Progetti internazionali

Scambio internazionale studenti di talento Collegio internazionale Ca' Foscari – HANZE University of Apllied Sciences, 9-11 Ottobre 2019

il Collegio Internazionale Ca’ Foscari e la Honour School della Hanze University of Applied Sciences (UAS)di Groningen hanno realizzato  il primo programma di mobilità internazionale tra studenti delle due università a San Servolo, in Ottobre 2019. Il progetto è nato in seguito ad una collaborazione pluriennale tra le due istituzioni nell’ambito di un processo di promozione e confronto di sistemi di istruzione di merito in Europa.

Otto studenti eccellenti provenienti dall’Olanda assieme a otto studenti selezionati del Collegio hanno preso parte ad un workshop intensivo di tre giorni, focalizzato su Paura, Insicurezza, Percezione del Rischio e i Media, coordinato dal dott. Carlo Santagiustina. Gli studenti, suddivisi in piccoli gruppi di lavoro, hanno analizzato dati web testuali e discusso i processi di diffusione, sempre nel web, di sentimenti di insicurezza e paura collettivi nonché i loro effetti sui sistemi politici, economici e sociali. I ragazzi hanno anche avuto la possibilità di partecipare a un programma extra sugli stessi temi che ha previsto un’escursione guidata in barca alla scoperta della Laguna Nord di Venezia e del sistema di difese dalle attuali minacce ambientali,  una visita al Ghetto di Venezia, uno dei più antichi al mondo e l’interazione con il reporter Frank Westerman, artista in residenza a San Servolo.

La prossima tappa dello scambio si terrà a Groningen nel febbraio 2020, dove gli studenti veneziani lavoreranno con gli ospiti locali su temi di interesse globale.

La partecipazione allo scambio permette di conseguire fino a 2 CFU – crediti universitari.  


Foto esterna di Hanze Uninversity Groningen

STEAM+

Il Collegio Internazionale Ca’ Foscari è uno dei nove partners principali che hanno elaborato e presentato un progetto europeo sull’innovazione nell’alta formazione per il 2020-2022.

STEAM + - Innovating STE(A)M in Higher Education with Transdisciplinary Talent Programs è un progetto Erasmus+ da 667.000 euro cofinanziato dall’Unione Europea nella linea d’Azione KA3 – Progetti di cooperazione lungimirante con l’obiettivo di promuovere l’innovazione a supporto di politiche di riforma sociale.

17 partners tra istituzioni superiori e centri di ricerca di nove paesi diversi (Olanda, Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Italia, Lituania, Norvegia e Romania) hanno stilato un piano triennale che utilizza i programmi di talento transdisciplinari come laboratori di innovazione nell’alta formazione.

L’intento è di utilizzare questi programmi per far fronte alle sfide globali della contemporaneità – come i cambiamenti climatici o la transizione dei sistemi energetici – che spesso hanno come base delle questioni affrontate grazie alle discipline STEM (scienze, tecnologie, ingegneria, matematica) ma che necessitano invece del contributo di competenze e conoscenze da parte di tutte (All) le altre materie per elaborare soluzioni originali.

Attraverso tre laboratori di co-creazione internazionale in cui studenti e docenti lavoreranno alla pari saranno stilate le linee guida per produrre due prodotti principali:

STEAM+ Innovation Lab Implementation Path, uno strumento per istituire nuovi programmi honors di formazione superiore in Europa;

STEAM+ Menu for Policy Inspiration, un manuale per i responsabili politici nel campo della formazione superiore a livello locale, regionale, nazionale ed europeo per sostenere e sviluppare programmi di talento transdisciplinari.

L’obiettivo finale è di verificare se e come l’innovazione introdotta dai programmi d’eccellenza transdisciplinari si possa applicare ai diversi sistemi formativi europei per aiutare le società ad elaborare nuove risposte alle grandi sfide globali future.

I risultati saranno ulteriormente diffusi attraverso laboratori ed incontri locali nei paesi coinvolti.

Il Collegio Internazionale Ca’ Foscari ospiterà il primo laboratorio a Venezia a luglio 2020.

Last update: 27/11/2019