PAPPALARDO Giuseppe

Qualifica Ricercatore
Telefono 041 234 8860
E-mail giuseppe.pappalardo@unive.it
Sito web www.unive.it/persone/giuseppe.pappalardo (scheda personale)
Struttura Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea
Sito web struttura: https://www.unive.it/dsaam
Sede: Palazzo Vendramin

Posizione attuale

  • (6/2020-ora) Ricercatore a tempo determinato (lettera B) presso il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea (SSD L-OR/22) 
  • (3/2018-ora) Membro del consiglio direttivo dell'Associazione Italiana per la Didattica della Lingua Giapponese (AIDLG) 

Incarichi precedenti

  • (6/2018-6/2020) Ricercatore a tempo determinato (lettera A) presso il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea (SSD L-OR/22) 
  • (4/2017-5/2018) Assegnista di ricerca sul progetto "Analisi della variazione linguistica del giapponese contemporaneo basata su corpora orali" (SSD L-OR/22). Tutor: prof. Patrick Heinrich;
  • (2/2014-5/2018) Docente a contratto presso il dipartimento di studi sull'Asia e sull'Africa mediterranea dell'Università Ca' Foscari Venezia di "Lingua giapponese" (anni accademici 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017) e "Storia della lingua giapponese" (anno accademico 2017-2018).

Curriculum studiorum

  • 2013: Dottorato di ricerca in Storia della Lingua Giapponese (SSD L-OR/22), corso di dottorato in "Asia Orientale e Meridionale" (X ciclo) Università degli studi di Napoli "L'Orientale", con una tesi dal titolo Sulla relazione storica tra il giapponese del periodo Nara e i dialetti ryukyuani contemporanei . Tutor: prof. Paolo Calvetti;
  • 2009: Laurea magistrale in “Linguistica dell’Asia e dell’Africa” presso l'Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, con una tesi in Linguistica Giapponese (SSD L-OR/22) dal titolo I dialetti delle isole Ryūkyū: analisi spettro-acustica e fonologica di due varietà dell’arcipelago di Yaeyama ; relatore: prof. Paolo Calvetti; correlatrice: prof.ssa Antonella Giannini. Votazione 110/110 con lode;
  • 2008: Japanese Language Proficiency Test, 1° livello, rilasciato dalla Japan Foundation;
  • 2006: Laurea in “Lingue e culture comparate” (curriculum letterario), presso l'Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, con una tesi in Glottologia (SSD L-LIN /01) dal titolo Lo Sprachbund  dell’area nippo-coreana; relatore: prof. Giorgio Banti. Votazione 110/110 con lode.

Soggiorni di studio all'estero

  • Febbraio-Marzo 2018: Visiting scholar presso la Waseda University, con il programma Erasmus+ (staff mobility for training). Supervisore: prof. Moriyama Takurō. 
  • Ottobre-Novembre 2016: Visiting research fellow presso il Kokugo kokuritsu kenkyūjo (National Institute of Japanese Language and Linguistics), con una borsa di studio della Japan Foundation. Supervisore: prof. Maekawa Kikuo.
  • Ottobre 2011-Settembre 2012: Visiting researcher presso la Tokyo University of Foreign Studies, con una borsa di studio annuale della Japan Society for the Promotion of Science (JSPS). Supervisore: prof. Nakagawa Hiroshi.
  • Aprile 2008-Marzo 2010: Studente ricercatore presso la facoltà di Lingue Straniere della Tokyo University of Foreign Studies con una borsa di studio biennale offerta dal ministero dell'istruzione e della ricerca giapponese (Monbukagakushō). Supervisore: prof. Nakagawa Hiroshi.
  • Ottobre 2005-Luglio 2006: Studente di scambio con una borsa di studio annuale offerta dall'Università degli studi di Napoli "L'Orientale" presso la facoltà di Lingue Straniere della Tokyo University of Foreign Studies.

