Musicafoscari 2019 chiude con ‘Contemplazioni Proverbio Insegnamento’

Con il progetto ‘Contemplazioni Proverbio Insegnamento’, in programma sabato 14 dicembre alle 16.30 al Teatro Ca’ Foscari, si chiude l’edizione 2019 di Musicafoscari.

Il docente di Storia dell’Arte Contemporanea Nico Stringa introduce il libro Contemplazioni di Arturo Martini, uno dei più importanti scultori italiani della prima metà del '900. Contemplazioni è il primo libro a scrittura asemantica, considerato “perfetto” dal suo autore, un “passo dopo Rimbaud”, che ha affermato: “Per quale ragione ritengo perfetto il mio libro, il bianco della pagina e il nero dei punti? Perché con gli spazi creo un ritmo al mio movimento d’anima. La ripetizione serve a togliere il valore di contingenza, il significato terreno dell’oggetto, affinché esso diventi un assoluto”.

Daniele Goldoni e Massimo Menotti al pianoforte tenteranno una prima “traduzione musicale” dell’opera.

Seguirà la performance musicale del Gruppo Vocale e Coro dell’Università Ca’ Foscari Venezia, diretto dal Maestro Vincenzo Piani, che eseguirà Proverb - composizione del 1995 di Steve Reich, dedicato a Pérotin e con testo di Wittgenstein – e il Paragraph 7, nel cinquantesimo anniversario di The Great Learning di Cornelius Cardew (1969).

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Federica SCOTELLARO

×

Nome obbligatorio

Enter valid name

E-mail valida obbligatorio

Enter valid email address

Captcha Code Non riesci a leggere l'immagine? Clicca per aggiornarla

Code does not match!

* Campi obbligatori

Commenta per primo