Stage in Italia per laureati

Leggi le FAQ con attenzione per risolvere i tuoi dubbi. Se dopo averle lette non hai risolto il problema, invia una richiesta di assistenza tramite il link a fine pagina.

Informazioni iniziali

Cosa si intende per tirocinio extracurriculare?

Col termine tirocini extracurriculari o “tirocini formativi e di orientamento” si intendono i tirocini avviati entro 12 mesi dal conseguimento di un titolo di studio o di formazione professionale. Sono finalizzati ad agevolare le scelte professionali e l’occupabilità nella fase di transizione dal mondo universitario a quello del lavoro mediante una formazione in ambiente produttivo e una conoscenza diretta del mondo del lavoro. I tirocini formativi e di orientamento sono avviati dall’Università in favore dei neo laureati (inclusi i diplomati master) e dei neo dottori di ricerca.

Se mi sono iscritto ad un corso di laurea magistrale posso ancora considerarmi un neolaureato triennale ed avviare uno stage extracurriculare?

No, una volta iscritto ad altro corso di studi successivo al titolo conseguito perderai lo status di neolaureato e tornerai ad essere uno studente.

Presso quali enti ospitanti posso svolgere un tirocinio extracurriculare?

Possono essere riconosciuti come soggetti ospitanti per il tuo stage tutti i datori di lavoro pubblici e privati, liberi professionisti e piccoli imprenditori anche senza dipendenti presso i quali si svolge il tirocinio, sia in Italia sia all’estero ad es. (aziende, onlus, associazioni culturali, musei, enti pubblici).

Posso attivare un stage extracurriculare in tutta Italia?

Sì, ma l’Università è abilitata ad operare quale soggetto promotore solo presso alcune regioni oltre il Veneto. Alla pagina Stage fuori Veneto neolaureati trovi l’elenco completo. Per Regioni non comprese nell’elenco potrai comunque attivare il tirocinio, ma solo tramite Centro per l’Impiego.

Che differenza c’è tra attivare un tirocinio con Ca’ Foscari o attivarlo con il Centro per l’Impiego?

Se l’Università è il soggetto promotore oltre ad occuparsi dell’iter amministrativo fornirà anche le coperture assicurative necessarie. In caso di attivazione tramite Centro per l’Impiego di norma le coperture assicurative sono a carico del soggetto ospitante.

Posso svolgere uno stage extracurriculare presso le strutture dell’Università Ca’ Foscari Venezia?

Si, il tirocinio/stage extracurriculare interno è un periodo di attività che si svolge presso un dipartimento, centro o servizio dell’Ateneo.

Quanti tirocini extracurriculari posso svolgere?

Puoi avviare più tirocini extracurriculari consecutivi, ma sempre entro i 12 mesi dal conseguimento del titolo.

Quanto può durare un tirocinio extracurriculare?

Dipende dalla regione presso cui il tirocinio si svolge. I tirocini extracurriculari sono infatti disciplinati dalle singole normative regionali. Per tutte le regioni il tirocinio extracurriculare, affinché possa essere valido per l’attestazione finale di tirocinio, deve durare minimo 2 mesi, la durata massima può variare.

Il tirocinio extracurriculare deve essere retribuito?

Sì, sempre e indipendentemente dalla regione presso cui lo svolgi. L’ente ospitante per legge è tenuto a corrisponderti la cosiddetta indennità di partecipazione il cui importo varia a seconda della normativa regionale di riferimento.

Posso attivare un tirocinio extracurriculare da remoto?

Sì, fino a diverse disposizioni da parte delle Regioni.

Quali sono i documenti per attivare un tirocinio extracurriculare?

Il tirocinio extracurriculare si svolge sulla base di un’apposita convenzione, su formato regionale, che disciplina i rapporti tra soggetto promotore (l’Università) e il soggetto ospitante (l’ente/azienda). Ha caratteristiche generali e una volta stipulata rimane attiva e valida per tutti i neolaureati dell’Ateneo.Una volta stipulata la convenzione, il tirocinio extracurriculare è avviato sulla base di un progetto formativo, definito in accordo tra tutor universitario (tutor del soggetto promotore) e tutor aziendale (tutor del soggetto ospitante) che ne espliciti i contenuti formativi e i contenuti organizzativi.

