Minor

Il Minor è un percorso tematico interdisciplinare, complementare al corso di Laurea, costituito da tre insegnamenti da 6 CFU ciascuno, che ti permette di arricchire il tuo ambito di formazione prevalente con competenze complementari e trasversali utili sia per il proseguimento degli studi nelle Lauree magistrali che per le richieste del mondo del lavoro.

Gli studenti che completano il Minor superando i tre esami che lo compongono otterranno un'attestazione del percorso svolto.

Minor a.a. 2019/2020


Testimonianze

Fiorenza Carraro (corso di laurea Commercio estero e turismo), Minor Computer and Data Science

Viviamo in un’era in cui il progresso tecnologico è parte integrante della nostra vita.
Le competenze informatiche che ho acquisito mi permetteranno di integrare al mio percorso conoscenze che attualmente sono richieste in numerosi ambiti, compreso quello economico, ma che con i corsi universitari non avevo potuto esaminare. Ho approfondito il funzionamento dei social media e delle strutture dei dati informatici, ho imparato a ricercare e gestire i dati digitali: queste competenze saranno per me molto utili perché potrò utilizzarle in campo economico grazie a quanto sto apprendendo con il mio corso di laurea.

Camilla Luna Zuin (corso di laurea in Lettere), Minor in Donne: storie e culture a confronto

Oltre ad aver arricchito il mio piano di studi, il Minor ha arricchito anche me stessa.
Il tema delle donne mi ha sempre affascinata: incuriosita dalla tematica di questo Minor, ho approfittato di una pausa tra le lezioni per scoprire di cosa si trattasse. Grazie al Minor ho potuto esplorare una storia tutta al femminile, dall’antichità alla più vicina contemporaneità, con approfondimenti a livello storico e persino geografico. Inoltre, l’idea per la mia tesi è nata subito dopo aver completato il percorso Minor, che mi ha aiutato ad aprire i miei orizzonti.

Claudio Giacomella (corso di laurea Lingue, culture e società dell'Asia e dell'Africa mediterranea), Minor Energy, climate change and environmental risks

Il Minor? Un gruppo di studenti di corsi di laurea differenti che condividono un interesse comune.
Volevo conoscere meglio i cambiamenti climatici e il Minor mi è sembrato un ottimo compromesso. Ho scelto di studiare cinese, ma ho sempre avuto un grande interesse nei confronti del tema ambientale. Posso dire di aver combinato i miei interessi, visto che la Cina influisce molto in quest’ambito. Sicuramente il tema ambientale sarà sempre più importante nell’economia (ho scelto l’indirizzo economico) anche in rapporto con la Cina.

Giulia Rinaldin (corso di laurea Filosofia), Minor Genere, generi

Questo Minor mi ha aperto gli occhi su molte ingiustizie.
Ero interessata a frequentare dei corsi diversi da quelli del mio indirizzo di studi. Il Minor che ho scelto mi ha colpito perché affronta una tematica poco conosciuta, che solitamente non si affronta all’università; è un percorso veramente interessante da approfondire e divulgare. Ho conosciuto molti aspetti del genere che mi erano sconosciuti, dinamiche sociali ed economiche discriminanti per le donne, stereotipi sociali fortemente sedimentati nelle menti. Seguire il Minor con studenti di altri corsi di laurea è stato qualcosa di nuovo, un confronto continuo e particolare: eravamo tutti provenienti da corsi di laurea diversi, è stato anche più stimolante integrarsi e fare conoscenza.

Ludovico Campagnolo (corso di laurea Philosophy, International and Economic Studies), Minor Gli strumenti del pensare

La capacità di costruire e confutare un buon argomento può essere utile anche nella vita quotidiana.
Il piano di studio del mio corso di laurea non includeva tutte le discipline filosofiche a cui ero interessato, per questo ho colto l’opportunità di espandere le mie conoscenze. Grazie anche alla ottima preparazione dei professori che hanno tenuto le lezioni, ho ampliato notevolmente i miei orizzonti, non solo in campo filosofico, ma anche per quanto riguarda l’argomentazione e la retorica. Sono sinceramente soddisfatto del percorso del Minor: è stato addirittura più stimolante di quanto mi aspettassi.

