TROVÒ Francesco

Qualifica
Docente a contratto
E-mail
francesco.trovo@unive.it
Fax
041 2346210
Sito web
www.unive.it/persone/francesco.trovo (scheda personale)
Struttura
Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsmn
TITOLI DI STUDIO

2008_Dottore di ricerca in Conservazione dei beni Architettonici -XIX ciclo- presso il Politecnico di Milano con una tesi dal titolo La lettura dei processi di trasformazione dell’edilizia storica veneziana alla fine del XX secolo: la legge speciale 798/1984. Dibattito, prassi, verifiche (coordinatore prof. Alberto Grimoldi, relatore prof.ssa Carolina di Biase, correlatore prof. Francesco Doglioni). Milano, Politecnico, 13/06/2008.

 

2003_Nominato “cultore della materia” dal Consiglio di facoltà presso lo IUAV nel settore ICAR 19- Restauro.

 

2002_Laurea in architettura: Trovò, F., De Dato P., Scamperle S., Lettura e progetto delle superfici architettoniche dell’edilizia storica veneziana: caratteri costitutivi, dinamiche del mutamento e questione normativa (a.a. 2001-2002, relatore prof. F Doglioni, correlatori arch. A. Quendolo, arch. A. Squassina).

 

1995_Diploma di maturità scientifica presso liceo M.Grigoletti di Pordenone.

ABILITAZIONI E AGGIORNAMENTI PROFESSIONALI

2014_Partecipa al corso di formazione sul tema “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della illegalità nella PA” organizzato dalla Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto ai sensi della circ. DG 191 del 18-6-2014.

2014_Partecipa al seminario formativo “Procedure di valutazione del danno in caso di eventi calamitosi e verifiche sismiche del patrimonio culturale, organizzato dalla Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto ai sensi della circ. DR-VEN n.52 del 18 novembre 2014.

2010_Vincitore del concorso pubblico per esami su base regionale di architetto nel ruolo del personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (posizione in graduatoria: primo).

Dal 29 marzo 2010 è stato assunto come funzionario architetto (terza area Funzionale - Fascia retributiva F1) presso la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna, oggi Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il comune di Venezia e laguna.

2005_Consegue abilitazione allo svolgimento dell’attività di  coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione nei termini della Legge  494/96.

2004_Iscritto all’ordine degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori della Provincia di Pordenone con il numero 598, dal 11/05/2004. In seguito, da gennaio 2008, trasferisce l’iscrizione all’Ordine di Venezia, dove risulta tutt’oggi iscritto con il numero 3931.

2004_Abilitazione all’esercizio della professione di architetto.

IDONEITA’  ACCADEMICHE ACQUISITE

2010_Idoneo per il conferimento di 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca presso l’Università IUAV di Venezia, ssd ICAR 19 “Il restauro delle superfici di Venezia. L’intonaco e il mattone” – Intervento n. 2 “Conoscenza e restauro delle superfici esterne ad intonaco dell’edilizia storica veneziana” – responsabile della ricerca prof. Francesco Doglioni (Prot. 1967 del 12/02/2010). L’assegno è relativo al P.O.R. VENETO F.S.E. 2007-2013 INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO - Area dello sviluppo del Potenziale Umano – Assegni di ricerca D.G.R. 2215 del 21/07/2009.

 

2009_ Idoneo al conferimento dell’assegno di collaborazione ad attività di ricerca “libera” (settori disciplinari L-FIL-LET/02 “Lingua e letteratura greca”; ICAR/18 “Storia dell’architettura”; ICAR/19 “Restauro”) responsabile prof. Renzo Dubbini.

 

2007_Idoneo al conferimento dell’assegno di collaborazione ad attività  di ricerca di Ateneo “Metodi di rappresentazione del progetto di restauro” responsabile prof. E. Vassallo.

 

2004_Idoneità, approvati  gli atti del concorso pubblico per esami, al dottorato di ricerca in Architettura, Urbanistica, Conservazione dei luoghi dell’abitare e del Paesaggio -XIX ciclo- presso il Politecnico di Milano.

 

Idoneità al conferimento di incarichi didattici presso l’Università Cà Foscari di Venezia – per l’anno accademico 2016-2017 – settore scientifico disciplinare ICAR 19  Restauro architettonico.

 

Idoneità al conferimento di incarichi didattici presso lo IUAV di Venezia – Dipartimento di Culture del Progetto per gli anni accademicI 2016-2017; 2014-2015; 2013-2014; 2012-2013; 2011-2012; 2010-2011; 2009-2010;– settore scientifico disciplinare ICAR 19 Restauro architettonico.

 

Idoneità al conferimento di incarichi di collaborazione alla didattica presso lo IUAV di Venezia per gli anni accademici 2012-2013; 2011-2012.

DOCENZA, AFFIDAMENTO CORSI  UNIVERSITARI E COLLABORAZIONI  ALLA DIDATTICA


2016-2017_Incarico di insegnamento di “Scienza e Tecniche del Restauro Architettonico” a seguito di valutazione comparativa pubblica nell’ambito del Corso di Studio in Tecnologie per la conservazione e il Restauro” presso l’Università Cà Foscari di Venezia.

 

2012-2013_Svolge attività di insegnamento a contratto presso l’Università IUAV di Venezia nel Corso di Laurea Magistrale in Architettura, Curriculum Costruzione/Conservazione, Laboratorio 3 – II anno, insegnamento Restauro, SSD ICAR/19.

 

2011-2012_Svolge attività di insegnamento a contratto presso l’Università IUAV di Venezia in Corso di Laurea Magistrale in Architettura, Curriculum Costruzione, insegnamento Restauro, SSD ICAR/19.

 

2010-2011_Svolge attività di insegnamento a contratto presso l’Università IUAV di Venezia in Corso di Laurea Magistrale in Architettura, Curriculum conservazione, insegnamento Restauro, SSD ICAR/19.

 

2010_ Svolge il ruolo di “integrated teacher” nell’ambito del seminario «archeology’s places and contemporary uses»_II edition_september 10-24. Nel corso del seminario ha svolto una comunicazione didattica dal titolo “Il restauro e la valorizzazione dei luoghi dell’archeologia” (restauration and enhancement of archeology’s places, referente prof.ssa Margherita Vanore).

 

2009-2010_Svolge attività di insegnamento a contratto presso l’Università IUAV di Venezia tenendo il corso di Caratteri costruttivi dell’edilizia storica, SSD ICAR 19, per il corso di Laurea in Scienze dell’Architettura.

 

2009-2010_Svolge attività didattica integrativa a contratto presso lo IUAV di Venezia nell’ambito dell’insegnamento di Restauro (IUAV – Corso di Laurea Magistrale in architettura (indirizzo sostenibilità), settore disciplinare – SSD ICAR 19 – titolare prof.ssa Angela Squassina).

 

2009-2010_Svolge il ruolo di collaboratore alla didattica al corso denominato laboratorio integrato – Restauro (Prof. F. Doglioni- SSD ICAR 19), Tecnologia dell’architettura (prof. F. Laner- SSD ICAR 12), Rilievo e rappresentazione (prof. F. Guerra), Composizione dell’architettura (prof. A. Santi) afferente il corso di laurea magistrale (CLAMARCH) in architettura -indirizzo conservazione- dell’università IUAV di Venezia.

 

2005-2006_Incarico di attività didattica integrativa regolata da contratto presso lo IUAV di Venezia nell’ambito dell’insegnamento di Restauro (IUAV – Corso di Laurea Magistrale in architettura (indirizzo città), settore disciplinare – SSD ICAR 19 - titolare prof.ssa Alessandra Quendolo).

 

2003-2010_Svolge in modo continuativo attività didattica integrativa regolata da contratto nel corso di Restauro (IUAV – Laurea triennale in architettura, settore disciplinare – SSD ICAR 19 – 3 anno) tenuto dal prof. Francesco Doglioni, svolgendo diverse comunicazioni didattiche.

 

2003-2009_Svolge il ruolo di collaboratore alla didattica al corso denominato laboratorio integrato – Restauro (Prof. F. Doglioni- SSD ICAR 19), Tecnologia dell’architettura (prof. F. Laner- SSD ICAR 12), Scienza delle costruzioni (prof. Foraboschi- SSD ICAR 08) afferente il corso di laurea specialistica in architettura (CLASARCH)  -indirizzo conservazione- dell’università IUAV di Venezia, svolgendo diverse comunicazioni didattiche.

DOCENZA, COMUNICAZIONI DIDATTICHE PRESSO UNIVERSITA’ / MASTER / SEMINARI ACCADEMICI

10 settembre- Svolge una comunicazione sui caratteri costruttivi di Venezia al Seminario di Progettazione Internazionale "Intenationale Sommerakademie 2015 di Venezia" - tema: Campi e Chiese di Venezia: materiali e ragioni della forma” nell’ambito dell’Accademia internazionale estiva di Venezia 2015 (Technische Universität Dortmund, Cattedra Storia e Teoria dell’Architettura, Prof. Wolfgang Sonne - Politecnico Torino, Dipartimento di Architettura e Desgin, Prof. Silvia Malcovati – Università Iuav di Venezia; Dipartimento di Progettazione dell’Architettura, Prof. Marco Pogacnik, Prof. Armando Dal Fabbro.

10 luglio- Partecipa al workshop “Restaurus interruptus: Venzone” organizzato dall'Università degli Studi di Udine, (Ref. Prof. Franco Amendolagine) svoltosi dal 6 al 17 luglio 2015 presso la sede del Polo Scientifico UNIUD, Udine.

2 marzo- Svolge una comunicazione didattica dal titolo La terraferma veneziana tra tutela e trasformazione. Note sui casi dell’area industriale e del Forte Marghera nell’ambito del corso di Progettazione Urbanistica e pianificazione territoriale – prof. Cipriani Laura, Paone Fabrizio – IUAV - Corso di Laurea triennale Architettura Costruzione Conservazione a.a. 2014/15.

2014

9 settembre- Svolge una comunicazione dal titolo Riuso di chiese veneziane. Esempi e problematiche al seminario Internationale Sommerakademie Venedig 2014 - Accademia internazionale estiva di Venezia 2014 (Technische Universität Dortmund, Cattedra Storia e Teoria dell’Architettura, Prof. Wolfgang Sonne - Politecnico Torino, Dipartimento di Architettura e Desgin, Prof. Silvia Malcovati – Università Iuav di Venezia; Dipartimento di Progettazione dell’Architettura, Prof. Marco Pogacnik, Prof. Armando Dal Fabbro.

16 maggio- Svolge su invito comunicazione Il valore del Dottorato di Ricerca: due testimonianze durante di cerimonia di consegna dei diplomi ai Dottori di Ricerca del Politecnico di Milano. Altri relatori: Giovanni Azzone Rettore del Politecnico di Milano, Barbara Pernici Direttore della Scuola di Dottorato di Ricerca, Enrico Ragaini Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica, Christoph Hanisch European Research Cooperations FESTO AG & Co. KG.

