Fra Repubblica e Principato

Il progetto di ricerca denominato “Fra Repubblica e Principato” è coordinato da R. Cristofoli (Università di Perugia), Alessandro Galimberti (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) e Francesca Rohr Vio (Università Ca’ Foscari Venezia). 

È nato dal comune proposito di approfondire la conoscenza del I sec. a.C. e del I sec. d.C., periodi storici centrali nella storia di Roma antica tra loro concatenati nelle premesse e negli sviluppi di carattere sociale e politico. Questo periodo storico, polo privilegiato dell’attività di ricerca dai coordinatori, negli ultimi decenni poco frequentato dalla storiografia italiana, necessita all’interno del panorama scientifico nazionale di riaffermare una propria centralità, in ragione sia dell’illustre e ampia tradizione italiana di studi sulla tarda Repubblica romana, sia del ruolo-chiave di questi secoli nella storia romana globalmente considerata: si tratta, infatti, dei secoli della fine apparente e della rinascita della res publica, quando i problemi che avevano determinato il passaggio ad una nuova fase della storia romana si trasformarono nelle soluzioni che la avrebbero perpetuata ancora per secoli.

Il progetto di ricerca ha individuato il suo momento fondativo nel Convegno Internazionale “Lo spazio del non-allineamento a Roma fra tarda Repubblica e primo Principato. Forme e figure dell’opposizione politica” che è stato organizzato dai coordinatori del progetto e ha avuto luogo a presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano l’11 e il 12 aprile del 2013 e i cui Atti sono stati pubblicati nell’estate del 2014 presso L’Erma di Bretschneider.

Questa iniziativa si è tuttavia innesta nel solco di esperienze precedenti. Nel 2001 è stato avviato presso l’Université Stendhal di Grenoble un progetto di ricerca dedicato ai temi della “Transizione Repubblica-Principato nel mondo romano”, coordinato da Isabelle Cogitore, e nell’ambito di questo progetto sono stati organizzati due convegni, il primo il 1 marzo del 2002 e il secondo il 3 e il 4 giugno del 2004 (“Passage(s) de la République au Principat (Ier av.J.-C.- 1er ap. J.-C.”) . Il 13 e il 14 dicembre del 2010 a cura di Francesca Rohr Vio, Lorenzo Calvelli e Tomaso Lucchelli ha avuto luogo a Venezia un convegno (“Tra repubblica e principato : strategie, slogan, simboli e ideologie”), anch’esso incentrato sui temi della complessa fase di trasformazione compresa tra la tarda Repubblica e il Principato. 

I principi ispiratori di queste iniziative sono stati gli stessi che presiedono al progetto: in primo luogo focalizzare l’attenzione su quella complessa, e nel contempo così interessante, fase storica in cui prima maturò la crisi delle istituzioni repubblicane, in seguito si sperimentarono soluzioni diverse per la sopravvivenza della Repubblica romana, infine si strutturarono sotto il profilo istituzionale e si stabilizzarono quelle riforme che garantirono il futuro dello Stato romano nella forma del Principato. In secondo luogo valorizzare la sinergia tra specialisti di discipline diverse (storici, storici del diritto, filologi, epigrafisti, archeologi, papirologi, numismatici), impostando l’approccio alla ricerca in termini interdisciplinari. In terzo luogo creare occasioni di confronto scientifico tra studiosi appartenenti a generazioni diverse, mettendo a frutto l’esperienza di ricerca di studiosi autorevoli, le competenze di studiosi ormai maturi e  l’approccio innovativo di giovani di talento. Infine incentivare la collaborazione tra ricercatori di varie nazionalità, e come tali espressione di ambienti ed esperienze culturali tanto diversi quanto proficuamente integrabili. Il progetto si propone, quindi, di contribuire a riaprire uno spazio di studi importante e valorizzare nuove competenze a livello nazionale e internazionale. 

Al convegno milanese hanno fatto seguito altre due iniziative espressione di questo progetto di ricerca: il 14 ottobre del 2013 presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia ha avuto luogo il Convegno Internazionale “La lupa sul Nilo. Gaio Cornelio Gallo tra Roma e l’Egitto” a cura di E.M. Ciampini e F. Rohr Vio i cui Atti sono in corso di stampa presso le Edizioni Ca’Foscari; il 15 ottobre 2013 presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia ha avuto luogo il Convegno Nazionale “Forme di rappresentazione e autorappresentazione dei viri militares a roma tra repubblica e principato: iconografia monetaria, epigrafia e storiografia” a cura di T.M. Lucchelli e F. Rohr Vio i cui Atti sono in corso di stampa presso le Edizioni dell’Università di Trieste, collana Polymnia.

Last update: 13/02/2020