Esami di Stato

Leggi le FAQ con attenzione per risolvere i tuoi dubbi. Se dopo averle lette non hai risolto il problema, invia una richiesta di assistenza tramite il link a fine pagina.

Iscrizione

Quando si svolgono gli esami di Stato?

Gli Esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio delle professioni hanno luogo ogni anno in 2 diverse sessioni e hanno inizio in tutte le sedi nei giorni fissati dalle Ordinanze Ministeriali sia per la prima che per la seconda sessione e si svolgono secondo l'ordine stabilito per le singole sedi dai Presidenti delle Commissioni esaminatrici. 

Dove è pubblicato il calendario delle prove?

Nella pagina Esami di Stato potrai trovare il calendario delle prove e sedi di svolgimento, cliccando sulla voce corrispondente alla professione di tuo interesse.

Come posso sapere da chi è composta la Commissione esaminatrice?

La Commissione viene designata dal MIUR e i nominativi dei componenti di ciascuna Commissione sono pubblicati alla pagina Esami di Stato.

Che requisiti devo avere per poter essere ammesso all’esame di Stato?

Potrai trovare i requisiti richiesti per l’ammissione sulla professione di tuo interesse.

Come devo presentare la domanda di ammissione?

La domanda di ammissione deve essere compilata utilizzando l'apposita procedura online e prevede due fasi: registrazione al sito di Ateneo e compilazione della domanda di ammissione.

Quali documenti devo allegare alla domanda di ammissione?

Potrai trovare i documenti da allegare sulla professione di tuo interesse.

Ho difficoltà a effettuare il pagamento del contributo universitario, come posso fare?

Trovi qualsiasi informazione alla sezione Modalità di pagamento tasse

Ho compilato la domanda di ammissione all’esame di Stato, entro quando riceverò conferma di iscrizione?

Se la procedura è andata a buon fine riceverai una e-mail di conferma dell’iscrizione contestualmente alla conclusione della presentazione della stessa.

Ho una disabilità certificata. Come posso essere agevolato nel sostenere le prove all’esame di Stato?

Se hai una disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), ai sensi della legge n. 104/1992, della legge n. 17/99 e della legge n. 170/2010, puoi richiedere l’utilizzo di ausili e/o tempi aggiuntivi per sostenere le prove di accesso, in relazione alla tua condizione. Tale richiesta deve essere indicata nella compilazione della domanda online, alla quale dovrai allegare anche il relativo certificato. 

Ho preso iscrizione agli esami di Stato presso un altro Ateneo, ma vorrei cambiare sede e iscrivermi a Ca’ Foscari. Come posso fare?

Non è ammessa l’iscrizione a più Atenei per la stessa sessione. 

Mi sono iscritto agli esami di Stato presso l’Ateneo, ma non mi sono presentato alla prima prova. Posso recuperare le tasse e i contributi versati?

Solo se sei risultato assente alle prove della prima sessione hai facoltà di sostenere le prove relative alla seconda sessione dello stesso anno presentando una nuova domanda di partecipazione entro i termini stabiliti e facendo riferimento alla documentazione già allegata alla precedente istanza compreso il versamento delle tasse e dei contributi. Non è prevista, invece, la facoltà di far valere il pagamento, già effettuato, per sostenere l'esame in sessioni relative ad anni successivi, né è previsto il rimborso delle tasse e contributi già versati.

Ho preso iscrizione alla prima/seconda sessione di esami di Stato presso l’Ateneo e mi sono ritirato durante le prove. Posso recuperare le tasse e i contributi versati?

Se ti ritiri durante le prove sei considerato respinto; potrai ripetere l'esame in qualunque sessione successiva, ma devi riformulare domanda e pagare nuovamente le tasse e i contributi previsti. 

Ho preso iscrizione alla prima/seconda sessione di esami di Stato presso l’Ateneo, ma non ho superato tutte le prove. Le prove superate posso farle valere nella sessione successiva?

Se sei stato dichiarato non idoneo, ripetendo l'esame nelle sessioni successive, sei obbligato a ripetere tutte le prove anche quelle eventualmente superate nella precedente sessione.

Sono già abilitato alla libera professione di dottore commercialista/esperto contabile e voglio sostenere l’esame per revisore legale. Come posso fare?