16 aprile- Svolge su invito una comunicazione didattica sullo stato delle ricerche sull’edilizia di Venezia e sull'esito della propria tesi di dottorato presso il Politecnico di Milano, Polo di Mantova Scuola di Architettura e Società, nell'ambito del corso di laurea Magistrale in “Architecture and preservation” I anno, corso Architectural preservation studio docenti: Di Biase, A.E. Saisi, Politecnico, Mantova.

2013

12 novembre- In qualità di funzionario della Soprintendenza partecipa con una relazione del titolo Il valore storico architettonico del complesso di Forte Marghera e le direttrici della sua valorizzazione al Seminario congiunto tra Università IUAV di Venezia - Ecole nationale d'architecture de Paris La Villette, sede ex Cotonificio, IUAV, Venezia.

7 giugno- Svolge su invito un contributo didattico nella Specialistica in Architettura presso il Politecnico di Milano dal titolo Il costruito materiale. Leggere il carattere costruttivo degli edifici storici. Il caso Venezia - (docenti responsabili prof. Carlo Manfredi; prof. Alberto Grimoldi), Politecnico, Milano.

24 aprile- Svolge su invito una comunicazione didattica sullo stato delle ricerche sull’edilizia di Venezia e sull'esito della propria tesi di dottorato presso il Politecnico di Milano, Polo di Mantova Scuola di Architettura e Società, nell'ambito del corso di laurea Magistrale in “Architecture and preservation” I anno, corso Architectural preservation studio docenti: Di Biase, C., Brumana, R., Varvaro.

2012

15 giugno- Svolge su invito una comunicazione didattica presso il Laboratorio di restauro della Laurea Specialistica in Architettura presso il Politecnico di Milano dal titolo Caratteri costruttivi dell’edilizia storica di Venezia (docenti responsabili prof. Carlo Manfredi; prof. Davide Del Curto).

15 marzo- Svolge due comunicazioni didattiche (caratteri costruttivi dei sistemi fondali e modalità di danneggiamento, con illustrazione dei relativi interventi di consolidamento più diffusi a Venezia) nell’ambito del corso di consolidamento della laurea magistrale in Conservazione dello IUAV di Venezia (prof. Francesco Doglioni).

09 maggio- Svolge una comunicazione didattica presso il Laboratorio di restauro della Laurea Specialistica in Architettura presso il Politecnico di Milano dal titolo Caratteri costruttivi dell’edilizia storica di Venezia (docente responsabile prof. Carlo Manfredi).

2010

25 novembre- Svolge una comunicazione didattica dal titolo Note sui caratteri costruttivi dell’edilizia storica di Venezia presso il corso di “Teoria e storia della Tecnologia Edilizia” - prof. Giorgio Galeazzo, IUAV Corso di Laurea in Architettura.

25 novembre- Svolge una comunicazione didattica dal titolo Note sui caratteri costruttivi dell’edilizia storica di Venezia presso il corso di “Restauro” - prof.ssa Angela Paola Squassina, IUAV Corso di Laurea in Architettura.

2009

5 novembre- Svolge presso lo IUAV di Venezia una comunicazione didattica di illustrazione delle attività didattiche e scientifiche dello IUAV di Venezia, con particolare riferimento alla disciplina del Restauro Architettonico rivolta agli studenti delle scuole medie superiori nell’ambito del progetto di orientamento ORIOR.

13 gennaio- Svolge una comunicazione didattica sul tema dello stato dell’arte della conoscenza dei caratteri costruttivi dell’edilizia di Venezia presso il corso di “Fondamenti di progettazione per l’edilizia storica” prof.ssa Lucia Aliverti, prof.ssa Floriana Petracco, Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura e Società, Corso di Laurea triennale in Scienze dell’architettura, III anno.

2008

19 dicembre- Svolge una comunicazione didattica dal titolo La lettura dei processi di trasformazione dell’edilizia storica veneziana alla fine del Ventesimo secolo: la legge 798 del 1984. Dibattito, prassi, verifiche presso il corso di Restauro Urbano (prof. Carolina Di Biase) nell’ambito della Scuola di specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio (già Scuola di Specializzazione in Restauro dei Monumenti – direttore prof. Amedeo Bellini).

23 febbraio- Svolge una comunicazione dal titolo: Il carattere di Venezia. Esempi recenti di interventi di restauro al MASTER EN CONSERVACION DEL PATRIMONIO ARQUITECTONICO organizzato da Esculela Tecnica Superior de Arquitectura de Valencia (UPV) – Spagna.

2007

17 agosto- Svolge una comunicazione presso l’Università di Melbourne (School of Culture and Comunication) dal titolo: Historical Venice buildings: characters and conservation problems.

3 e 4 giugno- Partecipa come relatore al seminario conclusivo della ricerca CORILAProgramma di Ricerca 2004 – 2007 Organizzazione della conoscenza e della diagnostica per la conservazione dell’edilizia storica venezianacoordinatore scientifico prof. G.Mirabella Roberti.


2006

18 luglio- Svolge una comunicazione didattica dal titolo Elementi per un immaginario veneziano, 1495-2006 nell’ambito del laboratorio intensivo di progettazione architettonica del Corso di laurea in scienze dell’architettura – arch. Pia Durisch, arch. Aldo Nolli.

18 e 19 dicembre- Partecipa come relatore al seminario conclusivo della ricerca PRIN “Sicurezza e conservazione degli edifici storici in funzione delle tipologie edilizie, della concezione costruttiva e dei materiali” – coordinamento nazionale prof. L.Binda. I contributi presentati sono: “Concezione strutturale ad entropiano, forme correlate di dissesto, aspetti tecnici e concettuali dell’intervento di consolidamento nell’edilizia civile di Venezia” con prof. F.Doglioni e arch. A. Squassina e “Verifiche diagnostiche e interventi per la messa in sicurezza dell’edilizia veneziana” con prof. F.Doglioni, prof. G. Mirabella Roberti e arch. A. Squassina.

08 maggio- Svolge una comunicazione relativa alle superfici dell’edilizia storica di Venezia al Dottorato del Dipartimento di Composizione Architettonica presso il Politecnico di Valencia –Spagna.


RELATORE (4) E CORRELATORE A TESI DI LAUREA (19) 

2016_(in corso di svolgimento-titolo provvisorio)_Criteri e metodi di mitigazione dei fenomeni usuranti attivi sul Sito Unesco Venezia e la sua laguna, laureandi Giulia Bosio, Nicolò Panzeri, relatore prof. Paolo Gasparoli, correlatori, arch. Fabiana Pianezze, dr. Matteo Scaltritti, Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente costruito (ABC) del Politecnico di Milano, anno accademico 2016-2017 (23)

2016_(in corso di svolgimento – titolo provvisorio)_Efficientamento energetico delle chiese di Venezia, laureanda Maria Antonietta de Vivo, relatore prof. ssa Angela Squassina, correlatore arch. Francesco Trovò, arch. Don Gianmatteo Caputo, prof. Fabio Peron, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Magistrale in Architettura, anno accademico 2016-2017 (22)

2014_Costruire per conservare. San Lorenzo di Castello, laureandi Camilla Donantoni, Michela Zigiotto, relatore prof. Armando Dal Fabbro, correlatore prof. Francesco Trovò, arch. Piero Michieletto, prof. Maurizio Milan, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Magistrale in Architettura, anno accademico 2012-2013 (21)

2014_Vuoti a rendere. Progetto e gestione delle superfici urbane in Soave (Vr), laureandi Irene Cararro, Guido Frison, Alessio Zanella, relatori prof. Alfonso Cendron, prof. Francesco Trovò, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Magistrale in Architettura, anno accademico 2012-2013 (20)

2014_Analisi e progetto della chiesa di San Giovanni del Tempio presso il Gran Priorato di Malta a Venezia, laureandi Pierluigi Marangoni, Federico Mercato, Andrea Marinelli, relatore prof. Francesco Trovò, correlatori arch. Gherardo degli Azzoni Avogadro Malvasia, arch. Claudio Menichelli, arch. Carlo Pagan, ing. Antonio Pantuso, arch. Luca Scappin, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Magistrale in Architettura, anno accademico 2012-2013 (19)


2013_Vajont 1963 - 2013: percorsi della memoria e strategie di ripopolamento a cinquant'anni dalla tragedia, laureanda Martina Lucchese, relatori prof. Viviana Ferrario, prof. Francesco Trovò, Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, clamARCH Corso di laurea magistrale in architettura, Anno accademico 2012/2013, Sessione autunnale (18)

2013_ Il Forte di Corte di Livinnallongo, laureando Moreno Lotto, prof. relatori Attilio Santi, prof. Francesco Trovò, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Specialistica in Conservazione, anno accademico 2012-2013 (17)

2013_Il territorio di Altamura, Cassano e Santeramo. Progetti per la valorizzazione, laureanda Maria Angilecchia, relatore prof. Attilio Santi, correlatore prof. Francesco Trovò, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Specialistica in Conservazione, anno accademico 2012-2013 (16)

2012_L’abazia di Nervesa della Battaglia (TV). Conosecnza, restauro, valorizzazione, laureande Cristina Sonda e Laura Antonello, relatore prof. Attilio Santi, correlatori prof. Francesco Trovò, prof. Francesco Guerra, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Specialistica in Conservazione, anno accademico 2011-2012 (15)

2010_Un’architettura “messa in scena”: il chiostro di Sant’Elena a Venezia, laureande Claudia Corò e Beatrice Vianello, relatore prof. Francesco Doglioni, correlatori: prof. Francesco Guerra, prof. Attilio santi, prof. ssa Angela Squassina e prof. Francesco Trovò; Università IUAV di Venezia, Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Specialistica in Conservazione, anno accademico 2009-2010 (14)

2010_Frammenti della tradizione costruttiva premoderna sull’altopiano: ricerche e progetti per una continuità del paesaggio, laureanda Giorgia Ottaviani, relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Viviana Ferrario, arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò; Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di Laurea Specialistica in conservazione dell’architettura, Anno accademico 2008/2009 (13)

2010_Ex patronato canossiano all’interno della città murata di Feltre: progetto di restauro e ridisegno per una nuova funzione, laureande Irene Barp, Irene Pizzin, relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò; Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di Laurea Specialistica in conservazione dell’architettura, Anno accademico 2008/2009 (12)

2010_Il castello di Castellalto a Telve Valsugana (TN). Progetto per la conservazione e per la fruizione compatibile con il mantenimento allo stato di rudere, laureanda Alessandra Zanoni, relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Fabio Campolongo, arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò; Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di Laurea Specialistica in conservazione dell’architettura, Anno accademico 2008/2009 (11)

