Minor

Il Minor è un percorso tematico interdisciplinare, complementare al corso di Laurea Triennale, costituito da tre insegnamenti da 6 CFU ciascuno, che ti permette di arricchire il tuo ambito di formazione prevalente con competenze complementari e trasversali utili sia per il proseguimento degli studi nelle Lauree magistrali.
Superando i tre esami che compongono il Minor, otterrai un’attestazione del percorso svolto.

Minor a.a. 2018/2019


Testimonianze

Marco Bruttocao (corso di laurea Economia e commercio), Minor in Computer and Data Science

Le competenze apprese durante i corsi possono essere applicate in ambito aziendale.
La gestione dei Big Data all’interno di un’impresa può essere tradotta nell’elaborazione di quei dati che consentono di ricavare informazioni utili alla comprensione di nuovi fenomeni e comportamenti sociali: si tratta di informazioni preziose, che permettono di avere una migliore comprensione dei bisogni dei clienti. È dunque fondamentale sviluppare competenze nell’ambito dell’estrazione e della gestione dei dati digitali per poterne trarre vantaggio in contesti operativi e dinamici come quello dell’impresa, considerando soprattutto che l’ambiente in cui ci si trova ad operare è sempre più interconnesso e in rapida evoluzione.

Camilla Luna Zuin (Corso di laurea in Lettere), Minor in Donne: storie e culture a confronto

Oltre ad aver arricchito il mio piano di studi, il Minor ha arricchito anche me stessa.
Il tema delle donne mi ha sempre affascinata: incuriosita dalla tematica di questo Minor, ho approfittato di una pausa tra le lezioni per scoprire di cosa si trattasse. Grazie al Minor ho potuto esplorare una storia tutta al femminile, dall’antichità alla più vicina contemporaneità, con approfondimenti a livello storico e persino geografico. Inoltre, l’idea per la mia tesi è nata subito dopo aver completato il percorso Minor, che mi ha aiutato ad aprire i miei orizzonti.

Giorgia Da Re (Corso di laurea in Lingue, culture e società dell’Asia e dell’Africa Mediterranea), Minor in Management artistico

È stato un incubatore di conoscenze ed idee
Ho approfondito le conoscenze che mi servono per realizzare il progetto lavorativo che ho in mente: credo fortemente nello sviluppo del territorio tramite i linguaggi dell'arte, che caratterizza e rende unica la nostra cultura. Il punto di forza del Minor? Unire studenti provenienti da diversi corsi di laurea, ragazzi con interessi, conoscenze e capacità differenti e complementari. Il Minor ci ha permesso di creare un’importante rete di contatti, che secondo me è una risorsa da non sottovalutare.

Giovanni Gerolin (Corso di laurea in Economia aziendale), Minor in Management artistico

Una gran bella esperienza per avvicinarsi al mondo dell'impresa.
Ero impaziente di poter finalmente "disturbare" il mio percorso di studio con i corsi interdisciplinari di un Minor, unendo così le conoscenze economiche, d'azienda e di amministrazione, all'ambito artistico e al management di questo. Ho sviluppato soft skills sempre più richieste nel mercato del lavoro: elasticità mentale, capacità di adattamento e creatività. È stato stimolante unire lo studio teorico all'applicazione pratica con dei compagni di corso provenienti da corsi di laurea diversi, potendo così mettere in gioco sensibilità e conoscenze differenti. Una ricchezza!

Margherita Sabbadin (Corso di laurea in Lingue, civiltà e scienze del linguaggio), Minor in Percorsi di educazione economica e finanziaria

Ho acquisito competenze che saranno utili per la mia carriera.
Seguendo il Minor “Percorsi di educazione economica e finanziaria”, grazie a professori molto preparati e ad interventi esterni ad hoc, ho imparato le basi dell'economia, della matematica finanziaria, della legislazione bancaria: tutte cose molto utili in un mondo sempre più incentrato sull'economia come il nostro. Questo corso, oltre che a me stessa, sarà molto utile anche alla mia carriera futura, in quanto mi ha permesso di avere una visione più ampia riguardo al mondo e ai suoi meccanismi.

Elisabetta Venturin (Corso di laurea in Chimica e tecnologie sostenibili), Minor in Sensi, scienza ed espressione culturale

Sono convinta che un approccio con una mentalità aperta alla conoscenza sia essenziale.
Ho scelto un Minor di area scientifica, anche se studio Chimica, mossa dall’interesse verso ciò che è collegato al mio corso di laurea, ma che non era mai stato trattato a lezione; inoltre, il corso "Onde suono e musica" toccava un ambito che coltivo come passione personale. Avevo già affrontato alcuni argomenti in qualche esame, ma ho acquisito ulteriori conoscenze trasversali che potrebbero tornare utili. Ho apprezzato l'iniziativa di un Minor scientifico aperto a tutti i corsi di laurea poiché penso abbia reso l'approccio alla chimica e alla scienza meno "pauroso", nebuloso e sterile agli occhi di chi non è del mestiere.

Last update: 05/12/2018