Durante lo stage sono coperto assicurativamente?

Sì, come riportato in ogni progetto formativo, sei coperto dalle polizze dell’Ateneo in qualità di soggetto promotore limitatamente a infortunio sul lavoro e responsabilità civile.

L’assicurazione copre anche se fuori dall’orario indicato sul progetto formativo o in un luogo di lavoro diverso?

Sì, purché l’ente ospitante certifichi che eri stato autorizzato a svolgere le sue attività fuori orario e in un luogo di lavoro diverso. Ogni variazione è opportuno sia comunicata per tempo al Settore Tirocini Italia come descritto nella pagina Stage in Veneto neolaureati allo step 6 “Comunica eventuali variazioni nel corso dello stage”.

L’assicurazione copre anche in caso di tirocinio da remoto?

Sì.


Ricerca stage

Come ricerco uno stage extracurriculare?

Puoi consultare la bacheca delle offerte di stage o l’elenco delle aziende convenzionate messi a disposizione dall’Ateneo nella tua area riservata, oppure puoi contattare autonomamente un ente non ancora convenzionato con Ca’ Foscari. In questo ultimo caso per procedere all’avvio dello stage sarà necessario che l’ente proceda alla stipula di una nuova convenzione.
Alla  pagina Bandi e progetti speciali troverai anche tutti i progetti finanziati cui l’Ateneo aderisce. Dopo aver letto i singoli bandi e verificato di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti potrai procedere a presentare domanda secondo le modalità descritte nei singoli avvisi.

Come faccio a candidarmi ad un’offerta presente in bacheca?

Inviando direttamente il tuo curriculum vitae alla mail/link aziendale indicata/o in ciascuna offerta.

Ho trovato nell’elenco delle aziende convenzionate un ente di mio interesse. Come posso contattarlo?

Per poter trovare i contatti effettua una ricerca in internet all’interno del sito dell’ente (meglio se team hr/ sezione contattaci).

Ho trovato un ente in cui svolgere il tirocinio/stage, ma non so se è già convenzionato. Come posso sapere se l’ente ha già stipulato la convenzione con l’ateneo?

Per  verificare se un ente abbia già una convenzione extracurriculare attiva contatta direttamente l'ente ospitante o il Settore Tirocini Italia.

L’ente in cui vorrei fare il tirocinio/stage non è convenzionato, come posso fare?

Per poter avviare lo stage è necessario che l’ente stipuli una nuova convenzione con l’Ateneo. Le procedure di convenzione variano a seconda che l’ente si trovi in Veneto o fuori Veneto. Indicazioni dettagliate alle pagine Ospitare neolaureati in stage in Veneto e Ospitare neolaureati in stage fuori Veneto.

L’ente presso cui svolgerò lo stage non si trova in Veneto, come posso fare?

L’Ateneo è accreditato ad operare quale soggetto promotore solo in alcune regioni. Visita la pagina web Stage fuori Veneto neolaureati per trovare tutte le indicazioni su come attivare uno stage fuori Veneto.
Nel caso in cui la regione di svolgimento non sia compresa nell’elenco dovrai rivolgerti al centro per l’impiego.


Convenzione e progetto formativo Veneto

Quanto può durare un tirocinio extracurriculare attivato in Veneto?

Il tirocinio deve durare minimo 2 mesi e massimo 6 (proroghe incluse).

A quanto ammonta l’indennità di partecipazione in Veneto?

L’indennità minima di partecipazione al tirocinio ammonta a 450,00 euro lordi riducibili a 350,00 euro mensili se usufruisci del servizio mensa o ti vengono consegnati i buoni pasto. L’importo è ridotto proporzionalmente in caso di tirocinio part time. Maggiori informazioni nella FAQ n. 42 di Regione Veneto.