2009_ “Casa Spelandri” a Lamon - Restauro e Intergrazione; laureanda Cristina Maschio, relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò; Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Ordinamento 1993 (10)

2009_ Il castello di Aviano; proteggere e riparare il rudere / laureando Luigi Zoratti, relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò; Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Ordinamento 1993 (9)

2009_Questa casa è un albergo: progetto di recupero ambientale del borgo di Castiglioncello/ laureandi Giulia Manfredini, Paolo Mazzucco, relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò; Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di Laurea Specialistica in conservazione dell’architettura (8)

2009_ Il palazzo delle Trombe a Finale di Aguglliaro (VI), un cantiere ancora aperto/ / laureande Giorgia Maria Ferronato, Gessica Rubini; relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò ; - [2009]. Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, clasARCH, Anno accademico 2007/2008 (7)

2008_ Il progetto di restauro di Villa Saro-Favarin ad Arzerello di Piove di Sacco (Pd), / laureanda Lara Priveato; relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò; Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di laurea in Architettura ord. ‘93, Anno accademico 2007/2008 (6)

2008_Progetto per le rovine delle Barchesse di Villa Mocenigo Biaggini Ivancich a san Michele al Tagliamento / laureande Federica Trento, Eleonora Zanet ; relatore prof. Francesco Doglioni; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò ; - [2008]. Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, clasARCH Corso di laurea specialistica in Architettura, Anno accademico 2006/2007. Medaglia d’argento PREMIO DOMUS – RESTAURO E CONSEVAZIONE 2010-2011 (5)

2008_La traccia e il progetto : restauro con riutilizzo ad archivio di Casa dei Battuti e Ca' Balbi a Oderzo (TV) / laureanda Francesca Maronese ; relatore prof. Francesco Doglioni ; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò. Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di laurea in architettura, Anno accademico 2006/2007 (4)

2007_Il caso della chiesa di S. Rocco e S. Sebastiano a Somma Lombardo (VA) : restauro e riuso di una fabbrica incompiuta / relatore prof. F. Doglioni ; correlatori arch. Angela Squassina,arch. Francesco Trovò ; laureandi Elisabetta Dalla Pria, Deborah Piccoli - Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di laurea in architettura, Anno accademico 2006/2007 (3)

2006_Il restauro ex Cascina Gei a Cibiana di Cadore / laureandi Gianna De Zordo, Amer Nassar ; relatore prof. Francesco Doglioni ; correlatori arch. Angela Squassina, arch. Francesco Trovò- Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di laurea in architettura, Anno accademico 2005/2006 (2)

2004_Osservazioni e sperimentazioni del consolidamento di murature in pietra / relatori prof. Francesco Doglioni, prof. Giulio Mirabella Roberti ; correlatori arch.Michele Bondanelli, arch. Francesco Trovò ; laureanda Arianna Guadagnin - Università Iuav di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di laurea in architettura, Anno accademico 2003/2004 (1)

 

COMUNICAZIONI DIDATTICHE PRESSO ISTITUZIONI O ENTI / EVENTI ISTITUZIONALI / SEMINARI


 

2016 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività


13 luglio- Comunicazione al seminario “Venezia verso – quale città quale futuro” organizzato dall'”Associazione Architetti Veneziani, presentando una memoria dal titolo La tutela del Sito Venezia e la sua laguna, Sala San Leonardo, Cannaregio, Venezia.

27 giugno- Comunicazione al convegno promosso dall’IUAV con il patrocinio dell’OAPCC della provincia di Venezia sul tema del superamento delle barriere architettoniche, Isola del Tronchetto, Venezia.

16 giugno- Comunicazione denominata The world heritage site Venice, architecture and cultural heritage, economics and social aspects, tourism and gentrification nell’ambito di uno scholarships per architetti ed esperti svedesi, sede della Soprintendenza, palazzo Ducale, Venezia.

16 maggio- Comunicazione all’incontro promosso dall’Associazione “Presidio permanente Mestre e Terraferma” denominato “Il Diploma di Ottone III dal buio Medioevo le tracce antiche di Mestre”, svoltosi pressi il Palaplip di Mestre.


2015 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

27 novembre- Comunicazione al corso organizzato da ANCE, Associazione Masegni & Nizioleti, Comune di Venezia, Soprintendenza BeAP, al corso di formazione sulla pulitura di superfici da azioni di vandalismo grafico, Scuola di San Giovanni Evangelista, Venezia.

19 giugno- Comunicazione dal titolo Efficientamento energetico e tutela del patrimonio culturale. Alcune riflessioni nell'ambito del Seminario “Energie per paesaggi da riqualificare”. La bellezza delle periferie previsto presso la sede ANCE di Marghera (VE).

15 maggio- Comunicazione didattica “La relazione Paesaggistica” al corso regionale di Formazione sul paesaggio. Referenti scientifici prof. Matelda Reho (IUAV) e dr. Giorgio Doria (Regione Veneto – Osservatorio regionale del paesaggio), sede IUAV di palazzo Badoer, San Polo, Venezia.

13 marzo- Comunicazione nell’ambito del seminario “Tutela e conservazione del patrimonio storico, artistico e archeologico di Mestre e della Terraferma”, promossa dal Centro Studi Storici di Mestre, Mestre, centro culturale Candiani.

2014 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

11 dicembre- Comunicazione al seminario tecnico per operatori artigiani e liberi professionisti “Superfici intonacate a Venezia” organizzato e promosso da Confartigianato Venezia, in collaborazione con la Soprintendenza BAP Venezia e Laguna e con il patrocinio dell'Ordine degli Architetti PPC della provincia di Venezia, Confartigianato, San Lio, Venezia.

21-22-23 novembre- Partecipa alla Manifestazione “Venezie Cult” Salone europeo della Cultura (Terminal San Basilio di Venezia), svolgendo interventi pubblici e visite guidate presso la cappella dell’Addolorata nella chiesa di San Zaccaria e la chiesa della Pietà (facciata).

31 ottobre- Comunicazione Il restauro delle architetture ecclesiastiche: implicazioni culturali ed architettoniche. Rapporto con le Soprintendenze nell’ambito del programma di aggiornamento professionale continuo dell’Ordine degli architetti della Provincia di Treviso - “Progetto e tutela dell’architettura ecclesiastica” dal titolo, sede OAPCC, Treviso.

30 ottobre- Comunicazione al corso di aggiornamento “Autorizzazione Paesaggistica” del Comune di Venezia destinato al personale della Direzione Sportello Unico Edilizia, Isola del Tronchetto, Venezia.

22 ottobre- Partecipa al programma televisivo in diretta “Focus” di Rete Veneta (titolo della puntata “Un’Italia da restaurare”).

22 ottobre- Partecipa al seminario di studi Italia – Germania promosso dal prof. Francesco Doglioni e dalla dr.ssa Silvia Bitrian svolto presso Palazzo Ducale presentando una memoria Venice buildings characters, sede della Soprintendenza, Palazzo Ducale, Venezia.

20 settembre- Comunicazione dal titolo I caratteri costruttivi della Venezia “minore”. Itinerario alla scoperta delle tecniche, dei materiali, delle componenti costruttive dell'edilizia storica di Venezia” nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio.

17 giugno- Comunicazione nell’ambito del corso di aggiornamento “L’efficientamento energetico degli edifici storici”, organizzato dall’OAPCC della provincia di Venezia; Venezia, Marcianum.

17 giugno- Comunicazione nell’ambito del corso di aggiornamento “L’autorizzazione Paesaggistica - Mira”, organizzato dall’OAPCC della provincia di Venezia, Oriago di Mira, biblioteca Comunale.

10 giugno- Comunicazione nell’ambito del corso di aggiornamento “L’autorizzazione Paesaggistica - Venezia”, organizzato dall’OAPCC della provincia di Venezia; Venezia, Marcianum.

23 aprile- Comunicazione didattica nell’ambito del corso di aggiornamento “L’autorizzazione Paesaggistica - Venezia”, organizzato dall’OAPCC della provincia di Venezia - Centro Cardinale Urbani, Zelarino (Ve).

11 aprile- Comunicazione al Convegno “Il Campo Trincerato e la città – Percorsi di valorizzazione e fruizione di un polo culturale e identitario mestrino” presentando il contributo Situazione attuale, tutela culturale e pianificazione urbanistica dei forti, organizzato dal comitato InterClub Service di Mestre e il Centro Studi Storici di Mestre, Mestre, centro culturale Candiani.

2013 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

28 gennaio- Svolge una relazione introduttiva al ciclo di conferenze organizzate da Forum italiano calce e Confartigianato inerenti la calce e il suo impiego in edilizia, con particolare riferimento al contesto lagunare, Confartigianato, San Lio, Venezia.

22-23-24 novembre- Partecipa al Salone dei Beni e delle Attività culturali svoltosi presso il Terminal San Basilio di Venezia, presentando i seguenti contributi della sezione “Restauri Aperti”:

- Il Gran Priorato dell’Ordine di Malta a Venezia. Dal Giardino ai dipinti: storie di restauri (insieme a Gherardo degli Azzoni Malvasia, Carlo Pagan, Antonio Pantuso, moderazione Veronica Rodenigo);

- Chiesa dei Gesuiti: il restauro degli stucchi e delle tarsie marmoree (insieme a Fabrizio Benvenuti, Emanuela Zucchetta, moderazione Veronica Rodenigo).

Nell’ambito della manifestazione ha svolto visite guidate presso la chiesa dei Gesuiti.

20 novembre- Partecipa con una memoria all’inaugurazione del restauro della sala terrena e della sala capitolare del complesso dell’Ospedale SS. Giovanni e Paolo a Venezia.

28 settembre- Nell’ambito della Manifestazione “Giornate europee del patrimonio” svolge una visita guidata avente per tema i caratteri costruttivi dell’edilizia storica di Venezia.

12 aprile- Partecipa come relatore alla tavola rotonda nell’ambito del Corso di formazione e aggiornamento professionale per la conservazione del patrimonio culturale architettonico “IL RESTAURO DEGLI EDIFICI STORICI, il percorso progettuale dalla conoscenza all’intervento” promosso dalla Fondazione Architetti Treviso, sede OAPCC, Treviso.

2012 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

27 novembre- Comunicazione didattica Fondazioni e murature: caratteri, patologie, interventi nell’ambito del ciclo di lezioni “Edilizia storica a Venezia. Conoscenza, comportamento, restauro” organizzato da Confartigianato Venezia, con Ordine degli Architetti di Venezia, Associazione architetti Cavallino Treporti, AGAVE, Associazione Architetti Veneziani e Soprintendenza BAP Venezia e Laguna.

