Valutazione della ricerca

Logo Evaluation

La ricerca assume un’importanza rilevante nella strategia complessiva di Ca' Foscari ed è uno degli elementi con più elevato impatto sugli esercizi di valutazione della performance e della qualità dell’Ateneo operati periodicamente dall’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca).

La qualità della ricerca condotta a Ca' Foscari è oggetto anche di processi interni di valutazione, coerenti con quelli ministeriali e correlati alla distribuzione delle risorse.

Valutazione della Qualità della Ricerca

Con Decreto ANVUR n.1 del 3 gennaio 2020 è stato pubblicato il Bando per l'esercizio di Valutazione della Qualità della Ricerca VQR 2015-2019, finalizzata alla valutazione dei risultati della ricerca scientifica delle Istituzioni e delle relative articolazioni interne (Dipartimenti e strutture assimilabili), anche a livello di area scientifica, e alla valutazione delle attività di Terza missione, il cui impatto si sia verificato durante il periodo 2015-2019.

I risultati VQR sono utilizzati per l’allocazione della quota premiale del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO), che come stabilito dalla legge 98/2013 aumenta di anno in anno, fino a un massimo del 30%.

Ricercatori coinvolti

L'Ateneo potrà sottoporre alla prossima VQR le pubblicazioni di cui sono autori i Professori Ordinari e Associati e i Ricercatori (a tempo determinato e indeterminato) in servizio al 1° novembre 2019.

Numero di prodotti attesi

Per ogni docente potranno essere presentate fino a quattro pubblicazioni edite nel periodo 2015-2019, fermo restando il vincolo per l'Ateneo di presentare un numero massimo di pubblicazioni pari al triplo dei docenti accreditati per la VQR

Le monografie possono contare come due prodotti.

Le riduzioni al numero di pubblicazioni richieste, in relazione ad incarichi istituzionali e situazioni specifiche dei docenti (congedi, anzianità di servizio, ecc.) sono facoltative.

Prodotti della ricerca

Le tipologie di pubblicazione ammissibili sono riportate all'articolo 5 del Bando VQR

Le pubblicazioni in coautoraggio potranno essere presentate solo per i coautori che hanno fornito "un contributo significativo alla ricerca": per le aree 5, 6 e 7 tale forma di contributo sarà desunta dalla posizione nella stringa autori (primo/ultimo autore o corresponding author); per le restanti aree il ruolo dell'autore collegato alla pubblicazione andrà descritto nella scheda di accompagnamento al prodotto.
Le pubblicazioni in coautoraggio con autori afferenti a più dipartimenti dello stesso Ateneo potranno essere presentate una volta per Dipartimento, fino a due per l'Ateneo se il numero complessivo di coautori è inferiore a 6 e fino a tre volte se il numero di coautori è maggiore.

Allegati full-text

I prodotti andranno conferiti ai GEV in formato pdf nella versione finale pubblicata (Version of Record). Nel caso specifico delle monografie, l'ANVUR prevede di stipulare specifici accordi con gli editori per l'acquisizione dei testi.

Open access

Gli articoli scientifici sottoposti a valutazione che rispettano entrambe le seguenti condizioni:

  • sono frutto di ricerche finanziate prevalentemente con fondi pubblici
  • sono pubblicati in periodici che abbiano almeno due uscite annue

dovranno essere disponibili ad accesso aperto o con l'embargo previsto dalla normativa vigente (ovvero di massimo 18 mesi dalla data di prima pubblicazione per le aree scientifico-tecnico-mediche e di massimo 24 mesi per le aree umanistiche e delle scienze sociali).

Terza Missione

Ai fini della valutazione delle attività di Terza missione, le Università presentano alla valutazione un numero di casi studio relativi ad attività di Terza missione il cui impatto sia verificabile nel periodo 2015-2019 e che, dal punto di vista numerico, siano pari alla metà del numero dei propri Dipartimenti.

I casi dovranno essere riferibili ai seguenti campi d’azione:

  • Valorizzazione della proprietà intellettuale o industriale (brevetti, privative vegetali ecc.);
  • Imprenditorialità accademica (es. spin off, start up);
  • Strutture di intermediazione e trasferimento tecnologico (es. uffici di trasferimento tecnologico, incubatori, parchi scientifici e tecnologici, consorzi e associazioni per la Terza missione)
  • Produzione e gestione di beni artistici e culturali (es. poli museali, scavi archeologici, attività musicali, immobili e archivi storici, biblioteche ed emeroteche storiche, teatri e impianti sportivi)
  • Sperimentazione clinica e iniziative di tutela della salute
  • Formazione permanente e didattica aperta (es. corsi di formazione continua, Educazione Continua in Medicina, MOOC)
  • Attività di Public Engagementriconducibili a:
    i. Organizzazione di attività culturali di pubblica utilità (es. concerti, spettacoli teatrali, rassegne cinematografiche, eventi sportivi, mostre, esposizioni e altri eventi aperti alla comunità)
    ii. Divulgazione scientifica (es. pubblicazioni dedicate al pubblico non accademico, produzione di programmi radiofonici e televisivi, pubblicazione e gestione di siti web e altri canali social di comunicazione e divulgazione scientifica, escluso il sito istituzionale dell’ateneo)
    iii. Iniziative di coinvolgimento dei cittadini nella ricerca (es. dibattiti, festival e caffè scientifici, consultazioni on-line; citizen science; contamination lab)
    iv. Attività di coinvolgimento e interazione con il mondo della scuola (es. simulazioni ed esperimenti hands-on e altre attività laboratoriali)
  • Produzione di beni pubblici di natura sociale, educativa e politiche per l’inclusione (es. formulazione di programmi di pubblico interesse, partecipazione a progetti di sviluppo urbano o valorizzazione del territorio e a iniziative di democrazia partecipativa, consensus conferences, citizen panel)
  • Strumenti innovativi a sostegno dell’Open Science
  • Attività collegate all’Agenda ONU 2030 e agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). 

