Internazionale

Double/Joint Degree

I Double/Joint Degree sono corsi di studio a curriculum integrato che prevedono un percorso formativo progettato con altri atenei stranieri e periodi di mobilità di  studenti e docenti. Dopo la prova finale vengono rilasciati i due o più titoli nazionali delle università partner (titolo doppio o multiplo) oppure un unico titolo riconosciuto e validato da tutti gli atenei coinvolti (titolo congiunto).

Lauree triennali

Lauree magistrali

Progetti e collaborazioni

Il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea stipula accordi con prestigiosi atenei, centri di ricerca e istituzioni internazionali che consentono la mobilità di studenti, ricercatori e docenti e lo sviluppo di iniziative culturali e progetti di ricerca congiunti.

Il Dipartimento partecipa, inoltre, a bandi che finanziano progetti di formazione e di internazionalizzazione.

Progetti

Il progetto ESAGOV si inserisce nell’Azione Chiave 2 (Capacity Building) del programma Erasmus+. Mira a rafforzare il processo di modernizzazione della governance del sistema universitario algerino, attraverso l’attuazione di piani strategici e con particolare riferimento ai processi di valutazione e all’assicurazione della qualità.

Il progetto, finanziato dalla Commissione europea (EACEA) nel 2018 con € 975.720, è coordinato da UNIMED (Unione delle Università del Mediterraneo) e include 12 università algerine, il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca algerino (MESRS), la Commissione per la realizzazione dell’AQ nell’istruzione superiore algerina (CIAQES), oltre a 4 università europee (UNIVE, Pavia, Rouen, Paris 1 Panthéon Sorbonne).

Il progetto ha una durata di 36 mesi, da 15/01/19 a 14/01/22. ESAGOV è strutturato in 8 Workpackages (WP), che coprono tutte le attività di progetto. UNIVE è leader del WP3, cioè ha la responsabilità di organizzare e coordinare la formazione dei dirigenti, del personale docente e amministrativo delle università algerine. La formazione prevede 3 attività principali: l’organizzazione di una formazione di 3 giorni a UNIVE, il coordinamento di 3 ateliers di restituzione delle competenze acquisite a UNIVE presso le università algerine e l’accoglienza e il coordinamento di missioni del personale algerino in formazione, presso le università europee (Rouen-Venezia e Paris 1-Pavia).

Per una presentazione del progetto ESAGOV si veda il sito http://www.esagovproject.eu

Il progetto SORAPS si inserisce nelle azioni Strategic Partnership (KA2) finanziate dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea e rappresenta la continuazione ideale del progetto IERS (Intercultural Education Through Religious Studies), da poco concluso. SORAPS, infatti, è portato avanti dagli stessi partner che hanno dato vita a IERS, con l’aggiunta di alcune scuole secondarie superiori, che rappresenteranno il primo nucleo sperimentale su cui applicare i risultati del progetto.

SORAPS mira a sviluppare un corso di formazione per insegnanti della scuola secondaria volto a favorire l’acquisizione di competenze e conoscenze per arricchire le attività didattiche con elementi utili a combattere pregiudizi e stereotipi religiosi.

L'Erasmus Mundus Joint Master Degree MIM è un progetto europeo finanziato da EACEA che ha portato alla creazione di un corso di laurea magistrale focalizzato sulle tematiche del Mediterraneo, insieme con altre 2 grandi università europee (Universitat Autònoma de Barcelona - UAB e Université Paul-Valéry Montpellier 3 - UPVM) e con altri 3 Atenei partner associati (Université Moulay Ismail Meknès, Université de Sousse, Université de Strasbourg).

Per maggiori informazioni consulta il percorso formativo e delle modalità di ammissione e il sito del progetto.

Il progetto è finanziato dal Ministero della Cultura della Repubblica di Cina (Taiwan) e mira all’organizzazione di attività culturali finalizzate a promuovere la conoscenza dell’isola. Dal 2014 il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea si occupa della realizzazione del progetto in Italia, organizzando eventi per presentare agli studenti cafoscarini e al pubblico esterno la realtà e la cultura di Taiwan, stimolando la ricerca ad esse dedicata. Gli ambiti coperti dal progetto sono svariati: dalla storia dell’isola al suo cinema, dalla letteratura all’economia, dalla politica elettorale all’arte contemporanea. Le attività culturali presentate sono aperte a tutti.

Per maggiori informazioni consulta la pagina dedicata Spotlight Taiwan Project.

Si tratta di un progetto europeo, finanziato nell'ambito delle azioni Lifelong Learning Programme da EACEA: ha coinvolto alcune delle più prestigiose università e associazioni europee per lo studio delle religioni, allo scopo di progettare una nuova prospettiva e nuovi strumenti didattici per l'insegnamento delle scienze delle religioni.

Per maggiori informazioni consulta il sito ufficiale del progetto iers.unive.it.
In particolare per informazioni sul corso organizzato nell'ambito del progetto consulta la pagina della formazione per esterni.

Accordi

Gli accordi internazionali stipulati dall'Ateneo sono consultabili alla pagina destinazioni.
Per informazioni sugli accordi attivi stipulati direttamente dal Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea consulta le pagine delle diverse aree geografiche:

  • Cina
  • Corea
  • Giappone
  • Vicino Medio Oriente

Il Dipartimento mantiene inoltre accordi internazionali per lo sviluppo di attività di ricerca:

Collaborazioni culturali

Il Dipartimento per gli Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea persegue i suoi obiettivi anche collaborando con Istituzioni ed Enti internazionali per promuovere attività culturali e di ricerca che servano a far conoscere la cultura dei Paesi per i quali ha un interesse scientifico, facilitando la comunicazione e la reciproca conoscenza.