23 novembre- Nell’ambito della manifestazione VENEZIA2019 Salone Europeo della Cultura (23-25 novembre 2012) - Restauri aperti, svolge una comunicazione dal titolo “La chiesa dei Gesuiti, Barocco da restaurare – Il progetto e il cantiere” insieme a E. Zucchetta, A. Chiarelli, F. Benevenuti, finalizzata in particolare alla descrizione del progetto definitivo di restauro degli apparati decorati del transetto, Stazione marittima, Venezia.

23 giugno- Presenzia con un contributo all’incontro sul tema Architettura a Venezia nell’ambito delle manifestazioni ART NIGHT 2012; in particolare viene trattato il tema dei giardini napoleonici di Castello a Venezia.

20 aprile- Comunicazione I caratteri costruttivi della Venezia “minore”. Itinerario alla scoperta delle tecniche, dei materiali, delle componenti costruttive dell'edilizia storica di Venezia nell’ambito della XIV Settimana della Cultura promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali.

14 aprile- Comunicazione insieme a Tiziana Favaro Visita ai giardini napoleonici di Venezia e alla serra restaurata nell’ambito della XIV Settimana della Cultura promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, Serra dei Giardini Napoleonici, Castello, Venezia.

2 marzo- Partecipa alla presentazione presso la Serra dei Giardini (Castello-Venezia) del volume a cura di T. FAVARO, F. TROVO’, (a cura di) I Giardini napoleonici di Castello a Venezia – Evoluzione storica e indirizzi, Venezia 2011, Serra dei Giardini Napoleonici, Castello, Venezia.

13-24 gennaio- Incarico di insegnamento nel corso di formazione promosso dalla Confartigianato di Venezia (Categorie edili). Il contributo Caratteri costruttivi dell’edilizia storica nella città di Venezia, cantieri della trasformazione e della conservazione si inserisce all'interno di un percorso formativo rivolto al personale delle aziende del settore edile di Confartigianato Venezia  finalizzato all'apprendimento di competenze tecniche, gestionali e legate a alla sicurezza in un quadro generale di crescita culturale del settore, Confartigianato, San Lio, Castello, Venezia.

2011 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

3 dicembre- Presenta al XV Salone dei beni e delle attività culturali e del restauro (Terminal Passeggeri) il volume a cura di E. Zucchetta “Il portale della chiesa di Santa Maria del Carmelo a Venezia – Ipotesi costruttive e interventi di restauro” edito dalla casa editrice Il Prato nel 2011 (che contiene fra l’altro il contributo “La manutenzione della muratura della facciata dei Carmini a Venezia: note sulle modalità di intervento” di F. Trovò), Terminal Passeggeri, Venezia.

11 aprile- Comunicazione dal titolo La scala Massari prima e dopo il restauro: indirizzi e principi nell’ambito della presentazione dell’intervento di restauro della Scala di Giorgio Massari nel complesso degli Artigianelli a Venezia.

09 aprile- Comunicazione dal titolo Itinerario alla scoperta delle tecniche, dei materiali, delle componenti costruttive dell’edilizia storica di Venezia nell’ambito della XIII Settimana della Cultura promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

2009 Altre attività

08 ottobre- Svolge in qualità di relatore ad invito una lezione dal titolo “I sistemi fondali a Venezia: stato dell’arte delle conoscenze e interventi di consolidamento più diffusi” nell’ambito del corso di formazione articolato in 4 giornate relativo alle "PROBLEMATICHE STRUTTURALI DELL'EDILIZIA STORICA IN ZONA SISMICA" (Ferrara dal 01 al 22 Ottobre 2009) organizzato da GEO.PRO.CIV. in collaborazione con l'Associazione Geologi di Ferrara.

2008 Altre attività

15 settembre-10 ottobre- Svolge una serie di comunicazioni didattiche (32 ore) al corso di formazione “Recupero dell’edilizia storica” per operatori edili promosso dall’Ente Friulano Assistenza Sociale Culturale Emigranti (E.F.A.S.C.E), presso il Polo Tecnologico di Pordenone.

2008 Altre attività

06 marzo- Svolge una comunicazione dal titolo: “Edifici in pietra australiani: descrizione dei fenomeni di degrado materico più diffusi e note sulle modalità tecniche e culturali del progetto di restauro” nel seminario “PROGETTO PALLADIO SCHOLARSHIP – Le imprese venete e il restauro dei manufatti lapidei dello Stato di Vittoria (Australia), organizzato da Distretto Veneto dei Beni Culturali, VEGA, Veneto Innovazione e Consorzio Venezia Ricerche (VEGA – Venezia).

PARTECIAPZIONE A SEMINARI/CONVEGNI COME RELATORE

21-22 giugno- In qualità di funzionario della Soprintendenza svolge su invito una comunicazione alla 5 edizione di REBUILD Italia, svoltosi a Riva del Garda. L’intervento è collocato nella sessione “Restauro, valori, tecnologie: il riuso e il patrimonio storico-architettonico”.

2016 Altre attività

11 luglio- Incaricato dall’Associazione Scienza e Beni Culturali svolge il ruolo di moderatore di sessione allla XXXII edizione del convegno scienza e beni culturali “Eresia e ortodossia nel restauro”, Bressanone dal 1-4 luglio 2016.

23 gennaio- Partecipa su invito presentando una relazione al 228° Australia Day “not for need but for will” dal titolo Progetto palladio scholarship - edifici in pietra australiani: caratteri, degrado e restauro. un’esperienza di ricerca, Castelbrando, Cison di Valmarino (TV).

2015 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

27 ottobre- Comunicazione al seminario organizzato dall’Università di Ca’Foscari (Dipartimento di Scienze Ambientali Informatica e Statistica) e la Stanford University Archaeological Center (WOODS, Institute for Environment, Stanford, California, US) avente per tema: Come può l’archeologia contribuire a salvaguardare la Laguna di Venezia?

6 febbraio- In qualità di funzionario della Soprintendenza partecipa come relatore al Convegno “Venezia Fragile” presso l’Ateneo Veneto, Venezia.

2015 Altre attività

2 luglio- Incaricato dall’Associazione Scienza e Beni Culturali svolge il ruolo di moderatore di sessione allla XXXI edizione del convegno scienza e beni culturali “Metalli in architettura. Conoscenza, conservazione e innovazione” Bressanone, 30 giugno-3 luglio 2015.

17 aprile- Svolge su invito una relazione dal titolo “Tecnicas constructivas tradicionales de Venecia” nell’ambito del ciclo di conferenze della cattedra Unesco “Arquitectura de tierra, culturas constructivas y desarollo sostenibile” – Universitat Politectica de Valencia, organizzatori prof. Camilla Mileto, prof. Fernando Vegas Lopez Manzanares.

2014 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

12 dicembre- Partecipa come relatore alla presentazione del volume P. GASPAROLI, F. TROVO’, Venezia fragile. Processi di Usura del sistema urbano e possibili mitigazioni, novembre 2014, Altralinea, Firenze, presso la sala del Piovego della sede della Soprintendenza di Palazzo Ducale.

14 ottobre- Comunicazione dal titolo “Un Piano di recupero per Forte Marghera” al convegno internazionale Sistemi militari difensivi nell'area dell'Alto Adriatico (Vojaški obrambni sistemi na prostoru severnega Jadrana) - Capodistria, Palazzo Pretorio, evento nell’ambito della ricerca CAMAA – Centro per le Architetture Militari dell’Alto Adriatico.

4 ottobre- Partecipa come relatore insieme a Renata Codello, Vittorio Gusella, Claudia Conforti; Francesco Doglioni, Roberto Masiero, alla presentazione del volume a cura di Claudia Conforti e Vittorio Gusella, “AID Monuments. Conoscere-Progettare-Ricostruire”, Atti del convegno internazionale AID Monuments. Conoscere, Progettare, Ricostruire” ARACNE Editrice, Roma 2013, promosso dal Corso di Laurea in Ingegneria edile-Architettura dell’Università degli Studi di Perugia con la Cattedra di Storia dell’Architettura dell’Università di Roma “Tor Vergata”, Perugia, 24-26 maggio 2012.

25-26 settembre- Partecipa come relatore alla 3° edizione dell’incontro nazionale sulla riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari (Rebuild) svoltasi a Riva del Garda, presentando una memoria nell’ambito della tematica “Un nuovo equilibrio tra conservazione e cambiamento: apprendere un modello da casi studio di eccellenza”.

27 luglio- Comunicazione dal titolo I beni architettonici e paesaggistici italiani. Dopo il codice “Urbani” e il regolamento di riorganizzazione del MiBACT” nell’ambito del Seminario “Le politiche di tutela del patrimonio costruito: Modelli europei a confronto”, organizzato dalla Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio (coordinatore prof. Alberto Grimoldi) e dal Dottorato in Conservazione dei beni architettonici del Politecnico di Milano (coordinatore prof.ssa Carolina di Biase), Politecnico, Milano.

2014 Altre attività

1 luglio- Incaricato dall’Associazione Scienza e Beni Culturali svolge il ruolo di moderatore di sessione allla XXX edizione del convegno scienza e beni culturali “Quale sostenibilità per il restauro”, Bressanone 1-4 luglio 2014.

2013 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

27 novembre- Partecipa come relatore alla 2a edizione della convention nazionale sulla riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari (Rebuild) svoltasi a Riva del Garda, presentando una memoria nell’ambito della tematica “L’edificio storico come opportunità”.

18 novembre- Partecipa con una relazione dal titolo Wear processes in architectural heritage: definition, studies, contrasting measu-res. The case of UNESCO World Heritage Site “Venice and its Lagoon (autori: K. Basili, R. Codello, G. De Vettor, P. Gasparoli, F. Pianezze, A.T. Ronchi, G. Totaro, F. Trovò) al International Conference “Built Heritage 2013 - Monitoring Conservation Management”, Milano, Politecnico, 18-20 novembre 2013.

27-28 giugno- Partecipa con il contributo Indicazioni per la conservazione delle finestre veneziane al seminario “Conoscere e conservare i serramenti storici”. giornate di studio organizzato dal Dipartimento di Architettura e Studi urbani del Politecnico di Milano e dall’Istituto di storia della cultura materiale di Genova presso il Politecnico di Milano, Politecnico, Milano.

23 marzo- Presenta al SALONE dell’ARTE del RESTAURO e della CONSERVAZIONE dei BENI CULTURALI e AMBIENTALI, (Ferrara, 20/23 marzo 2013 - XX edizione) un contributo nell’ambito del seminario I serramenti nell’edilizia storica di Venezia. Conoscenza e intervento organizzato da Il Prato Publishing House, a cura di: Francesco Trovò.