Borse di studio e premi:

  • 2017: Vincitore di una borsa Erasmus+ (Teaching staff mobility) nell’ambito degli accordi internazionali tra l’Università Ca’ Foscari Venezia e la Waseda University.
  • 2016: Vincitore del premio “Miglior saggio” per contributo apparso sul volume relativo al convegno Aistugia tenuto a Roma nel 2013.
  • 2016: Vincitore di una fellowship offerta dalla Japan Foundation per attività di ricerca presso il Kokuritsu Kokugo Kenkyūjo (National Institute for Japanese Language and Linguistics).
  • 2011: Vincitore di una borsa di studio annuale offerta dalla Japan Society for the Promotion of Science (JSPS).
  • 2009: Vincitore di una borsa di studio triennale dell’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” per la frequenza del corso di dottorato di ricerca in “Asia Orientale e Meridionale”.
  • 2007: Vincitore di una borsa di studio biennale offerta dal ministero dell’istruzione e della ricerca giapponese (Monbukagakushō).
  • 2005: Vincitore di una borsa di scambio con la Tokyo University of Foreign Studies nell’ambito degli scambi internazionali dell’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. 

Interessi di ricerca

  • Linguistica giapponese
  • Dialettologia e storia della lingua giapponese
  • Fonologia storica
  • Fonetica applicata
  • Fonetica e fonologia del giapponese L2

Affiliazioni

  • AIDLG (Associazione Italiana per la Didattica della Lingua Giapponese)
  • AISTUGIA (Associazione Italiana per gli Studi Giapponesi)
  • AJE (Association of Japanese Language Teachers in Europe)
  • EAJS (European Association for Japanese Studies)
  • PSJ (Phonetic Society of Japan)

