Studenti corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato

Glicine portale Ca' Foscari

Come attivare uno stage

Contatti e prenotazioni

Per attivare uno stage è necessario seguire i passi descritti qui di seguito producendo tutta la documentazione necessaria. Parte della documentazione dovrà essere prodotta direttamente dall’azienda mentre alcuni documenti dovranno essere prodotti dal futuro stagista:

  • prima di tutto, è indispensabile che l’azienda/ente sottoscriva una convenzione con l’università;
  • una volta sottoscritta la convenzione o verificato che sia già esistente, lo stagista dovrà predisporre il progetto formativo in accordo con il tutor aziendale e quello universitario;
  • lo stage dovrà avere la durata minima di 1 mese e massima di 12 mesi. Se lo stage è curriculare dovrà avere una durata minima che garantisca l’acquisizione dei CFU previsti nel piano di studio, si ricorda che verrà assegnato 1 credito ogni 25 ore di attività;
  • se lo stagista è iscritto a Commercio estero oppure ad Economics and management è opportuno verificare nel regolamento del corso di laurea se sono rispettati tutti i requisiti previsti perché lo stage possa iniziare (ed essere eventualmente poi riconosciuto in crediti);
  • la legge 81/2008 prevede che lo stagista abbia una formazione adeguata sui rischi e la sicurezza sul posto di lavoro. Per assolvere quest’onere e favorire l’inserimento in azienda dei propri studenti, Ca’ Foscari ha attivato un corso sulla sicurezza;
  • durante lo svolgimento dello stage dovranno essere comunicate al Settore Stage eventuali modifiche sostanziali al progetto formativo quali interruzioni, proroghe, eventuali trasferte o modifiche del tutor aziendale. Le comunicazioni dovranno essere inviate via email;
  • al termine del periodo di stage lo stagista e il tutor aziendale dovranno compilare un questionario di valutazione dell'attività svolta.
  • Lo stagista dovrà occuparsi di restituire la documentazione dello stage al Settore Stage nel più breve tempo possibile (prima della restituzione dovrà occuparsi di contattare il proprio tutor universitario per ottenere l’eventuale riconoscimento dei crediti).

Convenzione

Per convenzionare un'azienda con il nostro Ateneo bisogna predisporre il relativo documento tramite l'applicazione online, “Richiesta nuova convenzione” (vedi icona a fianco) osservando tutti i passaggi di seguito indicati:

  • inviare i dati al nostro ufficio tramite il tasto "invia dati";
  • stampare una sola copia della convenzione (in fronte/retro per un minor impatto ambientale e per una questione di bollo. Per legge è richiesta l’apposizione di una marca da bollo ogni quattro facciate);
  • il rappresentante legale del soggetto ospitante e/o un suo delegato dovrà, poi,  timbrare e siglare ogni singola pagina della predetta convenzione e firmare, per esteso, l'ultima pagina della medesima convenzione;
  • sulla copia della convenzione siglata e firmata è necessario apporre una marca da bollo da € 16,00 (sono esonerati dall’apposizione della marca da bollo gli enti registrati come Onlus);
  • l'originale della convenzione adeguatamente firmata e corredata da marca da bollo dovrà, poi, essere trasmessa al nostro ufficio, via posta (Università Ca' Foscari, Servizio Stage, Dorsoduro 3246, 30123 Venezia) o di persona (in quest’ultimo caso sarà necessario prenotare un appuntamento mediante il nostro sportello online);
  • non appena riceveremo la convenzione verificheremo che tutti i dati inseriti risultino corretti e, immediatamente dopo - in tempo reale - provvederemo a rendere attiva, sul sito d’Ateneo, la  predetta convenzione, in modo da permettere a tutti gli attori coinvolti di stilare tempestivamente il progetto formativo, necessario per avviare lo stage;
  • si precisa che la copia della convenzione verrà restituita al soggetto ospitante, ESCLUSIVAMENTE via PEC, non appena sarà firmata dal nostro dirigente. Si sottolinea, quindi, la necessità di farci pervenire, al momento della spedizione e/o consegna della convenzione, l’indirizzo PEC a cui trasmettere il documento più volte menzionato.

Infine, si precisa che, gli Enti pubblici, PER LEGGE, devono, invece, sottoscrivere la convenzione, esclusivamente, con firma digitale, A PENA DI NULLITA’ del documento stesso.

Applicazioni online

La convenzione verrà messa online il giorno stesso di ricezione non appena verificato che sia stata prodotta correttamente. Da questo momento lo stagista potrà produrre il progetto formativo.