18 marzo- Comunicazione Il Piano di Recupero di Forte Marghera. Valutazioni sul grado di trasformabilità degli edifici al meeting svoltosi presso Forte Marghera Un Centro internazionale per la valorizzazione del patrimonio fortificato - AT FORT Atelier meeting” promosso da Città di Venezia e Marcopolo System nell’ambito progetto At Fort Atelier European Fortresses - Powering Local Sustainable Development. Si tratta di un progetto di cooperazione interregionale finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nellambito del Programma Interreg IVC 2007-2013. At Fort riunisce i rappresentanti dei più importanti siti del patrimonio fortificato europeo con lobiettivo di confrontare e valutare gli approcci e i metodi più efficaci per favorire un ri-utilizzo “adattativo” delle fortificazioni, Forte Marghera, Mestre.

2013 Altre attività

12 luglio- Incaricato dall’Associazione Scienza e Beni Culturali svolge il ruolo di moderatore di sessione alla XXVIII edizione del convegno scienza e beni culturali “La conservazione del patrimonio architettonico all'aperto superfici, strutture, finiture e contesti” svoltosi a Bressanone dal 10 al 13 luglio 2012.

2011 In qualità di funzionario MiBACT svolge le seguenti attività

17 maggio- Comunicazione insieme a F. Doglioni dal titolo I campanili di Venezia: le ricerche sulla pericolosità statica e sulla vulnerabilità sismica - Le osservazioni speditive, la scheda di valutazione e gli indici di pericolosità proposti nell’ambito del convegno internazionale “A VENEZIA PER VENEZIA” – Risultati delle ricerche Iuav/Soprintenza/CO.RI.LA per la conoscenza e conservazione delle costruzioni veneziane (palazzo Badoer- Palazzo Ducale 16-17 maggio 2011).

16 maggio- Comunicazione dal titolo L’ “abaco dei dissesti”: forme e modi di danneggiamento strutturale riscontrati nell’edilizia veneziana (ricerca IUAV-Corila) nell’ambito del convegno internazionale “A VENEZIA PER VENEZIA” – Risultati delle ricerche Iuav/Soprintenza/CO.RI.LA per la conoscenza e conservazione delle costruzioni veneziane (palazzo Badoer- Palazzo Ducale 16-17 maggio 2011).

2011 Altre attività

1 dicembre- Partecipa alle Giornate di Studio promosse dallo IUAV (Laboratorio di fotogrammetria) “Il rilievo laser scanning per l’architettura e la città”, presso il Telecom Italia Future Center (Venezia, San Salvador, 1-2/12/2011), presentando insieme a Michele Bondanelli il contributo Le facciate dell’edilizia storica di Venezia – Alcuni casi di rilievo a laser scanner, Centro Telecom, San Salvador, Venezia.

2009 Altre attività

06 marzo- Partecipa con la presentazione di una memoria (Trovò Francesco, Cianciarulo Dario, “GIS e pianificazione della tutela: il monitoraggio degli interventi sull'edilizia privata previsti dalla Legge Speciale per la Salvaguardia di Venezia (798/84)” alla Conferenza Nazionale in Informatica e Pianificazione Urbana e Territoriale, Lecco 4 - 6 marzo 2009 “NUOVE ICT, PROGETTO E GOVERNO DEL TERRITORIO: Strumenti e pratiche alla prova dei fatti”.

2003 Altre attività

25-26 settembre- Partecipa con una comunicazione insieme all’ arch. D’Angelantonio M., all’arch. Esposto Z., al Convegno nazionale “Il colore dei materiali per l’architettura”, organizzato in collaborazione con lo IUAV, tenutosi a Venezia presso il Dipartimento di Costruzione dell’Architettura. Relazione presentata: “Il colore come materia. Riflessioni e applicazioni nel restauro delle superfici dell’edilizia storica veneziana”.

2003 Altre attività

1-4 luglio- Partecipa con una comunicazione insieme a arch. D’Angelantonio M., arch. Esposto Z., al XIX convegno internazionale scienza e beni culturali (tema: “La reversibilità nel restauro – riflessioni, esperienze, percorsi di ricerca” - Bressanone (BZ) Relazione presentata: “Gli interventi sulle superfici intonacate veneziane. Valutazione in ordine ai requisiti di reversibilità. Esiste reversibilità senza conservazione?”.

2003 Altre attività

06 maggio- Partecipa presso il Circolo Artistico di Venezia - Palazzo delle Prigioni insieme a Cigana C., D’Angelantonio M., De Dato P., Grassi F., Esposto Z., Scamperle S., la propria tesi di laurea dal titolo “Lettura e progetto delle superfici architettoniche dell’edilizia storica veneziana: caratteri costitutivi, dinamiche del mutamento e questione normativa“.

2002 Altre attività

Su segnalazione del Dipartimento di Storia dell’ Architettura IUAV, ha partecipato al Workshop Internazionale di Restauro promosso dal Consiglio d’Europa e organizzato dalla Escuela Tecnica Superior de Arquitectura di Valencia, svoltosi a Castielfabib, Spagna, affrontando con laureandi e docenti di vari paesi europei temi di progettazione del restauro in aree ad alto rischio sismico.


PARTECIPAZIONE A COMMISSIONI DI VALUTAZIONE

2015_22 ottobre- Nominato dalla UNIVERSITAT POLITECNICA DE VALENCIA membro supplente della commissione di valutazione della tesi di dottorato di Lidia Garcia Soriano “La restauración de la arquitectura de tapia de 1980 a la actualidad a través de los fondos del ministerio de cultura y del ministerio de fomento del gobierno de españa. criterios, técnicas y resultados”; dipartimento de composition arquitectonica - programa de doctorado en arquitectura, edificación, urbanística y paisaje - relatori prof. Camilla Mileto, prof. Vegas Lopez Manzanares Fernando, Valencia.

2015_10 settembre- Nominato dalla UNIVERSITAT POLITECNICA DE VALENCIA valutatore esterno della tesi di dottorato di Maria Diodato “Estudio histórico de la madera arquitectónica en la ciudad de Valencia. Análisis previos para la conservación y puesta en valor: identificación de maderas, análisis constructivo, diagnóstico, clasificación y dendrocronología”; - DIPARTIMENTO DE COMPOSITION ARQUITECTONICA - PROGRAMA DE DOCTORADO EN ARQUITECTURA, EDIFICACIÓN, URBANÍSTICA Y PAISAJE - relatori prof. Camilla Mileto, prof. Vegas Lopez Manzanares Fernando, Valencia.

2015_18 maggio- Nominato dal MIUR membro effettivo seconda commissione giudicatrice Esami di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di architetto, paesaggista, pianificatore territoriale e conservatore dei beni architettonici ed ambientali (sezione A), architetto Junior e pianificatore Junior (sezione B) prima e seconda sessione 2015. Le prove sono previste presso l’università IUAV di Venezia, i giorni 17-18 e 24-25 giugno 2015 e 18-19 e 25-26 novembre 2015.

2015_16 aprile- Nominato dalla UNIVERSITAT POLITECNICA DE VALENCIA membro di commissione di valutazione della tesi di dottorato di Paolo Privitera “El balcón y el mirador en la arquitectura pre-moderna: el caso de la Valencia intramuros. Estudio histórico, compositivo y de cultura material” - DIPARTIMENTO DE COMPOSITION ARQUITECTONICA - PROGRAMA DE DOCTORADO EN ARQUITECTURA, EDIFICACIÓN, URBANÍSTICA Y PAISAJE - relatori prof. Camilla Mileto, prof. Vegas Lopez Manzanares Fernando.

2014_Con nota prot. 189812 del 7 maggio del Comune di Venezia è designato in rappresentanza della Soprintendenza BAP di Venezia e Laguna come membro della Giuria aggiudicatrice del Premio di Architettura Città di Venezia – Edizione 2014.

2012_18 ottobre- Designato dalla Far dell’Università IUAV di Venezia a far parte della commissione di valutazione per l’assegnazione di un assegno di ricerca sullo studio dei solai lignei veneziani. In tale commissione svolge il ruolo di Segretario.

RICERCA SVOLTA PRESSO O IN STRETTA COLLABORAZIONE CON IL MiBACT

2013-in corso_In qualità di funzionario della Soprintendenza BAP per Venezia e Laguna svolge per l’ufficio le attività di ricerca del progetto “Smart, Innovazione di prodotto e di processo per una manutenzione, conservazione e restauro sostenibile e programmato del patrimonio culturale” (in collaborazione con Ca Foscari, Prof. Tundo Prof. Vavasori). Si tratta di ricerca, sviluppo e applicazione di prodotti chimici innovativi per il restauro, la manutenzione e la conservazione di beni culturali a basso impatto ambientale e a basso rischio per la salute e sicurezza degli operatori addetti, utilizzando sostanze non pericolose nel rispetto delle normative vigenti ed in grado di conferire al manufatto finito eccellenti performance applicative. Partecipano con Ca’ Foscari e con alcune aziende del settore anche le Università di Roma La Sapienza, della Basilicata e de L’Aquila.

2013_In qualità di funzionario della Soprintendenza BAP per Venezia e Laguna svolge per l’ufficio le attività di ricerca del progetto del progetto CAMAA, “Centro per le Architetture Militari dell’Alto Adriatico” finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali.

2012_In qualità di funzionario della Soprintendenza BAP per Venezia e Laguna svolge per l’ufficio le attività di ricerca del progetto europeo Protecting with Advanced technologieS and Tools cultuRAl Landscapes in rural arEas (PASTORALE).

In particolare svolge le seguenti attività: riunione dei Work Package, sede Corila, Venezia (07/09/12), riunione dei Work Package, sede INGV, Roma (20/09/12); elaborazione proposta inoltrata a Bruxelles per la valutazione di competenza (non finanziata).

2012-2015_In qualità di funzionario della Soprintendenza BAP di Venezia e laguna ha l’incarico di svolgere le attività del progetto ”Processi di usura e criticità della città di Venezia e della sua laguna e relativa incidenza sulla sua tutela: il caso emblematico dell’area marciana”, finanziato ex lege 77/2006 recante “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico ed ambientale, inseriti nella lista del patrimonio mondiale posti sotto la tutela dell’UNESCO, con decreto del 23/12/2011.

ALTRA ATTIVITA' DI RICERCA 

2012_28 settembre - Nell’ambito dell’evento Notte dei Ricercatori Veneto night, svolge una visita guidatae una comunicazione dal titolo “Ricercare tra le nuvole. Venezia e la laguna viste dal campanile di San Giorgio”.

2010_In data 25 febbraio l’Università IUAV di Venezia conferisce l’assegno per attività di ricerca “Il restauro delle superfici di Venezia. L’intonaco e il mattone” – Intervento n. 2 “Conoscenza e restauro delle superfici esterne ad intonaco dell’edilizia storica veneziana” – responsabile della ricerca prof. Francesco Doglioni. L’assegno viene interrotto per assunzione MiBACT.

