Stage in Italia per studenti

Leggi le FAQ con attenzione per risolvere i tuoi dubbi. Se dopo averle lette non hai risolto il problema, invia una richiesta di assistenza tramite il link a fine pagina.

Informazioni iniziali

Cosa si intende per tirocinio curriculare?

Il tirocinio o stage è un periodo di formazione “on the job” in Italia o all'estero offerto a studenti e neolaureati per acquisire conoscenze e competenze professionali spendibili nel mondo del lavoro, sperimentando una situazione concreta di vita aziendale.
Il tirocinio curriculare deve essere previsto dal piano di studi per l'acquisizione di Crediti Formativi Universitari (CFU). Può essere configurato come curriculare anche il tirocinio collegato al sostenimento della prova finale.
Deve essere svolto durante il percorso di studi e prima del conseguimento del titolo.

Che differenza c’è tra lo stage curriculare (con o senza crediti) e lo stage extra curriculare? 

Lo stage curriculare, con o senza riconoscimento crediti, è rivolto a studenti iscritti ad un corso di laurea, laurea magistrale, master o dottorato di ricerca che potrà durare al massimo dodici mesi.
Lo stage extracurriculare è rivolto a neolaureati, neodiplomati master, neo dottori di ricerca entro 12 mesi dal conseguimento del titolo, che non siano iscritti ad altro percorso di studi. 
La durata è variabile a seconda della Regione di attivazione.

Tirocinio e stage sono due esperienze diverse?

No, i termini Stage e Tirocinio sono sinonimi. Stage è il termine francese che corrisponde all'italiano Tirocinio. Nei paesi anglofoni il Tirocinio è chiamato Internship o Traineeship.

Quanto dura un tirocinio curriculare?

Il tirocinio curriculare deve avere una durata minima commisurata al numero di crediti previsti dal piano di studi e comunque non superiore a dodici mesi. La durata in ore di un credito formativo universitario è pari a 25, di conseguenza la durata minima del tirocinio curriculare dovrà corrispondere a 25 ore per ogni credito formativo universitario attribuito a questa attività dal proprio piano di studi. 

Quanti crediti sono assegnati mio tirocinio?

Dovrai verificare la pagina del sito dedicata alle indicazioni specifiche del tuo corso di laurea. In linea generale (3 CFU = tirocinio da 75 ore; 6 CFU = tirocinio da 150 ore; 9 CFU = tirocinio da 225 ore).

Quanti tirocini curriculari posso svolgere all’interno dello mio percorso di studi?

All’interno del tuo percorso di studi, da studente, puoi effettuare più tirocini curriculari con o senza acquisizione di crediti formativi universitari, in Italia e/o all’estero, per un totale massimo di dodici mesi, per ciascuna carriera.

Posso attivare un tirocinio sempre o ci sono dei periodi obbligatori?

Ti consigliamo di svolgere il tirocinio curriculare dopo che avrai acquisito conoscenze e competenze ad un livello adeguato per una prima esperienza nel mondo del lavoro, ma i Collegi Didattici sono liberi di fissare eventuali criteri aggiuntivi. Inoltre il tuo tirocinio curriculare può essere collegato alla tesi e/o alla prova finale.

Presso quali enti ospitanti posso svolgere un tirocinio extracurriculare?

Possono essere riconosciuti come soggetti ospitanti del tuo tirocinio tutti i datori di lavoro pubblici e privati, liberi professionisti e piccoli imprenditori anche senza dipendenti presso i quali si svolge il tirocinio, sia in Italia sia all’estero ad es. (aziende, onlus, associazioni culturali, musei, enti pubblici).

Posso svolgere uno stage presso le strutture dell’Università Ca’ Foscari Venezia?

Si, il tirocinio/stage interno è un periodo di attività che si svolge presso un dipartimento, centro o servizio dell’Ateneo.
Per i soli studenti di area scientifica per tirocinio interno si intende un tirocinio svolto presso uno dei laboratori di ricerca dell'Ateneo. Per maggiori informazioni puoi rivolgerti al servizio stage del campus scientifico.

Chi sono i soggetti coinvolti nell’avvio dello stage?