Il mio titolo di studi dà accesso ad una professione per la quale è richiesta un’iscrizione all’albo: posso attivare un tirocinio extracurriculare?

No. La normativa regionale stabilisce che non è possibile attivare tirocini in Veneto per neolaureati appartenenti a corsi di laurea o laurea magistrale che diano accesso ad una professione per la quale sia richiesta un'iscrizione all'albo (es. assistente sociale, dottore commercialista, chimico,...). Tale indicazione va applicata indipendentemente dal fatto che tu abbia già sostenuto l'esame abilitante o meno. Potrai attivare un tirocinio solo ed esclusivamente nel caso in cui l'attività prevista sia totalmente estranea alla professione oggetto di iscrizione all'albo (FAQ n. 28 Regione del Veneto).

Posso svolgere due tirocini extracurriculari contemporaneamente?

Sì, ma complessivamente l’orario settimanale dei due tirocini non può eccedere le 48 ore settimanali e ciascun tirocinio non può prevedere meno di metà orario del CCNL applicato presso il soggetto ospitante.

Ho ricevuto conferma da parte dell’ente per svolgere il mio tirocinio extracurriculare in Veneto. Cosa devo fare per attivarlo?

Innanzitutto verifica con l'ente ospitante o con il Settore Tirocini Italia se la convenzione, che dura 2 anni e non è rinnovabile, sia attiva. Nel caso in cui non sia attiva l’ente ospitante dovrà predisporla secondo la procedura presente alla pagina Ospitare neolaureati in stage in Veneto allo step 3 “Compilare, sottoscrivere e trasmettere la convenzione”.
Potrai poi procedere con la compilazione del progetto formativo.

È possibile inviare la convenzione a mezzo PEC? 

Si, l’invio della convenzione tramite pec è obbligatorio per gli enti pubblici.L’invio a mezzo pec è inoltre previsto anche per gli enti privati e gli enti del terzo settore.

È possibile inviare la convenzione per raccomandata?

Sì, solo in assenza di indirizzo PEC e/o di firma digitale certificata (cades o pades) gli enti/aziende privati e gli enti del terzo settore possono trasmettere la convenzione con firma originale autografa a mezzo raccomandata a/r.

Cosa si intende per firma digitale?

Per firma digitale si intende la firma digitale certificata apposta in formato cades (estensione pdf.p7m)  o pades (formato .pdf).

La convenzione per tirocini extracurriculari in Veneto è attiva o è stata attivata posso compilare il progetto formativo?

Sì, dovrai compilare il progetto formativo fac simile. Non dovrai farlo firmare in quanto il progetto formativo ufficiale ti verrà fornito d’ufficio.

Chi è il mio tutor didattico organizzativo?

Un membro dell’Ufficio Career Service in quanto operatore del mercato del lavoro. Verrà assegnato d’ufficio e lo troverai già nel progetto formativo da far firmare.

Cosa sono i SEP, ADA e attività nel riquadro H del progetto formativo?

Sono i codici che individuano rispettivamente il Settore, l’Area e le attività declinati dalla normativa regionale del tuo stage. Allo step 4 “Compila e trasmetti il progetto formativo senza firmarlo" della pagina Stage in Veneto neolaureati trovi le istruzioni su come ricercarli.

Quanto tempo prima dell’inizio del tirocinio devo inviare la documentazione necessaria?

Almeno 10 giorni lavorativi precedenti alla data di inizio prevista.

L’ente ospitante mi ha chiesto di conseguire l’attestato per la formazione sulla sicurezza. Come faccio a frequentare il corso? Me lo assegna l’Università?

Puoi richiedere l’accesso al corso di formazione generale (4 ore) predisposto dall’Ateneo come da indicazioni della pagina Stage in Veneto Neolaureati allo step 1 "Controlla i requisiti per avviare lo stage".

Qualora avessi già un attestato sulla sicurezza conseguito, come faccio a sapere se è valido?

Puoi inoltrare l’attestazione in tuo possesso al servizio stage del tuo campus il quale provvederà a valutare, assieme all’ufficio preposto, la validità del documento.

