Dottorato in Italianistica

Dottorato in
Italianistica

Bandi di ammissione
Chiusura selezioni bando annuale a.a. 2024/2025 - 40° ciclo

Le candidature al concorso sono terminate. Tutti i risultati verranno pubblicati, secondo calendario, alla pagina dedicata alle Selezioni.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Dottorato di Ricerca (phd.application@unive.it).

Il dottorato in breve

In convenzione con:

Obiettivi formativi

l Corso di dottorato è volto ad assicurare una piena e completa padronanza nello studio dei testi dalle origini della lingua italiana all'età contemporanea, e, parallelamente, nello studio delle opere in altra lingua prodotte nell'ambito del medesimo contesto storico - geografico - culturale.

Lo studio si avvale dell'impiego di metodologie filologiche, linguistiche, storico - critiche, ermeneutiche e comparatistiche, applicate a testi di autori, italiani e non, espressi in lingua italiana, e di autori italiani che hanno scritto nelle lingue latina, greca, provenzale, antico - francese, oltre che in lingue straniere moderne, ovvero in dialetto o in linguaggi gergali.

Rientreranno negli interessi di ricerca del dottorato anche la storia della letteratura e della critica; gli studi dei rapporti fra la lingua, la letteratura e la cultura italiana e le lingue, le letterature e le culture, antiche e moderne, che si sono trovate in contatto con le prime; le ricerche sulla civiltà letteraria delle Venezie; la teoria della letteratura; l'informatica umanistica.

Tematiche di ricerca

  • letteratura e filologia medievale, umanistica e rinascimentale in latino, in greco e in volgare
  • letteratura e filologia romanza, specie per i testi prodotti in Italia e/o da autori italiani
  • letteratura e filologia italiana moderna e contemporanea
  • commento e interpretazione di testi letterari dal medieovo all’età contemporanea
  • tecniche e strumenti per l’edizione e il commento dei testi
  • critica letteraria italiana
  • storia della lingua italiana
  • comparatistica
  • teoria della letteratura
  • civiltà letteraria delle Venezie
  • informatica umanistica

Profili professionali

I dottori di ricerca in Italianistica possono contare su una preparazione duttile ed efficace da vari punti di vista, che li rende in grado di definire con chiarezza, ad esempio tramite la raccolta intelligente di dati, ogni tipo di problema; di redigere documenti solidi dal punto di vista argomentativo; di adattarsi a situazioni diverse; di lavorare in équipe; e naturalmente di approfondire temi specifici riguardanti la filologia, la lingua e la letteratura italiana.

Date tali caratteristiche, i dottori di ricerca in Italianistica potranno aspirare: alla ricerca universitaria, in Italia e all’estero; alla dirigenza scolastica; all’insegnamento nelle scuole; a impieghi in enti e istituzioni di cultura italiani ed esteri; a impieghi nel settore dei servizi culturali (biblioteche e archivi); a impieghi in altri settori della pubblica amministrazione; a impieghi nel settore dell’editoria e del giornalismo, anche multimediali, e della comunicazione; a impieghi presso aziende private; a impieghi nel settore dell’informatica umanistica.

Avvisi

Sono state pubblicate 3 call for proposal all'interno del progetto CAFFEX - FilmFestival Experience con scadenza 31 maggio 2024:

  1. Lo scrittoio della critica - Laboratorio di critica cinematografica, in collaborazione e durante il Lago Film Fest (19-27 luglio 2024), 8 posti
  2. Premio Inclusione e Sostenibilità Edipo Re - Giuria Giovani, in collaborazione con Isola Edipo durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (28 agosto-7 settembre 2024), 8 posti
  3. La natura dell'archivio. Eco-lab di Private Film Curating, in collaborazione e durante il festival Archivio Aperto (23-27 ottobre 2024), 4 posti

Le attività di CAFFEX sono rivolte a tutte le studentesse e a tutti gli studenti dell’Università Ca’ Foscari, regolarmente iscritte e iscritti a corsi di laurea triennale, magistrale, di Dottorato, Collegio Internazionale, Master e agli altri percorsi didattici dell'Ateneo.
Le attività proposte non prevedono l’assegnazione di CFU. Considerata però la natura professionalizzante e formativa delle esperienze, chi risulta vincitore di ciascun bando e lo desidera, al momento della conferma della partecipazione può richiedere di attivare le procedure per l’autorizzazione a considerare l’attività come sostitutiva di tirocinio, secondo i criteri, le modalità e le valutazioni insindacabili dei collegi docenti del corso di studio a cui si afferisce.
Per maggiori informazioni consulta la pagina CAFFEX.

Dal 3 al 7 giugno 2024 è in arrivo una nuova edizione della Research Communication Week, l'iniziativa di Ca' Foscari nata per sensibilizzare e fornire strumenti e soft skill nella comunicazione della ricerca. Scoprite i 5 workshop per approfondire i poster scientifici, i social media, lo storytelling e il public speaking: posti limitati, iscrizioni entro il 3 aprile. Presto disponibili anche i webinar.

Scadenze

Loading...

Agenda

Loading...