MOLTENI Elisabetta

Qualifica
Professoressa Associata
Telefono
041 234 9824
E-mail
elieni@unive.it
vcr@unive.it - Venetian Cultural Route
SSD
STORIA DELL'ARCHITETTURA [ICAR/18]
Sito web
www.unive.it/persone/elieni (scheda personale)
Struttura
Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà

Elisabetta Molteni, nata in provincia di Como, ha compiuto gli studi universitari presso la facoltà di Architettura di Venezia dove ha conseguito la laurea nel 1987 e nel 1992 il dottorato di ricerca (Storia dell’architettura e dell’Urbanistica, IV ciclo). Ha ricevuto borse di studio e assegni di ricerca; è stata per diversi anni collaboratrice alla didattica presso lo IUAV e, superati i relativi concorsi, è stata assunta come ricercatore a tempo indeterminato presso l’Università Ca’ Foscari (2002) e dal 2014 come professore associato di Storia dell’Architettura (ASN 2012).

I suoi interessi di ricerca sono orientati verso differenti filoni tematici: la storia dell’architettura in età moderna, con particolare riferimento a Venezia e ai territori della Repubblica, in Italia e nel Mediterraneo; l’architettura militare di età moderna, anche nei suoi rapporti con il sapere scientifico e con la storia della città; l’architettura tra Seicento e Settecento nei suoi rapporti con la società; i disegni di architettura e la storia della cartografia e della rappresentazione della città e del territorio.

Su questi temi ha ha compiuto ricerche per conto di vari enti (Unesco, Comune di Venezia, Provincia di Venezia) e collaborato a unità di progetti di ricerca nazionali (PRIN 2003; PRIN 2005) e progetti di Ateneo (2018). Ha al suo attivo numerosi studi di carattere scientifico accademico e di divulgazione, come unico autore e in collaborazione con altri; ha partecipato, su invito, a convegni nazionali e internazionali; ha organizzato convegni e giornate di studio (2014, 2017; 2019) e curato mostre e cataloghi (2006; 2018; 2019).

Non ha trascurato gli impegni accademici ed è stata sempre attiva nell’ambito dell’organizzazione delle attività didattiche dell’Ateneo, nella riforma dei corsi di laurea di Arti e discipline umanistiche e dal 2010 nella gestione didattica del Dipartimento di Studi Umanistici.