Cafoscarinews
Gabriella Buffa racconta il progetto LIFE REDUNE sulla spiagga di Valle Vecchia, nei pressi di Caorle

Spiagge e dune da difendere: reportage dal litorale veneto

Le mareggiate da un lato, il calpestìo dei bagnanti dall’altro. Spiagge e dune soffrono su due fronti, ma un progetto di Ca’ Foscari le sta recuperando e punta, sensibilizzando turisti, istituzioni e operatori, a renderle sostenibili.

Siamo stati nell'oasi di Valle Vecchia, sul litorale di Caorle, nella località 'Brussa' nota a tanti turisti estivi amanti della spiaggia incontaminata.

In realtà, i milioni di turisti che invadono le spiagge del litorale veneto, col loro passaggio su sentieri non segnalati, possono creare danni difficili da riparare al sistema dunale, vero e proprio argine a difesa dell’entroterra, oltre che un ricco e vitale ecosistema, habitat di piante come l’Ammophila arenaria e la Stipa veneta.

In questo reportage abbiamo seguito una giornata di lavoro del team di LIFE REDUNE, progetto coordinato da Gabriella Buffa, professoressa di Botanica a Ca’ Foscari, e cofinanziato dalla Commissione europea. 

 

 

Enrico Costa

×

Nome obbligatorio

Enter valid name

E-mail valida obbligatorio

Enter valid email address

Captcha Code Non riesci a leggere l'immagine? Clicca per aggiornarla

Code does not match!

* Campi obbligatori

Commenti :

  • user
    ZAP 09/14/2019 alle 23:52