Formazione e abilitazione all'insegnamento

Leggi le FAQ con attenzione per risolvere i tuoi dubbi. Se dopo averle lette non hai risolto il problema, invia una richiesta di assistenza tramite il link a fine pagina.

Iscrizione

Come faccio a iscrivermi al PF 24CFU?

Per iscriversi al PF 24CFU è necessario presentare domanda di iscrizione nei termini e nelle modalità indicati nell’avviso di attivazione annuale.

L’accesso al PF 24CFU è libero?

Si, l’accesso al percorso è libero, fatto salvo il possesso dei requisiti di cui all’art. 3 dell’avviso di attivazione. In presenza di un numero elevato di richieste verranno previste più edizioni dei singoli corsi. 

Se mi sono preimmatricolato ma non ho pagato, posso considerarmi iscritto?

No, l'iscrizione si considera finalizzata con il pagamento della prima rata.

Se mi iscrivo al PF 24CFU ho la certezza di acquisire i crediti entro la pubblicazione di eventuali bandi di concorso emanati dal MIUR?

Non si conoscono le tempistiche di emanazione dei futuri bandi di concorso; non è quindi possibile garantire l’acquisizione dei 24 CFU entro i termini che verranno stabiliti dal MIUR.

Ho già frequentato il PF 24CFU ma non ho completato il percorso. Posso riscrivermi al PF 24CFU per sostenere gli esami che mi mancano?

Si, puoi iscriverti a una edizione successiva del PF 24CFU e acquisire i crediti mancanti previa richiesta di riconoscimento dei crediti già acquisiti.

Non riesco a completare la preimmatricolazione al percorso perché non trovo il corso da selezionare. Come devo procedere?

Se non trovi il corso è perché, con ogni probabilità, hai già più carriere a Ca’ Foscari. Segui il percorso Area riservata>Ammissione e immatricolazione>Immatricolazione - S3, scegli una delle carriere evidenziate e prosegui.

Sono uno studente iscritto e non so che titolo indicare in fase di preimmatricolazione al PF 24CFU. Cosa devo inserire?

Dovrai inserire i dati relativi al corso di studi a cui sei tuttora iscritto selezionando il tipo di corso (LS oppure LM) e proseguire selezionando “in questo Ateneo”. Il titolo sarà ancora da conseguire e l’a.a di conseguimento quello ipotetico. Non selezionare mai L1 se non sei iscritto ad un corso di laurea del vecchio ordinamento.

Ho un’invalidità civile riconosciuta pari o superiore al 66%, dove posso segnalare il mio status?

Potrai inserire tutte le informazioni e allegare il certificato di invalidità in fase di preimmatricolazione.

Sono uno studente di Ca’ Foscari e ho sospeso/intendo sospendere la frequenza del mio corso di studi (laurea magistrale/specialistica; dottorato), posso comunque partecipare gratuitamente al PF 24CFU?

No, in caso di sospensione non è possibile beneficiare dell’accesso gratuito al percorso riservato agli studenti regolarmente iscritti ad un corso di laurea specialistica/magistrale o di dottorato di ricerca dell’Ateneo.

Sono un dottorando di Ca' Foscari. Ho diritto al semestre aggiuntivo?

No, gli iscritti al dottorato di ricerca non possono beneficiare dell’estensione di 6 mesi del percorso.

Tasse e agevolazioni

Quanto costa l’iscrizione al PF 24CFU?

L’importo dovuto per ogni singolo insegnamento è pari a 125,00 Euro, fino ad un massimo di 500,00 Euro per l’intero PF 24CFU. A questo importo va aggiunta l’imposta di bollo pari a 16,00 Euro e, se dovuto, il contributo di 50,00 Euro previsto per l’abbreviazione di carriera.

Gli iscritti ad un corso di studio dell’Ateneo(LM/LS/PHD) frequentano gratuitamente il PF 24CFU?

Gli studenti iscritti ai corsi di laurea specialistica/magistrale e di dottorato di ricerca dell’Ateneo sono tenuti al pagamento della sola marca da bollo, pari a 16,00 euro, da versare all’atto della preimmatricolazione. Chi abbia richiesto l’abbreviazione di carriera dovrà pagare anche i 50,00 euro di contributo previsti.