2009_Conferimento di incarico di prestazione professionale per collaborazione di lavoro autonomo nell’ambito dell’UNITA’ di RICERCA IUAV “Venezia. Conoscenza del costruire e nuova conservazione della città”. Oggetto del contratto: Approfondimenti ed elaborazioni di dati funzionali alla pubblicazione “L’edilizia civile di Venezia – Forme della costruzione e forme del dissesto” relativamente a: contributo alla formazione di un abaco dei campioni rappresentativi della costruzione muraria a Venezia; contributo alla caratterizzazione dei laterizi a Venezia sotto l’aspetto fisico, petrografico e meccanico; analisi di crolli e dissesti macroscopici”.

Il 20 novembre 2008 partecipa insieme all’arch. Michele Bondanelli e al prof. ing. Giulio Mirabella Roberti a una serie di campagne di prove soniche presso l’EUCENTRE (European Centre for Earthquake Engineering) di Pavia. Dal 2006 partecipa a una serie di campagne di esecuzione di prove non distruttive (soniche) presso villa Tomitano a Feltre (BL) al fine di caratterizzare gli strati murari (ricerca RELUIS, responsabile Prof. Arch. F. Doglioni).

2007-2009_Conferimento di serie di incarichi di prestazione professionale per svolgimento di attività di ricerca avente come tema la caratterizzazione e l’organizzazione della diagnostica dei campanili di Venezia (convenzione IUAV – Soprintendenza BAP per Venezia e laguna, responsabile prof. arch. Doglioni – ing. Alberto Lionello), occupandosi in modo particolare della realizzazione di un database-GIS, di rilievi dei caratteri costruttivi, delle evidenze stratigrafiche e dei quadri di danno (quadri fessurativi e deformativi).

2007_ dal 26 luglio al 2 settembre è Visitor-Academic con borsa di studio presso l’Università di Melbourne (Australia) - progetto di ricerca “Palladio Scholarship”. Collabora con sir James Gobbo (console australiano in Italia) e con la prof.ssa Jaynie Anderson (Fine Arts – University of Melbourne), oltre che con una serie di professionisti locali.

2006_ Partecipa al progetto di ricerca “Palladio Scholarship” che consiste in uno scambio culturale afferente l’area della conservazione dei Beni Culturali fra il Parco Scientifico Vega e l’Università di Melbourne nell’ambito del più ampio progetto di collaborazione fra Regione Veneto e stato del Vittoria (Australia). Nel mese di aprile e maggio 2006 collabora con una serie di seminari e visite guidate finalizzate alla trasmissione di conoscenza verso il ricercatore australiano (arch. Bryce Raworth) presente in Veneto, avente il ruolo di controparte del progetto.

2006_ Il 6-7 luglio e il 7-8-9 dicembre è incaricato dal Prof. Giulio Mirabella Roberti di presentare un rapporto e di svolgere attività di cooperazione sui temi della diagnostica del degrado e del dissesto a Venezia presso il TNO di Delft – Olanda, nell’ambito della ricerca CORILA (Linea 2.3 - Metodologie e tecnologie per il restauro e la conservazione degli edifici veneziani). In questa sede lavora con Silvia Naldini sulle possibilità applicative nel contesto di Venezia del sistema esperto MDDS messo a punto nell’ambito del progetto European Compass.

2006_ Conferimento di due incarichi di prestazione professionale per collaborazione di lavoro autonomo nell’ambito di un programma di ricerca triennale (2004-2006) finanziato dal CO.RI.LA. (Consorzio per la Gestione del Centro di Coordinamento della Attività di Ricerca inerenti il Sistema Lagunare di Venezia) con finalità di studio di tematiche inerenti la conservazione dell’edilizia storica veneziana della durata complessiva di tre anni (Area 2 - Linea 2.3 - Metodologie e tecnologie per il restauro e la conservazione degli edifici veneziani) – (coordinatore scientifico Prof. Giulo Mirabella Roberti; responsabile scientifico Prof. Francesco Doglioni).

2005_ Incarico di ricerca PRIN-COFIN al 40% di durata biennale 2004-2006, area 08 - Ingegneria civile ed architettura - “Sicurezza e conservazione degli edifici storici in funzione delle tipologie edilizie, della concezione costruttiva e dei materiali” responsabile scientifico Prof. Francesco Doglioni, coordinamento scientifico prof. Luigia Binda) svolge attività afferenti il programma specifico consistente in verifiche diagnostiche e interventi per la messa in sicurezza dell’edilizia storica veneziana.

Nell’ambito della stessa ricerca partecipa alla presentazioni dello stato di avanzamento della ricerca (Politecnico di Milano, DIS, 16/12/2005 e 08/09/2006).

2004_ Incarico di ricerca ricerca triennale (2004-2006) finanziato dal CO.RI.LA. (Consorzio per la Gestione del Centro di Coordinamento della Attività di Ricerca inerenti il Sistema Lagunare di Venezia) con finalità di studio di tematiche inerenti la conservazione dell’edilizia storica veneziana della durata complessiva di tre anni (Area 2_Linea 2.3_Metodologie e tecnologie per il restauro e la conservazione degli edifici veneziani) – (coordinatore scientifico Prof. Giulo Mirabella Roberti; responsabile scientifico Prof. Francesco Doglioni).

2004_ Incarico di ricerca PRIN-COFIN al 40% di durata biennale 2003-2005, area 08 - Ingegneria civile ed architettura Atlante dei fenomeni di degrado dei materiali per il restauro dell'architettura riguardante la caratterizzazione dei fenomeni di degrado riguardanti diversi materiali (responsabile scientifico Prof. G. Mirabella Roberti - coordinamento scientifico Prof. P.Torsello) svolge attività avente come obiettivo l’osservazione, il riconoscimento e la catalogazione di fenomeni di degrado riguardanti la muratura di Venezia.

Nell’ambito della stessa ricerca partecipa a diverse riunioni scientifiche

(dicembre 2004, maggio 2005, settembre 2005, novembre 2005) svolte a Genova ( facoltà di architettura ) e a Milano ( Politecnico ).

2004_ Incarico di ricerca MIUR-COFIN al 40% di durata biennale 2002-2004, area 08 – Ingegneria civile ed architettura - Dalla conoscenza e dalla caratterizzazione dei materiali e degli elementi dell’edilizia storica in muratura ai provvedimenti compatibili di consolidamento – responsabile scientifico Prof. Francesco Doglioni, coordinamento scientifico prof. Luigia Binda). Il contratto stipulato con il Dipartimento di Storia dell’Architettura ha avuto come oggetto la ricerca di prodotti consolidanti per la muratura esistenti sul mercato o presenti in letteratura; acquisizione di dati relativi a sperimentazioni già effettuate; assistenza alla formazione di provini, documentazione della loro composizione e delle modalità di realizzazione con rapporto tecnico e fotografico.

Nell’ambito della stessa ricerca il 17/12/2004 partecipa alla conclusiva presentazione del lavoro svolto con una comunicazione insieme al Prof. Francesco Doglioni Consolidamenti puntuali di discontinuità e lesioni murarie in costruzioni storiche.

2004_ Partecipa al seminario presso la Venice International University - Isola di San Servolo – Venezia, tenuto da Prof. van Hees e Dr. Lubelli, sull’impiego del sistema esperto MDDS (Balen K. Van., Mateus J., Binda, L., Baronio, Hees R.P.J. van, Naldini S., Klugt L.van der, Franke L., Expert System for the evaluation of the deterioration of ancient brick structures, EU Environment Program, EV5V-CT92-0108, Research report No. 8, 1999.The system was restructured within the project ‘Compatibility of plasters and renders with salt loaded substrates in historic buildings’.

2003_Ha partecipato alle attività di ricerca nel campo della conservazione del patrimonio architettonico, collaborando con i proff. Francesco Doglioni e Giulio Mirabella Roberti nell’ambito della convenzione stipulata dallo IUAV-DSA con l’Istituto Centrale per il Restauro. (Accordo di programma ENEA-MURST con ICR. Catastrofi naturali e loro conseguenze sul culturale e ambientale italiano. Mitigazione e previsione di alcune tipologie di eventi. Contratto di ricerca: “Metodiche di stima e di verifica sperimentale speditiva dei parametri di vulnerabilità sismica delle murature storiche”).

Nell’ambito della stessa ricerca ha svolto viaggi di studio a Venzone (UD), presso il Centro di Documentazione sulle attività post-sismiche; a Mel (BL), presso il Centro di Formazione di Maestranze Edili. Partecipa a due viaggi di attività di rilevamento e studio a Nocera Umbra (26-27-28/03/03 e 25-26-27/05/03).

2003_Partecipa come collaboratore del prof. Francesco Doglioni, allo scambio di Best Practicies e supporto allo sviluppo del parco naturale (accordo di programma di studi e committenze fra Regione Veneto, Comune di Mogliano Veneto, Repubblica Croata, Contea di Sisak, Parco Naturale Prirode Lonjsko Polje) attività gestita nel quadro di una collaborazione fra “IUAV Studi e Progetti” srl e il corso di restauro architettonico. Partecipa a viaggi studio (23-24/03/03 e 10-11-12/05/03) in Croazia finalizzati alla conoscenza dell’area di progetto e alla stesura di un rilievo metrico-descrittivo, riferimento per le elaborazioni previste.

PARTECIPAZIONE AD ASSOCIAZIONI/ MEMBRO DI ISTITUZIONI/GRUPPI

2016_6 aprile_in corso_Fa parte del Comitato Scientifico della Fondazione Architetti Pianificatori e paesaggisti della provincia di Venezia.

2015_1 gennaio_in corso- Membro della segretaria organizzativa dei convegni promossi dall’associazione “Scienza e Beni Culturali” .

2014_8 maggio in corso- socio residente dell’Ateneo Veneto di Venezia (prot. 172.XIII/14).

2013_in corso- A seguito del sisma che ha colpito l’Emilia nel 2012, è incaricato dai responsabili del gruppo di ricerca di partecipare come membro di un Comitato Scientifico che si occupa delle iniziative che nascono dall’accordo quadro tra IUAV e il Comune di Concordia (responsabile prof. ssa Mariarosa Vittadini). Il CS contribuisce alla impostazione dei lavori dei diversi gruppi operativi, ne segue lo svolgimento e ne discute i risultati.

2009-2015- Membro e segretario dell’unità di ricerca IUAV: Venezia. Conoscenza del costruire e nuova conservazione della città, responsabile scientifico prof. F.Doglioni.

2006_in corso- Socio dell’Istituto Italiano dei Castelli, Sezione Friuli Venezia Giulia.

2008_1 marzo_in corso- Membro dell’Associazione Italia-Australia.

Ha svolto diversi referee per la rivista Loggia (edita da UPV – Valencia – Spagna).


