Assicurazione della Qualità

L’Assicurazione della Qualità (AQ) della didattica e della ricerca dell’Ateneo è l’insieme di azioni, messe in opera al fine di realizzare gli obiettivi definiti dagli organi di governo in materia di qualità della didattica e della ricerca. Il processo si basa sull’organizzazione di attività strutturate per le quali sono stati definiti a priori i tempi, le responsabilità, gli attori e la documentazione da produrre.
E’ fondamentale definire gli obiettivi specifici, anche misurabili, nella fase della programmazione delle attività, monitorarne l’andamento, procedere ciclicamente all’autovalutazione con i rapporti di riesame annuali e periodici e, infine, ottenere valutazioni da organi non direttamente coinvolti nelle attività quali le Commissioni Paritetiche, il Nucleo di Valutazione, le Commissioni esterne di Valutazione (CEV).

Il Presidio di Qualità di Ateneo ha un ruolo di stimolo e monitoraggio per il sistema di AQ.

Il Presidio della Qualità di Ateneo è stato istituito con decreto del Rettore n. 131 del 27 febbraio 2013 e svolge le seguenti attività, tenendo conto delle linee guida e delle indicazioni provenienti dal MIUR, dall'ANVUR e dagli organi di governo:

  • promuove la cultura della qualità e il miglioramento continuo all’interno dell’organizzazione;
  • è tenuto al coordinamento di tutte le attività relative all'assicurazione periodica della qualità della didattica e della ricerca:
  • sostiene, coordina e monitora le attività e le procedure di assicurazione della qualità a livello iniziale e periodico, il continuo aggiornamento delle informazioni contenute nelle Schede Uniche Annuali dei corsi di studio (SUA-CdS) e nelle Schede Uniche Annuali della Ricerca (SUA-RD) dei Dipartimenti, le attività di Riesame dei Corsi di studio, la messa a punto delle azioni di miglioramento continuo;
  • propone agli organi di governo il Sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo (AQ) e ne supervisiona l'attuazione e l’aggiornamento;
  • definisce gli strumenti comuni a supporto del Sistema di AQ e ne verifica periodicamente l’efficacia; 
  • garantisce il supporto necessario ai corsi di studio e alle strutture didattiche e di ricerca, anche attraverso attività di formazione e informazione;
  • valuta l’efficacia degli interventi di miglioramento e le effettive ricadute sulla qualità della formazione, della didattica e del servizio;
  • assicura i flussi informativi, al fine di tenere sotto controllo il sistema di gestione in qualità delle attività di formazione, di assicurare che esistano efficaci relazioni tra Corsi di Studio, Commissione Paritetica docenti-studenti e Nucleo di Valutazione, e riferisce agli Organi di Governo;
  • fornisce supporto alle Commissioni di Esperti della Valutazione (CEV) con particolare riferimento alle visite in loco ai fini delle procedure di accreditamento periodico.

    Il Presidio in carica è stato nominato con Decreto rettorale n. 695 del 9 novembre 2016.

Composizione del Presidio della qualità di Ateneo

Per il triennio accademico 2016/17 - 2018/19, il Presidio della Qualità della Ateneo è così composto:

prof.ssa Luisa Bienati, professore associato - curriculum - Presidente

prof. Raffaele Pesenti, professore ordinario - curriculum - Componente

prof. Marco Sgarbi, professore associato - curriculum - Componente

prof. Cristiano Varin, professore associato - curriculum - Componente

dott. Matteo Cocco, studente - Componente


Documenti

Verbali (area riservata)

icoNomina PQA 2016 2019457 K

2015

icoRelazione173 K
icoAllegato 1 - Il sistema di indicatori157 K
icoAllegato 2 - Relazione incontri PQA
Dipartimento sulla didattica
126 K
icoAllegato 3 - Sintesi incontri PQA167 K
icoAllegato 4 - Raccomandazioni attuazione sistema AQ143 K
icoAllegato 5 - Primi suggerimenti PQA in tema di QA 75 K

2014

icoRelazione93 K
icoAllegati1.3 M

2013

icoRelazione118 K

Ufficio di supporto

Servizio di Pianificazione e Valutazione
Contatti:
 presidio.qualita@unive.it

In questa sezione sono indicati i principali attori del sistema di assicurazione della qualità di Ateneo. Nella sezione Documenti e risorse è disponibile la documentazione che descrive nel dettaglio il sistema di assicurazione della qualità di Ateneo, definendo ruoli, relazioni e tempistiche.

livello di Ateneo, oltre alle altre figure istituzionali e ai Prorettori alla didattica, alla ricerca, alla Pianificazione e valutazione, i principali interlocutori di riferimento sono:

Nelle singole strutture didattiche e di ricerca:

  • per la Didattica:

    • i Delegati per la didattica nei Dipartimenti;
    • le Commissioni paritetiche docenti-studenti;
    • i Collegi didattici (uno per ciascun corso di studio o per gruppi di corsi omogenei);
    • i Gruppi di Assicurazione della Qualità nei Corsi di Studio (uno per ciascun corso di studio);

  • per la Ricerca:

    • i Delegati per la ricerca nei Dipartimenti
    • i Comitati per la Ricerca
    • i Gruppi di AQ per la ricerca dipartimentale


Delegati per la didattica designati dai Direttori di Dipartimento


Delegati per la ricerca designati dai Direttori di Dipartimento


Commissioni didattiche paritetiche docenti-studenti

Composizione e funzioni delle Commissioni didattiche paritetiche sono definiti dall'art. 9 del Regolamento didattico di Ateneo.


Collegi didattici

Composizione e funzioni dei Collegi didattici sono definiti dall'art. 8 del Regolamento didattico di Ateneo.
Nel sito di ciascun corso di studio, nella sezione Presentazione > Docenti, sono indicati i componenti del Collegio didattico.


Gruppi di Assicurazione della Qualità nei Corsi di Studio

I Collegi didattici di ciascun Corso di Studio designano un Gruppo di Assicurazione della Qualità, responsabile tra l'altro della redazione del Rapporto di riesame, che deve comprendere almeno:

  • tre docenti, tra i quali il Coordinatore del Collegio;
  • un tecnico-amministrativo;
  • uno o due studenti.

All’interno di questa struttura essenziale, i singoli Collegi potranno definire una composizione più articolata, per rispondere a specifiche esigenze.

Nei siti web di ciascun Dipartimento e Scuola interdipartimentale sono indicati i componenti delle Commissioni paritetiche, dei Comitati per la ricerca, dei Gruppi di AQ:

La formazione è un fattore essenziale per la diffusione della cultura della qualità e deve essere indirizzata a tutti i soggetti coinvolti nell'assicurazione della qualità: studenti, docenti e personale dell'Ateneo.

Da questa sezione sono reperibili le informazioni e i materiali relativi ad alcune delle attività di formazione svolte dall'Ateneo sul tema.

ico15 maggio 2015, prof. Vincenzo Zara
Progettazione e gestione dell'offerta formativa alla luce del sistema integrato AVA
ico26 giugno 2013, 19 settembre 2013, prof. Alfredo Squarzoni
Assicurazione interna della qualità della formazione universitaria: l'approccio AVA
ico26 giugno 2013, 19 settembre 2013, prof. Alfredo Squarzoni
Linee Guida per la definizione del sistema di assicurazione interna della qualità dei corsi di studio