Sono previste delle agevolazioni?

Si, è prevista l’applicazione delle agevolazioni individuate dallo “Student Act” (Legge n. 232/2016). L’importo dovuto per ogni singolo insegnamento è ridotto proporzionalmente alla condizione economica individuata dall’ISEE, sulla base delle fasce rappresentate nell’avviso di attivazione.

Come faccio a presentare la richiesta di agevolazioni?

Per presentare la richiesta di agevolazioni devi seguire le indicazioni riportate nell’avviso di attivazione. 

Come posso effettuare il pagamento delle tasse?

Tramite il sistema PagoPA. Potrai effettuare il pagamento nella tua area riservata alla voce "Pagamenti "e potrai scegliere se pagare online o pagare di persona.

Si può fare il pagamento tramite MAV?

No, non è possibile fare il pagamento tramite MAV.

È possibile utilizzare la postepay per pagare?

Si perché è una carta che appartiene al circuito Visa Electron. Per effettuare il pagamento

  • Clicco il tasto "paga online";
  • scelgo tra le modalità di pagamento "carta di credito, di debito, prepagata";
  • seleziono "Visa Electron";
  • a questo punto visualizzo i PSP – prestatori di servizi di pagamento - che accettano Visa Electron;
  • ne seleziono uno e procedo con il pagamento.

Devo inviare la ricevuta in segreteria come prova del pagamento avvenuto?

No, PagoPA trasferisce le informazioni al nostro sistema informatico.

Ho fatto un tentativo di accesso per vedere come funzionava il sistema, ma adesso non riesco più a visualizzare i pulsanti per il pagamento. Cosa devo fare?

Il sistema dopo ogni accesso non permette un secondo tentativo nei successivi 60 minuti, trascorso questo intervallo di tempo, i pulsanti per procedere al pagamento saranno nuovamente disponibili.

Il pagamento non va a buon fine oppure visualizzo il messaggio “ricevuto FAULT dal Nodo dei Pagamenti”. A cosa è dovuto?

Verifica le condizioni indicate dal PSP (prestatore servizi di pagamento) che hai scelto per effettuare il pagamento, probabilmente l’importo che devi pagare è superiore a quello permesso con il modo di pagamento che hai scelto.

La mia banca non è presente nella lista degli istituti di credito che aderiscono al sistema PagoPA. Come posso pagare?

Per tutte le modalità di pagamento, ad esclusione dell’homebanking, è possibile appoggiarsi ad uno qualsiasi degli istituti di credito aderenti al sistema PagoPA presenti nell’elenco.

Ho ricevuto una mail che dice “a seguito della Sua richiesta di pagamento effettuata tramite PagoPA per il codice IUV 00000000xxxxxxx di € xxxx,00 in scadenza il xx/xx/xxxx Le comunichiamo che la transazione ha avuto il seguente esito: La transazione si è conclusa nel seguente stato: RPT accettata dal Nodo dei Pagamenti”. Vuol dire che l’addebito è avvenuto?

No, la comunicazione che hai ricevuto viene inviata automaticamente nel momento in cui la richiesta di pagamento viene accettata dal nodo dei pagamenti, anche se hai solo visualizzato il sistema di pagamento. In quel momento non viene effettuato alcun addebito. Successivamente, se completerai l’operazione, riceverai un’altra email nella quale ti verrà comunicato che il pagamento è avvenuto con successo.

Deve effettuare il pagamento di 1000 € ma non avendo una carta di credito sono impossibilitato ad effettuare il pagamento in una tabaccheria o in una banca abilitata, come posso fare?

Puoi utilizzare la CartaConto emessa da Friuladria che appartiene al circuito MasterCard che viene inviata a tutti gli studenti, dopo averla attivata, in alternativa puoi pagare la prima rata presso un punto Sisalpay tramite bancomat, oppure tramite ATM (bancomat) degli istituti di credito.

Ho una carta di credito emessa da una banca che non è presente nell’elenco, posso utilizzarla per il pagare online?