Lo stage per essere attivato prevede che vi siano tre soggetti: il Tirocinante, l’Università in qualità di Soggetto Promotore, l’ente/azienda in qualità di Soggetto Ospitante.

Di quali documenti ho bisogno per attivare lo stage?

Per attivare un tirocinio dovrai verificare che l’ente ospitante abbia stipulato una convenzione con Ca’ Foscari e solo successivamente dovrai compilare il progetto formativo secondo le indicazioni del tutor universitario (tutor del soggetto promotore) e tutor aziendale (tutor del soggetto ospitante). Maggiori informazioni sulla documentazione necessaria alla pagina Stage in Italia studenti.

Se mi diplomo o mi laureo mentre sto facendo uno stage cosa succede?

Niente. L'inquadramento dello stage viene riferito al momento dell'attivazione; dunque sei hai attivato uno stage curriculare di 6 mesi quando eri ancora uno studente laureando, e non avevi ancora quindi conseguito il titolo, potrai portarlo a termine nella data prevista. Non sarà invece possibile prorogare il tirocinio una volta che sarai laureato.

Quali attività possono essere riconosciute come tirocinio per ottenere i CFU previsti nel piano di studi?

Per conoscere le attività sostitutive di stage proposte dai dipartimenti, è necessario contattare il servizio stage del campus di afferenza.

Posso far riconoscere la mia attività lavorativa per ottenere i crediti dello stage?

Per le attività lavorative sostitutive di stage dovrai rivolgerti al servizio stage del campus di afferenza.

Durante lo stage sono coperto assicurativamente?

Sì, come riportato in ogni progetto formativo, sei coperto dalle polizze dell’Ateneo in qualità di soggetto promotore limitatamente a infortunio sul lavoro e responsabilità civile.

L’assicurazione copre anche in caso di tirocinio se fuori dall’orario indicato sul progetto formativo o in un luogo di lavoro diverso?

Sì, purchè l’ente ospitanti certifichi che eri stato autorizzato a svolgere le sue attività fuori orario e in un luogo di lavoro diverso. Ogni variazione è opportuno sia comunicata per tempo al servizio stage del tuo campus. Maggiori informazioni allo step 5 “Comunica eventuali variazioni nel corso dello stage” nella pagina Stage in Italia studenti.

L’assicurazione copre anche in caso di tirocinio da remoto?

Sì, purchè questa modalità sia stata esplicitata nel progetto formativo o comunicata successivamente al servizio stage del campus di afferenza.

Lo stage deve essere retribuito?

L’azienda/ente ospitante può offrirti un rimborso - totale o parziale - delle spese sostenute per trasporto, vitto, alloggio nonché altre agevolazioni quali mensa aziendale, borse di studio, ecc. ma è a discrezione del soggetto ospitante.
Il rimborso ovvero Indennità di partecipazione è obbligatorio solo in caso di tirocinio extracurriculare post lauream.

L’università Ca’ Foscari prevede la possibilità di dare un rimborso spese ai tirocinanti?

No, a meno che lo stage non sia avviato all’interno di specifici progetti/bandi di stage finanziati dall’Ateneo.

Sono iscritto ad un Master e voglio attivare uno stage, a chi devo rivolgermi?

L'avvio del tuo stage sarà seguito da Challenge School. Verifica la procedura completa nella sezione Stage della pagina dedicata al tuo Master sul sito di Ca' Foscari Challenge School.


Ricerca stage

Quali canali l’Ateneo mi mette a disposizione per cercare uno stage?

L’Ateneo mette a disposizione tre strumenti: consultare la bacheca delle offerte di stage, consultare l’elenco delle aziende già convenzionate con l’Università oppure contattare autonomamente un ente non ancora convenzionato con Ca’ Foscari. In questo ultimo caso per procedere all’avvio dello stage sarà necessario che l’ente proceda alla stipula di una nuova convenzione.
Alla pagina Bandi e progetti speciali troverai anche tutti i progetti finanziati cui l’Ateneo aderisce. Dopo aver letto i singoli bandi e verificato di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti potrai procedere a presentare domanda secondo le modalità descritte nei singoli avvisi.