Devi presentare la domanda di ammissione utilizzando l'apposita procedura online. I già abilitati che si iscrivono alle prove integrative ai fini dell'iscrizione al registro dei revisori legali non devono la tassa di ammissione di 49,58 Euro.

Sono iscritto all’esame di Stato per l’abilitazione alla libera professione di dottore commercialista/esperto contabile e voglio sostenere anche le prove integrative per revisore legale. Come posso fare? E a quanto ammonta l'importo da pagare?

Per abilitarti alla professione di dottore commercialista/esperto contabile, sostenendo contestualmente le prove integrative per l’iscrizione al registro dei revisori legali, dovrai presentare la domanda di partecipazione sia per l'abilitazione all'esercizio della professione di dottore commercialista/esperto contabile sia per l'abilitazione all'esercizio della professione di revisore legale. L'importo del contributo universitario per sostenere le prove integrative per revisore legale è pari a 100,00 euro; nel caso di contestuale partecipazione agli esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di dottore commercialista/esperto contabile i 100,00 euro andranno aggiunti ai 350,00 euro.

Non ho ancora conseguito il titolo accademico ma lo conseguirò successivamente alla scadenza del termine per la compilazione delle domande di ammissione agli esami di Stato. Posso iscrivermi comunque agli esami di Stato?

Si, purché il conseguimento del titolo accademico avvenga entro i termini fissati dall'Ateneo.

Commercialisti - esonero I prova

Mi sono laureato a Ca’ Foscari, come posso verificare se sono esonerato dalla prima prova scritta dell'esame di Stato per dottore commercialista e/o esperto contabile?

Trovi qui le condizioni per l’esonero dalla prima prova dell’esame di Stato, sia per l’accesso alla sez. B che alla sez. A dell’Albo.

Mi sono laureato a Ca’ Foscari in Economia aziendale - Economics and management, curriculum Economia aziendale. Sono esonerato dalla prima prova anche se non ho sostenuto l’esame di Revisione contabile/aziendale?

Sì, sempre che tu abbia conseguito i crediti di cui alla tabella ex art. 2 della Convenzione Ca’ Foscari - ODCEC Venezia.

Sono in possesso di una laurea delle classi previste per l’accesso all’esame di Stato per esperto contabile (sez. B dell’Albo), diversa da Economia aziendale - Economics and management, curriculum Economia aziendale. Sono comunque esonerato?

L’esonero può essere concesso solo in presenza dei requisiti curricolari di cui alla tabella ex art. 2 del precedente Accordo Ca’ Foscari - ODCEC Venezia, con la condizione che almeno 5 crediti, compresi nell'ambito disciplinare SECS-P/07, corrispondano all'insegnamento di Revisione contabile/aziendale.

Mi sono laureato a Ca’ Foscari in Amministrazione, Finanza e Controllo, curriculum Consulenza amministrativa. Sono esonerato dalla prima prova indipendentemente dalla triennale conseguita in precedenza?

Si, ma devi aver conseguito, nella magistrale, i crediti di cui alla tabella ex art. 5 della Convenzione Ca’ Foscari - ODCEC Venezia.

Sono in possesso di una laurea specialistica/magistrale delle classi previste per l’accesso all’esame di Stato per dottore commercialista (sez. A dell’Albo), diversa da Amministrazione, Finanza e Controllo, curriculum Consulenza amministrativa. Sono comunque esonerato?

Solo se nel tuo percorso formativo, triennale + magistrale, hai acquisito i crediti elencati nelle tabelle 1 e 3 presenti alla pagina di riferimento

Sono in possesso di una laurea del vecchio ordinamento. Posso essere esonerato?

No. La Convenzione trova applicazione  solo nelle lauree triennali e specialistico/magistrali (ex 509/99 ed ex 270/04). Il laureato secondo il vecchio ordinamento non può, in alcun modo, beneficiare dell'esonero.

Mi mancano dei crediti; posso iscrivermi a dei corsi singoli per recuperarli?

No. Il termine ultimo per l’acquisizione di eventuali crediti mancanti è scaduto a settembre 2014.

Mi sono laureato presso un altro Ateneo; posso fare richiesta di esonero? A quale Convenzione devo far riferimento?

