ROSSATO Linda

Qualifica Ricercatrice
Telefono 041 234 6678
E-mail linda.rossato@unive.it
SSD LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE [L-LIN/12]
Sito web www.unive.it/persone/linda.rossato (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Sito web struttura: https://www.unive.it/dslcc
Sede: Palazzo Cosulich
Struttura Centro Interdipartimentale "Scuola Interdipartimentale in Economia, Lingue e Imprenditorialità per gli Scambi Internazionali"
Sito web struttura: https://www.unive.it/selisi
Sede: Treviso - Palazzo San Paolo

Linda Rossato è ricercatrice lettera b) di Lingua e Traduzione - Lingua Inglese (SSD L-LIN/12) presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati.

Dopo aver ottenuto una Laurea (vecchio ordinamento) in Traduzione e Interpretazione, indirizzo Traduzione (Inglese e Tedesco) presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell'Università di Bologna, sede di Forlì e un Master di II livello in Traduzione Audiovisiva presso il Dipartimento di Studi Interdisciplinari in Traduzione, Lingue e Culture dell'Università di Bologna, ha ottenuto il Titolo di Dottorato in Lingua Inglese per Scopi Speciali (ESP) dall'Università di Napoli Federico II nel 2010. Ha svolto una pluriennale attività di ricerca in qualità di assegnista di ricerca Post doc ai sensi della L. 449/47 prima e della L. 240/2010 poi, nell'ambito di lingua cultura e traduzione - lingua inglese. I suoi interessi di ricerca vertono su traduzione culturale, traduzione audiovisiva, traduzione dell'umorismo, traduzione di testi legati al cibo, mediazione linguistica e culturale, mediazione non professionale. Su quest'ultimo argomento insieme a Rachele Antonini et al. ha curato l'edizione del volume: Non-Professional Translation and Interpreting: State of the Art and Future of an Emerging Field of Research (2017), sul tema della traduzione di testi di argomento culinario ha curato lo special issue n. 22 del Journal MediAzioni: Cross-Cultural Foodways (2017), e insieme a Delia Chiaro ha curato lo Special Issue 21(3) del Journal The Translator: Food and Culture in Translation (2015). Attualmente sta lavorando a una monografia su Food Discourse on British Television.

Da Gennaio 2018 a tutt’oggi Linda Rossato svolge attività di ricerca come membro del gruppo di ricerca DAC: Distribuzione, adattamento, circolazione. Un modello industriale e culturale della televisione anglofona in Italia, presso il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna, progetto che ha ottenuto un finanziamento competitivo biennale AlmaIdeaGrant Junior. Da Ottobre 2012 a Novembre 2015 Linda Rossato ha inoltre condotto attività di ricerca e di supporto al coordinamento logistico, tecnico e amministrativo del Progetto Europeo LLP co-finanziato dalla commissione europea dal titolo AGORA: Transnational Placement Scheme for Translation Students, affiancando il Coordinatore Prof. Chiara Bucaria, ed il promotore del progetto Prof. Roberto Menin. AGORA ha sviluppato un sistema organizzativo e un software per facilitare il tirocinio internazionale degli studenti di traduzione delle lauree magistrali di una rete di atenei europei facenti capo all’EMT. Dal 2007 a tutt’oggi, svolge attività di ricerca come membro fondatore del gruppo di ricerca InMedioPueri, coordinato dalla Prof.ssa Rachele Antonini, del Dipartimento DIT dell’Università di Bologna, sulla mediazione linguistica ad opera di bambini e adolescenti, figli di immigrati nelle interazioni tra i loro genitori e altri membri della comunità etnica di appartenenza e le istituzioni italiane.

