Collaborazioni studentesche

Leggi le FAQ con attenzione per risolvere i tuoi dubbi. Se dopo averle lette non hai risolto il problema, invia una richiesta di assistenza tramite il link a fine pagina.

Collaborazioni generiche

Cosa sono le collaborazioni generiche?

Le collaborazioni generiche sono attività che puoi chiedere di svolgere per la durata massima di 150 ore a supporto dei servizi rivolti dall’Ateneo a tutti gli studenti. Tali collaborazioni prevedono un compenso orario.

Quali sono i requisiti per le collaborazioni generiche?

  1. ISEE
  2. Merito.

Per maggiori informazioni consulta l'art.5 del bando.

Che tipo di attività si possono svolgere?

Le attività previste sono le seguenti:

  1. semplici attività di supporto amministrativo alle strutture dell'Ateneo;
  2. apertura / chiusura delle sedi universitarie, delle sale di studio e delle biblioteche;
  3. servizi di front-office;
  4. altre generiche attività a supporto dei servizi rivolti agli studenti;
  5. attività generiche svolte dagli studenti all’interno di altre strutture in ambito universitario (quali i collegi universitari) se convenzionati con l’Ateneo.

Come posso partecipare alla collaborazione generica?

Per seguire i passaggi corretti consulta la pagina delle Collaborazioni studentesche.

Di quanto è il compenso per le ore svolte?

Il compenso è di 6,50 euro per ora di collaborazione, ma per ottenerlo è necessario svolgere almeno il 30% (45 ore) delle 150 ore totali.

Se risulto vincitore della collaborazione, posso decadere dalla stessa?

Si, se dopo il terzo tentativo di contatto, non sei reperibile o non fornisci alcun riscontro decadrai dalla graduatoria con l'impossibilità di svolgimento del servizio.

Se vengo chiamato per effettuare una collaborazione generica e non posso farla in quel momento, ho la possibilità di posticiparla?

Si, ma sarai posto in coda alla graduatoria degli studenti idonei al beneficio; in questo caso non è garantita la possibilità di un effettivo svolgimento dell’attività in un successivo periodo. 

Viene stilata una graduatoria?

Si, viene pubblicata una graduatoria. Se risulterai in posizione utile sarai contattato a mezzo telefonico e/o e-mail direttamente dal referente della struttura dell'Ateneo alla quale verrai assegnato.

Posso farmi riconoscere la collaborazione generica come stage?

Si, previo parere favorevole del competente Collegio Didattico del mio corso di studi.

Collaborazioni mirate

Come posso partecipare alla collaborazione mirata e quali sono i requisiti per le collaborazioni mirate?

La partecipazione alla collaborazione mirata è disciplinata da singoli bandi che ne individuano i requisiti minimi di merito e le modalità di presentazione della domanda. La graduatoria verrà stilata sulla base del punteggio ottenuto nel colloquio come definito da bando. A parità di punteggio si considereranno le condizioni di reddito più disagiate mediante la certificazione ISEE se presentata.

Che tipo di attività si possono svolgere?

Le attività previste sono le seguenti: servizi di tutorato informativo e accoglienza a favore di altri studenti,assistenza nei laboratori didattici e scientifici e nelle aule informatiche, servizi informatici, assistenza a studenti disabili, attività mirate svolte dagli studenti all’interno di altre strutture in ambito universitario (quali i collegi universitari) se convenzionati con l’Ateneo, supporto ai servizi di Contact center per gli studenti e dell’URP di Ateneo e altri servizi che richiedano una formazione e un’attitudine specifica.

Quante ore sono da svolgere e di quanto è il compenso?

Dipende dal bando a cui partecipi.

Posso farmi riconoscere la collaborazione mirata come stage?

Si, previo parere favorevole del competente Collegio Didattico del mio corso di studi.

Se ho già svolto una collaborazione generica, posso partecipare alla selezione di una collaborazione mirata?

Non è possibile svolgere la collaborazione generica e la collaborazione mirata all'interno dello stesso anno accademico, mentre è possibile a valere su due anni accademici diversi.

Non hai trovato la soluzione al tuo problema?
Invia una richiesta di assistenza specificando la categoria e includendo una breve descrizione.

Last update: 10/07/2019