ESPERIENZA PROFESSIONALE ED INCARICHI 

Dal 1 gennaio 2011 ha svolto attività di responsabile dell’istruttoria con rilevanza esterna delle seguenti zone: Comune di Quarto d’Altino, Comune di Musile di Piave, Mestre (Ve), sestieri di Castello (città antica di Venezia), Dorsoduro (città antica di Venezia), Isole estuario lagunare di Venezia, Lido di Venezia, Pellestrina. Attualmente si occupa di Mestre, Lido, Pellestrina.

2016_08-24 agosto_delegato, in subordine per anzianità di servizio, alla firma degli atti urgenti dell’Ufficio in assenza del Soprintendente.

2015_14-24 agosto_delegato, in subordine per anzianità di servizio, alla firma degli atti urgenti dell’Ufficio in assenza del Soprintendente.


11 dicembre 2015_in corso- Partecipa al progetto e concorso nazionale “Articolo 9 della Costituzione Cittadini attivi per il paesaggio e l'ambiente – edizione 2015-2016” come descritto nella circolare n. 77/2015 della DG Educazione e ricerca del MiBACT.

Il progetto, intitolato “Vandalismo grafico e paesaggio urbano. Effetti e prevenzione” consiste nello svolgimento di comunicazioni didattiche nelle scuole mirate a descrivere gli effetti nefasti del vandalismo grafico nella città lagunare con finalità di sensibilizzare sulla prevenzione del fenomeno. L’attività perdura anche oltre la scadenza.

9 novembre 2015_in corso- Incaricato delle attività di competenza istituzionale dell’Ufficio afferenti il Protocollo d’intesa ex Art. 11 legge 7 agosto 1990 n. 241 e s.m.i.. stipulato tra MiBACT-SBEAP di Venezia e Laguna, Associazione Masegni & Nizioleti, ANCE Venezia e Comune di Venezia, con la presente si incaricano le SS.VV. ad il tema in oggetto.

2015_24-31 dicembre_delegato, in subordine per anzianità di servizio, alla firma degli atti urgenti dell’Ufficio in assenza del Soprintendente.

Marzo 2015-gennaio 2016 -Delegato a partecipare in rappresentanza della Soprintendenza alle conferenze dei servizi per l’autorizzazione di manifestazioni, eventi, feste nel comune di Venezia.

2012_Ha partecipato agli incontri del Comitato Tecnico Paesaggio relativamente all’elaborazione del Piano Paesaggistico della Regione Veneto (3 maggio, 22 maggio, 28 giugno 2012).

2011_Delegato dal Soprintendente a presenziare alla commissione materie esplodenti del 10 maggio 2011 e del 3 luglio 2015 presso la Prefettura di Venezia.

 

INCARICHI COME RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

 

2016_Biblioteca Nazionale Marciana (San Marco, Venezia), Adeguamento normativa prevenzione rischio incendi – sostituzione gas naf III e manutenzione porte tagliafuoco, opere OG2.

Incaricato dal Segretariato regionale del MiBACT del Veneto in qualità di stazione appaltante del ruolo di responsabile unico del procedimento e di responsabile dei lavori – Ammontare del finanziamento € 800.000.- (finanziamento legge 23 dicembre 2014, n. 190).

2016_Biblioteca Nazionale Marciana (San Marco, Venezia), Indagini diagnostiche preliminare e restauro del soffitto del Vestibolo, opere OS2A.

Incaricato dal Segretariato regionale del MiBACT del Veneto in qualità di stazione appaltante del ruolo di responsabile unico del procedimento e di responsabile dei lavori – CUP: F72C14000440001 - Procedure di gara in corso - Ammontare del finanziamento € 620.000.- (finanziamento legge 23 dicembre 2014, n. 190).

2014_Biblioteca Nazionale Marciana, (San Marco, Venezia) Restauro e Adeguamento funzionale impiantistico della Biblioteca Nazionale Marciana, opere OG2.

Incaricato dalla Stazione Appaltante del ruolo di responsabile unico del procedimento e di responsabile dei lavori – CUP: F74B10000810001 - Data di inizio lavori 11-09-2015; data presunta di conclusione dei lavori 22-06-2017- Ammontare del finanziamento € 2.160.000.- (finanziamento otto per mille).

 

INCARICHI COME PROGETTISTA, DIRETTORE DEI LAVORI, DIRETTORE OPERATIVO, CSP

2016_in corso_Chiesa di Santa Maria Assunta dei Gesuiti (Cannaregio, Venezia), Lavori di completamento del restauro del soffitto con apparati decorativi, opere OS2A. Incaricato dalla Stazione Appaltante della progettazione, del coordinamento generale della progettazione, della direzione dei lavori – CUP: F72C14000430001 – procedure di gara in corso - Ammontare del finanziamento € 1.000.000.- (finanziamento legge 23 dicembre 2014, n. 190).

2014_Chiesa di San Zaccaria - Restauro della cappella dell’Addolorata – Incaricato della Progettazione e Direzione dei Lavori in qualità di architetto del Ministero per i Beni e le Attività culturali presso la Soprintendenza per i BAP di Venezia e Laguna - Seconda Fase - Ammontare dei lavori € 56.400,00.- (finanziamento Comitati Internazionali per la Salvaguardia di Venezia - Stichting Nederlands Venetie Comité).

2013_Chiesa di San Zaccaria - Restauro della cappella dell’Addolorata – Incaricato della Progettazione e Direzione dei Lavori in qualità di architetto del Ministero per i Beni e le Attività culturali presso la Soprintendenza per i BAP di Venezia e Laguna - Seconda Fase - Ammontare dei lavori € 41.200,00.- (finanziamento Comitati Internazionali per la Salvaguardia di Venezia - Stichting Nederlands Venetie Comité).

2011-2013_ Chiesa di Santa Maria Assunta dei Gesuiti (Cannaregio, Venezia), Restauro degli apparati decorativi del transetto e dei rivestimenti marmorei del presbiterio - opere OG2 e OS2A - progettazione preliminare e definitiva, direttore operativo, coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione – Intervento concluso - Ammontare del finanziamento € 800.000.- (finanziamento MiBACT).

Nell’ambito dello stesso finanziamento è incaricato dalla Stazione Appaltante della progettazione e direzione dei lavori di somma urgenza sui rivestimenti marmorei del presbiterio – Intervento concluso - Ammontare del finanziamento € 40.000.-

2011_ progetto preliminare di restauro della cappella dell’Addolorata presso la chiesa di San Zaccaria in Venezia (finanziamento Programma Comitati Internazionali per la Salvaguardia di Venezia - Stichting Nederlands Venetie Comité).

2010_Chiesa di Santa Maria dei Carmini (Dorsoduro-Venezia) – Intervento di restauro e consolidamento della facciata su campo dei Carmini - Attività di direzione lavori (finanziamento Programma Comitati Internazionali per la Salvaguardia di Venezia- UNESCO - Comitato svizzero pro Venezia).

COLLABORAZIONI 

2011_Padiglione Venezuela – Giardini di Castello Venezia - Attività di collaborazione alla progettazione come architetto del Ministero per i Beni e le Attività culturali presso la Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna.

2010_Chiesa di San Simeon Piccolo (sestiere di Santa Croce – Venezia) – restauro delle superfici lapidee di San Simeon Piccolo - Attività di collaborazione alla progettazione e direzione lavori in assenza di incarico formale (ammontare finanziamento € 150.000.- (finanziamento MiBACT).


INCARICHI SPECIALI RELATIVI AD ATTIVITA’ RILEVANTI SVOLTE IN RAPPRESENTANZA DELLA SOPRINTENDENZA

27 luglio 2016_Delegato a rappresentare l’Ufficio nell’ambito della riunione di coordinamento presso il Dipartimento per il coordinamento amministrativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ufficio Concertazione Amministrativa e monitoraggio (Roma), avente ad oggetto la rimessione al Consiglio dei Ministri ai sensi dell’articolo 14 quater, comma 3, della legge n. 241 del 1990, per il dissenso del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Venezia e Laguna, avverso il procedimento di autorizzazione per la realizzazione del progetto di recupero e valorizzazione agli usi portuali del compendio “ex Monopoli-Tabacchi” al Molo Sali di Venezia –Marghera (VE).

Gennaio 2011-in corso_Referente per la Soprintendenza per le attività riconducibili al Sito Unesco “Venezia e la sua laguna” (redazione del piano di gestione, partecipazione al comitato di pilotaggio, svolgimento dei progetti del piano, presentazione e svolgimento dei progetti oggetto della l. 77/2006, supporto alle attività di monitoraggio, ecc.).

Marzo 2014-marzo 2015_Referente per la Soprintendenza per le attività connesse alla candidatura nella lista del Patrimonio Mondiale e redazione del Piano di Gestione del sito transnazionale “Le opere di difesa veneziane dal XV al XVII secolo”.

2012_9-12 ottobre_Su incarico della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia Romagna, svolge una campagna di rilevamento danni al patrimonio culturale in seguito agli eventi sismici e compilazione delle schede d.P.C.M. del 23.02.2006, complete di documentazione fotografica, dei seguenti beni culturali: Teatro comunale (Bologna); Chiesa del Baraccano (Bologna); Municipio di San Felice sul Panaro (MO); Villa di Santa Liberata e Oratorio, Cento (FE); Struttura ospedaliera SS. Annunziata, Cento (FE).

6 luglio 2012_Incarico per decreto direttoriale (DIREZIONE GENERALE PER L’ORGANIZZAZIONE, GLI AFFARI GENERALI, L’INNOVAZIONE, IL BILANCIO ED IL PERSONALE) relativo all’ampliamento del gruppo di lavoro per la realizzazione del portale del cittadino per la gestione dei procedimenti in cura al MiBAC, coordinato dal Direttore del Servizio I della DG OAGIP. Fase di sperimentazione relativa al progetto di riduzione degli oneri amministrativi per le imprese riconducibili ad autorizzazioni lavori su Beni Culturali; attività di sviluppo delle componenti applicative del portale con particolare riferimento all’attività di analisi, di implementazione e di test funzionale del sistema nel suo complesso.


2014_Referente della Soprintendenza per l’organizzazione della Conferenza internazionale Unesco novembre 2014.

2012_6 settembre_Delegato dal Soprintendente a partecipare alla serie di riunioni del gruppo di lavoro preparatorio alla conferenza Internazionale sul Futuro di Venezia (21-22 febbraio 2013) organizzata dall’UNESCO Regional Bureau for Science and Culture.

2011_E’delegato dal Soprintendente dell’attività di supporto e di parteciapazione alle riprese al documentario scientifico su Venezia della TV giappnese "Sekai fushigi hakkenn- Venezia"  ("Discovery of the world'S Mysteries") per la TBS, regia di Yukiko Kosakai, in onda il 29 Ottobre 2011.