A partire dall'anno a.a. 2008/2009 Linda Rossato è stata docente di Lingua Inglese e Traduzione in diversi moduli e insegnamenti per Lauree Triennali, Lauree Magistrali e Master attivati presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell'Università di Bologna, nella sede di Forlì, ha svolto attività di supporto alla didattica e agli esami della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, nella sede di Forlì, ha svolto attività di docenza presso la Scuola di Scienze della Mediazione Linguistica e Culturale dell'Università degli Studi di Milano e dal 2017 al 2019 ha svolto attività di Docenza presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Vicenza (SSML) il cui Diploma di Laurea Triennale in Mediatore Linguistico è riconosciuto dal MIUR come titolo equipollente ai diplomi di laurea conseguiti nelle università al termine dei corsi di durata triennale afferenti alla classe L-12, “Mediazione linguistica”.

Linda Rossato is Assistant Professor of English Language and Translation at the Department of Linguistics and Comparative Cultural Studies at Ca' Foscari University of Venice.

She was awarded a (4-year BA) degree in Translation as well as a Master’s degree in Screen Translation from the Advanced School of Modern Languages for Interpreters and Translators of the University of Bologna, at Forlì  and she obtained a Ph.D. in English for Special Purposes from the University of Naples Federico II in 2010. Her research interests include cultural translation, screen translation, the translation of televised food culture, the translation of humour, child language brokering, non-professional translation, research that she conducted during her long-term experience as Post-Doc Research Fellow at the Department for Interpreting and Translation of the University of Bologna. She co-edited together with Rachele Antonini the volume Non-Professional Translation and Interpreting: State of the Art and Future of an Emerging Field of Research (2017), she edited the Special Issue n. 22 of Journal MediAzioni: Cross-Cultural Foodways (2017), and co-edited together with Delia Chiaro the Special Issue 21(3) of the Journal The Translator: Food and Culture in Translation (2015). She iscurrently writing a  book on Food Discourse on British Television.

2018- to date she has been conducting research as a member of the DAC Project on the Distribution, Adaptation and Circulation of Anglophone Television at the Department of Arts of the University of Bologna.

2007- to date she has been conducting research activity as member of the InMedioPueri Project on child language brokering: migrant children and adolescents interpreting and mediating for their parents in their interactions with Italian institutions.

2012-2015 Research, administrative and management assistant to the coordination of the LLP project AGORA Transnational Placement Scheme for Translation Students, co-financed by the European Union, which was aimed at creating a database and developping a software to facilitate international internships for EMT Master students in translation.

Since 2008 she has been lecturer for several graduate and post-graduate courses of Language and Translation (from English into Italian) at the Advanced School of Modern Languages for Interpreters and Translators of the University of Bologna at Forlì, at the Faculty of Political Sciences of the University of Bologna at Forlì, at the School for Language and Cultural Mediation of the University of Milan and more recently at the Advanced School for Language Mediators in Vicenza, a private High School for Language Mediators, whose 3 year diploma in language mediation has been recognized by the Italian Ministry of Education as legally equivalent to a 3 year BA University degree in Language Mediation.

 

Pubblicazioni/Publications

EDITOR OF JOURNAL SPECIAL ISSUES

· Rossato, Linda (ed.) (2017) MediAzioni Special Issue Cross-cultural Foodways in literature, media and society. online at:  http://www.mediazioni.sitlec.unibo.it/index.php/no-22-2017.html

· Chiaro, Delia and Linda, Rossato (eds.) (2015) The Translator Special Issue Food and Culture in Translation. 21(3) Taylor and Francis.

· Bollettieri Bosinelli, Rosa Maria, Elena Di Giovanni, and Linda Rossato (eds.) (2014) InTRAlinea Special Issue Across Screens across Boundaries: New challenges in Audiovisual Translation. Special issue of InTRAlinea. http://www.intralinea.org/specials/across_screens

 

ARTICLES IN JOURNALS

· Luca Barra, Paola Brembilla, Linda Rossato, Lucio Spaziante (in press) “‘Lip-Sync for Your Life’ (Abroad). The Distribution, Adaptation and Circulation of RuPaul’s Drag Race in Italy.” View: Journal of European Television History and Culture.

· Rossato, Linda (2019) “‘I skipped unnecessary details and got straight to the point!’: Adolescents and Young Adults on their Child Language Brokering Experiences”, mediAzioni 24, http://mediazioni.sitlec.unibo.it, ISSN 1974-4382. 

