Contamination Lab

Obiettivi e contenuti

Il Ca’ Foscari Contamination lab (CLab) è un luogo fisico e virtuale di contaminazione tra studenti universitari (e non solo) di discipline diverse. Promuove la cultura dell’imprenditorialità, della sostenibilità, dell’innovazione e del fare, così come l’interdisciplinarietà e nuovi modelli di apprendimento, tali da ridurre il divario tra il mondo accademico e l’innovazione.

Obiettivo del Contamination lab è valorizzare la creatività degli studenti e accelerare idee innovative e sostenibili attraverso la creazione di nuove imprese e la proposta di innovazione in organizzazioni esistenti. L’università diventa così spazio di ibridazione tra formazione e innovazione, stimolando “collisioni” creative in grado di dare vita a nuove soluzioni rivolte a problemi (economici, ambientali, sociali) pressanti.

Il laboratorio si propone come luogo di sperimentazione aperto su ambiti dal peso specifico significativo per il territorio: Digital Transformation; Innovazione per il made e il designed in Italy; Sostenibilità; Creative industries; Innovazione sociale.

ll Ca’ Foscari Contamination Lab è ammesso a finanziamento MIUR, a valere sul “Piano Stralcio Ricerca e Innovazione” - FSC per il periodo 1° ottobre 2017 - 30 settembre 2020, secondo il decreto ministeriale n° 1513 del 15/06/2017, con CUP H79D17001300003.

Contatti

Area Didattica e Servizi agli Studenti
 contaminationlab@unive.it
tel. 041 234 7523

Destinatari

Possono partecipare al Contamination Lab:

  • studenti iscritti a corsi di Laurea e Laurea magistrale dell’Università Ca’ Foscari Venezia e di altri atenei;
  • coloro che si immatricoleranno a corsi di Laurea triennale e magistrale dell’Università Ca’ Foscari Venezia;
  • studenti delle scuole superiori e ITS;
  • laureati di qualsiasi età e ambito disciplinare, con titolo conseguito in qualsiasi ateneo italiano e internazionale.

Agli studenti di Ca’ Foscari possono essere riconosciuti 6 CFU, secondo le modalità indicate dalle tabelle di riconoscimento crediti pubblicate di volta in volta.

Laboratori

11 febbraio - 15 maggio 2019, CLab - Food

Per candidarti leggi il bando di ammissione e compila il modulo online entro le ore 12:00 di lunedì 14 gennaio 2019.

Contatti

 contaminationlab@unive.it
Tel.: 041 234 7523

Calendario attività

  • Settimana 1 – Metodi: 11 - 13 - 15 febbraio 2019
  • Settimana 2 e 3 – Ricerca utenti + ricerca desktop: 18 - 22 - 25 febbraio e 01 marzo 2019
  • Settimana 4 – Definizione: 4 - 8 marzo 2019 
  • Settimana 5 – Hackathon: 14 - 15 marzo 2019
  • Settimana 6 –  Go to Market - Business model e solution validation: 18 - 22 marzo 2019
  • Settimana 7 – Fine tuning: 25 - 27 marzo 2019
  • Settimana 8 – Prove generali: 01 aprile 2019
  • Presentazione finale: 12 aprile 2019  
  • Follow-up: 15 maggio 2019

Documenti allegati

file pdfBando449 K
file pdfTabella riconoscimento crediti393 K
file pdfLocandina1.88 M

22 ottobre 2018 - 14 gennaio 2019, CLab - Life

Per candidarti leggi il bando di ammissione e compila il modulo online entro le ore 12:00 di lunedì 01 ottobre 2018.

Contatti

 contaminationlab@unive.it 

Tel.: 041 234 75 23

Calendario attività

  • Settimana 1 – Metodi: 22 - 23 - 24 - 26 ottobre 2018
  • Settimana 2 e 3 – Ricerca desktop + ricerca utenti: 29 ottobre e 5 - 9 novembre 2018
  • Settimana 4 – Definizione: 12 - 16 novembre 2018 
  • Settimana 5 – Hackathon: 22 - 23 novembre 2018
  • Settimana 6 –  Go to Market - Market validation: 26 - 30 novembre 2018
  • Settimana 7 – Fine tuning: 3 - 5 dicembre 2018
  • Settimana 8 – Presentazione + premiazione gruppi: 10 - 17 dicembre 2018  
  • Follow-up: 14 gennaio 2019

Documenti allegati

file pdfBando486 K
file pdfTabella riconoscimento crediti390 K
file pdfLocandina1.86 M
file pdfGraduatoria553 K

Laboratori conclusi

5 febbraio - 16 marzo 2018, Fashion, Culture and Tourism

  • Politecnico Calzaturiero: promuovere il turismo industriale valorizzando le aziende della Riviera e le scuole di Design e Moda nazionali ed internazionali.
  • Acrib: comunicare al consumatore finale l’unicità e la qualità del prodotto acquistato e del territorio in cui viene lavorato, attraverso la tracciabilità e la certificazione.

file pdfLocandina1.53 M

Last update: 07/12/2018