GUARNIERI Adriana

Qualifica
Professoressa in quiescenza
E-mail
guarnier@unive.it
Fax
041 234 6210
SSD
MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA [L-ART/07]
Sito web
www.unive.it/persone/guarnier (scheda personale)

Nata a Timisoara (Romania) nel 1947. Allieva a Firenze del maestro Rio Nardi, si è diplomata in Pianoforte nel 1969 presso l'Istituto Musicale "L. Boccherini" di Lucca. Nel 1975 si è laureata in Lettere moderne presso l'Università di Pisa con una tesi in Storia della musica. Nel 1978 ha conseguito il compimento del corso straordinario di Didattica della musica presso il Conservatorio "B. Marcello" di Venezia.


Dal 1980 al 1988 ha insegnato Storia della musica presso il Conservatorio "C. Pollini" di Padova. Successivamente ha insegnato, in qualità di professore associato, Storia della musica presso la Facoltà di Magistero dell'Università di Firenze dal 1988 al 1991 e presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Ca' Foscari di Venezia dal 1992 al 2001 (dal 1995 Storia della musica moderna e contemporanea). Nominata professore straordinario nel 2001, dal 2004 è professore ordinario nella stessa Università. Tiene attualmente i corsi di Storia della musica, Critica musicale, Critica musicale 2 e Critica musicoletteraria. Afferisce al Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali.

Dal 2001 al 2008 è stata coordinatore dell'indirizzo di Musica e Spettacolo della SSIS del Veneto. Dal 2008 al 2012 è stata presidente dei corsi di laurea in Tecniche artistiche e dello spettacolo (TARS, ad esaurimento) e in Musicologia e Scienze dello Spettacolo (a esaurimento). E' attualmente referente per Ca' Foscari del corso magistrale interateneo (con l'Università di Padova) in Musica e arti performative.

E' membro del comitato dei consulenti del "Saggiatore musicale" e del comitato scientifico del Centro Studi Giacomo Puccini, dell'Archivio Gabriele d'Annunzio, dell'Associazione Sigismondo Malatesta, del Centro Studi Zandonai, di "CIS (California Italian Studies)", di "Archivio d'Annunzio. Rivista di studi comparati". Dal 2009 al 2014 è stata presidente del Collegio dei sindaci dell'ADUIM (Associazione docenti universitari italiani di musica).

A partire dal 1999 ha fatto parte di commissioni per esami di dottorato nelle Università di Louvain La Neuve, Saint-Etienne e Liège, e di commissioni per il conseguimento dell'habilitation à diriger des recherches in quelle di Lille, Paris-Sorbonne, Nantes, Saint-Etienne. Nel 2006 e 2007 è stata membro del comitato scientifico delle Rencontres interartistiques de l'Observatoire musical français (Université de Paris4-Sorbonne). Dal 2005 al 2010 ha collaborato con l'Equipe de recherche "Lieux et enjeux de la modernité musicale (poi "Recherches transversales en musicologie") dell'Università "François-Rabelais" di Tours. E' attualmente titolare di un programma-scambio Socrates/Erasmus con le seguenti Università: "François-Rabelais" di Tours, Paris4 Sorbonne, Paris 8 S. Denis, Université Catholique de Louvain, Université de Liège, Università di Granada. Nel 1999, 2001, 2002, 2003, 2005, 2006, 2007, 2009, 2012, 2014, 2015 è stata professore ospite e ha tenuto lezioni nelle Università di Parigi (Paris4-Sorbonne), Tours (Université "François-Rabelais") e Louvain-la Neuve. Nel settembre 2006 nel Department of Italian Studies dell'Università di California a Berkeley.

E' stata responsabile nazionale di un progetto PRIN 2009 ("Articoli musicali nei quotidiani italiani dell'Ottocento: una Banca Dati") e successivamente responsabile locale di un progetto PRIN 2012 ("Articoli musicali nei veneti dell'Ottocento: una Banca Dati), prosecuzione del precedente.

Nel 1989 ha vinto il premio Gandovere per il volume Tristano, mio Tristano. Gli scrittori italiani e il caso Wagner.

