ORTALLI Gherardo

Qualifica Docente emerito
E-mail ghort@unive.it
Fax 041 234 9860
Web www.unive.it/persone/ghort (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: http://www.unive.it/dsu

Laureato presso l'Università di Bologna nel 1967. Dopo il servizio militare (s.ten. cpl. nel 1968/69) e dopo avere insegnato dal 1971 presso le Università di Ferrara (dove ha diretto l'Istituto di Storia) e di Bologna, dal 1973 è professore di Storia medioevale nell'Università di Venezia. Professore ordinario dal 1980, presso l'Ateneo veneziano ha diretto l'Istituto (poi Dipartimento) di Studi storici dal 1980 al 1989; dal 1996 al 1999 ha coordinato il Dottorato in storia sociale europea che riuniva le Università di Venezia (sede amministrativa), Bologna, Padova, Trento e Trieste. Ha svolto funzioni di Pro-Rettore delegato alla firma dal 1998 al 2001; coordina il Centro interuniversitario per la trasmissione del sapere.
Fra le accademie di cui fa parte (comprese l'Accademia Austriaca e l'Accademia Croata) si ricorda l'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti (di cui è Presidente). È componente del Comitato scientifico internazionale della "Fondazione Giorgio Cini" e del Comitato consultivo della "Fondazione Benetton Studi Ricerche", della cui Fondazione è membro del Consiglio di Amministrazione. Ha presieduto la Deputazione di soria patria per le Venezie nel triennio Tra le attività all'estero si segnala ilperiodo di Directeur d'Etudes Associé a la Maison des Sciences de l'Homme e a l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales a Parigi (1989/90). Gli interessi di ricerca vanno dalla storia istituzionale a quella della cultura e della mentalità. Molta attenzione è stata dedicata anche allo studio della cronachistica medievale e della civiltà veneziana, nonché alle ricerche sulla storia della ludicità e del rapporto uomo-ambiente. 

Tra gli impegni scientifico-editoriali:
Direttore della collezione di fonti "Corpus statutario delle Venezie"
Direttore della collezione di fonti "Pacta Veneta"
Direttore della rivista internazionale di storia del gioco "Ludica"
Membro del Comitato scientifico di "News on the Rialto" (U.S.A.)
Membro del Comitato scientifico del "Bullettino dell'Istituto Storico Italiano per il Medio Evo"
Condirettore della collana "Studi veneti"

Coordinatore con Dieter Girgensohn del progetto italo-franco-tedesco di edizione dei registri del Senato veneziano. Nel 2017 ha ottenuto dall'Accademia dei Lincei il premio Chabod "all’autore italiano dell’opera storica giudicata migliore, avente per oggetto la storia medievale, moderna o contemporanea," all’anno in cui avviene il conferimento del Premio.

Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.