Accesso remoto risorse elettroniche dello SBA 
Banche dati, periodici elettronici ed e-book

A tutti i propri studenti, docenti, ricercatori e lavoratori, il Sistema bibliotecario di Ateneo mette a disposizione risorse elettroniche ad accesso riservato come banche dati, periodici elettronici ed e-book, consultabili:

  • dalla rete di Ateneo (postazioni in biblioteca, collegamenti tramite cavo e wi fi)
  • da remoto (da casa o comunque esternamente alla rete di Ca' Foscari) con le credenziali di Ateneo

Accesso da remoto

Per accedere da remoto alle risorse elettroniche, è necessario farsi riconoscere come utenti istituzionali di Ca' Foscari e ottenere così tutti i diritti connessi.
Questa operazione può essere effettuata utilizzando uno di questi strumenti: VPN FortiClient, Proxy o IDEM GARR (secondo le istruzioni illustrate di seguito).
Lo strumento attualmente più efficace e in grado di garantire l'accesso a tutte le risorse anche del portale cerCa' è il VPN.

Verifica sempre nella pagina delle Banche dati alla voce Accesso quale strumento è supportato per accedere da remoto alla risorsa di tuo interesse.
Segnaliamo che alcune banche dati sono accessibili solo in rete locale presso le biblioteche: in questi casi nella pagina delle Banche dati alla voce Accesso compare la dicitura "Sede [Nome della biblioteca]".

Assistenza

1) VPN FortiClient

Alle risorse in formato elettronico è dedicata una specifica modalità di connessione tramite VPN FortiClient: VPN Risorse Bibliografiche.
Attenzione: si tratta di uno strumento diverso dal VPN di Ateneo.

Come impostare VPN FortiClient su Windows 8 / 8.1 / 10

Se non l'hai già fatto in precedenza, scarica il seguente file di installazione di Fortinet FortiClient VPN.

file exeFortinet FortiClient VPN
File di installazione 6.0
830 K

Avvia l'installazione, appena scaricata nella cartella Downloads o in quella da te selezionata, cliccando sull'icona FortiClientOnlineInstaller.

Accetta quindi i termini della licenza, inserisci la spunta sulla voce Secure Remote Access SSL and IPSec VPN e attendi la fine del processo di installazione.

  • Dopo aver installato FortiClient, avvia l'applicazione e poi seleziona la voce REMOTE ACCESS nel menù di sinistra
  • Seleziona l'icona dell’ingranaggio in alto a destra e poi la voce di menù Add a new connection
  • Si apre così una nuova finestra: seleziona il pulsante IPsec VPN. Poi compila come segue la scheda proposta (le voci non riportate possono essere lasciate in bianco):

    • Connection Name: VPN Risorse Bibliografiche
    • Remote Gateway: bibliovpn.unive.it
    • Authentication Method: seleziona Pre-shared key e indica Unive1868 nella casellina sottostante
    • Authentication (XAuth): indica il tuo nome utente (senza @unive.it né @stud.unive.it), fornito dall'Università all'atto dell'immatricolazione o assunzione e valido per l'accesso a tutti i servizi informatici (posta elettronica, area riservata del sito web di Ateneo, ecc.)

  • Utilizzando, se necessario, la barra di scorrimento molto sottile che si trova sulla destra, raggiungi la sezione Advanced Settings e clicca sull’icona +
  • In corrispondenza della voce di menù Phase 1, seleziona l'icona +
  • Utilizzando, se necessario, la sottile barra di scorrimento sulla destra, raggiungi la voce Local ID e inserisci biblio-forti
  • Utilizzando, se necessario, la sottile barra di scorrimento sulla destra, raggiungi la voce Dead Peer Detection e togli la spunta corrispondente
  • Infine seleziona il pulsante Save in basso a destra

Dopo aver eseguito questa operazione, per accedere alle risorse bibliografiche devi tornare alla schermata principale di FortiClient e selezionare l'opzione VPN Risorse Bibliografiche. In corrispondenza del campo VPN Name, inserisci le tue credenziali universitarie (nome utente e password) e seleziona il pulsante Connect.

