Attività

Sono numerose le attività, anche a cadenza regolare, organizzate dal Centro, che ospita inoltre convegni, progetti e scambi internazionali. Tre la più importanti segnaliamo le seguenti.

Conferenza annuale Christine de Pizan

La "Conferenza annuale Christine de Pizan", che prende il nome dalla intellettuale medievale, legata a Parigi e alla Francia, ma nata a Venezia, è un evento di respiro internazionale in cui una personalità di primo piano nel campo degli studi si interroga sul canone e il metodo in vigore nella storia della filosofia, anche per problematizzarlo. La prima "Conferenza annuale Christine de Pizan" si terrà il 15 settembre 2021 alle 15.30 in Aula Magna Silvio Trentin e ospiterà Catherine König-Pralong (EHESS, Paris) con una relazione dal titolo Per una storia indisciplinata della filosofia.


Londra, British Library, Harley 2637, f. 15v, divisione della philosophia

Venice Lectures on Medieval Philosophy

Ogni anno, il Centro organizza anche le "Venice Lectures on Medieval Philosophy", un ciclo di lezioni inaugurali nel campo della filosofia medievale tenute da alcune tra i maggiori esperti del settore a livello internazionale


I vizi e le virtù – miniatura di Li Livres dou Tresor di Brunetto Latini, in MS British Library, Additional 30024, f. 2r (Francia, 1260-1299)

Convegno internazionale su Brunetto Latini "Intellettuale Totale"

16-17 settembre 2021

Brunetto Latini non è soltanto il "maestro" di Dante, ma un intellettuale "totale", che ha approntato una delle opere politiche, in francese, più brillanti del suo tempo, che ha tradotto Cicerone in toscano, che ha scritto in prosa e in versi e che ha avuto un ruolo importante nella politica e nella cultura del suo tempo. A questo convegno parteciperanno alcuni degli specialisti italiani e internazionali più noti per il loro impegno di ricerca su Brunetto Latini.

Seminario Dottorale e Quaestiones Quodlibetales

In collaborazione con il Centro Phave Filosofia Antica a Venezia, il Centro Sic et Non organizza il Seminario dottorale di Filosofia Antica e Medievale e promuove il ciclo di conferenze di filosofia medievale Quaestiones Quodlibetales, organizzato dai membri Fabio Zanin, Gian Pietro Soliani, Andrea Possamai e Francesco Binotto 

Programma seminario dottorale, a.a. 2020/2021

19 aprile 2021, appuntamento su piattaforma telematica
Riccardo Chiaradonna (Univ. di Roma Tre)
"Che cosa sono le sostanze seconde? Le Categorie di Aristotele e i commentatori antichi"
Francesca Masi (Discussant)

29 aprile 2021 ore 16.00, appuntamento su piattaforma telematica
Walter Cavini (Univ. di Bologna)
"La morte come limite. Aristotele ed Epicuro a confronto"
Stefano Maso (Discussant)

5 maggio 2021 ore 16.00, appuntamento su piattaforma telematica
Luisa Valente (Univ. "La Sapienza" Roma)
"Tipi umani e ruolo del filosofo nella società secondo Pietro Abelardo e altri pensatori del XII secolo"
Gianluca Briguglia (Discussant)

13 maggio 2021 ore 16.00, appuntamento su piattaforma telematica
Laurent Cesalli (Univ. Génève)
"Réalisme et particularisme dans l'ontologie médiévale"
Caterina Tarlazzi (Discussant)

Link alla videochiamata: meet.google.com/trm-<wbr />jpwt-aie
Oppure digita: ‪(US) +1 402-868-0042‬ PIN: ‪647 646 746‬#

18 maggio 2021 ore 16.00, appuntamento su piattaforma telematica
prof.ssa Chiara Torre (Università di Milano Statale)
"Desiderio e virtù"
Melania Cassan (Discussant)

Per informazioni: contattare  caterina.tarlazzi@unive.it

Programma delle Quaestiones Quodlibetales 2021

Primo appuntamento
venerdì 8 ottobre, 14.30-16.40 (modera: Caterina Tarlazzi)

  • "La volontarietà dell'azione nel XIII sec." Irene Zavattero
  • "Dall'Ars amativa boni all'Arbor moralis: la morale amorosa di Raimondo Lullo" Coralba Colomba.