 

INCARICHI DI COORDINAMENTO DI ATTIVITA’ ISTITUZIONALI

Gennaio 2011- marzo 2015- Delegato in via continuativa dal Soprintendente, per lo svolgimento delle attività riconducibili all’art. 52 del d.lgs 42/2004, recante “l’esercizio del commercio in aree di valore culturale e nei locali storici tradizionali” nel contesto della città antica di Venezia e dell’estuario, che prevede il raggiungimento di un’intesa tra MiBACT, Comune di Venezia e Regione Veneto.

Confermato da marzo 2015.

14 agosto 2012-14 agosto 2015- Nomina a rappresentare l’Ufficio in sostituzione del componente designato della

Soprintendenza nella Commissione Arredi del Comune di Venezia, istituita ai sensi del Regolamento Comunale

“Criteri regolamentari per l'arredo urbano e l'occupazione di suolo pubblico nella Città antica ed estuario con esclusione delle isole

del Lido e di Pellestrina” approvato con deliberazione di giunta comunale n. 259 del 7.06.2012.


Dal 1 gennaio 2011 al marzo 2015, in riferimento alla suddetta attività, in qualità di referente per l’Ufficio, svolge attività di coordinamento dei procedimenti in materia di occupazione di suolo pubblico nel centro storico, al fine di assicurare il decoro dei complessi monumentali, degli altri immobili del demanio culturale e delle aree ad essi contermini interessati da flussi turistici particolarmente rilevanti ai sensi dell’art. 52 del Codice, di competenza della Soprintendenza, per un totale di circa 700 procedimenti.

L’incarico è svolto congiuntamente ad un collega funzionario architetto.

14 novembre 2014-oggi- Delegato nelle conferenze dei servizi convocate ai sensi dell’art. 14 della l. 241/90 dal Comune di Venezia finalizzate alla conclusione dei procedimenti relativi a richieste di concessione per l’occupazione di suolo pubblico da parte di attività commerciali.

Giugno 2012-in corso- Delegato in via continuativa (dal 21 giugno 2012 al marzo 2015 cfr. prot. 8963 del 21 giugno 2012) da parte del Soprintendente per l’espressione del parere ai sensi dell’art. 146 (autorizzazione paesaggistica), dell’art. 167 (accertamento di compatibilità paesaggistica) e condono edilizio (L.47/85 e ss.mm.ii.), nelle conferenze dei servizi ex art. 14 della l. 241/90, convocate dal Comune di Venezia, per l’assunzione delle determinazioni di competenza dell’Ufficio in materia paesaggistica nell’area di conterminazione lagunare in seguito alla cessazione di competenza della Commissione per la Salvaguardia – definiti circa 6000 procedimenti in n. 92 sedute.

In riferimento alla suddetta attività tale attività, in qualità di referente per l’Ufficio, svolge funzione di coordinamento dei procedimenti aventi rilevanza paesaggistica nell’ambito della con terminazione lagunare.

L’incarico è svolto congiuntamente ad un collega funzionario architetto.

2013_Incaricato dal Soprintendente di elaborare il parere di competenza relativamente alla Valutazione Ambientale Strategica del piano regionale di gestione dei rifiuti urbani e speciali.

2012_Incaricato dal Soprintendente di collazionare in modo critico i pareri istruttori funzionali alla determinazione unitaria della Soprintendenza sulla Valutazione Ambientale Strategica del Piano di Assetto del Territorio del Comune di Venezia.

2012_Incaricato dal Soprintendente di elaborare i pareri di competenza circa il procedimento di Valutazione Ambientale Strategica relativamente ai piani della Regione Veneto relativi all’attività venatoria regionale e di estrazione e cave (PRAC).

2012_2013- Delegato del Soprintendente a partecipare ai tavoli tecnici di coordinamento per la progettazione e valutazione di rilevanza paesaggistica di nuove centraline idroelettriche nell’area di competenza della Soprintendenza BAP di Venezia e Laguna.

Alla serie di numerosi tavoli tecnici alla presenza di numerosi enti e istituzioni competenti fa seguito la stipula di un protocollo d’intesa tra il MiBACT (Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Veneto e la Regione del Veneto).

 

ATTIVITA’ DI TUTORAGGIO (11 stages presso MiBACT)

2014_Svolge attività di tutor didattico come architetto funzionario del Ministero per i Beni e le Attività culturali presso la Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici di Venezia e laguna per gli studenti di architettura dell’Università IUAV di Venezia Micheal Lo Bianco (11) e Anna Ceccolin (10).

2012_Svolge attività di tutor didattico come architetto funzionario del Ministero per i Beni e le Attività culturali presso la Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici di Venezia e laguna per le studentesse di architettura dell’Università IUAV di Venezia Giulia Nassivera (9), Marta Pilotto (8), Ilaria Campagna (7) e Laura Lovadina (6).

2011_Svolge attività di tutor didattico come architetto funzionario del Ministero per i Beni e le Attività culturali presso la Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici di Venezia e laguna per gli studenti di architettura dell’Università IUAV di Venezia Maddalena Piana (5), Niccolò Brussa (4), Nicola Bisello (3), Araceli Franco Guiterrez (3), Nathan Racovitz (2).

2010_Svolge attività di tutor didattico come architetto funzionario del Ministero per i Beni e le Attività culturali presso la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e laguna per lo studente dell’Università IUAV di Venezia Fabio Garbo (1).

2010_Tutor didattico della dr. ssa Peruzza Sara (studio di architettura Zamuner Fabio Architetto – Oderzo).


ATTIVITA’ PROFESSIONALE come architetto libero professionista (11 MAGGIO 2004-29 MARZO 2010)


2009_Consulenza tecnica per conto dell’Associazione Valdemare relativa alla caratterizzazione architettonica e stratigrafica del manufatto Posta Antica in piazza Barche a Mestre (Ve).

2009_Consulenza tecnica per conto dello studio di architettura “6a” (Pradamano-UD) relativa alla caratterizzazione architettonica e stratigrafica della torre di impianto cinquecentesco presso il complesso rurale sito in Pradamano (UD).

2008_Attività di rilievo con apparecchiatura fotografica tipo microscopio delle superfici della fabbrica delle Procuratie Nuove in piazza San Marco a Venezia (Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna – direzione artistica prof. Francesco Doglioni).

2008_Opere di manutenzione straordinaria (progetto e direzione lavori) presso l’edificio sito in Venezia, sestiere di Dorsoduro 2136, proprietà privata.

2008_Opere di manutenzione straordinaria e restauro (progetto e direzione lavori) presso l’edificio sito in Venezia, sestiere di Dorsoduro 2750, proprietà privata.

2007_Incarico per presentazione di istanza di sanatoria urbanistica e di compatibilità paesaggistica per opere realizzate presso l’immobile sito nel sestiere di Casello 4405, Venezia, proprietà privata.

2007_Incarico di coordinatore per la Sicurezza (ex lege 494/96) in fase di progettazione per lavori di manutenzione straordinaria presso edificio in stile liberty a Bassano del Grappa (VI), proprietà privata.

2007_Rilievo geometrico e progetto preliminare per lavori di restauro presso l’immobile sito nel sestiere di Castello 44, Venezia, proprietà privata.

2007_ Attività di consulente tecnico di parte (Tribunale di Venezia) per contenzioso fra privati. Opere di manutenzione straordinaria svolte nello spazio esterno non caratterizzato presso l’immobile in Dorsoduro 2753/a, Venezia, proprietà privata.

2007_Opere di manutenzione straordinaria (progetto e direzione lavori) presso l’edificio sito in Venezia, sestiere di Dorsoduro 2108, proprietà privata.

2006_ Opere di manutenzione ordinaria (direzione lavori) presso l’edificio sito in Venezia, sestiere di San Polo, 1464, proprietà privata.

2006_Incarico per presentazione di istanza di sanatoria urbanistica e di compatibilità paesaggistica per opere realizzate presso l’immobile sito nel sestiere di Dorsoduro 2753/a, Venezia, proprietà privata.

2004-2005_ Progettazione e direzione lavori opere di straordinaria manutenzione a Venezia, Sestiere di Dorsoduro, 2753/a, proprietà privata.

Collaborazioni

2007_ Collaborazione con arch. Zuleika Esposto al progetto per opere di manutenzione straordinaria e relativa direzione lavori presso l’edificio sito in campo della Guerra, Venezia, sestiere di San Marco 522, proprietà privata.

2007_ Collaborazione con arch. Zuleika Esposto al progetto per opere di manutenzione straordinaria e relativa direzione lavori presso l’edificio sito in calle dei Preti a Venezia, sestiere di Castello 1983, proprietà privata.

2006_ Collaborazione con studio associato arch. Francesco Doglioni e arch. Renata Daminato di Feltre (BL) al rilievo e progetto di restauro (fase preliminare) del museo del Cerro (L’Habana – Cuba).

2005_ Collaborazione con studio associato arch. Francesco Doglioni e arch. Renata Daminato di Feltre (BL) al progetto di Variante per il consolidamento della volta a nord-ovest della Villa Poiana a Poiana Maggiore (VI), per conto dell’Istituto Regionale Ville Venete.

2005_ Collaborazione con studio associato arch. Francesco Doglioni e arch. Renata Daminato di Feltre (BL) al progetto di restauro (fase esecutiva) della mura di Trento.

2004-2005_ Collaborazione con studio associato arch. Francesco Doglioni e arch. Renata Daminato di Feltre (BL) al progetto di restauro del palazzetto già Aleardi in via Pigna 17 a Verona, proprietà privata.

2004-2005_ Collaborazione con arch. Zuleika Esposto al rilievo, progetto di restauro e direzione lavori presso l’edificio gotico sito in Venezia, sestiere di Castello 624, Venezia, proprietà privata.

2004_ Collaborazione con studio associato arch. Francesco Doglioni e arch. Renata Daminato di Feltre (BL) al progetto di restauro (fase definitiva) e riutilizzo del torrione angolare a nord-est e dell’ala contigua di Castel Telvana nel Comune di Borgo Valsugana, proprietà privata.

2003-2004_ Collaborazione con studio associato arch. Francesco Doglioni e arch. Renata Daminato di Feltre (BL) al progetto di restauro (fase definitiva ed esecutiva) del piano delle cantine di Villa Poiana a Poiana Maggiore (VI) con dotazioni per attività espositive, per conto dell’Istituto Regionale Ville Venete.

Incarichi pubblici di consulenza

2007_Consulenza tecnica per conto del Comune di Venezia (Ufficio Legge Speciale Contributi) consistente in ricerca documentaria e redazione di elaborati di sintesi descrittivi di alcune pratiche scelte dall’archivio “paperless”, al fine della pubblicazione sul sito web del Comune di Venezia.