Marco Roccon (corso di laurea Lingue, culture e società dell'Asia e dell'Africa mediterranea), Minor Impresa, banche, lavoro e fisco

Ho acquisito una maggiore consapevolezza dei miei diritti e degli strumenti di cui dispongo per farli valere.
Sono stato spinto a scegliere questo Minor dalla voglia di imparare e di saperne di più sui temi che, già in quanto studente universitario, cominciano a riguardarmi da vicino, come lavoro, fiscalità e vari aspetti economici della vita quotidiana, ma anche dal desiderio di capire con più consapevolezza le notizie di attualità politica ed economica. Inoltre, per il mio corso di laurea ho scelto l’orientamento economico-giuridico, quindi il Minor mi ha offerto un’ottima opportunità per ampliare le mie conoscenze in questo ambito.

Carolina Zordan (corso di laurea Economia aziendale), Minor Management artistico

Penso che il Minor mi abbia lasciato una serie di soft skills che potranno aiutarmi molto nell'ambito lavorativo.
L’eterogeneità del gruppo di studenti di Management Artistico è stato probabilmente uno dei punti forti di questo Minor. Quando si è tutti diversi, con differenti ambizioni, pensieri e stili di vita l'ambiente è più stimolante! Ho imparato ad utilizzare nuovi programmi e ho capito quanto lavoro c'è dietro al montaggio di audio e video. Ho imparato a lavorare in gruppo e autonomamente. Infine, ho capito quanto è importante la collaborazione e quanto lo sia il fatto di avere tante menti diverse in un unico progetto.

Margherita Sabbadin (corso di laurea in Lingue, civiltà e scienze del linguaggio), Minor in Percorsi di educazione economica e finanziaria

Ho acquisito competenze che saranno utili per la mia carriera.
Seguendo il Minor “Percorsi di educazione economica e finanziaria”, grazie a professori molto preparati e ad interventi esterni ad hoc, ho imparato le basi dell'economia, della matematica finanziaria, della legislazione bancaria: tutte cose molto utili in un mondo sempre più incentrato sull'economia come il nostro. Questo corso, oltre che a me stessa, sarà molto utile anche alla mia carriera futura, in quanto mi ha permesso di avere una visione più ampia riguardo al mondo e ai suoi meccanismi.

Alessandro Scelso (corso di laurea Philosophy, International and Economic Studies), Minor Sensi, scienza ed espressione culturale

Il Minor mi ha permesso di contaminare il mio corso di laurea.
La decisione di includere un Minor nel mio piano di studi deriva dalla mia volontà di staccarmi dal nucleo concettuale principale del mio corso di laurea per seguire un percorso parallelo, fatto di nuove materie e nozioni. Ho cominciato il Minor con competenze basilari degli argomenti trattati e ho poi sviluppato nuove conoscenze scientifiche legate alla percezione dei sensi, approfondendo lo studio della chimica e della fisica.

Lucia Zancanaro (corso di laurea Lingue, culture e società dell'Asia e dell'Africa mediterranea), Minor Venezia. Storia di una città di mare e di pietra

La mia famiglia mi ha trasmesso l’interesse per la storia di Venezia: ho scelto il Minor per approfondire le mie conoscenze.
Ho trovato stimolante seguire dei corsi con studenti di diversi corsi di laurea: durante le discussioni in classe ognuno di noi ha potuto contribuire a rendere più interessante le lezioni collegandosi alla propria esperienza ed alle conoscenze acquisite durante il proprio percorso di studi. Non so se il Minor possa essere utile nella mia futura carriera lavorativa... la vita non si sa mai quello che ci riserva! Nel mio piccolo, ad oggi, grazie al Minor ed alle conoscenze apprese durante i corsi sono stata scelta come guida per la collaborazione al Ca' Foscari Tour.

Eleonora Fagnani (corso di laurea Lingue, civiltà e scienze del linguaggio), Minor Visual Asia

Ho scoperto realtà che non conoscevo, o che non ritenevo tanto affascinanti quanto invece si sono rivelate.
La scelta del Minor è stata motivata dalla mia personale volontà di entrare in contatto con culture e modi di produzione di arte lontani dalla mia cultura di origine. Ho trovato interessante la relazione tra il mio mondo di appartenenza culturale e quello soggetto all'analisi. Inoltre, penso che frequentare le lezioni con studenti di altri Dipartimenti permetta una comprensione più vasta e diversificata, in quanto la ricezione del contenuto è diversa per ciascuno.

Last update: 13/02/2020