Al link zoom: https://unive.zoom.us/j/87501490186

Secondo appuntamento
venerdì 29 ottobre, 14.30-16.30 (modera: Fabio Zanin)

  • "Abelardo fu un concettualista?" Caterina Tarlazzi
  • "Genesi e natura dei concetti logici in Ockham" Fabrizio Amerini

Al link zoom: https://unive.zoom.us/j/81114226859

 

Per informazioni:  francesco.binotto@unive.it,  andrea.possamai@unive.it


Credits: Marinelli per gianlucabriguglia.com

Progetto Dante à Strasbourg

In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante viene pubblicato un numero speciale della rivista della "Bibliothèque nationale et universitaire de Strasbourg", a cura di Daniel Borneman, Gianluca Briguglia e Enrica Zanin.
Si tratta di un numero pensato per il grande pubblico della Biblioteca Nazionale di Francia, la cui idea ha però preso avvio dal convegno internazionale "Dante à Strasbourg", organizzato da Gianluca Briguglia e Enrica Zanin a Strasburgo nel 2018, incentrato sull’azione culturale del grande dantista tedesco Karl Witte, fondatore a fine Ottocento della prima grande società dantesca e costruttore di un fondo dantesco eccezionalmente ricco ceduto poi proprio alla Biblioteca Nazionale di Strasburgo, allora in territorio tedesco (qui un breve racconto della vicenda).
Una parte consistente di quel convegno ha dato vita al focus speciale, a cura di Briguglia-Zanin, dei "Deutsches Dante-Jahrbuch" (95, 1, 2020). Una parte più di apertura a un pubblico ampio è stata invece pensata per questo magazine BNU, in uscita ad aprile 2021.


Ms Marciana, Biblioteca Nazionale Marciana, Lat. Z. 497 (=1811), f. 126r. Aut. 44/2021.

Progetto "Rita Levi Montalcini"

È attualmente in corso il progetto MUR Rita Levi Montalcini di Caterina Tarlazzi, intitolato "Logica all’epoca di Pietro Abelardo: i manoscritti inediti conservati nella penisola italiana e i legami intellettuali tra Italia e Francia nella prima metà del XII secolo".
Maggiori informazioni sul sito nato del progetto: Logicalia Medievalia.


Cotutele di tesi 

Nell’ambito di cotutele di dottorato tra Ca’ Foscari e l’Université de Strasbourg, siamo lieti di poter avere con noi a Venezia in questi mesi Tara Arrouet, che si occupa del pensiero politico di Giovanni Quidort di Parigi, e Mona Lila-Rortais, che studia il legame tra politica, enciclopedia, filosofia, poesia e retorica nelle opere di Brunetto Latini.
E congratulazioni a Tara per il prestigioso riconoscimento "Bando Vinci" dell’Università Italo-Francese, destinato a finanziare tesi in cotutela tra Italia e Francia.


Guest lectures nei corsi per la laurea triennale e magistrale

I corsi per gli studenti della laurea triennale e magistrale dedicati alla filosofia medievale – Storia della Filosofia medievale I e II (G. Briguglia e C. Tarlazzi), Storia del pensiero politico medievale (G. Briguglia), Storia della logica e semantica medievali (C. Tarlazzi) - ospitano regolarmente guest lectures di medievisti esterni.

Archivio delle lezioni

file pdf24/02/2021 - "L’epistemologia della matematica in Boezio"
Lezione della dott.ssa Clelia Crialesi (Università di Toronto) nell'ambito del corso di Storia della logica e semantica medievali
1.02 M
file pdf9-10/12/2020 - "(Im)Possibile, necessario, contingente. Due lezioni di filosofia medievale"
Con Irene Binini e Enrico Donato
1.15 M