Francesca ROHR

Qualifica
Professoressa Ordinaria
Telefono
041 234 6347
E-mail
rohr@unive.it
Fax
041 234 6370
SSD
STORIA ROMANA [L-ANT/03]
Sito web
www.unive.it/persone/rohr (scheda personale)
Struttura
Dipartimento di Studi Umanistici
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsu
Sede: Malcanton Marcorà
Research Institute
Research Institute for Digital and Cultural Heritage

Ricevimento

Dal 17  luglio e fino ail'11 agosto ricevimento si svolgerà da remoto.
Dal 14 al 27 agosto sl ricevimento sarà sospeso.
Dal 28 agosto e fino all'11 settembre il ricevimento riprenderà in presenza: martedì 5 settembre alle ore 15.
Dall'11 settembre e per tutto il primo periodo di lezioni la docente riceverà il martedì alle ore 17 nel suo studio a Palazzo Marcorà, primo piano , A107.
Nel secondo periodo di lezioni la docente riceverà  il martedì alle ore 15 nel suo studio a Palazzo Marcorà, primo piano , A107.
Gli studenti dovranno contattare via mail la docente per definire l'orario del loro appuntamento.

Avvisi

Pubblicato il 20/02/2024

"È sempre la stessa storia! Roma antica tra Ricerca Scientifica e Public History"

a cura di  A. Valentini

In collaborazione con il Venice Centre for Digital and Public Humanities -  VeDPH e Groupe International d’Etudes sur les Femmes et la Famille dans la Rome Antique – GIEFFRA

II semestre A.A. 2023-2024 

A chi può parlare oggi la Storia romana? Perché l’antichità riveste un interesse per la collettività? Quali sono le modalità di trasmissione di questa memoria presso un pubblico diverso da quello accademico, nei contenuti e nelle forme comunicative? Come la storia deve essere tradotta in prodotti diversi dalla comunicazione scientifica, come fiction e narrativa? Quale è il rapporto tra ricerca e divulgazione scientifica? Su tali questioni si interrogano i relatori del ciclo di incontri "È sempre la stessa storia! Roma antica tra ricerca scientifica e Public History", IV edizione organizzato da  A. Valentini in collaborazione con il Venice Centre for Digital and Public Humanities – VeDPH del Dipartimento di Studi Umanistici e la Rete di ricerca GIEFFRA (Groupe International d’Études sur la Famille et la Femme dans la Rome Antique). 

Si pubblica il calendario degli incontri.

Gli appuntamenti si svolgeranno in presenza da remoto.

E' in corso la richiesta di accreditamento tra le attività sostitutive di tirocinio per 1 CFU  per la partecipazione ai 5 seminari e la stesura di un elaborato sulla base di una sintetica bibliografia concordata con gli organizzatori .

Pubblicato il 12/02/2024

Come è tradizione, anche quest'anno i docenti di Storia romana organizzano per gli studenti iscritti alla laurea triennale e alla laurea magistrale un viaggio a Roma.

L'iniziativa, intesa allo studio e alla ricognizione autoptica dei documenti epigrafici fondamentali per la ricostruzione della storia romana di epoca arcaica, repubblicana e imperiale, avrà la seguente articolazione: un incontro preparatorio a Venezia (marzo o aprile 2024: data da stabilire) e tre giorni di visite ai musei di Roma (Museo Nazionale delle Terme di Diocleziano, Museo Nazionale di Palazzo Massimo, Musei Capitolini, foro romano).

Le visite avranno luogo dalle ore 14.00 di martedì 4 giugno alle ore 14.00 di giovedì 6 giugno 2024. Il viaggio, nonché il pernottamento e il vitto, saranno a carico di ciascun partecipante, sia per quanto riguarda gli aspetti organizzativi, sia in merito alla copertura economica. È stato richiesto al Dipartimento di Studi umanistici un co-finanziamento per rimborsare una parte delle spese di viaggio (eventuale importo da confermare).

Ciascuno studente dovrà svolgere un lavoro di ricerca personale, esaminando un reperto specifico che sarà assegnato sulla base delle competenze individuali. La ricerca sarà oggetto di un'esposizione orale in loco e di una breve scheda descrittiva, da consegnare entro il 30 giugno 2024. I reperti da studiare saranno assegnati dopo l'incontro preparatorio di marzo/aprile 2024.

Per iscriversi gli studenti devono compilare il seguente modulo online entro il 29 febbraio 2024:

https://forms.gle/j7REdZNjH8cfJFaZA

Successivamente, gli organizzatori confermeranno la selezione dei partecipanti all'iniziativa. Solo allora chi sarà stato incluso nella lista dei partecipanti potrà procedere all'acquisto dei biglietti e alla prenotazione dell'alloggio.

La partecipazione alla visita si configura come attività sostitutiva di stage e tirocinio. Sarà richiesto ai collegi didattici il riconoscimento di 2 crediti di tirocinio (CFU) da assegnare ai partecipanti che avranno svolto una buona presentazione in loco e avranno poi redatto una buona scheda.

Per qualsiasi dubbio gli studenti possono contattare la prof.ssa Alessandra Valentini (valentini@unive.it)

 

segui il feed