Come faccio a candidarmi ad un’offerta presente in bacheca?

Inviando direttamente il tuo  curriculum vitae alla mail/link aziendale indicata/o in ciascuna offerta.

Ho trovato nell’elenco delle aziende convenzionate un ente di mio interesse. Come posso contattarlo?

Per poter trovare i contatti effettua una ricerca in internet all’interno del sito dell’ente (meglio se team hr/ sezione contattaci).

Ho trovato un ente in cui svolgere il tirocinio/stage, ma non so se è già convenzionato. Come posso sapere se l’ente ha già stipulato la convenzione con l’ateneo?

Per verificare che un ente abbia già una convenzione attiva ricerca la denominazione aziendale all'interno dell'elenco delle aziende convenzionate presente nella tua area riservata.

L’ente in cui vorrei fare il tirocinio/stage non è convenzionato, come posso fare?

Per poter avviare lo stage è necessario che l’ente stipuli una nuova convenzione con l’Ateneo seguendo le indicazioni alla pagina Ospitare studenti in stage in Italia.

Cos’è e dove posso compilare il mio Cv per la banca dati del Career Service?

Il Career Service ti offre l'opportunità di inserire il curriculum in una banca dati costruita per te. Compila il form che trovi nella tua area riservata on line e dai l’autorizzazione all'intermediazione: il tuo CV potrà essere rilasciato alle aziende che hanno posizioni aperte, oltre ad essere consultabile in forma anonima sul sito di Ateneo, in ottemperanza a quanto previsto dalla Legge 4 novembre 2010 n. 183 cd. “Collegato lavoro”.

Ho trovato un’attività sostitutiva di stage a chi devo rivolgermi?

Dovrai rivolgerti al servizio stage del tuo campus: puoi trovare maggiori informazioni oltre al modulo per la richiesta di riconoscimento di attività sostitutiva del tirocinio on line sui siti dei corsi di laurea oppure nell'Area Riservata seguendo il percorso Area Riservata studenti > Stage in Italia.

Ho ricevuto conferma da parte dell’ente per svolgere il mio tirocinio curriculare. Cosa devo fare per attivarlo?

Per poter avviare uno stage, l’ente deve avere attiva una convenzione con l’Ateneo. Se l’ente è già convenzionato puoi procedere direttamente alla compilazione del progetto formativo dalla tua area riservata Stage in Italia > Richiesta progetto formativo.
Se l’ente non risulta ancora convenzionato, come primo step dovrà procedere alla stipula di una nuova convenzione. Solo in seguito tu, in qualità di tirocinante, potrai compilare il progetto formativo.


Convenzione e progetto formativo

Come verifico se un’azienda è già convenzionata?

Puoi verificare se un’azienda è già convenzionata ricercando la denominazione aziendale all'interno dell'elenco delle aziende convenzionate presente nella tua area riservata.

Ho trovato l’azienda che mi ospiterà nell’elenco delle aziende convenzionate, ma la data di stipula della convenzione è datata di almeno 3 anni rispetto all’anno in corso. Come faccio a sapere se è ancora attiva?

Se la denominazione dell’ente compare nell’elenco della aziende convenzionate vuol dire che la convenzione è stata correttamente rinnovata, pertanto puoi procedere direttamente alla compilazione del progetto formativo.

Ho trovato l’azienda che mi ospiterà nell’elenco delle aziende convenzionate, ma l’azienda ha modificato i propri dati anagrafici. È necessario sottoscrivere una nuova convenzione? 

Dipende. Va sottoscritta una nuova convenzione solo nel caso in cui varino la ragione sociale e la P. IVA dell’azienda. Se le variazioni riguardano invece, ad esempio, il rappresentante legale, l’ubicazione dell’azienda, etc, l’ente ospitante dovrà darne tempestiva comunicazione per iscritto al settore Tirocini Italia.

Qual è la procedura per attivare una convenzione se l’azienda non è ancora convenzionata?

La procedura è descritta nel dettaglio alla pagina Ospitare studenti in stage in Italia.

Chi deve compilare il form di richiesta nuova convenzione?

