FIORI Emiliano Bronislaw

Qualifica Professore Associato
Telefono 041 234 8802
E-mail emiliano.fiori@unive.it
Sito web www.unive.it/persone/emiliano.fiori (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsaam
Sede: Ca' Cappello

∙ Formazione

-Gennaio 2007-Dicembre 2009: Dottorato in “Scienze sociali e studi storici delle religioni”, Università di Bologna. Relatore: prof. Lorenzo Perrone.

-Gennaio 2007-Dicembre 2009: PhD (co-tutela), École Pratique des Hautes Études, Paris (IV sezione). Relatore: prof. Henri Hugonnard-Roche.

-Anno accademico 2007-2008: soggiorno di studio a Parigi presso l’IRHT- Institut de recherche et histoire des textes-Section grecque. Direttore: Paul Géhin.

-Ottobre 2006: Laurea quadriennale in Lettere Classiche (disciplina Storia del Cristianesimo), Università di Padova. Relatore: prof. Paolo Bettiolo.

-Giugno 2004: Diploma in esecuzione pianistica, Conservatorio di Padova.

-Settembre 1995-luglio 2000: Liceo Classico Tito Livio, Padova.

 

∙ Impiego

-Marzo 2018-presente: Professore associato (II fascia) di Letteratura Cristiana Antica, Università Ca’ Foscari Venezia

-Novembre 2012­–Febbraio 2018: Wissenschaftlicher Mitarbeiter (collaboratore scientifico) presso la cattedra di Storia del Cristianesimo antico (Prof. Christoph Markschies), Humboldt-Universität zu Berlin, nell’ambito del progetto “Transfer apokalyptischen Wissens in der Spätantike”; direzione redazionale della raccolta di apocrifi in traduzione tedesca “Antike christliche Apokryphen”.

-Aprile 2010–Settembre 2012: Ricercatore post-dottorato, Vrije Universiteit Amsterdam, in un progetto ERC-Starting Grant sull’esegesi patristica condotto dalla Prof. Hagit Amirav. Studio della versione siriaca del commento sulle Epistole paoline di Teodoro di Mopsuestia.

 

· Organizzazione di eventi scientifici

-Conferenza internazionale “La philosophie en syriaque”, Table ronde annuelle de la Société d’études syriaques, Faculté de Théologie Protestante, Paris, 16 novembre 2018.

-Conferenza internazionale “Tradurre Tradire Tramandare. I Padri Greci nell'Occidente Latino e nell'Oriente Siriaco/Translate Mislead Transmit. The Greek Fathers between Latin Western and Syriac Eastern World”, Roma, Università Roma Tre, 20-21 febbraio 2017.

-Conferenza internazionale “Ancient Jewish and Christian Apocalypses. Transfer of Knowledge and Genre Definition”, Berlino, Humboldt-Universität, 14-15 novembre 2014.

 

∙ Premi e distinzioni accademiche

- Settembre 2017: vincitore ERC-Starting Grant (EUR 1.343.000), progetto “FLOS. The Intercultural Dissemination of Greek Christian Thought in Christian and Arabic in the First Millennium CE”.

- Aprile 2016: ricercatore invitato presso il Center for the Study of Christianity-Institute for Advanced Studies, Hebrew University of Jerusalem.

- Tesi di dottorato premiata con il John Templeton Award for Theological Promise, dotato di 20.000$, edizione 2011, basato a Heidelberg presso il Forschungszentrum Internationale und Interdisziplinäre Theologie.

 

∙ Esperienza di insegnamento

-Corso “Oriente Cristiano ieri e oggi” (30 ore), Università Ca’ Foscari, anno accademico 2018/2019.

-Corso sulle traduzioni siriache di scrittori cristiani greci, Berlin-Brandenburgische Akademie der Wissenschaften, Anno accademico 2016-2017.

-Corso sulle traduzioni siriache di scrittori cristiani greci, Berlin-Brandenburgische Akademie der Wissenschaften, Anno accademico 2015-2016.

-Conferenziere invitato presso la Cattedra di “Christianismes Orientaux”, École Pratique des Hautes Études, Paris,  dicembre 2015.

-Esercitazioni sulla letteratura apocalittica cristiana (con la Dr. Emmanouela  Grypeou), Humboldt-Universität zu Berlin, Anno accademico 2014-2015.

-Seminario per dottorandi sulla letteratura apocrifa cristiana (su incarico del Prof. Christoph Markschies), Humboldt-Universität zu Berlin,Anno accademico 2013-2014.

