Progetto "Treviso for the Young at Heart" 
Viaggio attraverso artigianato, enogastronomia, arte e natura

Il progetto, ideato dalla professoressa Serena Cecco, ha coinvolto le studentesse e gli studenti dell’insegnamento di Trattativa inglese-italiano afferente al 3° anno del corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale presso Campus Treviso.

L’idea nasce con intenti prettamente didattici, per permettere agli studenti di simulare un’esperienza di lavoro in ambito della mediazione linguistica e riflettere sugli elementi che caratterizzano questa professione: lavoro di gruppo, preparazione e realizzazione di un incarico, gestione di eventuali imprevisti e analisi del prodotto finito (debriefing).

L’obiettivo finale consisteva nel realizzare un prodotto che valorizzasse la città e il territorio di Treviso e allo stesso tempo mostrasse alcune modalità di lavoro dell’interprete-mediatore linguistico. Il prodotto si rivolge ad un pubblico di giovani studenti, italiani e stranieri, illustrando alcuni aspetti di interesse sia in lingua inglese che in lingua italiana.

Gli studenti hanno partecipato su base volontaria, divisi in 6 gruppi da 5 o 6 membri ciascuno. Ogni gruppo ha scelto un differente aspetto del territorio da valorizzare e la modalità più indicata per veicolarlo. La presentazione è stata realizzata in un ambiente virtuale, per poter far fronte alle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria Covid-19 che non ha permesso loro di realizzare il progetto in presenza.

Le tecniche di mediazione usate in questi video sono state varie: interpretazione consecutiva, chuchotage, voice over e sottotitolaggio.

Il Centro SELISI si è occupato della raccolta dei materiali realizzati al fine della loro effettiva valorizzazione attraverso la pubblicazione e fruizione dei contenuti sul sito web.

Membri del team: Ana Cristina Ruzzante (team leader), Nicoleta Sofroni, Marta Onysko, Elisa Shi e Alessandra Venturini

Lavoro svolto: intervista all’artigiana trevigiana Francesca Gallo, mediata da due interpreti di consecutiva.

Abstract: il progetto consiste in un’intervista all’artigiana trevigiana Francesca Gallo. La sua attività si distingue in tutta Italia, dal momento che si tratta dell’unica donna italiana a produrre fisarmoniche. Nell’intervista ci descrive il mondo dell’artigianato, con un focus sul suo lavoro di artigiana a Treviso. Il concetto di ‘Intelligenza delle mani’, l’importanza della preservazione della conoscenza dell’artigiano e della scelta del legno da utilizzare, il prodotto finale che ha una propria identità a Treviso sono tutti temi trattati da Francesca nell’intervista.

Membri del team: Giulia Renier (team leader), Luca Modolo, Arianna Vianello, Marco Zancanella e Francesco Zanini

Lavoro svolto: Bacaro tour a Treviso, sia in italiano che in inglese

Abstract: vi faremo immergere in una nuova esperienza enogastronomica, portando il famoso Bàcaro tour, tipico della città di Venezia, nell’affascinante città di Treviso, in modo da offrire ai giovani turisti un’interessante alternativa all’esperienza veneziana. Il progetto consiste in un video narrato sia in italiano che in inglese e diviso in tre parti: introduzione al tour, itinerario e conclusione. Il video sarà altresì accompagnato da una mappa interattiva su cui sono indicate le posizioni di ogni bacaro/osteria, mostrando la via più breve per raggiungerli. Abbiamo selezionato i bacari più famosi da consigliare a studenti attuali e futuri.

Membri del team: Anna Crema (team leader), Simone Bardini, Paolo Gajo, Nicholas Göz, Giulia Gattolin e Claudia Casalis

Lavoro svolto: intervista ad un esperto di gastronomia sul tiramisù

Abstract: il progetto consiste nella simulazione di un’intervista sul tema del cibo, con un focus sul tiramisù. La persona intervistata è un esperto gastronomo che risponderà ad una serie di domande sugli aspetti storici e tecnici di questo dolce tradizionale; le risposte sono formulate su informazioni raccolte da esperti reali (ristorante Le Beccherie di Treviso).
L’intervista si soffermerà sulle origini del dolce, sugli aspetti tecnici, il contesto storico, e gli aspetti biografici riguardanti le persone coinvolte nella sua creazione e sviluppo.
L’intervista è stata realizzata online tra persone parlanti lingue diverse, per cui è stato necessario l’intervento di un interprete da remoto.

Membri del team: Anna Marconcin (team leader), Elena Savian, Marta Tubini e Nicole Zivelonghi

Lavoro svolto: creazione di un programma tv fittizio, Gems of Treviso, basato sulla valorizzazione del territorio 

Abstract: il progetto si basa su una dettagliata ricerca e valorizzazione delle perle del territorio trevigiano e sulla loro consequenziale promozione mediatica.
Il prodotto finale consiste in un programma TV fittizio chiamato Gems of Italy, prodotto da una rete televisiva britannica e destinato a un pubblico anglofono, allo scopo di indurre gli spettatori alla scoperta dei tesori nascosti della campagna trevigiana, persino da casa e durante una pandemia globale.

Membri del team: Hasia Ghirardello (team leader), Ana Maria Lazar Ghimpu, Lucia Bertani e Marino Casarin

Lavoro svolto: documentario sul Parco Naturale Regionale del Fiume Sile, girato nelle lingue inglese e italiano, con sottotitoli.

Abstract [ENG]: il fiume Sile ricopre un ruolo di fondamentale importanza nella regione Veneto e in particolare nella città di Treviso. Questo video promozionale, "Sile Natural Park: a paradise on earth", ha lo scopo di promuovere la conoscenza di quest’area simbolica, sottolineandone il potenziale. A tal fine, il pubblico ascolterà il discorso dell’esperto etologo e botanico del parco, che ci presenterà il suo singolare ecosistema.
Il video poi ci darà degli approfondimenti sull’importanza storica, finanziaria e ambientale che il fiume ha sull’area circostante.
Alla fine del video, sarà data al pubblico una breve presentazione dei diversi itinerari che possono scegliere per visitare il parco, salvaguardando il suo ambiente naturale e supportando un tipo di turismo sostenibile.

Membri del team: Veronica Possamai (team leader), Giada Zancanaro, Nicolò Zanchetta, Sonia Zanandrea, Valentina Vannella e Sara Riccardo

Lavoro svolto: descrizione di Piazza dei Signori

Abstract: il progetto illustra Piazza dei Signori, la piazza più importante della città di Treviso, un’attrazione che non può mancare nella lista dei turisti. In particolare, il video esplora la città presentando i vari edifici che la circondano: Palazzo dei Trecento, Torre Civica e Palazzo del Podestà. Il progetto consiste in un video-tour della piazza, narrato da una voce fuori capo in inglese e sottotitolato in italiano. Il tour è inoltre accompagnato da due brochure – in italiano e in inglese – che forniscono le informazioni di base sulla piazza e sui monumenti. È rivolto a turisti sia italiani che stranieri, che non hanno mai visitato la città. 

Last update: 20/01/2022