Sì, solo se l’Ateneo presso il quale hai conseguito il titolo valido per l’accesso ha recepito la Convenzione quadro del 2014 stipulando, a sua volta, una nuova Convenzione con un Ordine territoriale. In caso affermativo dovrai essere in possesso dei requisiti in essa previsti.

In sede di presentazione della domanda di ammissione all’esame di Stato come faccio a fare richiesta di esonero? Quali documenti devo allegare?

Oltre a selezionare l'opportuna voce all'interno della procedura online, dovrai allegare il modulo di "Esonero prima prova", debitamente compilato e sottoscritto. Se sei un nostro laureato verificheremo d’ufficio il possesso dei requisiti validi per ottenere l’esonero. Se, al contrario, ti sei laureato presso un altro Ateneo,  sarà nostra cura chiedere poi conferma alla tua Università.

Ho fatto domanda di esonero; come faccio a sapere se è stata accettata?

Riceverai una comunicazione tramite e-mail.

Mi sono laureato a Ca’ Foscari e sono in possesso dei requisiti curricolari previsti dalla Convenzione. Posso sostenere l’esame di Stato presso un altro Ateneo godendo dell’esonero dalla prima prova scritta?

Sì. Per essere esonerati dalla prima prova scritta è necessario e sufficiente il possesso di un titolo di studio conseguito all’esito di un corso di laurea o di laurea magistrale attuato in convenzione con un Ordine territoriale, indipendentemente dalla sede universitaria di conseguimento del titolo stesso. L'esonero ti sarà garantito presso qualsiasi sede nella quale andrai a sostenere l'esame di Stato.

L'esonero della prima prova ha scadenza?

No, se hai i requisiti l'esonero varrà per sempre.

Ho fatto il tirocinio presso un Ordine di un’altra provincia, diversa da Venezia. Posso beneficiare comunque dell’esonero?

Sì. Per essere esonerati dalla prima prova scritta è necessario e sufficiente il possesso di un titolo di studio conseguito all’esito di un corso di laurea o di laurea magistrale in convenzione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, indipendentemente dalla sede territoriale di svolgimento del tirocinio professionale.

Commercialisti - tirocinio professionale

Quando posso presentare istanza di iscrizione al Registro del Tirocinio per lo svolgimento del semestre di tirocinio di 225 ore in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea?

Per lo svolgimento del tirocinio in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea è necessario essere iscritti all'ultimo anno del corso di laurea in Economia aziendale - Economics and management, curriculum Economia aziendale ed essere in possesso dei crediti formativi di cui alla tabella ex art. 2 della Convenzione 22 luglio 2015.

Sono laureando in un corso di laurea diverso da Economia aziendale - Economics and management, curriculum Economia aziendale. Posso svolgere il tirocinio professionale in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea triennale?

No. Tale possibilità è concessa solo a coloro che sono iscritti al corso di laurea in Economia aziendale - Economics and management, curriculum Economia aziendale.

Quando posso presentare istanza di iscrizione al Registro del Tirocinio per lo svolgimento del semestre di tirocinio di 300 ore in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea magistrale?

Per lo svolgimento del semestre di tirocinio in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea magistrale è necessario essere iscritti all'ultimo anno della laurea magistrale in Amministrazione, Finanza e Controllo, curriculum Consulenza amministrativa ed essere in possesso dei crediti formativi di cui alla tabella ex art. 5 della Convenzione 22 luglio 2015.

E’ possibile effettuare il tirocinio previsto dalla Convenzione al primo anno di corso?

No. Il tirocinio di 6 mesi valido a fini del praticantato deve essere svolto nel corso dell'ultimo anno del corso di studi. Dopo il conseguimento della laurea dovranno essere svolti ulteriori 12 mesi di tirocinio professionale.

Sono iscritto all'ultimo anno di corso di una laurea magistrale della classe LM-56 e ho conseguito i crediti formativi previsti dalle tabelle di cui agli articoli 2 e 5 della Convenzione. Posso svolgere il tirocinio in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea magistrale?

No. L'unico corso di laurea magistrale che consente lo svolgimento del tirocinio in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea magistrale è quello in Amministrazione, Finanza e Controllo, curriculum Consulenza amministrativa.