Il form di richiesta nuova convenzione dovrà essere compilato direttamente dall’ente ospitante seguendo le indicazioni alla pagina Ospitare studenti in stage in Italia.

La richiesta di convenzione può essere compilata anche da me, qualora l'ente mi fornisse tutti i dati richiesti dal modulo, o deve essere necessariamente compilata dall’ente? 

Dipende, la convenzione deve essere compilata dall’ente, tuttavia sotto espressa richiesta puoi essere tu a compilare il form di richiesta nuova convenzione solo se sarai in possesso di tutti i dati da indicare.

L’ente ospitante è obbligato ad ospitare altri tirocinanti negli anni di validità della convenzione?

No, è discrezione dell’ente decidere se ospitare come tirocinanti altri studenti di Ca’ Foscari.

Vi sono costi di attivazione a carico dell’ente ospitante?

Solo per gli enti privati è previsto l’assolvimento di due marche da bollo da 16 euro per l’attivazione della convenzione in quanto ai sensi degli art. 2 e 5 del DPR n. 642/1972, la convenzione ne è soggetta.

È possibile inviare la convenzione a mezzo PEC? 

Si, l’invio della convenzione tramite pec è obbligatorio per gli enti pubblici.
L’invio a mezzo pec è inoltre previsto anche per gli enti privati e gli enti del terzo settore.

È possibile inviare la convenzione per raccomandata?

Sì, solo in assenza di indirizzo PEC e/o di firma digitale certificata (cades o pades) gli enti/aziende privati e gli enti del terzo settore possono trasmettere la convenzione con firma originale autografa e marche da bollo adesive apposte sul frontespizio del documento (esenti enti del Terzo Settore) a mezzo raccomandata a/r.

Cosa si intende per firma digitale?

Per firma digitale si intende la firma digitale certificata apposta in formato cades (estensione pdf.p7m) o pades (formato .pdf).

L’ente ha compilato il form di richiesta nuova convenzione, ma non trovo ancora l’ente nell’elenco delle aziende convenzionate. Perché?

Possono esserci vari motivi per i quali non trovi l’ente ospitante nell’elenco delle aziende convenzionate:

  • l’ente ha solamente compilato il form di richiesta nuova convenzione online, ma non ha proceduto all’invio della documentazione come richiesto dalla procedura;
  • l’ente ha inoltrato la documentazione tramite pec e l’attivazione verrà effettuata entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione;
  • l’ente ha inviato la convenzione tramite posta raccomandata a/r (procedura richiesta In assenza di indirizzo PEC e/o di firma digitale certificata cades o pades) pertanto le tempistiche di attivazione possono essere più lunghe;
  • l’ente ha inoltrato la documentazione incompleta o non corretta, in questo caso sarà direttamente contattato dal Settore Tirocini Italia.

Con quali tempistiche la convenzione verrà attivata dall’ufficio?

La convenzione verrà attivata entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione della PEC. Qualora vi fossero errori o la convenzione fosse stata spedita a mezzo raccomandata la procedura di attivazione potrà prevedere tempi più lunghi.

Come verifico se la procedura di convenzione è andata a buon fine?

Puoi verificare lo stato di attivazione della convenzione ricercando la denominazione aziendale all'interno dell'elenco delle aziende convenzionate presente nella tua area riservata.

Ho avuto conferma che la convenzione è stata correttamente attivata dal vostro ufficio, ma non trovo l’ente nell’elenco delle aziende convenzionate?

Può essere che tu stia cercando l’ente all'interno dell’elenco con una denominazione errata. L’ente va ricercato con la stessa denominazione inserita all'interno della convenzione.

L’ente ospitante non ha ancora ricevuto la copia controfirmata della convenzione. Posso comunque compilare il progetto formativo e iniziare lo stage?

Sì. Una volta ricevuta la convenzione corretta sarà attivata entro 5 giorni lavorativi dalla data di ricezione e tu potrai procedere alla compilazione del progetto formativo dalla tua area riservata.
Non appena possibile la convenzione sarà inoltrata all’ente ospitante tramite pec con la controfirma dell’Ateneo.

L’ente ospitante mi ha chiesto di conseguire l’attestato per la formazione sulla sicurezza. Come faccio a frequentare il corso? Me lo assegna l’Università?

