Collaborazioni

Ca’ Foscari sviluppa progetti annuali e pluriannuali in collaborazione con altre istituzioni e con organizzazioni e imprese del territorio e non. L'obiettivo è di unire la ricerca e la formazione universitaria ad altre competenze esterne per contribuire alla crescita culturale e allo sviluppo innovativo del territorio, oltre che moltiplicare le opportunità formative per gli studenti.


Un iter universitario dedicato ai volontari

L'Università Ca' Foscari in collaborazione con Volontarinsieme - Centro Servizio per il Volontariato di Treviso ha avviato a partire dall'a.a. 2014/15 il progetto "Università del Volontariato" che prevede un iter formativo pensato per chi svolge attività di volontariato o desidera farlo. Il percorso è gratuito e aperto a tutti, ha la durata di un anno accademico e si tiene nella sede universitaria Ca’ Foscari di Treviso a Palazzo San Paolo – Riviera Santa Margherita.


I giovani raccontano Venezia

Ca' Foscari ha avviato a giugno 2016 "Mestieri sostenibili in una città fragile" progetto realizzato in collaborazione con Barchetta Blu e finanziato dalla Regione Veneto.

Il progetto mette a tema Venezia, città fragile e complessa, nei suoi particolari e originali contesti produttivi. Finalità generale del progetto è quella di fornire ai giovani, strumenti, possibilità e visioni, costruendo un ponte con il mondo di lavori sostenibili a Venezia, in un’ottica che valorizzi le creatività e le eccellenze. In tale contesto, si mapperanno i mestieri che, senza impegni gravosi di capitale, siano tradizionali, ma sui quali sia possibile innestare la creatività giovanile, e i mestieri fortemente innovativi presenti nel contesto socio-culturale-ambientale veneziano.


Vincoli e opportunità degli acquisti verdi

Nel corso del 2015 è stato attivato il progetto "Green Public Procurement (GPP). Vincoli e opportunità per imprese e pubbliche amministrazioni" realizzato dall’Ateneo in collaborazione con la Fondazione Ca’ Foscari e grazie al finanziamento della Camera di Commercio Venezia Rovigo Delta Lagunare. Obiettivo del progetto era analizzare la diffusione della cultura della responsabilità sociale d’impresa, sia nella pubblica amministrazione che nelle imprese locali.

Il progetto prosegue anche per il 2016, ampliandolo con le novità introdotte con il nuovo codice degli appalti e con il Collegato Ambientale alla Legge di Stabilità 2016.


Convenzione per promuovere la donazione del sangue

Ca' Foscari ha stipulato a marzo 2015 una convenzione con l'Associazione Volontari Italiani del Sangue della provincia di Venezia, per l'attivazione di una collaborazione orientata a sostenere e realizzare iniziative etico-sociali con lo scopo di agevolare la conoscenza delle tematiche legate alla donazione di sangue. La convenzione è finalizzata, inoltre, a favorire il coinvolgimento di tutta la comunità cafoscarina nelle iniziative volte a diffondere la cultura del dono.

Nell'ambito di questo progetto, Ca' Foscari organizza periodicamente presso le proprie sedi campagne informative e di screening per permettere a studenti, personale e alumni a diventare donatori di sangue.

Il prossimo 5 giugno, dalle ore 10:30 alle ore 12:30, nell'Aula Baratto dell'Università Ca' Foscari, si terrà l'evento "Etica, forza e valore del dono".

L'evento si colloca all'interno delle iniziative promosse per il Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS, in linea con l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e ha l'obiettivo di sensibilizzare e accrescere l'attenzione sui temi che riguardano la salute, dando luogo a riflessioni e dialoghi, coinvolgendo tutta la comunità cafoscarina e il territorio.

Al termine della conferenza si terrà la cerimonia di consegna di 6 borse di studio offerte a studenti di Ca' Foscari dall'Associazione AVIS Comunale Venezia.

L'incontro è gratuito e aperto a tutti.

Maggiori informazioni su www.unive.it/avis


Creatività per diffondere la conoscenza sui cambiamenti climatici

Da oltre quattro anni, Ca' Foscari sostenibile promuove il concorso Cambiamenti Climantici organizzato dall’associazione Shylock Centro Universitario Teatrale di Venezia, con la collaborazione del webmagazine Comete.

Si tratta di un concorso internazionale di comunicazione e creatività per opere edite e inedite, aventi per tema "I cambiamenti climatici", che mira a valorizzare e stimolare la sperimentazione creativa sul tema dei cambiamenti climatici, con l’impiego di diversi generi espressivi, tecniche e supporti e attraverso una libera interpretazione culturale e stilistica.