Presentazioni a convegni, seminari, workshop

  • 26-28 settembre 2019 (Napoli): nell'ambito del XLIII convegno di studi sul Giappone (AISTUGIA) organizzato presso l'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", tiene un intervento dal titolo Mutamenti sintattici nel giapponese medio. Un'analisi del Feiqe monogatari e dell'Esopo no fabulas basata sul Corpus of Historical Japanese.
  • 15-17 maggio 2019 (Valenzia): nell'ambito del XI International Conference on Corpus Linguistics organizzato presso la Facultat de Filologia, Traducció i Comunicació dell'Universitat de València, tiene un intervento dal titolo Vowel devoicing affecting moraic duration in Japanese. A preliminary study based on the Corpus of Spontaneous Japanese
  • 8 marzo 2019 (Venezia): nell'ambito della giornata della ricerca "Focus on endangered languages and linguistics in Asia" organizzato presso il dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea dell'Università Ca' Foscari Venezia,  tiene un intervento dal titolo Prosodic and sociophonetic variation of vowel devoicing in spontaneous Japanese: A corpus-based study
  • 14 giugno 2018 (Venezia): nell'ambito del simposio "Endangered Languages in Asia" organizzato presso il dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea dell'Università Ca' Foscari Venezia,  tiene un intervento dal titolo Linguistc diversity and language change in Yaeyama
  • 21 febbraio 2018 (Tokyo): conferenza su invito dal titolo Itariajin gakushūsha ni yoru nihongo pitchi akusento no chikaku to seisei. Bogo kanshō no bunseki presso il Gogaku kenkyūjo della Tokyo University of Foreign Studies. 
  • 14-16 settembre 2017 (Venezia): nell'ambito del XLI convegno di studi sul Giappone (AISTUGIA) organizzato presso l'Università Ca' Foscari Venezia tiene un intervento dal titolo L'uso di corpora orali per la ricerca sociolinguistica. Uno studio sulle pause non silenti nel giapponese spontaneo.
  • 30 agosto-2 settembre 2017 (Lisbona): nell'ambito del XV convegno dell'associazione europea di studi giapponesi EAJS organizzato presso la Universiade Nova di Lisbona, tiene un intervento dal titolo Sociolinguistic factors affecting vowel devoicing in spontaneous Japanese: a corpus-based analysis .
  • 4 febbraio 2017 (Roma): conferenza su invito dal titolo L'accento in giapponese presso l'Istituto giapponese di cultura di Roma.
  • 7-9 luglio 2016 (Venezia): nell'ambito del V convegno AIDLG/ XX simposio AJE organizzato presso l'Università Ca' Foscari Venezia, tiene un intervento dal titolo Chūkan gengo on'inron kenkyū - itariago bogowasha ni yoru nihongo pitchi akusento no chikaku to seisei no jikken kekka bunseki .
  • 23-24 ottobre 2015 (Forlì): nell'ambito del workshop "Construction of digital resources for learning Japanese" organizzato dal dipartimento di Interpretazione e Traduzione dell'Università di Bologna, tiene un intervento dal titolo OJAD (Online Japanese Accent Dictionary): a new digital resource for Italian-speaking learners .
  • 24-26 settembre 2015 (Catania): nell'ambito del XXXIX convegno di studi sul Giappone (AISTUGIA) organizzato dall'Università degli studi di Catania, tiene un intervento dal titolo L'accento tonale del giapponese percepito da discenti italofoni: un'indagine fonetico-percettiva .
  • 23 gennaio 2015 (Padova): nell'ambito dei "seminari di linguistica" del corso di dottorato in "Scienze linguistiche, filologiche e letterarie" del dipartimento di studi linguistici e letterari dell'Università degli studi di Padova, tiene una lezione dal titolo Quando la scrittura "offusca la visione della lingua": fonogrammi e opposizioni fonologiche nel giapponese antico.
  • 27-30 agosto 2014 (Lubiana): nell'ambito del XIV convegno dell'associazione europea di studi giapponesi EAJS organizzato presso la University of Ljubljana, tiene un intervento dal titolo Conservative and innovative features in the phonology of Hateruma dialect .
  • 19-21 settembre 2013 (Roma): nell'ambito XXXVII convegno di studi sul Giappone (AISTUGIA) , organizzato presso l'Istituto Giapponese di Cultura in Roma, tiene un intervento dal titolo  Le varietà linguistiche delle isole Ryūkyū: lingue o dialetti?
  • 2-5 luglio 2013 (Sappada): nell'ambito del convegno internazionale di studio "Le mille vite del dialetto" organizzato dal dipartimento di studi linguistici e letterari dell'Università degli studi di Padova, tiene un intervento dal titolo Mutamento diatopico e diacronico nei dialetti giapponesi: il caso del dialetto di Hateruma .
  • 29-30 settembre 2012 (Tōkyō): nell'ambito del XXVI convegno di studi di fonetica organizzato dalla Phonetic Society of Japan presso la Daitō Bunka University, tiene un intevento dal titolo Ryūkyū hōgen shinshiryō o mochiita jōdai tokushu kanazukai no kentō (Riconsiderare il jōdai tokushu kanazukai: una nuova prospettiva dall'evidenza ryukyuana).
  • 26 luglio 2012 (Tōkyō): partecipa a un tutorial organizzato dal Kokugo kokuritsu kenkyūjo dal titolo  Rendaku no gengogaku (La linguistica delrendaku), tenuto dal prof. Timothy J. Vance.
  • 12 maggio 2012 (Tōkyō): nell'ambito del X incontro del  Linguistic Phonetic Colloquium, organizzato presso la Tokyo University of Foreign Studies, tiene un intervento dal titolo Ryūkyū hōgen ni han'ei suru jōdai nihongo no on'inteki tairitsu (Opposizioni fonemiche del giapponese antico che si riflettono nei dialetti ryukyuani).
  • 15-17 settembre 2011 (Bologna): nell'ambio del XXXV convegno di studi sul Giappone (AISTUGIA), organizzato presso l'Università degli studi di Bologna, tiene un intervento dal titolo Analisi contrastiva dell'inventario fonetico giapponese/italiano. Per una trascrizione fonetica del giapponese standard .
  • 17-18 maggio 2011 (Napoli): nell'ambito del seminario dottorale interdipartimentale organizzato presso l'Università degli studi di Napoli "L'Orientale", tiene un intervento dal titolo Mutamento e conservatività nei dialetti ryukyuani contemporanei .
  • 14-15 marzo 2010 (Okinawa): nell'ambito del IV workshop sui dialetti ryukyuani organizzato presso l'University of the Ryukyus, tiene un intervento dal titolo Hateruma hōgen no tsūjiteki henka to hōgen chirigakuteki hen'i (Variazioni diacroniche e diatopiche nel dialetto di Hateruma).
  • 26-27 settembre 2009 (Fukuoka): nell'ambito del XXIII convegno di studi di fonetica organizzato dalla "Phonetic Society of Japan" presso la Kyūshū University, tiene un intervento dal titolo  Hateruma hōgen ni henshu no onkyō onseigakuteki hikaku (Analisi fonetico-acustica di due varietà del dialetto di Hateruma).