Premi e borse

Borsa di ricerca post-dottorato in Preistoria Egea Filippo Carinci 2024

Il Dipartimento di Studi Umanistici bandisce anche per il 2024, tramite una borsa di ricerca dell’Institute for Aegean Prehistory (INSTAP) di Philadelphia e in collaborazione con il Centro Studi Archeologia Venezia (CeSAV) una selezione per titoli, al fine dell’assegnazione di 1 borsa di ricerca post-dottorato in Preistoria Egea, in onore del prof. Filippo Maria Carinci.
Scadenza per la presentazione delle domande: entro le ore 13 del 17 giugno 2024.

Scuola Estiva Società delle Storiche

Il DSU indice una selezione per l’assegnazione di quattro quote di partecipazione alla Scuola estiva SIS 2024 dal titolo Storie d’amore. Legami e desiderio dentro e oltre il patriarcato, che si svolgerà dal 28 agosto al 1° settembre 2024 a Firenze, presso il centro studi CISL, via della Piazzuola 71 (Fiesole).
Maggiori informazioni sul programma della Scuola estiva e le modalità di partecipazione si trovano nella pagina web della Società Italiana delle Storiche
Scadenza presentazione domande: 10 giugno 2024, ore 13:00.

Premio Del Torre 

Il DSU bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio di laurea magistrale alla memoria del prof. Giuseppe Del Torre, docente dell’Ateneo prematuramente scomparso, per ricordarne il valore umano, culturale, scientifico e di ricerca in ambito storico.
Scadenza presentazione domande: 28 giugno 2024, ore 13:00 

Premio Carlo Odo Pavese

Il DSU bandisce un concorso per l’assegnazione di 1 premio per una tesi di dottorato o di laurea magistrale in onore del prof. Carlo Odo Pavese, docente dell’Ateneo di Letteratura greca, per omaggiare le sue qualità umane e professionali e per preservare e valorizzare nel tempo l'autorevolezza acquisita dalle sue ricerche e dei sui lavori all’avanguardia nell’ambito del Literary Computing e della filologia digitale ante litteram. 
Scadenza presentazione domande: 11 agosto 2023, ore 13:00

Premio Saverio Bellomo

Il Dipartimento di Studi Umanistici bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio per una tesi di dottorato o di laurea magistrale in memoria del prof. Saverio Bellomo, docente dell’Ateneo prematuramente scomparso, per ricordare le sue qualità umane e professionali e per preservare e valorizzare nel tempo l'autorevolezza acquisita dalle sue ricerche nei domini della filologia dantesca e della filologia italiana.
Scadenza presentazione domande: 30 giugno 2023, ore 13:00

Last update: 21/05/2024