La copia sottoscritta anche dall’università verrà inviata via posta direttamente al soggetto ospitante all'indirizzo indicato nella convenzione, o nella lettera accompagnatoria.

Progetto formativo e documentazione annessa

Lo stagista, dopo essersi accordato col tutor aziendale e aver avuto un parere positivo da un tutor universitario, dovrà predisporre il progetto formativo utilizzando l'apposita applicazione di richiesta progetto formativo seguendo questa procedura:

  • compilare tutti i campi del form del progetto formativo;
  • inviare i dati al nostro ufficio e alla stampante tramite il tasto "salva proposta";
  • stampare tutta la documentazione tramite la maschera di stampa che si aprirà automaticamente, ottenendo così:
    • un promemoria;
    • tre copie di progetto formativo;
    • un registro delle presenze (inclusa la pagina per il riconoscimento in crediti);
    • una dichiarazione di responsabilità del tirocinante.
  • Far firmare tutte le copie del progetto formativo al docente tutor universitario, al tutor aziendale e allo stagista.
Applicazioni online

Del progetto formativo una copia rimarrà all'azienda e una dovrà essere consegnata allo stagista. La copia che spetta al Settore Stage andrà restituita alla fine del tirocinio assieme al resto della documentazione (al docente non dovrà rimanere nessuna copia).

Avvio e chiusura dello stage

Avvio dello stage

Il primo giorno di stage dovrà essere spedita via mail una scansione del progetto formativo al Settore Stage all'indirizzo  stage@unive.it. In questo modo verranno accertati la presenza delle firme e l'inserimento dello stage in azienda.

Dal primo giorno di stage si dovranno riportare nel registro gli orari di presenza e la firma dello stagista controfirmate dal tutor aziendale.

Il registro va tenuto con cura per fini assicurativi e per l'eventuale riconoscimento di crediti.

Chiusura dello stage

L'ultimo giorno di stage, il tutor aziendale dovrà completare l'ultima pagina del registro presenze con una valutazione finale e il calcolo delle ore complessive di stage.

Lo stagista e il tutor aziendale dovranno inoltre compilare e stampare il questionario di fine stage. La corretta e puntuale compilazione permette al nostro servizio di monitorare l'andamento dei diversi tirocini attivati, rilevando eventuali problematiche o i possibili punti di forza da incentivare.

Lo stagista compila per primo il questionario e solo successivamente il tutor aziendale potrà procedere alla compilazione di quello di sua competenza.

I dati dei questionari vengono inviati al server dell’ateneo ma si dovranno stampare le ricevute per comprovare l’avvenuta compilazione: dopo aver risposto a tutte le domande è possibile stampare una copia dei dati inseriti rispondendo affermativamente alla richiesta di stampa. In seguito non sarà più possibile stampare i dati immessi.

Una volta concluso lo stage, sarà indispensabile riconsegnare tutta  la documentazione al Settore Stage esclusivamente via e-mail a  stage@unive.it facendone una scansione in un unico file pdf.

 La documentazione da restituire sarà la seguente:

  • una copia del progetto formativo;
  • il registro presenze (inclusa la pagina con la relazione del tutor aziendale e l’eventuale riconoscimento dei crediti da parte del tutor universitario);
  • le ricevute dei questionari (o i questionari completi).

Proroghe, interruzioni, trasferte

E' possibile modificare, per esigenze dello stagista o dell'azienda, le caratteristiche dello stage descritte nel progetto formativo comunicandolo tempestivamente al Settore Stage via mail.

Proroghe

Per richiedere una proroga del periodo di stage fino ad un massimo di 12 mesi di attività (proroghe incluse), va inviata una comunicazione via mail, qualche giorno prima del termine indicato nel progetto formativo, indicando:

  •  il nominativo dello stagista;
  • il numero di matricola;
  • la denominazione del soggetto ospitante;
  • la nuova data di fine stage.

Interruzioni/conclusioni anticipate

Per richiedere un’interruzione del periodo di stage, va inviata una comunicazione via mail qualche giorno prima del termine dello stage indicando:

  • il nominativo dello stagista;
  • il numero di matricola;
  • la denominazione del soggetto ospitante;
  • la nuova data di fine stage.

Trasferte

Eventuali trasferte andranno comunicate via mail qualche giorno prima dello spostamento indicando:

  •  il nominativo dello stagista;
  • il numero di matricola;
  • la denominazione del soggetto ospitante;
  • la destinazione;
  • il periodo dello spostamento;
  • i mezzi utilizzati.

Last update: 05/07/2018