Competenze in pillole

Competenze in pillole è un ciclo di incontri, organizzato dal Ca’ Foscari Competency Centre, riservato agli studenti di tutti i Corsi di Laurea Magistrale dell’Ateneo, rivolto a sviluppare alcune specifiche competenze trasversali.

Documenti allegati

Le competenze trasversali rappresentano un insieme di caratteristiche individuali necessarie per ottenere prestazioni lavorative efficaci. Essendo 'trasversali', queste competenze sono attivabili in ogni posizione professionale che le richieda, e possono essere di natura realizzativa, relazionale o cognitiva, come ad esempio: orientamento al risultato, iniziativa, adattabilità, empatia, leadership, gestione dei conflitti, persuasione, gestione dei gruppi, consapevolezza di sé, autocontrollo, riconoscimento di schemi, pensiero sistemico, comunicazione verbale, ecc.

Attraverso Competenze in pillole i partecipanti potranno:

  • approfondire l’importanza di alcune specifiche competenze trasversali per migliorare la propria performance;
  • acquisire consapevolezza relativamente al proprio livello di padronanza di queste competenze;
  • comprendere come queste competenze si traducono in comportamenti efficaci;
  • mettere in pratica strategie per lo sviluppo di queste competenze.

Competenze in pillole è costituito da incontri fortemente concreti e interattivi, rivolti a mettere nelle condizioni ogni partecipante di migliorare rapidamente il proprio livello di possesso delle competenze trattate.
Inoltre Competenze in pillole è il naturale complemento delle altre iniziative rivolte allo sviluppo delle competenze trasversali organizzate dal Ca’ Foscari Competency Centre, come i Competency lab e l’insegnamento Competenze Emotive e Sviluppo Individuale, che possono essere frequentate indipendentemente dalla partecipazione alle Pillole di Competenze.

Competenze in pillole è un’iniziativa realizzata dal Ca’ Foscari Competency Centre in collaborazione con UMANA.


Contenuti e calendario incontri

1) Orientamento al risultato

Quando ti poni un obiettivo riesci a conseguirlo? Ti stimola metterti alla prova e trovare nuovi modi per migliorarti? Di fronte ad un ostacolo ti abbatti facilmente o cerchi il modo per superarli? Gli incontri sono finalizzati a sviluppare nei partecipanti la capacità di perseguire, con costanza e determinazione, obiettivi di carattere professionale o personale, anche riguardanti il cambiamento di atteggiamenti individuali.

Contenuti:

  • Cosa sono l’orientamento al risultato e la forza di volontà
  • La dimensione neurologica della tenacia: resistere alle tentazioni
  • Sviluppare il controllo delle proprie azioni verso l’obiettivo

La Pillola “Orientamento al Risultato” è costituita da due incontri, che si terranno:

  • martedì 10/10/2017, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno
  • martedì 17/10/2017, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno

È richiesta la partecipazione ad entrambi gli incontri per l’ottenimento dell’attestato di partecipazione.

Le iscrizioni si sono chiuse il 5 ottobre 2017. La partecipazione è riservata a 30 studenti iscritti a corsi di laurea magistrale.

2) Empatia

Ti sei mai chiesto se quando ascolti qualcuno riesci a comprendere veramente quello che pensa e sente? Durante una conversazione, riesci a prestare attenzione al linguaggio verbale, ai gesti e agli atteggiamenti delle persone? Ti è mai capitato di sentirti nei panni di un’altra persona? Gli incontri sono finalizzati a far comprendere ai partecipanti la rilevanza dell’empatia e il suo impatto in termini di performance. I partecipanti potranno sperimentare diverse strategie finalizzate a sviluppare l’ascolto empatico nei contesti personali e professionali.

Contenuti:

  • Empatia: le sue componenti e l’impatto sulle performance individuali e organizzative
  • La prospettiva neurologica allo studio dell’empatia
  • Tecniche di apprendimento dell’empatia

La Pillola “Empatia” è costituita da due incontri, che si terranno:

  • martedì 7/11/2017, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno
  • martedì 14/11/2017, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno

È richiesta la partecipazione ad entrambi gli incontri per l’ottenimento dell’attestato di partecipazione.

Le iscrizioni si sono chiuse il 2 novembre 2017. La partecipazione è riservata a 30 studenti iscritti a corsi di laurea magistrale.

3) Persuasione

Come fai a convincere qualcuno ad appoggiare il tuo punto di vista? Riesci ad avere un impatto sugli altri? Sai su quali aspetti far leva durante una conversazione per ottenere il supporto degli altri? Gli incontri sono finalizzati a far comprendere ai partecipanti come può essere esercitata la competenza “persuasione”, attraverso la sperimentazione di tecniche di influenza e negoziazione finalizzate a ottenere il consenso degli altri.