Sistema di supporto alla valutazione della produzione scientifica

L'Università Ca' Foscari Venezia ha adottato il Sistema di supporto alla valutazione della produzione scientifica CRUI-UniBas tra i sistemi per il monitoraggio interno della produzione scientifica di Ateneo e come strumento di supporto alle procedure nazionali di valutazione della Ricerca.
I trattamenti effettuati dal Sistema sono finalizzati al calcolo di indicatori aggregati basati sulla produzione scientifica registrata nell'archivio istituzionale ARCA e relativi alle strutture di ricerca dell’Ateneo.

I modelli di valutazione implementati dal sistema sono mutuati da quelli adottati dall'ANVUR nell'ambito delle procedure nazionali di valutazione della ricerca, ovvero i parametri ASN e FFABR per le aree bibliometriche e non bibliometriche e i parametri VQR 2011-14 per le sole aree bibliometriche.

Ai sensi del Reg. 2016/679 (GDPR), si rende noto che:
- il Responsabile della protezione dei dati (DPO) per l’Ateneo è l'avv. Giorgia Masina, contattabile all'indirizzo email dpo@unive.it. E' possibile rivolgersi al DPO per consentire agli interessati l’esercizio dei diritti di cui all'art. 12 e ss. del GDPR;
- l'informativa di Ateneo relativa alla privacy è disponibile nei "Documenti allegati" di questa sezione e potrà essere modificata in qualunque momento, pubblicando la versione aggiornata e la data di entrata in vigore.

Per ulteriori informazioni contattare: Area Ricerca - Settore Qualità della Ricerca e della Terza Missione, ricerca.nazionale@unive.it


Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale

La Scheda Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è finalizzata a raccogliere tutte le informazioni utili alla valutazione della ricerca dipartimentale nel contesto del Sistema AVA
La Scheda svolge una duplice funzione: da un lato è lo strumento individuato per facilitare l'autovalutazione del dipartimento (anche in ottica di Accreditamento periodico delle sedi); dall'altro, attraverso le informazioni raccolte, permetterà la definizione dei nuovi indicatori che l'ANVUR utilizzerà per la VQR.

La SUA-RD viene compilata on-line dall'Ateneo e dai singoli dipartimenti (http://ava.miur.it/suard/ - accesso riservato) ed è suddivisa in tre parti: 
Parte I: Obiettivi, risorse e gestione dei Dipartimenti;
Parte II: Risultati della ricerca;
Parte III: Terza missione .

La prima rilevazione ha censito le informazioni sulla Ricerca e le attività di Terza missione relative al triennio 2011-2013, richiedendo l’inserimento di informazioni da parte dell’Amministrazione Centrale, dei Dipartimenti, dei singoli docenti, assegnisti e dottorandi. Le schede SUA RD 2011-13 sono state rese pubbliche dal Miur in collaborazione con ANVUR nel gennaio 2016 (v. link sottostanti).

Collegamenti

Ad oggi l'Ateneo ha implementato le informazioni relative alla scheda SUA RD anno 2014 - Parte III e integrato alcuni dati relativi alle schede 2011 e 2012 (parte III). L'ANVUR non ha ancora reso noto quando saranno disponibili per la compilazione le Parti I e II del 2014 e le schede SUA-RD degli anni successivi.


Schede SUA-RD 2014

Le Parti I e II della scheda SUA-RD 2014 non sono ancora state attivate.

Ateneo

Dipartimento di Economia

Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali

Dipartimento di Management

Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica

Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati

Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

Dipartimento di Studi Umanistici

Schede SUA-RD 2013

Ateneo

file pdfParte I - Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento
Parzialmente compilata a livello di Ateneo
57 K

Parte II - Non prevista a livello di Ateneo

Dipartimento di Economia

Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali

Dipartimento di Management

Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica

Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati

Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

Dipartimento di Studi Umanistici

Schede SUA-RD 2012

La rilevazione SUA-RD 2012 ha previsto la compilazione delle sole parti II e III

Ateneo

Parte II - Non prevista a livello di Ateneo

Dipartimento di Economia

Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali

Dipartimento di Management

Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica

Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati

Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

Dipartimento di Studi Umanistici

Schede SUA-RD 2011

La rilevazione SUA-RD 2011 ha previsto la compilazione delle sole parti II e III

Ateneo

Parte II - Non prevista a livello di Ateneo

Dipartimento di Economia

Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali

Dipartimento di Management

Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica

Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati

Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

Dipartimento di Studi Umanistici

Last update: 27/03/2020