Laboratorio VERALabEx

Regolamento del Laboratorio VERALabEx, istituito presso il Dipartimento di Economia.
Emanato con D.R. n. 1191/2023 del 19/10/2023.
In vigore dal 26/10/2023.

Art. 1 - Istituzione

Con delibera del Consiglio del Dipartimento di Economia del 18.05.2023, è istituito, all’interno del Centro VERA, presso il Dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia, il Laboratorio per la ricerca sperimentale denominato VERALabEx (di seguito anche Laboratorio).

Art. 2 - Scopo del Laboratorio

Il "VERALabEx" studia il comportamento economico di studenti/studentesse (e non studenti/studentesse) in situazioni controllate.

Lo scopo del Laboratorio è consentire la progettazione e conduzione di esperimenti scientificamente validi, rispettando le procedure indicate nelle Linee guida, che fanno parte integrante e sostanziale del presente Regolamento (Allegato n. 1)

Le attività svolte presso il Laboratorio VERALabEx riguardano la progettazione e conduzione di esperimenti nelle scienze sociali, rispettando le procedure indicate nelle Linee guida che possono essere aggiornate a cura del Comitato di funzionamento.

Art. 3 - Modalità di accesso al Laboratorio

Il/La ricercatore/ricercatrice che intenda svolgere esperimenti presso il Laboratorio dovrà inviare una richiesta via mail all’indirizzo istituzionale di posta elettronica della segreteria di Dipartimento ( segreteria.economia@unive.it), alla struttura amministrativa competente per la ricerca ( ricerca.economia@unive.it) e all’indirizzo di posta elettronica del Laboratorio ( veralabex@unive.it) dettagliando i termini dell’esperimento stesso e quantificando il budget a copertura delle spese secondo quanto previsto nelle Linee guida.

La richiesta così inoltrata verrà valutata dal Comitato di Funzionamento del Laboratorio, che la riscontrerà all’interessato entro il termine di 20 giorni.

I ricercatori dovranno tenere conto, nell’ambito dell’attività del Laboratorio, degli aspetti etici e metodologici dell’attività sperimentale, secondo quanto previsto nelle Linee guida.

Art. 4 - Tipologia dell’utenza

I/Le potenziali partecipanti agli esperimenti in presenza nel Laboratorio VERALabEx sono coloro che risultano iscritti/iscritte con un account attivo al database Orsee [1], o eventuale altro database, del Laboratorio, secondo quanto previsto nelle Linee guida. Qualora le finalità scientifiche per le quali è elaborato l’esperimento lo richiedano, in fase di invito è possibile selezionare i/le potenziali partecipanti a cui inviare gli inviti in base a sesso, età, status lavorativo (studente/studentessa versus non studente/studentessa) e corso di laurea a cui sono iscritti/iscritte.

[1] Orsee è uno strumento di recruiting di partecipanti agli esperimenti in economia Greiner (2015)

Art. 5 - Attrezzatura del Laboratorio

Tutte le attrezzature di Laboratorio sono identificate con un numero di inventario assegnato dal Dipartimento di Economia, del quale costituiscono dotazione, che non deve essere modificato, per alcun motivo, da personale non autorizzato.

Le attrezzature e i materiali in uso al Laboratorio non possono essere destinati ad altre attività esterne al Laboratorio medesimo.

È obbligo degli utilizzatori segnalare al Responsabile del Laboratorio e al personale tecnico interessato eventuali guasti o malfunzionamenti delle apparecchiature, astenendosi dal loro utilizzo prima della verifica sulla natura e entità del malfunzionamento.

Art. 6 - Finanziamenti all’attività sperimentale

Gli esperimenti effettuati presso il Laboratorio vengono finanziati secondo quanto previsto nelle Linee guida.

Art. 7 - Organi del Laboratorio - Comitato di funzionamento

È organo del Laboratorio il Comitato di funzionamento, nominato con delibera del Consiglio del Dipartimento di Economia.

Il Comitato di Funzionamento è composto da almeno due Professori/Professoresse e/o Ricercatori/Ricercatrici afferenti al Dipartimento di Economia e da almeno un/una Assistente Tecnico Informatico di Laboratorio afferente al Dipartimento di Economia.

Non possono far parte del Comitato di Funzionamento il/la Direttore/Direttrice di Dipartimento, i/le Direttori/Direttrici di altri Laboratori, i/le Direttori/Direttrici di altri Centri Interdipartimentali.

Il Comitato di Funzionamento svolge le seguenti funzioni:

  • redige e aggiorna le Linee guida per l’uso del laboratorio VERALabEx e della conduzione degli esperimenti;
  • regola, in concerto con il Responsabile del Laboratorio, il funzionamento del Laboratorio;
  • valuta le richieste di svolgimento degli esperimenti presso il Laboratorio e ne stabilisce l’ammissibilità o l’inammissibilità;
  • fornisce supporto informatico e organizzativo al/alla ricercatore/ricercatrice ammesso/ammessa a svolgere l’esperimento;
  • valuta le richieste di svolgimento di esperimenti in conto terzi presso il Laboratorio e ne stabilisce l’ammissibilità o l’inammissibilità.