Visiting Professor e Scholar

Il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea accoglie e valorizza le figure del Visiting Professor e del Visiting Scholar per l’internazionalizzazione e lo sviluppo culturale e scientifico dell’Ateneo. A questo scopo promuove la permanenza presso il Dipartimento di esperti e studiosi italiani e stranieri di elevata qualificazione, in possesso di un significativo curriculum scientifico o professionale.
Il Visiting Professor svolge presso il Dipartimento attività di insegnamento e/o seminariali nell’ambito dei Corsi di Studio, mentre il Visiting Scholar si dedica ad attività di ricerca nonché ad eventuali attività di tipo seminariale.

Prof. Enno Berndt 

Adjunct Professor

Ritsumeikan University
Insegnamento: Economia Politica (Giappone)
Lingue, economie e istituzioni dell'Asia e dell'Africa Mediterranea - LM40
Periodo: secondo semestre a.a. 2021/2022

Prof. Jean Baptiste Brenet 

Visiting Professor

Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne 
Insegnamento: Storia della filosofia islamica 
Lingue, culture e società dell'Asia e dell'Africa mediterranea - LT40
Periodo: secondo semestre a.a. 2021/22

Prof. Giorgio Fabio Colombo

Visiting professor

Nagoya University
Insegnamento: Diritto dell'Asia Orientale (Giappone)
Lingue, economie e istituzioni dell'Asia e dell'Africa mediterranea - LM40
Periodo: secondo semestre a.a. 2021/22

Prof.ssa Claudia Derichs

Adjunct Professor

Humboldt Universität zu Berlin
Insegnamento: Società contemporanea del Sud-Est asiatico
Lingue, culture e società dell'Asia e dell'Africa mediterranea - LT40
Periodo: secondo semestre a.a. 2021/22

Prof. Emerito Michel Fournié

Visiting Professor

INALCO
Insegnamento: Approccio traduttologico all'apprendimento del vietnamita
Lingue, culture e società dell'Asia e dell'Africa mediterranea - LT40
Periodo: primo semestre a.a. 2021/22

Prof.ssa Iovino Serenella 

Visiting Professor

University of North Carolina 
Insegnamento: Italy’s Landscapes of Resistance: Cultivating Creativity in Critical Environments
Environmental Humanities - LM10
Periodo: secondo semestre a.a. 2021/22

Prof. Justin McDaniel

Visiting Professor

University of Pennsylvania
Insegnamento: Storia del Buddhismo (in co-docenza con il prof. Luca Maria Olivieri)
Lingue, culture e società dell'Asia e dell'Africa mediterranea - LT40
Periodo: secondo semestre a.a. 2021/2022

Prof. Daniel Meier

Visiting Professor

Institut d’Etudes Politiques (IEP), Grenoble
Insegnamento: Pluralism and Transcultural mediation
Crossing the Mediterranean: towards Investment and Integration (MIM) - LM8
Periodo: primo semestre a.a. 2021/22

Prof. Wang Xiaoming

Adjunct Professor

Shanghai University
Insegnamento: Studi culturali dei Paesi dell’Asia Orientale (Cina) (in co-docenza con il prof. Marco Ceresa)
Lingue e civiltà dell'Asia e dell'Africa mediterranea - LM20
Periodo: primo semestre a.a. 2021/22

Prof. Zhang Yinde

Adjunct Professor

Université Sorbonne Nouvelle - Paris 3
Insegnamento: Letteratura cinese moderna e contemporanea
Lingue e civiltà dell'Asia e dell'Africa mediterranea - LM20
Periodo: primo semestre a.a. 2021/22

Prof.ssa Burak-Adli Feyza

Visiting Scholar

Progetto: Trajectories of modern sufism: an ethnohistorical study of the rifai order and social change in Turkey

Referente: dott. Francesco Piraino
Periodo: primo semestre

Prof.ssa Federica Ferlanti

Visiting Scholar

Progetto: Political Mobilization, Social Networks and Culture in Nationalist China 1917-1945

Referente: prof.ssa Laura De Giorgi
Periodo: Primo semestre

Prof.ssa Fujio Misa


Visiting Scholar

Progetto: Studiare i punti di forza e di debolezza della società e della cultura giapponese visti dalla prospettiva di un paese straniero (Italia) e come poter inserire questi nella didattica universitaria e nei programmi di scambi e soggiorni

Referente: prof. Bonaventura Ruperti
Periodo: secondo semestre

Prof. Imai Jun

Visiting Scholar

Progetto: Japan in comparative and transcultural perspectives

Referente: prof. Patrick Heinrich
Periodo: Secondo semestre

Prof.ssa Sakai Mieko

Visiting Scholar

Progetto: Study on acquisition of collocation of learners of Japanese language 

Referente: prof.ssa Marcella Maria Mariotti
Periodo: secondo semestre

Prof.ssa Tamalet Edwige

Visiting Scholar

Progetto: Seminari "What Language(s) for a National Literature?", "Politique de la preuve et compassion humanitaire : repenser le droit d’asile", "The Necropolitics of Water"

Referente: prof. Dario Miccoli
Periodo: Primo semestre

Ospiti degli anni accademici precedenti

Last update: 05/12/2022