In omaggio a Miura Kentarō

Il mondo dei manga piange la scomparsa di Miura Kentarō, classe 1966, celebre creatore dell’eroe Berserk. Annunciata dalla rivista Young Animal lo scorso giovedì 20 maggio, la sua morte ha scosso fortemente la comunità di appassionati.

Ōkami 大神

Tr: gioco di parole tra “lupo” e “divinità”
Giappone, 2006, Kamiya Hideki, Capcom

L’anima punk italo-giapponese

L’essere umano è una creatura nostalgica, si sa, e la musica è uno degli elementi che più contribuisce a questa nostalgia. Il revival del passato è spesso preso in considerazione nella produzione musicale contemporanea, pur sempre in continua evoluzione con le correnti attuali.

Samurai Champloo

La presente è una serie anime originale assai anomala, prodotta da Watanabe, già noto al grande pubblico per altri lavori come il futurista Cowboy Bebop.

Sword of the Stranger

La storia, ispirata a una vicenda reale che coinvolse Xu Fu mago di corte della dinastia Qin che guidò una spedizione in Giappone con una flotta di diverse decine di imbarcazioni, viene ambientata invece in epoca feudale. 

The Night is Short, Walk on Girl

Pellicola di animazione del regista Yuasa Masaaki, tratta da un romanzo di Morimi Tomihiko è ideale seguito di The Tatami Galaxy, serie animata tratta da un romanzo dello stesso autore, con cui condivide anche la regia, sceneggiatore, character design, composizione musicale e del tema principale del film, oltre ad alcuni personaggi di supporto nella storia.

The Tatami Galaxy

Uno studente del terzo anno dell’Università di Kyōto, nella sua stanza da quattro tatami e mezzo, pensa a malincuore di aver perso tempo durante gli anni universitari, non essendo stato capace di vivere la sognata "rosea vita del campus", di aver fatto scelte errate legati ai club universitari, e di non aver mai conosciuto la "ragazza dai capelli corvini". 

Thermae Romae

Tratto da un manga di Yamazaki Mari, questa spassosa commedia racconta di un architetto della Roma imperiale che a corto di idee si ritrova a compiere alcuni viaggi attraverso il tempo e lo spazio, scoprendo involontariamente le terme giapponesi, il popolo giapponese, che chiama “I barbari dagli occhi allungati”, e la sua cultura, alcuni marchingegni della contemporaneità e incontrando una ragazza che si innamora di lui.