Si, devo verificare che la carta appartenga al circuito Mastercard o Visa, per effettuare il pagamento:

  • Clicco il tasto "paga online";
  • scelgo tra le modalità di pagamento "carta di credito, di debito, prepagata";
  • seleziono "Mastercard/Visa";
  • a questo punto visualizzo i PSP – prestatore di servizi di pagamento - che accettano Mastercard/Visa (anche se non è la banca che ha emesso la carta di credito);
  • ne seleziono uno e procedo con il pagamento.

Piano di studio

Il piano di studio del PF 24CFU va compilato anche dagli studenti iscritti ad un corso di laurea specialistica/magistrale dell’Ateneo?

Si, si tratta di un ulteriore piano di studio rispetto a quello di LM/LS e dovrà essere compilato da tutti gli studenti nei termini indicati dall'avviso di attivazione.

Come faccio a inserire gli esami riconosciuti nel piano di studio?

I riconoscimenti dichiarati in fase di preimmatricolazione verranno verificati e inseriti in piano dall'ufficio competente; pertanto, al momento della compilazione dello stesso, gli interessati troveranno già le convalide e dovranno completarlo con i CFU rimanenti fino al raggiungimento dei 24 previsti.

Posso compilare il piano per meno di 24CFU?

No, non è possibile prendere iscrizione per un numero di crediti inferiore a 24, inclusi eventuali riconoscimenti.

Devo rispettare delle regole nella compilazione del piano di studio?

Si, il piano di studio deve contenere attività formative per un totale di 24 CFU, garantendo almeno 6 CFU in almeno 3 dei 4 ambiti previsti dal DM 616/17. Questo implica che solo per 1 dei 4 ambiti è possibile raggiungere un numero di CFU pari a 12 (riconoscimenti inclusi).

Posso inserire in piano più insegnamenti dello stesso ambito?

Si, è possibile prendere iscrizione a più insegnamenti dello stesso ambito, sino ad un massimo di 12 CFU (compresi eventuali riconoscimenti). Resta l’obbligo per lo studente di acquisire almeno 6 CFU in almeno 3 dei 4 ambiti previsti dal DM 616/17. Es.: se possiedo un riconoscimento di 12 CFU nell’ambito D dovrò inserire in piano due corsi afferenti a 2 degli altri 3 ambiti previsti. 

L’offerta formativa relativa all’ambito D è idonea per tutte le classi di concorso?

No, i corsi offerti nell’ambito D prevedono anche attività formative indirizzate solo a specifiche classi di concorso. Si consiglia, pertanto, prima della compilazione del piano, un’attenta lettura della tabella n.1 e degli allegati A, B e C al DM 616/17.

Una volta compilato, il piano di studio può essere modificato?

Sì, ma solo nella finestra temporale indicata nell'avviso di attivazione del PF 24CFU. Decorsi i termini, in nessun caso verranno accettate richieste di modifica, nemmeno in presenza di eventuali errori e/o omissioni.

Sono iscritto ad un corso di laurea magistrale/specialistica dell’Ateneo posso inserire i corsi del PF 24CFU anche nel piano di studio del mio corso di LM/LS?

Se sei regolarmente iscritto ad un corso di laurea magistrale/specialistica dell’Ateneo, e hai intenzione di inserire uno o più insegnamenti del PF 24CFU come esami a libera scelta nel tuo piano di studi LM/LS, potrai effettuare la richiesta compilando l'apposito form online che sarà reso disponibile nella pagina Formazione e abilitazione all'insegnamento. I requisiti e i termini per la compilazione sono riportati alla stessa pagina. Gli esami indicati, una volta superati, verranno verbalizzati d’ufficio anche nel libretto del corso di LM/LS.

Se sono uno studente regolarmente iscritto a un corso di LM o LS e decido di inserire tutti gli esami del PF 24CFU tra i crediti a libera scelta del mio piano, posso comunque beneficiare del semestre aggiuntivo?

No, il semestre aggiuntivo è riconosciuto unicamente agli studenti che acquisiscano totalmente o anche solo parzialmente i 24 CFU come crediti extracurriculari.

