POLIZZI Stefano

Qualifica Professore Associato
Telefono LAB.: 041 234 6702 / LAB.: 041 234 6703 / STUDIO: 041 234 6722
E-mail polizzi@unive.it
Fax 041 234 6747
Sito web www.unive.it/persone/polizzi (scheda personale)
 http://www.unive.it/polizzi
Struttura Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsmn
Sede: Campus scientifico via Torino
Research Institute Research Institute for Green and Blue Growth

[See below for the English version]

 Stefano Polizzi è Professore Associato in Chimica Fisica dal 2004, dopo essere stato ricercatore dal1988. Dopo la laurea in Fisica e il Dottorato in Scienze Chimiche (settore Chimica Fisica) è stato titolare di diverse borse di studio in Italia (SISSA, Lincei) e all'estero (CNR, UE). In particolare ha lavorato nel 1987 presso l'Istituto per la Chimica Macromolecolare di Amburgo e nel 1992 presso l'Università di Shizuoka (Giappone), periodi durante i quali si è occupato principalmente di caratterizzazione di materiali polimerici mediante diffrazione di raggi X e diffusione a basso angolo (SAXS). Nel 1993 ha lavorato per il sincrotrone di Amburgo (Desy-Hasylab) alla costruzione della nuova linea di misura nel visibile e UV per esperimenti di fluorescenza risolta in tempo e di depolarizzazione per lo studio della mobilità delle catene polimeriche. Dal 1998 ha gradualmente spostato la sua attività verso la microscopia elettronica diventando responsabile del nuovo laboratorio di microscopia elettronica dell'Università di Venezia. Nell'A.A. 2012/2013, nell'ambito dell'anno sabbatico, ha passato tre mesi presso il CINVESTAV (Centro de Investigation y de Estudios Avanzados) dell'Istituto Politecnico Nazionale Messicano, sede di Merida e cinque mesi presso la JiaoTong University di Pechino.

I suoi interessi scientifici sono rivolti a diversi aspetti della Scienza dei Materiali, ed in particolare alla caratterizzazione morfologica e strutturale di nuovi materiali nanostrutturati con applicazioni nel campo dei dispositivi ottici, della catalisi e del solare fotovoltaico.


Ha coordinato o partecipato a diversi progetti di ricerca di interesse nazionale (PRIN) co-finanziati dal Ministero ed è stato coordinatore di un progetto triennale europeo LIFE-Ambiente riguardante l'amianto, conclusosi nel 2006. Dal 2004 al 2009 è stato coordinatore di progetti per la diffusione della cultura scientifica presso le scuole superiori (progetti legge 6/2000 e progetto Lauree Scientifiche). Dal 2010 è stato coordinatore di tre progetti sulle celle solari  (MISE/ICE/CRUI e FSE-Regione Veneto). 


Collabora con altre Università ed enti di Ricerca italiani e stranieri e ha condotto turni di misura presso il Sincrotrone di Amburgo, Grenoble e Pechino.


È coordinatore del Dottorato in Scienza e Tecnologia dei Bio e Nanomateriali.

È guest professor della University of the China Academy of Science (UCAS).

È autore di più di più di 120 pubblicazioni su riviste internazionali.

È stato delegato del Rettore per l'Orientamento.

 

 ______________________________________

Stefano Polizzi is currently a Professor (Professore Associato) in the Department of Molecular Science and Nanosystems at the University Ca' Foscari of Venice. In the period 1988 to 2004, he held a permanent position as a Researcher at the same institution. Following his Physics Degree and Ph.D. in the area of Physical Chemistry he was granted several fellowships in Italy (SISSA, Lincei) and abroad (CNR, EU). In particular, he worked on the characterization of polymeric materials by X-ray diffraction and small-angle X-ray scattering at the Institute for Macromolecular Chemistry in Hamburg (Germany) in 1987 and at the University of Shizuoka (Japan) during 1992. In 1993 he was responsible for setting up the new UV-Visible beamline for time-resolved fluorescence and depolarisation measurements at the German Synchrotron Radiation Laboratory (DESY-Hasylab). Since 1998 he has gradually directed his research activities towards electron microscopy and is currently director of the laboratory for electron microscopy of Ca' Foscari University. During his sabbatical leave in 2012/2013 he worked for three months at CINVESTAV (Centro de Investigation y de Estudios Avanzados) of the Mexican Polytechnic Institute, Merida, and five months at the JiaoTong University of Beijing. 


His scientific interests deal with many aspects of Materials Science, in particular, the morphological and structural characterization of advanced nanostructured materials for applications in optical devices, catalysis and solar photovoltaics.


He has participated in several Research Programs funded by the Ministry of Education (MIUR), and was project leader for a three-year EU LIFE-Environment project concerning asbestos, which was concluded in 2006. Since 2004 he has continued to coordinate several projects aimed at the dissemination of scientific culture among high-school students. Since 2010 he managed three projects on photovoltaic solar cells (Ministry of Economic Development MISE/ICE/CRUI and EU-Veneto Region).


He collaborates with various Italian and foreign Universities, and Research Institutes. He has frequently participated in research activities which involve the use of the beam-time at the Synchrotron Laboratories of Hamburg, Grenoble and Beijing.

He is Chair of the PhD programm in Science and Technology of Bio and Nanomatierals.

He is guest professor of the University of the Chinese Academy of Science (UCAS).

He has published over 120 papers in international peer-reviewed journals.

He was Dean's delegate for Orientation.