Puoi richiedere l’accesso al corso di formazione generale (4 ore) predisposto dall’Ateneo inviando una mail al servizio stage del tuo campus di riferimento.

Qualora avessi già un attestato sulla sicurezza conseguito, come faccio a sapere se è valido?

Puoi inoltrare l’attestazione in tuo possesso al servizio stage del tuo campus il quale provvederà a valutare, assieme all’ufficio preposto, la validità del documento.

Una volta attivata la convenzione posso già iniziare lo stage?

No, dovrai prima compilare e far firmare il progetto formativo.

Dove trovo il progetto formativo?

Trovi l’applicativo per richiedere il progetto formativo nella tua area riservata Stage in Italia > richiesta progetto formativo. Ricordati di compilarlo utilizzando i browser Chrome o Firefox.

Quanto tempo prima dell’inizio dello stage devo compilare il progetto formativo?

Il progetto formativo va compilato indicativamente una settimana prima dell’avvio dello stage, in quanto è necessario tenere in considerazione le tempistiche per farlo firmare dal tutor universitario e dal tutor aziendale.  Eventualmente potrai far firmare i documenti al tutor aziendale direttamente il primo giorno di stage.

Come si stabilisce l’orario di stage?

L’orario di stage viene concordato tra te e l’azienda, in base alle esigenze aziendali e non dovrà superare l’orario previsto dal contratto o accordo collettivo applicato al soggetto ospitante. Dovrai indicarlo sul Progetto formativo al fine della corretta attivazione della copertura assicurativa e in relazione al riconoscimento finale dei crediti formativi; eventuali variazioni devono essere tempestivamente segnalate all’ufficio stage del tuo campus.

Non so che orari indicare nella sezione “tempi di accesso ai locali aziendali” perché l’ente non ha stabilito un orario preciso di tirocinio. Cosa devo fare?

È possibile indicare degli orari “ampi” di Tirocinio (ES.: orario di apertura della struttura) e indicare tra parentesi la dicitura “massimo di 8 ore al giorno”, per un massimo totale di 40 ore settimanali (calcolate considerando 8 ore al giorno per 5 giorni lavorativi).

Cosa devo indicare nel campo obiettivi e modalità?

Nel campo obiettivi e modalità devi indicare le mansioni che andrai a svolgere durante lo stage e devi indicare anche la modalità di svolgimento del tirocinio (in presenza, a distanza o in formula mista).

Per quanto riguarda le firme dei documenti possono essere effettuate anche telematicamente da pc o devo far firmare i relativi documenti tassativamente in originale? 

È possibile far firmare i documenti sia dal tutor universitario che dal tutor aziendale telematicamente da pc tramite scansione.
Tuttavia è tua responsabilità in quanto tirocinante, ai fini di eventuali monitoraggi o partecipazione a bandi finanziati, conservare una copia dell'intera documentazione recante tutte e tre le firme in originale.

Cosa va indicato nel campo facilitazioni del progetto formativo?

Puoi indicare un eventuale rimborso spese, mensa, etc. fornito dall’ente ospitante. Per gli stage curriculari le facilitazioni sono a discrezione dell’ente ospitante, nel caso in cui non venissero fornite è possibile indicare la dicitura “nessuna”.

Chi è e come trovo il mio tutor universitario?

Puoi individuare il tuo tutor universitario ovvero il docente referente per gli stage ricercando il suo nominativo nella homepage del tuo corso di laurea al percorso: Home / Presentazione / Docenti e organi oppure Home / Studiare / Tirocinio-stage. Qualora non fosse indicato potrai chiedere disponibilità  ad un docente della tua area disciplinare, preferibilmente la cui disciplina sia affine a quella dello stage che intendi svolgere. Per eventuali chiarimenti puoi anche rivolgerti al Presidente del Collegio Didattico del tuo corso di studio.

Chi è il mio tutor aziendale?

Il tutor aziendale è la figura professionale interna all’azienda che ti affiancherà giornalmente durante l'intero svolgimento dello stage e che firmerà il relativo registro presenze. Il tutor deve essere in possesso di esperienze e competenze professionali adeguate per garantire il raggiungimento degli obiettivi del tirocinio.