-Lezione su “Late Antique Concepts of the Divine Government of the World”, Vrije Universiteit Amsterdam, Anno accademico 2011-2012.

-Corso sul Cristianesimo orientale, Vrije Universiteit Amsterdam, Anno accademico 2011-2012. Partecipazione alla valutazione e all’esame degli studenti.

-Corso di Siriaco-Livello avanzato, Università di Leiden, Facoltà di Teologia (un semestre), Anno accademico 2010-2011.-Corso sul Cristianesimo orientale, Vrije Universiteit Amsterdam, Anno accademico 2010-2011. Partecipazione alla valutazione e all’esame degli studenti.

-Corso di Siriaco-Livello intermedio, Università di Bologna, due semestri, Anno accademico 2008-2009.

 

∙ Collaborazioni e affiliazioni accademiche

-Segretario di Syriaca. Associazione italiana di studi siriaci.

-Membro eletto dell’AELAC (Association pour l’Étude de la Littérature Apocryphe Chrétienne).

-Membro della redazione di Adamantius. Annuario di letteratura cristiana antica e di studi giudeoellenistici.

-Membro dell'Advisory Board della collana "Filologie medievali e moderne. Serie Orientale", Edizioni Ca' Foscari

-Membro regolare dell’IAPS/AIEP (International Association of Patristic Studies).

-Membro della Société française d’études syriaques. 

 

∙ Conferenze e comunicazioni su invito

-Parigi, Université Paris IV-Sorbonne (19 maggio 2008): “Le Pseudo-Denys en syriaque”.

-Università di Cardiff, Workshop “Translation and Christianisation. Origins of the Latin and Syriac Commentary Tradition”, (11-12 settembre 2009): “Sergius of Resh‘ayna and Dionysius: a dialectical Fidelity”.

-Gerusalemme, Hebrew University, Institute for Advanced Studies (22 aprile 2010): “Orderly Cosmology against Radical Eschatology. Pseudo-Dionysius’ Negative Attitude towards Syriac Origenism”.

-Oxford Centre for Late Antiquity: Patristics Seminar (25 maggio 2010): “Mixture and Eschatology in Sixth-Century Syria: A Key to the Understanding of Dionysius the Areopagite's Theological Agenda”.

-Seminario Bolognese di Letteratura Cristiana Antica, Università di Bologna (3 giugno 2010): “‘Anche Dio passerà, e Cristo sarà dissolto’. Il Libro di Ieroteo come obiettivo polemico di Dionigi l’Areopagita?”.

-Università di Leiden (5 novembre 2010): “Mysticism in Dionysius the Areopagite: the importance of the Syriac Translation”.

-Parigi,  Conferenza annuale della société française d’études syriaques, « Les mystiques syriaques » (19 November 2010): “Denys et Hiérothée : enjeux et possibilité d’une mystique entre origénisme et miaphysisme”.

-Pisa, Scuola Normale Superiore (18 febbraio 2011): “Da Edessa a Xi’An. Origine e sviluppi della scrittura siriaca”.

-Università di Utrecht (4 maggio 2011): “What Is a Text? The Historical Discourse between Theory and Reality”.

-Università di Heidelberg (23 maggio 2011): “Approaching a Lost Exegesis: Theodore of Mopsuestia’s Commentary on the Pauline Epistles”.

-Milano, Facoltà valdese di Teologia (10 marzo 2012): “Gli ortodossi in Europa”.

-Università di Regensburg (8 maggio 2012): “Dionysius the Areopagite and the Liturgical Discipline of the Self”.

-Università di Regensburg (10 maggio 2012): “Greek Balance and Syriac Confusion: Dionysius the Areopagite’s Hidden Heresiological Agenda”.

-Harvard University, Harvard Divinity School (15 novembre 2012): “Dionysius the Areopagite and the Liturgical Discipline of the Self”.

-Princeton Theological Seminary (19 novembre 2012): lezione introduttiva sulle version siriache di Dionigi Areopagita, su invito del Prof. Paul Rorem.

-Roma, Pontificio Collegio Greco, Convegno annuale di Syriaca: (12 gennaio 2013): “I commenti paolini di Teodoro di Mopsuestia nella tradizione siro-orientale”.

-Mosca, Università Statale Lomonosov, Conferenza “Isaac the Syrian and His Spiritual Heritage” (10-11 ottobre 2013), “Dionysius the Areopagite and Isaac: An Attempt at a Reassessment”.

-Parigi, Institut Catholique, Colloquio “De Babylone à Bagdad. Retracer l’historie de l’herbier au Proche-Orient ancien. Colloque international dans le cadre du projet européen “Floriental” (14 novembre 2013): “Herbal Knowledge in the Lexicon of Bar Bahlul: Citations of Sergius of Resh‘ayna”.