Contenuti:

  • Persuasione: come si manifesta e l’impatto sulle performance
  • Strategie per una comunicazione persuasiva
  • Tecniche per gestire in modo efficace una negoziazione

La Pillola “Persuasione” è costituita da due incontri, che si terranno:

  • lunedì 4/12/2017, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno
  • lunedì 11/12/2017, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno

È richiesta la partecipazione ad entrambi gli incontri per l’ottenimento dell’attestato di partecipazione.

Le iscrizioni si sono chiuse il 30 novembre 2017. La partecipazione è riservata a 30 studenti iscritti a corsi di laurea magistrale.

4) Gestione dello stress

Ti senti sovraccarico a causa dello stress? Quando sei sotto stress non controlli adeguatamente le tue reazioni? Vorresti essere in grado di mantenere maggiormente la calma quando le attività che devi svolgere, le tue responsabilità o i ruoli che ricopri ti impegnano in modo totalizzante? Gli incontri sono finalizzati a sviluppare nei partecipanti la capacità di comprendere le fonti dello stress e di mettere in atto una molteplicità di strategie per gestirne e trasformarne gli effetti.

Contenuti:

  • Conoscere lo stress e le sue fonti
  • La dimensione neurofisiologica dello stress
  • Come trasformare lo stress: strategie e strumenti per aumentare la nostra forza e resistenza nella gestione delle situazioni stressogene.

La Pillola “Gestione dello stress” è costituita da due incontri, che si terranno:

  • giovedì 22/02/2018, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno
  • giovedì 01/03/2018, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno

È richiesta la partecipazione ad entrambi gli incontri per l’ottenimento dell’attestato di partecipazione.

Per partecipare è necessario iscriversi online entro il 18 febbraio 2018. La partecipazione è riservata a 30 studenti iscritti a corsi di laurea magistrale.

5) Adattabilità

Riesci a cambiare il tuo punto di vista e il modo di fare una cosa quando non è adatto alla situazione? Quando devi affrontare un cambiamento o un imprevisto riesci a rispondere prontamente e con una risposta adeguata elaborando percorsi alternativi? Gli incontri sono finalizzati a stimolare i partecipanti a uscire dalla propria comfort zone e a sviluppare la capacità di rispondere in modo flessibile ai cambiamenti e alle situazioni emergenti.

Contenuti:

  • Che cos’è l’adattabilità e perché assume sempre più importanza nel mercato del lavoro
  • La dimensione neurofisiologica dell’adattabilità
  • Come allargare la propria zona di comfort: allenarsi a modificare le proprie abitudini, tollerare l’incertezza, vincere le resistenze al cambiamento e generare percorsi alternativi

La Pillola “Adattabilità” è costituita da due incontri, che si terranno:

  • giovedì 29/03/2018, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno
  • giovedì 05/04/2018, ore 14.30-18.00, San Giobbe, Aula Saraceno

È richiesta la partecipazione ad entrambi gli incontri per l’ottenimento dell’attestato di partecipazione.

Per partecipare è necessario iscriversi online entro il 24 marzo 2018. La partecipazione è riservata a 30 studenti iscritti a corsi di laurea magistrale.

Di prossima attivazione

6) Lavoro di gruppo: aprile 2018


Ottieni Open Badge con il CFCC

Cosa sono

Gli Open Badge (OBI - Open Badges Infrastructure) sono standard tecnologici aperti, definiti dalla Mozilla Foundation, e usati già da più di quattordicimila organizzazioni in tutto il mondo per identificare, valorizzare, raccogliere e raccontare le competenze delle persone.
Gli Open Badge si presentano come immagini che contengono metadati riguardanti la competenza che il badge rappresenta e la persona a cui il badge è stato assegnato, il modo con cui è stata verificata e l'istituzione che si occupa di verificarla (nello specifico l’Università Ca’ Foscari Venezia per i badge conseguiti da chi ha partecipato ai percorsi formativi proposti dal Ca’ Foscari Competency Centre).
In Italia gli Open Badge perfettamente conformi allo standard definito da Mozilla vengono rilasciati da BERST

Come si usano

Possono essere inclusi nel proprio curriculum vitae digitale a dimostrazione delle competenze possedute nonché pubblicati in ambienti web, come ad esempio Linkedin, per valorizzare il proprio portafoglio di competenze.

Come si ottengono

Frequentando 2 Pillole sulle competenze emotive (tra: Orientamento al risultato, Gestione dello stress e autocontrollo, Adattabilità) e 2 Pillole sulle competenze sociali (tra: Empatia, Persuasione e Teamwork) si ottiene l’Open Badge Soft Skills: Competenze emotive e sociali.