Cosa deve fare l’ente ospitante una volta ricevuto il progetto formativo?

Dovrà inserire la comunicazione obbligatoria di avvio dello stage all’interno del portale regionale CoVeneto.


Svolgimento stage Veneto

Posso iniziare il tirocinio senza avere le firme sul progetto formativo?

No, il progetto formativo che ti sarà fornito d’ufficio dovrà riportare tutte le firme richieste, oltre alla tua dovranno essere presenti anche quelle del soggetto ospitante e del soggetto promotore e dovrai inviarlo come da procedura della pagina Stage in Veneto neolaureati allo step 4 “Compila e trasmetti il progetto formativo senza firmarlo”.

Cos’è il dossier delle evidenze?

Il dossier è un fascicolo nel quale il tutor aziendale raccoglie ogni documentazione utile per la valutazione del percorso di tirocinio. Per il dossier l’ente ospitante dovrà utilizzare il file scaricabile dalla pagina Ospitare neolaureati in stage in Veneto allo step 7 “Avviare lo stage e registrare le presenze”, secondo il modello previsto dalla normativa regionale. Sulla base di quanto contenuto nel dossier il tutor aziendale procederà a redigere l’attestazione finale di tirocinio.

Cos’è l’attestazione finale di tirocinio?

È il documento rilasciato al termine del tirocinio dall’Ateneo che sulla base di quanto previsto dal progetto formativo e di quanto presente nel dossier, riporta le attività che hai svolto nel periodo di stage e le competenze eventualmente acquisite.

Posso interrompere anticipatamente lo stage? 

Si, è possibile interrompere anticipatamente lo stage e dovrai darne tempestiva comunicazione scritta qualche giorno prima dal verificarsi dell’evento mettendo in copia il tuo tutor aziendale come indicato nella pagina Stage in Veneto neolaureati allo step 6 “Comunica eventuali variazioni nel corso dello stage”.
L’azienda dovrà procedere ad inserire l’interruzione anche nel portale regionale CoVeneto. Maggiori indicazioni alla pagina Ospitare neolaureati in stage in Veneto allo step 8 “Comunicare eventuali variazioni nel corso dello stage”.

Posso prorogare lo durata dello stage?

Si, è possibile prorogare lo stage sempre nel limite di durata massima di 6 mesi proroghe comprese. Dovrai darne tempestiva comunicazione scritt qualche giorno prima dal verificarsi dell’evento mettendo in copia il tuo tutor aziendale come indicato nella pagina Stage in Veneto neolaureati allo step 7 “Comunica eventuali variazioni nel corso dello stage”.
L’azienda dovrà procedere ad inserire la proroga anche nel portale regionale CoVeneto una volta che l’ufficio avrà inoltrato il relativo codice di protocollo. Maggiori indicazioni alla pagina Ospitare neolaureati in stage in Veneto allo step 9 “Comunicare eventuali variazioni nel corso dello stage”.

Quali sono i documenti da presentare a fine tirocinio? Devo inviarli in originale?

Per concludere lo stage dovrai inviare la documentazione finale scansionata in un unico file pdf come da indicazioni della pagina Stage in Veneto neolaureati allo step 8 “Concludi lo stage”. Nello specifico dovrai trasmettere la copia del progetto formativo in formato Regione Veneto, il registro presenze, le ricevute dei questionari e l’attestazione finale di tirocinio.

Devo compilare un questionario di fine stage? Quando va compilato?

Sì, qualche giorno prima del termine dello stage dovrai procedere alla compilazione del questionario di fine stage attraverso l’apposita applicazione online.
Anche il tutor aziendale dovrà procedere alla compilazione del questionario di fine stage di sua competenza e ti ricordiamo che per il corretto funzionamento degli applicativi è necessario che il questionario stagista sia compilato per primo.


Non hai trovato la soluzione al tuo problema?
Invia una richiesta di assistenza specificando la categoria e includendo una breve descrizione.

Last update: 26/07/2021