Didattica

Quando e dove verranno pubblicati gli elenchi degli ammessi e i calendari delle lezioni?

Il calendario delle lezioni così come la suddivisione degli ammessi nelle varie classi verranno pubblicati, a conclusione della finestra di compilazione del piano di studio, nella pagina di riferimento.

Qualora i corsi venissero erogati in più edizioni, è possibile scegliere quale delle edizioni frequentare?

No. Non sarà in alcun caso possibile scegliere a quale edizione partecipare. L'assegnazione avverrà d’ufficio in base all’ordine di iscrizione e alla sostenibilità delle classi.

Quanto durano i corsi?

Di norma i corsi coprono un intero semestre.

Come saranno organizzati i corsi del PF 24CFU?

Gli insegnamenti verranno erogati in modalità blended: 50% didattica frontale, 50% didattica online. La frequenza dei corsi è obbligatoria nella misura del 50%, ovvero va garantita la frequenza dell’intera parte online, per la quale non sono consentite assenze. 

Come è organizzata la didattica online?

La didattica online verrà erogata attraverso la piattaforma MOODLE. In generale le attività verranno proposte in modalità asincrona, ovvero non verrà richiesto al corsista di essere collegato in orari predeterminati. Si tratta quindi di una modalità flessibile, soggetta in ogni caso alle regole che verranno dettagliatamente comunicate da docenti e tutor all’inizio dei singoli corsi. La frequenza è obbligatoria e non sono consentite assenze.

Quando sono programmati gli appelli d'esame?

Gli appelli d’esame saranno, di norma, 3: il 1° al termine di ogni singolo insegnamento, il 2° e il 3° nei mesi successivi. Potrai però prendere iscrizione a solo 2 dei 3 appelli previsti. 

Riconoscimenti

Ho frequentato dei corsi a Ca’ Foscari come faccio a sapere se sono stati riconosciuti ai sensi del DM 616/17?

Se i corsi che hai frequentato sono afferenti a lauree, lauree specialistiche, lauree magistrali e Master universitari puoi consultare gli elenchi pubblicati alla pagina dedicata, nella sezione Riconoscimenti. Il riconoscimento crediti acquisiti nell’ambito dei corsi di laurea del vecchio ordinamento (ante DM 509/1999), dei Dottorati di ricerca e dei Percorsi di abilitazione all’insegnamento (SSIS; PAS; TFA), invece, viene valutato individualmente e a richiesta secondo le scadenze indicate di volta in volta nel sito di Ateneo.

Gli esami riconoscibili sono associati ad un anno accademico. Devo riferirmi alla data in cui ho sostenuto l’esame o all’a.a. di superamento?

In prima istanza verifica il codice della attività didattica. Farà fede l'anno accademico di superamento dell'esame, visibile da libretto.

Il mio piano di studi include un insegnamento presente nell’elenco dei corsi riconosciuti dall’Ateneo, ma non ho ancora sostenuto l’esame. Posso farmelo riconoscere per avere l’abbreviazione del PF 24CFU?

No. Si viene esonerati solo sulla base di un esame già sostenuto. I riconoscimenti sono validi unicamente con riferimento agli anni accademici indicati negli elenchi e comunque per esami sostenuti entro l’a.a. 2017/2018. A partire dall’a.a. 2018/2019 i 24 CFU previsti dal D.M 616/17 possono essere acquisiti esclusivamente attraverso il Percorso Formativo dedicato (PF 24CFU).

Perché il mio corso non è presente nell’elenco dei corsi riconosciuti dall’Ateneo, nonostante il Settore Scientifico Disciplinare sia compreso tra quelli indicati nel Decreto Ministeriale 616/17?

Perché il riconoscimento non è automatico, ma si basa su specifici contenuti e obiettivi formativi dettagliatamente riportati negli allegati A e B al DM 616/17.

Ho verificato di possedere dei riconoscimenti. Devo comunque prendere iscrizione per il totale dei 24CFU previsti dal pacchetto?

No, se hai frequentato dei corsi che sono stati riconosciuti ai sensi del DM 616/17 puoi richiedere l’abbreviazione di carriera così come indicato nell’avviso di attivazione.

