GAMBARO Andrea

Nato a San Donà di Piave (Venezia) il 18/03/1970.

Il 25 luglio 1996 si laurea in Scienze Ambientali con il punteggio di 110/110 e la lode, presso l’Università Cà Foscari di Venezia.

 

Percorso professionale

1989-1999. Operatore Tecnico presso il Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università Ca’ Foscari Venezia.

1999-2008. Ricercatore nel SSD CHIM01 (Chimica Analitica) presso il Dipartimento di Scienze Ambientali dell'Università Ca' Foscari Venezia.

2000-2001. Membro in qualità di ricercatore della XVI Spedizione Italiana in Antartide nell’ambito del Progetto “Chimica delle aree polari”

2003-2004. Membro in qualità di responsabile scientifico della XIX Spedizione Italiana in Antartide nell’ambito del Progetto “Chimica delle aree polari”

Dal 2002 Ricercatore Associato all'Istituto per la Dinamica dei Processi Ambientali (IDPA) del CNR

Dal 2008 Professore Associato nel SSD CHIM01 (Chimica Analitica) presso l'Università Ca' Foscari Venezia.

Dal 2017 Professore Ordinario Area 03/A1 SSD CHIM01 (Chimica Analitica) presso l'Università Ca' Foscari Venezia

 

Attività Didattica

Dal 2003 ad oggi ha tenuto diversi corsi nel SSD CHIM01 (Chimica Analitica) all'Università Ca' Foscari Venezia nei Corsi di Laurea in Chimica, in Scienze Chimiche per la Conservazione e il Restauro (SCCR), in Scienze e Tecnologie dei Materiali e in Scienze Ambientali. E’ stato tutor e relatore di numerose tesi di dottorato e di laurea sia triennali che magistrale

 

Attività di Ricerca

L’attività scientifica svolta dal Prof. A. Gambaro è stata sviluppata nell’ambito del Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica dell’ Università Ca’ Foscari di Venezia e ha portato anche alla collaborazione con altri gruppi di ricerca operanti sia in Italia che all’estero (Griffith University, Australia; University of Charleston, U.S.A.; Boston College, U.S.A.; University of Sarajevo, Bosnia Herzegovina; University of Belgrade, Serbia; Aristotle University of Thessaloniki, Grecia; University of Rijeka, Croazia; University of Tirana, Albania ecc..).

Il Prof. A. Gambaro partecipa dal 1999 al Programma Nazionale di Ricerche in Antartide.

 Ha partecipato alla XVI (2000/2001) e alla XIX (2003/2004) Spedizione Italiana in Antartide in qualità di ricercatore e responsabile scientifico per il settore 9 “Contaminazione Chimica” Progetto: “Chimica dei Microinquinanti”; e nell’ambito del Progetto: “Microinquinanti e microcontaminanti nell’ambiente: Cicli e relazione con i cambiamenti climatici” settore: “Chimica degli ambienti polari”.

Nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide è stato responsabile di Unità Operativa nel 2004-2006; Responsabile di Progetto nel 2010-2012; Responsabile di Unità Operativa nel 2013-2014 e dal 2016.

 

Tematiche di Ricerca

Il Prof. A. Gambaro ha svolto la propria attività scientifica nel settore della Chimica Analitica Ambientale, Alimentare e dei Beni Culturali focalizzando le proprie ricerche sulle seguenti principali tematiche:

 

1)      Determinazione dei composti volatili costituenti l'aroma dei vini.

2)      Messa a punto di metodologie analitiche per la determinazione e la speciazione di elementi in traccia in matrici ambientali mediante tecniche voltammetriche e spettroscopiche.

3)      Studi sull'origine, l'evoluzione stagionale e il destino ambientale di composti organici solforati di origine biologica (dimetilsolfuro, solfuro di carbonio e dimetilsolfoniopropionato) prodotti nel sistema acquatico.

4)      Studio della caratterizzazione chimica dei beni culturali (carta, inchiostri e pitture) e i loro processi di degradazione.

5)      Messa a punto di metodologie analitiche per la determinazione di microinquinanti organici (PCB, IPA, PCN, PBDE, PCDD, PCDF, IA) in matrici ambientali (acqua, sedimento, aerosol atmosferico) mediante gascromatografia accoppiata alla spettrometria di massa sia a bassa che ad alta risoluzione.

6)      Messa a punto di metodologie analitiche per la determinazione di composti organici di origine naturale (amminoacidi, zuccheri, metossifenoli, tossine algali e funginee ecc..) e antropica (fragranze, inquinanti aromatici) in acqua, biota, aerosol, neve e ghiaccio (in aree remote Antartide/Artide e urbane) mediante cromatografia liquida accoppiata alla spettrometria di massa per lo studio della contaminazione locale, globale e i cambiamenti climatici.

 

L' attività di ricerca ha portato all’ottenimento di:

- N. 124 pubblicazioni di cui 104 appaiono su SCOPUS.

- N. 10 capitoli di libri.

- circa 200 comunicazioni a Convegni nazionali ed internazionali

 

La qualità della ricerca è valutata con i seguenti indici bibliometrici (SCOPUS):

h-index= 25; N. Citazioni 1772

 

Incarichi didattici e di ricerca

-          2007-2010 Membro del Collegio Didattico del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione ed il Restauro dell'Università Ca'Foscari Venezia.

-          2008-2014 Membro del Comitato di Gestione del Centro Interdipartimentale Servizi (CIS) dell’Università Ca’ Foscari Venezia.

-          Dal 2013.  Membro del Collegio di dottorato in Scienza e Gestione dei Cambiamenti Climatici

-          Dal 2015 Commissario e Vice-Presidente del Comitato di Gestione del Centro Interdipartimentale Servizi (CIS) dell’Università Ca’ Foscari Venezia.

-          Dal 2012.  Coordinatore dei collegi didattici del corso di laurea e del corso di laurea magistrale in Scienze Ambientali, Università Ca' Foscari Venezia.

-          Dal 2017: Rappresentante dell’Università Ca’ Foscari Venezia nel Consiglio Direttivo di CINSA (Consorzio Interuniversitario Nazionale per le Scienze Ambientali)

-          Dal 2009 Membro della Società Italiana di Aerosol (IAS)

-          2009-2011 Membro del Consiglio direttivo Società Italiana di Aerosol (IAS)

-          Dal 2002 Membro della Società Chimica Italiana (SCI)

-          Dal 2012. Membro per l'Università Ca' Foscari Venezia del progetto europeo ACTRIS I e ACTRIS II (Aerosols, Clouds, and Trace gases Research Infrastructure Network).

-          Dal 2015. Membro del Collegio dei Probiviri della Società Italiana di Aerosol (IAS)

-          Dal 2016. Valutatore esterno progetti H2020 FET OPEN RIA Call 2016-2017

-          Dal 2013 Membro dell’Editorial Board di The Scientific World Journal as part of the journal's Environmental Chemistry subject area.

-          Referee delle riviste: Atmospheric Environment; Environmental Science and Technology; Microchemical Journal, Chemosphere, Marine Pollution Bullettin, Environmental Monitoring and Assessment,  Atmospheric Pollution Research, Science of the Total Environment, Journal of Geochemical Exploration.

Le informazioni riportate sono state caricate sul sito dell'Università Ca' Foscari Venezia direttamente dall'utente a cui si riferisce la pagina. La correttezza e veridicità delle informazioni pubblicate sono di esclusiva responsabilità del singolo utente.