Posso avere due o più tutor aziendali?

Sì. All’interno del progetto formativo dovrai indicare il nominativo del tutor aziendale che ti seguirà maggiormente durante lo stage. Dovrai poi aggiungere direttamente a penna il nominativo del secondo tutor. Entrambi i tutor aziendali dovranno firmare il progetto formativo.

Chi firma per primo il progetto formativo?

Il progetto formativo dovrà essere firmato anticipatamente dal tutor universitario mentre la tua firma e quella del tutor aziendale possono essere apposte direttamente il primo giorno di stage prima di procedere all’invio della scansione del progetto formativo via mail all’ufficio stage della tua area disciplinare di riferimento.

Posso iniziare lo stage senza il progetto formativo firmato?

No, se non l’ufficio stage del tuo campus non avrà ricevuto il progetto formativo e la documentazione annessa nel corso del primo giorno di tirocinio, lo stage non potrà essere avviato e la copertura assicurativa non sarà attiva.

Posso svolgere lo stage interamente a distanza?

Si, lo stage può essere svolto interamente a distanza. Il tutor aziendale dovrà garantire un adeguato affiancamento del tirocinante tramite monitoraggio costante delle attività svolte.

Posso svolgere due stage contemporaneamente?

Sì, è possibile svolgere due stage nello stesso periodo. È importante tuttavia indicare con precisione all'interno del progetto formativo i rispettivi giorni e orari di svolgimento in modo tale che non si sovrappongono in quanto saranno comunicati dal nostro ufficio agli ispettorati territoriali del lavoro provinciali. 


Svolgimento stage

Quali documenti devo inviare il primo giorno di stage? 

Il primo giorno di stage dovrai inviare via mail una scansione del progetto formativo unitamente alla dichiarazione di responsabilità del tirocinante da te firmata e, per gli stage che si svolgono in presenza o formula mista, l'Autodichiarazione protocolli di sicurezza COVID-19, via mail al servizio stage del tuo campus.

Il progetto formativo va inviato obbligatoriamente il primo giorno? Cosa succede se mi sono dimenticato di inviarlo?

Sì, il progetto formativo  e la documentazione annessa devono essere inoltrati il primo giorno di stage o al massimo nei primi giorni successivi. Se non riceveremo il progetto formativo e la documentazione annessa nel corso dei primi giorni di tirocinio,  lo stage non risulterà avviato e la copertura assicurativa non sarà attiva.

Non ho la firma del tutor universitario. Posso iniziare lo stage?

No, per poter iniziare correttamente lo stage è necessario che sul progetto formativo sia apposte tutte le firme richieste (la tua, la firma del tutor aziendale e del tutor universitario).

Come devo compilare il registro delle presenze?

Il registro presenze è predisposto per essere compilato come un calendario: ogni pagina va considerata come un mese solare e andranno compilate solo le giornate effettive di stage indicando l’orario svolto.
Dovrai segnalare anche eventuali assenze, modifiche dell'orario giornaliero o trasferte.

Devo compilare il registro delle presenze anche in caso di stage a distanza? Come faccio a raccogliere le firme?

Sì, il registro delle presenze può essere firmato da te e dal tutor aziendale tramite scansione.

L’azienda deve fare la comunicazione obbligatoria di avvio stage?

No, per gli stage curriculari è cura dell’Ateneo inoltrare la comunicazione di avvio dello stage all'ispettorato territoriale del Lavoro della provincia di competenza.

Ho finito i fogli del registro presenze. Come posso fare?

Se fossero necessari altri fogli presenze è possibile fare delle fotocopie di quelle stampate con la documentazione di avvio stage.

Dovrei effettuare una trasferta durante il tirocinio. Cosa devo fare?

In caso trasferta dovrai darne tempestiva comunicazione scritta via mail all’ufficio stage del tuo campus qualche giorno prima dal verificarsi dell’evento. Maggiori indicazioni allo step 5 “Comunica eventuali variazioni nel corso dello stage” nella pagina Stage in Italia studenti.

È cambiato il mio tutor aziendale. Cosa devo fare?

