Tirocini MAECI - MUR - CRUI

Bandiere sulle aste

Stage in ambasciate e consolati italiani

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e la Fondazione CRUI hanno sottoscritto una Convenzione per l’attivazione di tirocini curriculari trimestrali presso le Rappresentanze diplomatiche italiane all’estero. Il programma mira a integrare il percorso formativo universitario dello studente magistrale attraverso una conoscenza diretta e concreta delle attività istituzionali svolte dal MAECI presso le Sedi all’estero.

Contatti e prenotazioni

Il nuovo bando MAECI è aperto dal 26 gennaio 2023 al 16 febbraio 2023.
I tirocini si svolgeranno dal 15 maggio al 11 agosto 2023.

Sul bando nell’elenco delle offerte sarà dettagliata accanto a ciascuna offerta la modalità di svolgimento dei singoli tirocini, se in presenza o a distanza. Qualora in una o più sedi che richiederanno il tirocinio in presenza si dovesse registrare un peggioramento della situazione sanitaria, il MAECI si riserva di poter modificare in qualsiasi momento la modalità di svolgimento.

Durante il tirocinio, avrai l’opportunità di svolgere un’esperienza professionale e formativa presso le sedi della rete diplomatica italiana nel mondo, in aree legate alle relazioni internazionali, la diplomazia, le operazioni di mantenimento della pace, i diritti umani, le dinamiche economiche e sociali globali e la cooperazione allo sviluppo.

Per sapere se e come l'esperienza possa essere riconosciuta in carriera, gli studenti dovranno consultare la relativa tabella online ed, eventualmente, rapportarsi al Settore Tirocini Estero.

Per maggiori dettagli visita il sito https://www.tirocinicrui.it.

Contributo finanziario

I tirocini attivati attraverso i bandi pubblicati nell’anno solare 2023 saranno retribuiti, se svolti in presenza presso la sede diplomatica assegnata, con un contributo erogabile esclusivamente sulla CartaConto di Ateneo e definito nel modo seguente in base all'ISEE:

  • ISEE da ≤ 13.000 a ≤ 30.000: 600 €/mese per tre mesi interi e continuativi
  • ISEE da 30.000 a ≥ 50.000 e oltre: 400 €/mese per tre mesi interi e continuativi

Per studenti italiani residenti in Italia o stranieri ma residenti in Italia e autonomi è necessario l’ISEE valevole per le prestazioni agevolate per il diritto universitario.

Per studenti stranieri o italiani residenti all'estero o non autonomi è richiesto l’ISEE parificato.

Il candidato dovrà presentare l’ISEE solamente se risulterà vincitore del bando (non in fase di candidatura al bando MAECI), secondo le indicazioni che riceverà dallo staff del Settore.

Se il beneficiario non volesse/non riuscisse a presentare l’ISEE, potrà comunque svolgere lo stage senza contributo.

I tirocini svolti da remoto non saranno finanziati.

Documentazione vincitori

Last update: 26/01/2023