· Chiaro, Delia and Rossato, Linda (2015). “Food and Translation, Translation and Food”, The Translator 21(3) 237-243, DOI: 10.1080/13556509.2015.1110934

· Rossato, Linda (2015). “Le Grand culinary Tour: Adaptation and retranslation of a gastronomic journey across languages and food cultures” The Translator 21 (3)271-295, DOI: 10.1080/13556509.2015.1103096

· Rossato, Linda (2014). “Good Food, Good Fun. An exploratory study on Italian audience consumption and perception of TV cookery programmes” in Bollettieri Bosinelli, Rosa Maria, Elena Di Giovanni, and Linda Rossato (eds.) Across Screens, Across Boundaries. http://www.intralinea.org/specials/article/2069

· Bucaria Chiara, Rossato Linda (2010). "Former child language brokers: preliminary observations on practice, attitudes and relational aspects". In: Rachele Antonini (ed.) Special Issue of Mediazioni:  vol. 10, 1-30, ISSN: 1974-4382 http://www.mediazioni.sitlec.unibo.it/index.php/no-10-special-issue-2010/168-former-child-language-brokers-preliminary-observations-on-practice-attitudes-and-relational-aspects.html

 

VOLUMES

· Antonini, Rachele Letizia Cirillo, Linda Rossato & Ira Torresi (eds.) (2017) Non-professional Interpreting and Translation: State of the Art and Future of an Emerging Field of Research. Amsterdam: John Benjamins.

 

CHAPTERS IN VOLUMES

· Antonini, Rachele, Letizia Cirillo, Linda Rossato & Ira Torresi (2017) “Introduction to Non-professional Interpreting and Translation. State of the Art and Future of an Emerging Field of Research” in Rachele Antonini et al. (eds.) (2017) Non-professional Interpreting and Translation: State of the Art and Future of an Emerging Field of Research. Amsterdam: John Benjamins, 1-26.

· Rossato, Linda (2017) “From Confinement to Community Service: Migrant inmates mediating between languages and cultures” in Rachele Antonini et al. (eds.) (2017) Non-professional Interpreting and Translation: State of the Art and Future of an Emerging Field of Research. Amsterdam: John Benjamins, 157-175.

· Rossato, Linda (2016) “Learning by doing: Traduzione culinaria e apprendimento delle competenze interculturali”. In: Adele D’Arcangelo (a cura di) Promuovere la competenza interculturale nella didattica della traduzione: l’esperienza della Scuola Interpreti e Traduttori di Forlì. Bologna: Bononia University Press (BUP), 139-163.

· Rossato Linda (2014). “Gli insegnanti e la mediazione linguistica nelle scuole italiane: tra interazione ed integrazione”. In: Rachele Antonini (a cura di) La Mediazione linguistica e culturale non professionale in Italia. Bologna: Bononia University Press (BUP), 33-55.

· Rossato Linda (2011). “The 'Delia Effect': Some Thoughts on Delia Smith and the Business of Food Television”. In: Raffaella Baccolini et al. (eds.) Minding the Gap: Studies in Linguistic and Cultural Exchange. vol. 2, Bologna: Bononia University Press (BUP), 223-234.  

· Chiaro, Delia e Linda Rossato (2010). "Audiences and translated humour: an empirical study". In: Delia Chiaro (ed.) Translation, Humour and The Media. LONDON: Continuum, 121-137.

· Rossato Linda (2010). "Una traduzione che si fa senza traduttori?" In: Nicoletta Maraschio et al. (a cura di) La Piazza delle Lingue: Esperienze di Multilinguismo in Atto: Firenze, 21-23 maggio 2009. Firenze: Accademia della Crusca, 257-262.

· Rossato Linda (2007). "Cara Germania Est Addio: Quando le cose non sono quello che sembrano". In: Maria Grazia Scelfo e Sandra Petroni (a cura di) Lingua Cultura e Ideologia nella traduzione di prodotti multimediali (cinema, televisione, web) Atti del Convegno Internazionale (4-5 maggio 2006), ROMA: Aracne, 77-105.