Dovrai inoltrare tempestivamente una mail all’Ufficio stage della tua area disciplinare di riferimento indicandone il nominativo. Il nuovo tutor dovrà procedere anche a firmare il progetto formativo iniziale.

Durante lo stage posso assentarmi?

Sì, ma solo se ci sono dei validi motivi, ad esempio: malattia, impegni personali improrogabili, chiusure aziendali, motivi legati alla vita universitaria (esami e ricevimento docenti).

Posso interrompere anticipatamente lo stage? 

Sì, è possibile interrompere anticipatamente lo stage e dovrai darne tempestiva comunicazione scritta via mail all’ufficio stage del tuo campus qualche giorno prima dal verificarsi dell’evento. Maggiori indicazioni nella pagina Stage in Italia studenti allo step 5 “Comunica eventuali variazioni nel corso dello stage”. Se il tuo stage prevede il riconoscimento crediti dovrà avere una durata minima commisurata al numero di crediti previsti dal tuo piano di studi, dovrai quindi aver svolto un numero di ore che ti garantisca l’acquisizione dei CFU previsti nel tuo piano di studi (ti verrà assegnato 1 credito ogni 25 ore di attività).

Posso prorogare lo durata dello stage?

Sì, è possibile prorogare lo stage tenendo conto che  per ciascuna carriera hai un massimo di dodici mesi da poter dedicare ad esperienze di stage in Italia e/o all’Estero. Dovrai darne tempestiva comunicazione scritta via mail all’ufficio stage del tuo campus qualche giorno prima dal verificarsi dell’evento. Maggiori indicazioni nella pagina Stage in Italia studenti allo step 5 “Comunica eventuali variazioni nel corso dello stage”.

Quali sono i documenti da presentare a fine tirocinio? Devo inviarli in originale?

Per concludere lo stage dovrai inviare la documentazione finale  scansionata in un unico file pdf, esclusivamente via mail all’ufficio stage della tua area disciplinare di riferimento. Nello specifico dovrai trasmettere una copia del progetto formativo, il registro presenze (inclusa la pagina con la relazione del tutor aziendale e l’eventuale riconoscimento dei crediti da parte del tutor universitario), le ricevute dei questionari.

Devo compilare un questionario di fine stage? Quando va compilato?

Sì, qualche giorno prima del termine dello stage dovrai procedere alla compilazione del questionario di fine stage attraverso l’apposita applicazione online.
Anche il tutor aziendale dovrà procedere alla compilazione del questionario di fine stage di sua competenza e ti ricordiamo che per il corretto funzionamento degli applicativi è necessario che il questionario stagista sia compilato per primo.

Devo inviare i documenti finali per forza l’ultimo giorno di stage?

No, tuttavia devono essere inoltrati non appena possibile in modo tale che in caso di riconoscimento crediti la registrazione avvenga tempestivamente.
Nel caso di invio della documentazione ai fini del conseguimento del titolo e in prossimità della scadenza della sessione di laurea  controlla il termine massimo di chiusura del tirocinio alla pagina Scadenze sessioni di laurea.

Qual è la procedura per il riconoscimento di crediti formativi?

Devi inoltrare la documentazione finale di stage compresa la parte dedicata al riconoscimento crediti compilata e firmata dal tutor universitario. L'ufficio stage nella tua area disciplinare provvederà non appena possibile a caricare i relativi crediti all'interno del tuo libretto.

Posso farmi riconoscere i crediti in anticipo per rispettare la scadenza per la sessione di laurea e poi proseguire il tirocinio?

Sì, puoi richiedere il riconoscimento anticipato della stage inoltrando la documentazione finale con la parte relativa al riconoscimento crediti compilata da parte del tutor universitario non appena conseguito il monte minimo di ore previsto dal tuo piano di studi per il tirocinio. Dovrai poi continuare a compilare il registro delle presenze fino alla data di fine stage indicata all'interno del progetto formativo iniziale e una volta concluso inoltrare la documentazione finale completa.


Non hai trovato la soluzione al tuo problema?
Invia una richiesta di assistenza specificando la categoria e includendo una breve descrizione.

Last update: 26/07/2021