Ho svolto 8 mesi di tirocinio in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea. Considerato che il tirocinio professionale ha una durata di 18 mesi, quanti mesi di tirocinio devo svolgere, una volta conseguita la laurea?

Al conseguimento della laurea dovrai comunque svolgere ulteriori 12 mesi di tirocinio.

Ho svolto 8 mesi di tirocinio in concomitanza con l'ultimo anno del corso di studi per il conseguimento della laurea magistrale. Considerato che il tirocinio professionale ha una durata di 18 mesi, quanti mesi di tirocinio devo svolgere, una volta conseguita la laurea magistrale?

Al conseguimento della laurea dovrai comunque svolgere ulteriori 12 mesi di tirocinio.

Sono immatricolato presso un Ateneo diverso da Ca' Foscari e ho intenzione di iscrivermi al Registro del Tirocinio dell'Ordine di Venezia. A quale Convenzione devo fare riferimento?

La Convenzione quadro fra MIUR, Ministero della Giustizia e Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili siglata nel mese di ottobre 2014 prevede che al tirocinante si applichi la Convenzione siglata dall’Università presso la quale risulta iscritto, ancorché tale Convenzione sia stata sottoscritta con un Ordine territoriale diverso da quello presso il quale chiede l’iscrizione per lo svolgimento del tirocinio.

Dove posso trovare gli studi professionali disponibili per lo svolgimento del tirocinio professionale?

Presso le segreterie degli Ordini è solitamente presente un elenco degli Studi che hanno comunicato la disponibilità ad accogliere tirocinanti.

Ho svolto il tirocinio professionale alcuni anni fa. Posso comunque farlo valere per sostenere l’esame di Stato?

Se il tuo tirocinio è iniziato prima del 16 agosto 2012, rimarrà per sempre valido; se, invece, il tuo tirocinio ha avuto inizio dal 16 agosto 2012 in poi, trascorsi 5 anni dal suo completamento, perderà la sua efficacia.

Attestato, diploma

Mi sono abilitato. Ora come devo procedere per ottenere l’attestato sostitutivo?

Potrai ottenere l’attestato "sostitutivo" che sostituisce temporaneamente il diploma originale di abilitazione, previa compilazione dell'apposito modulo. 

Quali tasse devo pagare per ottenere l’attestato di abilitazione?

Superato l’esame di Stato, sei tenuto a pagare la tassa di abilitazione all'esercizio della professione (art. 190 del R.D. 31/08/1933, n. 1592). La tassa deve essere versata a favore della Regione o Provincia Autonoma in cui hai conseguito il titolo di studio valido per l'accesso all'esame medesimo.

Come posso ritirare l'attestato sostitutivo?

Per il rilascio dell'attestato sostitutivo devi recarti, su prenotazione, presso il Settore Carriere Post Lauream. Puoi anche delegare una terza persona che dovrà presentarsi con un proprio documento d'identità, la delega e la fotocopia del tuo documento d'identità. L'attestato ti può anche essere spedito a spese dell'Università. In tal caso dovrai barrare la voce corrispondente nel modulo di richiesta ed inviare i documenti richiesti tramite posta, unendovi una fotocopia di un tuo documento di identità.

Quando potrò ritirare il diploma originale di abilitazione?

Mediamente il Ministero impiega dai 5 ai 6 anni per farci pervenire i diplomi di abilitazione. Nella pagina web del sito di Ateneo dedicata agli  Esami di Stato la disponibilità degli stessi è aggiornata di volta in volta. Sarai comunque avvisato tramite e-mail.

Accesso agli atti

Non ho superato l’esame di Stato. Come posso prendere visione dei miei elaborati?

Dovrai presentare formale domanda di accesso documentale secondo le indicazioni presenti alla pagina Diritto di accesso agli atti.

Dove devo recarmi per prendere visione della documentazione concorsuale?

Affinché tu possa esercitare il diritto di accesso è necessario che i verbali delle sedute della Commissione e gli elaborati siano disponibili presso il Settore Carriere Post Lauream. Dovrai pertanto contattare l'ufficio per verificare l'effettiva disponibilità dei documenti, puoi farlo inviando una segnalazione in fondo alla pagina.

Non hai trovato la soluzione al tuo problema?
Invia una richiesta di assistenza specificando la categoria e includendo una breve descrizione.

Last update: 14/10/2019