-Roma, Pontificio Collegio Greco, Convegno annuale di Syriaca (11 gennaio 2014): “Dallo Pseudo-Dionigi al Libro di Ieroteo”.

-Gerusalemme, Center for the Study of Christianity at the Hebrew University of Jerusalem, Workshop “Books of Threats and Threatening Books: Perceptions of 'Threat' in Late Antique Book Culture” (26-27 maggio 2014): “Victim of Threat, Threatening Weapon: Neoplatonism in the Justinianic Era between Dionysius the Areopagite and the Book of Hierotheus”.

-Berlino, Humboldt-Universität, Conferenza internazionale “Ancient Jewish and Christian Apocalypses. Transfer of Knowledge and Genre Definition” (15 novembre 2014): “Death and Judgment in the Apocalypse of Paul: Old Imagery and Monastic Reinvention”.

-Jena, Friedrich-Schiller-Universität, Conferenza internazionale “Griechische Wissenschaft und Philosophie bei den Ostsyrern” (12 giugno 2015): “Dionysius the Areopagite and the East Syriac Mystics: the Phantom of a Greek Heritage”.

-Besançon, Riunione annuale de l’AELAC (1 luglio 2015): “D’Egypte en Syrie: les formes syriaques de l’Apocalypse de Paul et leur position dans l’histoire du texte”.

-Berlino, Exzellenzcluster “Topoi”, Conferenza “Surveillant Antiquities and Modern Transparencies. Exercising and Resisting Surveillance Then and Now” (19 ottobre 2015): “Monastic Discernment and Divine Judgment: Dynamics of Discernment behind the Apocalypse of Paul”.

-Gerusalemme-Zichron Ya‘aqov, Center for the Study of Christianity-Hebrew University, Workshop “Text and Context in Late Antiquity 2” (14-15 febbraio 2016), “Pachomian Context and Textual Coherence: the Apocalypse of Paul Revisited”.

-Università di Vienna, Progetto ERC-Consolidator Grant “SALT 9” (12 maggio 2016), “Sergius of Resh‘ayna and his Intellectual Project: Medicine, Logic, and Mysticism in 6th Century Mesopotamia”.

-Oxford University, International Workshop “Corpus dionysiacum areopagiticum. Ancient and Modern Readers” (18-20 luglio 2016), “The Syriac Tranlsation”.

-Università di Salerno, Seminario di studi “Sophia Byzantina. Per la riscoperta di un percorso di studi”, Centro FITMU (25-26 ottobre 2016), “Equilibrio cosmico ed equilibrio ecclesiale: il contributo della versione siriaca alla questione dionisiana.

-Venezia, Università Ca’ Foscari, Convegno “La mistica degli antichi e dei moderni” (30 novembre-2 dicembre 2016), “Il nous e l’altare. La Teologia mistica di Dionigi Areopagita al di là di Evagrio”.

-Università di Oslo, Workshop “Noncanonical Texts and Monastic Manuscript Culture: New Frontiers” (13-14 dicembre 2016), “The Suffering Leader: A Pachomian Context for the Apocalypse of Paul?”

-Berlino, Exzellenzcluster “Topoi” (24 gennaio 2017), “Encounters in Eden: Stories of Patriarchs and Prophets in the Apocalypse of Paul”.

-Atene, Università Statale Capodistria, Workshop “Dionysius Areopagita Christianus. Approaches to the Reception and Reconstruction of the Christian Tradition in the Areopagitic Writings” (17-18 febbraio 2017), “A Balanced Christology? The Strange Synthesis of Dionysius”.

-Università di Roma Tre, Conferenza “Tradurre Tradire Tramandare. I Padri greci nell’Occidente latino e nell’Oriente siriaco” (20-21 febbraio 2017) “A Complex Approach to a Complex Text: Sergius of Resh‘ayna as Translator of Dionysius the Areopagite”.

-Mosca, Ss. Cyril and Methodius Theological Institute for Postgraduate Studies, Conferenza “St. Ephrem the Syrian and His Spiritual Heritage” (27-29 aprile 2017), “Ephrem’s Language of Mixture and Its Implications”.

-Berlino, Humboldt-Universität, Doktorandenkolloquium Ältere Kirchengeschichte (22 luglio 2017), “The Suffering Leader: A Pachomian Context for the Apocalypse of Paul?”.

-Roma, École française, Conférence du MisSmo “In partibus infidelium" (27-29 novembre 2017), “Syriac Studies for the Kaiser: Eduard Sachau’s Scientific Mission to Mesopotamia” .

