MIUR - Dipartimento di eccellenza

Dipartimento di
Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

News

Lattosio: Kiosak tra gli autori di uno studio pubblicato su 'Nature'
Lattosio: Kiosak tra gli autori di uno studio pubblicato su 'Nature'

L’assegnista del DSAAM Dmytro Kiosak è tra i ricercatori che hanno contribuito a uno studio che rovescia alcune credenze riguardo a come gli esseri umani abbiano sviluppato i geni necessari a digerire il lattosio in età adulta. L’articolo, pubblicato su Nature, vede la collaborazione di studiose e studiosi da oltre 20 Paesi. 

4 borse per Ca' Foscari nell'ambito del Dottorato di Ricerca di Interesse Nazionale in
4 borse per Ca' Foscari nell'ambito del Dottorato di Ricerca di Interesse Nazionale in "Studi Religiosi"

Ca' Foscari finanzia 10 Dottorati di Interesse Nazionale (DIN) a cui l’Ateneo ha aderito, per un totale di 20 borse PNRR. Tra questi è presente il DIN Studi religiosi (referente: prof.ssa Francesca Tarocco) che ha come sede amministrativa UNIMORE - Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Il bando offre complessivamente 43 borse, di cui l'Università Ca' Foscari gestirà 4 borse nell'area Buddhismo e religioni dell’Asia. Maggiori informazioni a questo link.

Olga Carlino, prima laureata in Environmental Humanities in Italia
Olga Carlino, prima laureata in Environmental Humanities in Italia

Olga Carlino è la prima dottoressa magistrale in Italia in Environmental Humanities, un corso di laurea innovativo e interdisciplinare inaugurato a Ca’ Foscari nel 2020.  Interamente in lingua inglese, è ospitato dal Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea (DSAAM) e si avvale di una collaborazione interdipartimentale.
Leggi l'articolo su CafoscariNEWS.
Leggi l'intervista pubblicata sul Corriere della Sera.

Corsi di Cinese all'Istituto Confucio
Corsi di Cinese all'Istituto Confucio

L' Istituto Confucio presso l’Università Ca’ Foscari Venezia organizza corsi di Cinese per venire incontro alle vostre esigenze.
Maggiori informazioni a questo link

Il benvenuto di Marco Ceresa, Direttore del Dipartimento

"Nel nostro Dipartimento insegniamo diciassette lingue fornendo un approccio allo studio delle diverse aree,
dalle lingue più note e frequentate a lingue di estremo interesse culturale"

Marco Ceresa,
Direttore del Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

 

 

Agenda

Caricamento...

Primi piani

Primi piani

La nostra ricerca

Aree di ricerca

Il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea propone una grande varietà di linee di ricerca, grazie ai molteplici interessi coltivati dai docenti che vi prestano servizio. Questa caratteristica consente di operare in un ambiente stimolante, favorisce un approccio multidisciplinare e offre un ampio supporto alle più diverse prospettive di ricerca.

Per aiutare a orientarsi in queste complesse ramificazioni, i principali interessi di ricerca dei docenti sono stati riportati ad aree linguistico-geografiche, e organizzati per tematiche, così da consentire di identificare le linee di ricerca su cui il Dipartimento si concentra: arabistica, armeno-caucasica, coreanistica, ebraistica, indologica, iranistica, nipponistica, sinologica, Sud Est asiatico e turcologica.

 

 

Progetti di ricerca
EJCM - Early Jewish and Christian Magical Traditions in Comparison and Contact

Responsabile scientifico: Joseph E. Sanzo
Durata: 5 anni (01/02/2020 - 31/01/2025)

FUZZFARM - Modelling of the early agricultural spread in south of the Eastern Europe

Responsabile scientifico: Paolo Biagi
Durata: 24 mesi (15/03/2021 - 14/03/2023)

Pubblicazioni

Il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea svolge un’intensa attività di ricerca che si concretizza in una produzione scientifica in ambito internazionale che comprende contributi a riviste, libri, volumi e atti di congresso.