tecnologie

Il branzino nella sua pellicola? Verso nuovi materiali dagli scarti ittici

Un team di ricerca cafoscarino, guidato dal prof. Maurizio Selva, ha sviluppato un processo per produrre una pellicola trasparente a partire da squame e pelle di pescato locale, come branzini e cefali. La scoperta rappresenta un grande passo avanti nella ricerca scientifica dedicata alla trasformazione degli scarti del pesce in prodotti ad alto valore aggiunto.

Nobel Chimica 2021 per lo sviluppo dell’organocatalisi asimmetrica

Il vincitori del premio Nobel 2021 sono il prof. Benjamin List, 53 anni, direttore del Max Planck Institute ed il collega prof. David MacMillan, coetaneo del primo, dell'Università di Princeton. La motivazione del premio riguarda i loro studi pionieristici sullo sviluppo e l’applicazione dell’organocatalisi asimmetrica

Un'app per scambiare libri di testo: Bookaround spopola tra universitari

Durante il duro lockdown, nella primavera 2020, c’è chi ha ripreso a suonare uno strumento, chi ha fatto scorta di farina e lievito per preparare torte, pizze e pane… e poi c’è chi ha creato un’app gratuita per lo scambio di libri di testo. Si tratta di Emilio Dalla Torre, cafoscarino iscritto al secondo anno di Ingegneria Fisica presso il Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi. 

Pompei, robotica e intelligenza artificiale al servizio dell'archeologia

Ca' Foscari coordina il progetto RePAIR: grazie a un'infrastruttura robotica d’avanguardia, saranno ricomposti migliaia di frammenti degli affreschi della Casa dei Pittori al lavoro e della Schola Armatorarum

Sanificazione in periodo di Covid: che effetti su sete e materiali antichi?

Qual è l’impatto di queste sostanze in ambienti particolarmente delicati come musei, dimore storiche e ambienti di culto impreziositi da sete e materiali pregiati? Il team di ricerca di Scienze e Tecnologie per la Conservazione dei Beni Culturali coordinato da Elisabetta Zendri ha indagato proprio questo particolare aspetto con uno studio sui prodotti sanificanti a base alcolica.

Nuovi 6000 mq per la scienza: da settembre apre l'edificio Epsilon

Al Campus Scientifico di Via Torino terminati i lavori, in corso arredi e traslochi. La rettrice Tiziana Lippiello: “Interdisciplinarietà, sostenibilità e innovazione nel segno dei campus universitari internazionali” Investimento da 15 milioni

Ecco i vincitori del primo Career Sprint, in collaborazione con Arper

Si è svolta dal 12 al 28 maggio la prima edizione del Career Sprint, un nuovo importante progetto che vede l’ateneo cafoscarino collaborare con Arper, azienda italiana internazionalmente riconosciuta che crea sedute, tavoli e complementi di arredo per la collettività, il lavoro e la casa. Ecco il gruppo vincitore

Amazon Research Awards: Pietro Ferrara vince nell'Automated Reasoning

Tra i 101 vincitori provenienti da 59 università in tutto il mondo, Ca’ Foscari è rappresentata da Pietro Ferrara, ricercatore del Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica, che ha ricevuto l'ambito riconoscimento grazie al suo progetto incentrato sulla sicurezza delle policy di accesso.

SMACT: inaugurata la sede a San Giobbe. Ecco i 13 progetti del nuovo bando

Dal letto di ospedale smart, capace di fornire in real time dati sullo stato di salute del paziente, all’intelligenza artificiale applicata all’analisi facciale e del tono di voce nei colloqui di lavoro. Dalla creazione di un digital twin per la progettazione di grandi navi alla gamification integrata negli smart watch del personale aziendale. Ecco i 13 progetti vincitori del bando. Inaugurata a San Giobbe la nuova sede SMACT