CAPELLI Piero

Qualifica
Professore Ordinario
Incarichi
Delegato del Dipartimento per la Ricerca
Telefono
041 234 8836
E-mail
piero.capelli@unive.it
Fax
041 524 1847
SSD
EBRAICO [L-OR/08]
Sito web
www.unive.it/persone/pcapelli (scheda personale)
Struttura
Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsaam
Sede: Ca' Cappello

Piero Capelli ha studiato filologia classica, orientalistica antica ed ebraistica all'Università di Pisa (laurea in Lettere Classiche, 1987), alla Scuola Normale Superiore di Pisa (diploma di licenza in Lettere, 1987; frequenza al corso di perfezionamento in Lettere, 1987-1990; borsista della Fondazione Giorgio Pasquali, 1994-1995) e nelle università di Torino (dottorato di ricerca in Ebraistica, 1995; borsista post-dottorato,1996-1997) e Vienna (borsista del Bundesministerium für Wissenschaft und Forschung della Repubblica Federale d'Austria, 1993 e 1995). È stato docente a contratto di ebraico biblico e rabbinico all'Istituto di Scienze Religiose di Trento (1998-1999) e all'Istituto Universitario Orientale di Napoli (1999). A partire dal 2000 è stato prima docente a contratto, poi ricercatore, poi professore associato, e infine professore ordinario di ebraico a Ca' Foscari. Nel Trinity Term 2005 e negli Hilary e Trinity Terms 2011 è stato Visiting Scholar presso l'Oxford Centre for Hebrew and Jewish Studies. Dall'ottobre 2007 al maggio 2009 è stato Visiting Scholar-in-Residence presso il Rabbi Donald A. Tam Institute for Jewish Studies della Emory University di Atlanta. Dal 2011 al 2016 è stato Visiting Associate Professory in History presso la Zanvyl Krieger School of Arts and Sciences della Johns Hopkins University di Baltimora. Nel 2012-2013 è stato Primo Levi Fellow presso lo Herbert D. Katz Center for Advanced Judaic Studies della University of Pennsylvania a Philadelphia. Nel 2014 è stato vincitore di una Franklin Research Grant della America Philosophical Society di Philadelphia. Nel 2016 è stato vincitore di una Bi-National Scholarship for Scientific Cooperation between Italy and Israel, grazie alla quale nel semestre primaverile 2017 ha condotto ricerche presso il Center for the Study of Conversion and Inter-Religious Encounters della Ben-Gurion University of the Negev di Beersheva. 

Il suo campo d'indagine è la storia dei testi e delle idee nell'ebraismo tardoantico e medievale, in particolare nei testi rabbinici in ebraico e in aramaico e negli apocrifi e pseudepigrafi in greco. Si sta occupando della prima edizione critica del resoconto ebraico del primo processo pubblico contro il Talmud, tenuto a Parigi nel 1240.

E' direttore di «Henoch» (rivista internazionale di studi storico-testuali su giudaismo e cristianesimo in età antica e medievale). E' membro dei comitati scientifici della rivista internazionale di studi medievali «Imago Temporis. Medium Aevum» (redatta presso il Grup d'Estudis Medievals dell'Universitat de Lleida), della rivista di cultura «Humanitas», della rivista internazionale dell'AISG «Materia Giudaica», e del comitato di redazione della rivista «Annali di Ca' Foscari. Serie orientale». Dal 2020 è presidente e membro del comitato scientifico di Biblia (associazione laica di cultura biblica) e socio corrispondente della Classe di Lettere e Arti dell'Accademia Roveretana degli Agiati.