Collaborazioni

Ca’ Foscari sviluppa progetti annuali e pluriannuali in collaborazione con altre istituzioni e con organizzazioni e imprese del territorio e non. L'obiettivo è di unire la ricerca e la formazione universitaria ad altre competenze esterne per contribuire alla crescita culturale e allo sviluppo innovativo del territorio, oltre che moltiplicare le opportunità formative per studentesse e studenti.

Turismo, ambiente e cambiamento climatico a Venezia

Dal 13 ottobre al 23 dicembre 2021 si è tenuta, presso il Campus di San Giobbe, la mostra fotografica "Tourism in the Climate Change Era", a cura di Marco Zorzanello. In questa occasione è stata organizzata, per studentesse e studenti, la prima edizione del workshop "Turismo, ambiente e cambiamento climatico a Venezia" sulla fotografia come strumento di indagine territoriale.

Community Hack

L'Università Ca' Foscari Venezia e Next - Nuova Economia per Tutti organizzano un Community Hack: un hackathon interamente online, rivolto alle studentesse e agli studenti dell'Ateneo che vogliono sperimentarsi concretamente nello sviluppo di idee imprenditoriali, innovative e sostenibili per il territorio.

Approfondimenti

Convenzione per promuovere la donazione del sangue

Ca' Foscari ha stipulato a marzo 2015 una convenzione con l'Associazione Volontari Italiani del Sangue della provincia di Venezia, per l'attivazione di una collaborazione orientata a sostenere e realizzare iniziative etico-sociali con lo scopo di agevolare la conoscenza delle tematiche legate alla donazione di sangue. La convenzione è finalizzata, inoltre, a favorire il coinvolgimento di tutta la comunità cafoscarina nelle iniziative volte a diffondere la cultura del dono.

Nell'ambito di questo progetto, Ca' Foscari organizza periodicamente presso le proprie sedi campagne informative e di screening per permettere a studentesse, studenti, personale e alumni a diventare donatori/donatrici di sangue.

Creatività per diffondere la conoscenza sui cambiamenti climatici

Da oltre sette anni, Ca' Foscari sostenibile promuove il concorso Cambiamenti Climatici organizzato dall’associazione Shylock Centro Universitario Teatrale di Venezia.

Si tratta di un concorso internazionale di comunicazione e creatività per opere edite e inedite, aventi per tema "I cambiamenti climatici", che mira a valorizzare e stimolare la sperimentazione creativa sul tema dei cambiamenti climatici, con l’impiego di diversi generi espressivi, tecniche e supporti e attraverso una libera interpretazione culturale e stilistica.

Premio ARS - Arte Riuso Sostenibilità

Il Premio speciale dedicato alla Sostenibilità e all’Arte è organizzato nell’ambito del 15° Premio Internazionale Arte Laguna.
Il concorso è promosso e ideato in collaborazione con Ca' Foscari Sostenibile e realizzato quest'anno con il sostegno di Contarina.
Il bando chiede la presentazione di opere, prodotti o progetti artistici estesi al design, alla fotografia, alla video-arte, alla performance ecc. che valorizzino le strategie RRR (Riuso, Riduco, Riciclo) e il loro impatto positivo sulla natura e sulla vita dei/delle cittadini/e.

Arteologia - L’Arte Etica in dialogo fra passato e futuro

Il progetto Arteologia ideato da ARTantide.com Gallery e supportato da Ca' Foscari Sostenibile, era costituita da una serie di installazioni site specific per il Museo Archeologico di Venezia, realizzate da 13 artisti e incentrate su tematiche di sostenibilità e responsabilità sociale.

L'esposizione, inaugurata il 24 maggio, si è conclusa il 12 settembre. ARTantide, in collaborazione con Ca' Foscari Sostenibile ha organizzato una visita guidata per presentare e approfondire le tematiche di sostenibilità affrontate dalle opere esposte.

Approfondimenti

I giovani raccontano Venezia

Ca' Foscari ha avviato a giugno 2016 "Mestieri sostenibili in una città fragile" progetto realizzato in collaborazione con Barchetta Blu e finanziato dalla Regione Veneto.

Il progetto mette a tema Venezia, città fragile e complessa, nei suoi particolari e originali contesti produttivi. Finalità generale del progetto è quella di fornire ai giovani, strumenti, possibilità e visioni, costruendo un ponte con il mondo di lavori sostenibili a Venezia, in un’ottica che valorizzi le creatività e le eccellenze. In tale contesto, si mapperanno i mestieri che, senza impegni gravosi di capitale, siano tradizionali, ma sui quali sia possibile innestare la creatività giovanile, e i mestieri fortemente innovativi presenti nel contesto socio-culturale-ambientale veneziano.

Last update: 17/05/2022