Come impostare VPN FortiClient su MacOS

  • Seleziona l'icona Mela in alto a sinistra e poi la voce di menù Preferenze di Sistema...
  • Si apre così una nuova finestra: seleziona l'icona Rete
  • Si apre ancora una nuova finestra: seleziona il pulsante + e compila come segue la scheda proposta:

    • Interfaccia: VPN
    • Tipo di VPN: Cisco IPSec
    • Nome Servizio: VPN Risorse Bibliografiche

  • Seleziona il tasto Crea in basso a destra
  • Nel menù di sinistra, seleziona la VPN appena creata e compila nel modo seguente le caselle proposte nella parte centrale della finestra:

    • Indirizzo del server: bibliovpn.unive.it
    • Nome account e password: indica il tuo nome utente (senza @unive.it né @stud.unive.it), fornito dall'Università all'atto dell'immatricolazione o assunzione e valido per l'accesso a tutti i servizi informatici (posta elettronica, area riservata del sito web di Ateneo, ecc.), e la relativa password aggiornata

  • Seleziona il pulsante Impostazioni autenticazione
    Si apre così una nuova finestra, in cui devi compilare nel modo seguente la scheda proposta:

    • Segreto condiviso: Unive1868
    • Nome gruppo: biblio-cisco

  • Seleziona il pulsante OK in basso a destra. Poi nella finestra principale seleziona il pulsante Applica in basso a destra.

Dopo aver eseguito questa operazione, per accedere alle risorse bibliografiche seleziona la connessione VPN Risorse Bibliografiche e il tasto Connetti.

2) Proxy

L'accesso al proxy dell'Università Ca’ Foscari è strettamente personale e consentito solo agli utenti che dispongono delle credenziali di Ateneo.
I due parametri da impostare sono:

  1. indirizzo proxy: proxy.unive.it 
  2. porta: 3128 

Il proxy richiede una configurazione diversa a seconda del sistema operativo utilizzato. Il file allegato illustra le impostazioni da adottare nei principali sistemi operativi.

Documenti allegati

3) IDEM GARR

Con questo strumento non si deve settare il Proxy e non serve scaricare software. L'autenticazione avviene direttamente dalla piattaforma della risorsa consultata, con username e password di Ca' Foscari, selezionando:

  1. accesso via Institution o Shibboleth
  2. federazione italiana IDEM
  3. Università Ca' Foscari Venezia

Accesso dalla rete di Ateneo

È possibile accedere alle risorse elettroniche dalle postazioni in biblioteca o anche collegando il proprio dispositivo alla rete di Ateneo con il cavo di rete o tramite wi fi, previa autenticazione con le credenziali di Ca' Foscari.


Norme per l'uso delle risorse elettroniche

L'uso delle risorse elettroniche ad accesso riservato è definito nei contratti sottoscritti dall’Ateneo con gli editori. 

Le risorse elettroniche possono essere utilizzate da docenti, studenti, personale tecnico amministrativo e chiunque legato all’Ateneo da un rapporto formale di ricerca e di didattica (sono inclusi i visiting professor e gli utenti occasionali ammessi ai servizi di biblioteca).

Ciascun utente è personalmente responsabile del rispetto dei termini della licenza. L'inosservanza delle clausole può comportare l’interruzione dell’accesso alle risorse elettroniche per l’intero Ateneo e l’applicazione di eventuali sanzioni. Generalmente:

è consentito:

  • visualizzare, scaricare, stampare e salvare una copia dei risultati della ricerca
  • visualizzare, scaricare, stampare e salvare singoli articoli
  • utilizzare le risorse elettroniche per uso personale di studio, didattico o di ricerca, con obbligo di citazione

è vietato:

  • scaricare sistematicamente interi fascicoli, volumi o porzioni significative del materiale recuperato
  • comunicare a terzi username e password per l’accesso risorse elettroniche
  • utilizzare programmi per lo scarico automatico di materiale
  • utilizzare il materiale recuperato per scopo di lucro o fini commerciali
  • diffondere o trasmettere il materiale recuperato a utenti non autorizzati
  • spedire i contenuti e gli articoli veri e propri a siti web, modificare, alterare o creare opere derivate senza permesso

Last update: 18/09/2020