Il Comitato di Funzionamento, di regola, prende le proprie decisioni all’unanimità. Nel caso in cui il Comitato non pervenisse ad una decisione unanime, lo stesso delibera a maggioranza. Nel caso in cui non si dovesse formare una maggioranza tra i componenti del Comitato, decide il/la Responsabile del Laboratorio.

La durata dell’incarico dei/delle componenti del Comitato di Funzionamento è di 3 anni, l’incarico può essere riconfermato con delibera del Consiglio del Dipartimento di Economia per un massimo di 3 mandati.

Art. 8 - Organi del Laboratorio - Responsabile del Laboratorio

È altresì organo del Laboratorio il/la Responsabile del Laboratorio, nominato con delibera del Consiglio del Dipartimento di Economia, scelto tra i/le professori/professoresse o i/le ricercatori/ricercatrici componenti del Comitato di Funzionamento.

Il/la Responsabile del Laboratorio svolge le seguenti funzioni:

  • coordina il Comitato di Funzionamento;
  • regola, in concerto con il Comitato di Funzionamento, il funzionamento del Laboratorio;
  • indirizza le attività del Laboratorio secondo le finalità per le quali è istituito e le modalità di raggiungimento di tali fini;
  • compila e trasmette al Consiglio del Dipartimento di Economia la relazione di cui all’art. 10 sull’attività del Laboratorio.

La durata dell’incarico di Responsabile di Laboratorio è di 3 anni, l’incarico può essere riconfermato con delibera del Consiglio del Dipartimento di Economia per un massimo di 3 mandati.

Art. 9 - Svolgimento di attività verso corrispettivo

Per quanto riguarda attività sperimentali per conto di soggetti terzi, il Laboratorio deve fare riferimento allo specifico Regolamento di Ateneo per prestazioni verso corrispettivo.

Il Comitato di Funzionamento conferisce priorità alle attività sperimentali nell’ambito dell’attività istituzione dell’Ateneo.

Art. 10 - Relazione sulle attività del Laboratorio

Con cadenza annuale, il/la Responsabile del Laboratorio elabora una relazione sulle attività dello stesso. Nella relazione devono essere riportati gli esperimenti svolti e le eventuali pubblicazioni, inerenti le attività del Laboratorio.

La relazione viene sottoposta all’approvazione del Consiglio del Dipartimento di Economia.

Art. 11 - Norme di sicurezza

Ai fini dell’applicazione degli aspetti riguardanti la sicurezza del presente regolamento, si applica quanto previsto nella normativa vigente e nei regolamenti d’Ateneo.

Art. 12 - Trattamento dei dati personali

Il Laboratorio esegue attività di trattamento dei dati personali a nome dell’Università e nel rispetto delle previsioni del Regolamento UE 2016/679, del D. Lgs 196/2003 e ss.mm.ii. nonché dell’ulteriore normativa vigente.

Le operazioni di trattamento dei dati personali avvengono a cura di soggetti debitamente nominati autorizzati al trattamento da parte dell’Università.

Ai/alle potenziali partecipanti alle attività del Laboratorio viene resa apposita informativa sul trattamento dei dati personali al momento della iscrizione al database Orsee nonché, successivamente, per la partecipazione ai singoli esperimenti.

I dati personali raccolti dal Laboratorio attraverso le iscrizioni al database vengono conservati per una durata massima pari a 5 anni. I dati personali raccolti attraverso gli esperimenti vengono conservati solamente per il tempo necessario all’esecuzione delle attività degli stessi e/o in adempimento ad un obbligo di legge e successivamente cancellati.

Il Laboratorio adotta misure di sicurezza, tecniche ed organizzative, adeguate a proteggere la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei dati personali dallo stesso trattati.

Art. 13 - Disattivazione

Il Laboratorio può essere disattivato con delibera del Consiglio di Dipartimento di Economia:

  • su proposta motivata del Comitato di Funzionamento del Laboratorio;
  • su istanza motivata del Direttore del Dipartimento di Economia.

Art. 14 - Emanazione e norme di rinvio

Il presente Regolamento è emanato con Decreto Rettorale ed entra in vigore il settimo giorno successivo alla data di pubblicazione all’albo online dell’Ateneo.

Eventuali modifiche al presente Regolamento sono proposte dal Comitato di Funzionamento e approvate dal Consiglio del Dipartimento di Economia.

Per quanto non espressamente disciplinato dal presente Regolamento si fa rinvio allo Statuto e ai Regolamenti di Ateneo.

Last update: 14/02/2024