sfide globali

L’erosione sulla scia delle navi mercantili in Laguna

Sensori nel canale per il primo studio sugli effetti del traffico mercantile. Regolamentare la velocità delle navi può rendere più sostenibile l'attività portuale

Antartide, radar conferma sito per la perforazione profonda "Beyond EPICA"

Il progetto coordinato da Carlo Barbante (Ca’ Foscari e CNR-ISP) ha l’obiettivo di estrarre ghiaccio di 1,5 milioni di anni fa

Cybersecurity, ricerca scopre falle dei siti web e torna la Cyberchallenge

Individuati 977 siti vulnerabili nonostante il browser indichi una connessione https corretta. Continua l'impegno del gruppo cafoscarino anche nella formazione dei giovani

Spedizione in Antartide per stimare l’aumento del livello dei mari

Barbara Stenni coordina la traversa EAIIST diretta verso il Polo Sud. Obiettivo stimare l’aumento del livello dei mari attraverso lo studio degli archivi climatici

Centro Marco Polo: Ca’ Foscari in prima linea su Asia e mondo mediterraneo

È intitolato a Marco Polo – esploratore, scrittore, mercante, ambasciatore e primo occidentale che ha descritto gli usi e i costumi dell’antica Cina – il nuovo centro di ricerca internazionale di Ca’ Foscari che guarda a Oriente e al mondo mediterraneo, inaugurato lunedì 18 novembre nella sede di Ca’ Vendramin.

Verso la prima rete transalpina di sensori per monitorare l’ozono

Il cafoscarino Federico Dallo per due anni a Berkeley grazie a una borsa europea Marie Curie. Poi il rientro a Ca' Foscari e il test della rete di sensori Venezia-Monaco

Il respiro dei torrenti montani: emettono 30% della CO2 fluviale

Prima stima sulle emissioni dei torrenti a livello globale realizzata da un team internazionale guidato da Epfl. Enrico Bertuzzo: "Passo avanti nella comprensione del ciclo del carbonio globale"

Chemioterapia, possibile misurare ‘in diretta’ l’efficacia di due farmaci

Brevettato da Ca’ Foscari e CRO di Aviano metodo elettrochimico per verificare (ed eventualmente correggere) le terapie con imatinib e irinotecan in modo facile e rapido

Banerjee, Duflo, Kremer: il Nobel per l'Economia va alla lotta alla povertà

Il Premio Nobel per l’Economia quest’anno è stato assegnato a tre ricercatori che si sono distinti per i loro studi nell'ambito della lotta alla povertà e alla riduzione delle disuguaglianze