Ho verificato di possedere dei riconoscimenti di attività frequentate a Ca' Foscari, cosa devo fare?

Potrai indicare i riconoscimenti in fase di preimmatricolazione, compilando il form online dedicato. Attenzione: per attività riconosciute frequentate a Ca’ Foscari non è necessario richiedere l’Attestazione parziale agli uffici competenti.

Ho frequentato dei corsi presso altri Atenei/Istituzioni accademiche. Come faccio a sapere quali CFU mi verranno riconosciuti?

In questo caso dovrai rivolgerti all'Ateneo o all'Istituzione accademica presso cui hai conseguito i CFU e farti rilasciare un’attestazione parziale redatta ai sensi del DM 616/17 che dovrai allegare in fase di preimmatricolazione. Non verranno in nessun caso accolte attestazioni parziali non conformi a quanto espressamente previsto dal DM 616/17 o prodotte a termini scaduti.

Voglio iscrivermi al PF 24CFU di Ca’ Foscari ma non possiedo ancora l’attestazione di riconoscimento parziale dell’Ateneo/Istituzione accademica presso cui ho conseguito i crediti, come posso fare?

In assenza di un’attestazione parziale rilasciata ai sensi del DM 616/17 non sarà possibile presentare domanda di riconoscimento.

Come posso utilizzare l’attestazione di riconoscimento parziale rilasciata ai sensi del DM 616/17 da un’altra istituzione universitaria o accademica?

Potrai utilizzare l’attestazione di riconoscimento parziale: per immatricolarti con abbreviazione di carriera al PF 24CFU di Ca’ Foscari; per richiedere il rilascio della “Certificazione 24 CFU” ai sensi dell’art. 3, comma 7 del DM 616/2017. Suddetta certificazione ti verrà rilasciata solo qualora tu abbia completato l’acquisizione di tutti e 24 CFU presso Ca’ Foscari.

Voglio iscrivermi al PF 24CFU di un altro Ateneo, cosa devo fare per richiedere l’attestazione di riconoscimento parziale dei corsi frequentati a Ca’ Foscari?

Trovi tutte le informazioni alla pagina Riconoscimenti

Semestre aggiuntivo

Sono uno studente in corso, regolarmente iscritto a Ca’ Foscari. Posso beneficiare del semestre aggiuntivo? E in che misura?

Potrai beneficiare del semestre aggiuntivo solo se: frequenterai almeno un corso del PF 24CFU in forma extracurricolare e se sarai ancora in corso al momento del conseguimento del titolo.

Sono uno studente in corso, regolarmente iscritto a Ca’ Foscari. Dovrei laurearmi nella sessione straordinaria. Posso beneficiare del semestre aggiuntivo non pagando le tasse di iscrizione alla magistrale per il nuovo anno accademico?

Se sei uno studente in corso, e frequenti almeno un corso del PF 24CFU in forma extracurricolare, puoi beneficiare del semestre aggiuntivo e laurearti nella sessione estiva senza dover pagare le tasse per il nuovo anno accademico. Qualora tu non riesca a laurearti né nella sessione straordinaria né nella sessione estiva dovrai pagare le tasse e la mora pari a 200,00 euro.

Sono uno studente fuori corso, regolarmente iscritto a Ca’ Foscari, posso beneficiare del semestre aggiuntivo?

No, se sei uno studente fuori corso non hai diritto al semestre aggiuntivo.

Certificazioni

Cosa si intende per certificazione unica?

È la certificazione che può essere richiesta a fronte di un riconoscimento totale, ovvero da coloro che abbiano verificato di possedere tutti e 24 i CFU previsti dal D.M 616/17.

Come e quando si può ottenere la certificazione unica?

Trovi tutte le informazioni alla pagina certificazione unica.

Cosa si intende per certificazione finale?

È la certificazione che viene rilasciata al termine della frequenza del PF 24CFU.

Come e quando si può ottenere la certificazione finale?

Trovi tutte le informazioni alla pagina certificazione finale.

Non hai trovato la soluzione al tuo problema?
Invia una richiesta di assistenza specificando la categoria e includendo una breve descrizione.

Last update: 14/10/2019