-Bologna, Seminario Bolognese di Letteratura Cristiana Antica (19 aprile 2018), “Incontri in Paradiso. L'Apocalisse di Paolo e il monachesimo pacomiano”.

-Roma, Università Roma Tre, Seminario di Antichistica (20 aprile 2018), “Il leader sofferente. Un contesto pacomiano per l’Apocalisse di Paolo apocrifa?”.

-Macerata, Università degli Studi, Seminario per la Scuola Dottorale in Filologia Classica (10 maggio 2018), “Nazianzenica Syriaca: le versioni siriache dei Carmi e il loro valore storico-critico”.

-Roma, Università La Sapienza, International Conference “Origen and the Origenian Tradition on Progress” (14-16 maggio 2018), “Keeping the Progress under Surveillance: Dionysius the Areopagite on Analogy and the Construction of Hierarchy”.

-Sigtuna (Svezia), International Conference “The Future of Syriac Studies” in Honor of Sebastian Brock (12-15 giugno 2018), “The Greek Fathers in Syriac: Open Questions and New Challenges”.

-Frankfurt, Goethe-Universität, International Workshop “Textual Criticism and Scholarly Editing of Syriac Sources: Ongoing Projects, Current Issues and Methods in Practice” (7-9 luglio 2018), invited discussant

-Roma, Università LUMSA, VII giornate di studio della Consulta Universitaria di Letteratura Cristiana Antica “La traduzione e le opere di traduzione” (4-6 Ottobre 2018), “Gregorio sull’Eufrate: le versioni siriache dei Carmi del Nazianzeno”.

-Palermo, Università degli Studi, International Conference “Alla ricerca dell’autore perduto. Testi apocrifi, agiografici e pesudepigrafi” (30-31 ottobre 2018), “Visione e sofferenza: il messaggio dell’Apocalisse di Paolo apocrifa”.

 

∙ Altre comunicazioni

-X Symposium Syriacum, Granada (21-23 settembre 2008), “Mélange eschatologique et ‘condition spirituelle’ de l’intellect dans le corpus dionysiacum syriaque”.

-Colloquium Origenianum decimum (Cracovia 31 agosto – 4 settembre 2009), “Traces of apokatastasis in Dionysius the Areopagite: evidence and contradictions”.

-Colloquium Dionysiacum, Società patristica della Repubblica ceca e Facoltà di Teologia protestante di Praga (30-31 ottobre 2009): “The topic of mixture as philosophical key to the understanding of the Divine Names: Dionysius and the Origenist monk Stephen bar Sudaili”.

-Europaeum Classics Colloquium, Università Carlo II, Praga (6-8 novembre 2009), “Sergius of Resh‘ayna and the Christian paideia between Greek and Syriac culture in the 6th century”.

-16th Oxford Patristic Conference, Oxford University (8-13 agosto 2011), “Theodore of Mopsuestia’s Commentary on Paul: An Attempt at the Restoration of the Syriac Version”.

-Deutscher Syrologentag, Università di Göttingen (16-17 dicembre 2011): “Sergius of Resh'ayna's Version of Dionysius the Areopagite: an Introduction to the Forthcoming Critical Edition”.

-XI Symposium Syriacum, La Valletta (16-18 luglio 2012), “Theodore of Mopsuestia on Paul: the Place of the Interpreter’s Pauline Commentary within the East Syrian Commentary Tradition”.

-17th Oxford Patristic Conference, Oxford University (10-14 agosto 2015), “Metaphysics in the Service of the Church: Dionysius the Areopagite against Confusion and the Contribution of the Syriac Version”.

-XII Symposium Syriacum, Roma (19-21 agosto 2016), “Like a Brightest Star in the Heaven of the Heart. Towards a Critical Edition of Joseph Ḥazzaya’s Questions and Answers”.

 

∙ Attività non accademiche:

- 2006-2009: Libero collaboratore per il quotidiano “Il manifesto” (recensioni di libri di teologia e di studi religiosi).

- Concerti occasionali di musica da camera.

 

∙ Conoscenza delle lingue:

Lingue moderne:

Inglese, Francese, Tedesco (fluentemente parlate e scritte); Olandese, Spagnolo, Greco moderno (lettura fluente); Russo, Romeno (lettura livello medio)

Lingue antiche (conoscenza professionale):

Latino, Greco antico, Siriaco

Altre lingue antiche:

Copto (progredito); Armeno classico (progredito); Arabo (intermedio); Ebraico biblico (intermedio)