MIUR - Dipartimento di eccellenza

Dipartimento di
Studi Umanistici

News

Palazzo Rio Novo all'Università Ca' Foscari
Palazzo Rio Novo all'Università Ca' Foscari

In occasione della seduta congiunta del Senato Accademico e del proprio Consiglio di Amministrazione, Ca' Foscari ha deliberato l’acquisto della sede della Fondazione di Venezia in Rio Novo. Gli ambienti di Palazzo Rio Novo saranno destinati da Ca’ Foscari in primis alle attività e ai servizi dell’area umanistica e ad altre eventuali esigenze e progetti.

Silvia Cadamuro: la passione per l'archeologia in un TEDx
Silvia Cadamuro: la passione per l'archeologia in un TEDx

Una bimba che a sei anni ha deciso di correre incontro all’archeologia, Silvia Cadamuro, cafoscarina, racconta in un commosso e sentito TEDx, la passione della sua vita, l’archeologia e come l’abbia vissuta in questi anni, con l’orgoglio di scavare proprio nella sua terra di origine, Jesolo.

Digital and Public Textual Scholarship Knowledge Centre (DiPText-KC)
Digital and Public Textual Scholarship Knowledge Centre (DiPText-KC)

Il VeDPH, in collaborazione con l'Istituto di Linguistica Computazionale «A. Zampolli» del CNR di Pisa e CLARIN-IT, ha attivato un nuovo CLARIN Knowledge Centre su Digital and Public Textual Scholarship.
DiPText-KC offre competenze su metodi, dati, strumenti e tecnologie rilevanti nel campo degli studi filologici e letterari, della storia, della storia dell'arte e dei beni culturali.

Erasmus+ ICM docenti: il prof. Bonnechere da Montréal a Ca' Foscari
Erasmus+ ICM docenti: il prof. Bonnechere da Montréal a Ca' Foscari

Il Dipartimento di Studi Umanistici ha ospitato Pierre Bonnechere, docente di storia greca presso la ​​Université de Montréal, nell’ambito del Programma Erasmus+ ICM Venezia/Canada coordinato dalla prof.ssa Claudia Antonetti. Ecco la testimonianza dei docenti.

Il benvenuto di Giovanni Vian, direttore del dipartimento

"Studiamo il passato, incrociando le discipline umanistiche con le nuove tecnologie digitali.
Ci concentriamo sul bacino del Mediterraneo e del Vicino Oriente.
Venezia è per sua natura un punto d’osservazione privilegiato."

Giovanni Vian,
direttore del Dipartimento di Studi Umanistici

Agenda

Caricamento...

Primi piani

Primi piani

La nostra ricerca

Aree di ricerca

Il Dipartimento di Studi Umanistici (DSU) è un centro di ricerca e di sviluppo innovativo in diversi settori dell’area umanistica: storia, archeologia, scienze del testo e del documento scritto, linguistica, letterature classiche e letteratura italiana, antropologia culturale e sociale, storia dell’arte, dal mondo antico all’età contemporanea.
Il DSU sta sviluppando, inoltre, progetti e attività didattiche nell’ambito delle “Digital Humanities” (DH), quali strumenti di innovazione che integrano i metodi di ricerca e didattica tradizionale.
Numerosi i progetti di ricerca nazionali e internazionali finanziati ogni anno che concorrono al raggiungimento di importanti risultati per la comunità scientifica.
I centri e laboratori promuovono, organizzano e coordinano attività di ricerca e di formazione.
Il DSU prende inoltre parte alla rete interdisciplinare di ricerca di Ateneo Research for Global Challenges.

Progetti di ricerca
PURA - PURism in Antiquity: theories of language in Greek atticist lexica and their legacy

Responsabile: Olga Tribulato;
Durata: 60 mesi (scadenza 31/12/2025)

Water Cultures - The Water Cultures of Italy (1500-1900)

Responsabile: David Gentilcore;
Durata: 60 mesi (scadenza ottobre 2024)

Pubblicazioni

Il Dipartimento di Studi Umanistici promuove la diffusione dei risultati della ricerca attraverso numerose pubblicazioni scientifiche: riviste, libri, volumi e atti di congresso.