Nell'ultimo quinquennio ha partecipato e presentato relazioni ai seguenti convegni internazionali:

Alberto Franchetti nel 150° anniversario della nascita ( Reggio Emilia, 18-19 settembre 2010)

L'opera fra vecchia Europa e mito di frontiera ( Palermo, 10-11 dicembre 2010)

Prima e dopo l'Unità. Sguardi sull'opera italiana (Firenze, 24 maggio 2011)

Riccardo Zandonai (1883-1944) (Rovereto, 8-10 settembre 2011)

VIII CIEIA 2011 - Història, literatura e mito: viajantes europeus na América Do Sul (Porto Alegre, 12-16 settembre 2011)

Quotidiani e riviste come fonti per lo studio della Storia della Musica, delle Arti, dello Spettacolo (Firenze, 3 giugno 2013)

Verdi e Wagner: images croisées 1813 > 2013 (Rennes, 12-15 febbraio 2013)

La scena di Mariano Fortuny (Padova-Venezia, 21-23 novembre 2013)

Articoli musicali nei quotidiani dell'Ottocento in Italia: una Banca Dati - ARTMUS (Venezia, 27-29 gennaio 2014)

Francesca da Rimini 1914-2014 (Rovereto-Trento, 29-31 maggio 2014)

Andrea Zanzotto: la natura, l'idioma (Pieve di Soligo, 10-12 ottobre 2014)

La critique musicale en Italie au XXe siècle: formes d'écritures et politiques de la réception (Parigi, 5 giugno 2015).


Adriana Guarnieri (Adriana Guarnieri Corazzol)

CV

Born in Timisoara (Romania), 1947. Nationality: Italian.

Education: piano diploma, Lucca Conservatoire, 1969; degree in Modern Literature (thesis on History of Music), University of Pisa, 1975; master in Didactics of Music, Venice Conservatoire, 1978.

She had held the following appointments: teacher of History and Musical Aesthetics, Padua Conservatoire, 1980-1988; Associate Professor in Music History, University of Florence, 1988-1991; Associated Professor in Music History, University of Venice, 1992-2000; aggregated Full Professor (professore straordinario) in Music History, University of Venice, 2001-2004; Full Professor (professore ordinario), University of Venice (courses in History of Music, Musical Criticism, History of Opera), since 2004. Short-term visiting professor, University of Paris (Paris4-Sorbonne), 2006; University of Tours, 1999, 2001, 2003, 2005, 2007, 2009; University of California at Berkeley, Department of Italian Studies, 2006.

Since 2008 to 2012 she has been President of the first cycle degree course in Performing Arts and media Studies (TARS) and second cycle degree course in Musicology and Performing Arts at the University of Venice. Since 2009  to 2014 she has been President of the Board of Auditors, ADUIM (Association of Italian University Lecturers in music).

She is actually a member of the advisory board of "Il Saggiatore musicale" and a member of the following scientific boards: Centro Studi "Giacomo Puccini", Centro Studi Zandonai, "CIS - California Italian Studies", Associazione Sigismondo Malatesta, Rencontres interartistiques de l'Observatoire musical français (2006-2007), Archivio Gabriele d'Annunzio, "Archivio d'Annunzio. Rivista di studi comparati". Since 2005 to 2010 she has collaborated with the "Lieux et enjeux des modernités musicales" (now "Recherches transversales en musicologie") research group of the University "François-Rabelais", Tours.

Honours: Gandovere Prize in 1989 for her book: Tristano, mio Tristano. Gli scrittori italiani e il caso Wagner (Bologna 1988).

Between 2010 and 2015 she has participed and given papers at the following international conferences:

Alberto Franchetti nel 150° anniversario della nascita ( Reggio Emilia, 9.18-19.2010)

L'opera fra vecchia Europa e mito di frontiera ( Palermo, 12.10-11.2010)

Prima e dopo l'Unità. Sguardi sull'opera italiana (Firenze, 5.24.2011)

Riccardo Zandonai (1883-1944) (Rovereto, 9. 8-10.2011)

VIII CIEIA 2011 - Història, literatura e mito: viajantes europeus na América Do Sul (Porto Alegre, 9.12-16.2011)

Quotidiani e riviste come fonti per lo studio della Storia della Musica, delle Arti, dello Spettacolo (Firenze, 6.3.2013)

Verdi e Wagner: images croisées 1813 > 2013 (Rennes, 2.12-15.2013)

La scena di Mariano Fortuny (Padova-Venezia, 11.21-23.2013)

Articoli musicali nei quotidiani dell'Ottocento in Italia: una Banca Dati - ARTMUS (Venezia, 1.27-29.2014)

Francesca da Rimini 1914-2014 (Rovereto-Trento, 5.29-31.2014)

Andrea Zanzotto: la natura, l'idioma (Pieve di Soligo, 10.10-12.2014)

La critique musicale en Italie au XXe siècle: formes d'écritures et politiques de la réception (Paris, 6.5.2015)