Dipartimento di
Studi Linguistici e Culturali Comparati

Didattica delle lingue moderne

Parole chiave

  • Aspetti psicologici, cognitivi-motivazionali
  • Autonomia nell’apprendimento linguistico
  • Bisogni educativi speciali (BES): dislessia e le lingue straniere
  • Didattica dello spagnolo
  • Formazione dell’insegnante (lingue)
  • Information and Communication Technologies (ICT) e apprendimento/insegnamento linguistico
  • Intelligenze multiple, testing
  • Italiano a stranieri
  • Lingua dell'italiano accademico
  • Pedagogia e Information and Communication Technologies (ICT)
  • Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC)
  • Testing

Competenze

Il gruppo di ricerca ha lo scopo di esplorare le nuove frontiere della glottodidattica facendo tesoro degli sviluppi in corso in diversi campi (ad es. linguistici, educativi, psicologici, docimologici, tecnologici, ecc.), al fine di meglio comprendere le problematiche inerenti l’apprendimento e insegnamento delle lingue moderene (seconde/straniere) a tutti i livelli – primaria, secondaria e terziaria.

L’attenzione verso l’apprendimento (e quindi l’insegnamento) delle lingue seconde/straniere è cresciuta in maniera esponenziale negli ultimi decenni e le richieste di competenze multilingue/plurilingue aumentate.

Sullo sfondo di questo scenario e sullo sfondo di una realtà sociale variegata e mutevole, la ricerca mira ad approfondire e investigare alcuni dei maggiori temi emergenti oggi in materia di educazione linguistica plurilingue:

  • educazione multilingue (CLIL - Content and Language Integrated Learning)
  • comunicazione interculturale
  • letteratura e lingua straniera
  • autonomia e bisogni educativi speciali
  • impatto delle tecnologie e implicazioni per la formazione

Last update: 10/07/2019