Difensore degli Studenti

Regolamento attuativo della carica istituzionale di Difensore degli Studenti.

Approvato dal Senato Accademico nella seduta del 29/05/ 1997, con la delibera n. 116 - 1996/97

Versione PDF

Art. 1 - Finalità

Il Difensore degli Studenti è istituito ai sensi di quanto disposto dallo Statuto dell'Ateneo, nel rispetto delle prerogative del Rettore, degli altri organi di governo dell'Università e della Magistratura.

Il Difensore degli Studenti, non è sottoposto ad alcuna forma di dipendenza gerarchica o funzionale, e svolge la sua attività in condizioni di libertà, indipendenza, efficacia.

Il Difensore degli Studenti è a disposizione degli studenti dell'Università Ca' Foscari per assisterli nell'esercizio dei loro diritti di discenti e per ricevere eventuali reclami o doglianze.

Gli studenti che a Lui si rivolgono hanno diritto, a loro richiesta, all'anonimato e i loro nomi, come qualsiasi altro elemento idoneo ad identificarli, sono esclusi dal diritto di accesso ai documenti amministrativi.

Art. 2 - Funzioni del Difensore

Il Difensore ha diritto di compiere accertamenti con la collaborazione degli uffici e delle strutture dell'Università; e riferisce al Rettore che, in relazione al caso concreto, adotta gli atti di competenza. 

Il Difensore degli Studenti può:

  1. accertare lo stato degli atti e le cause delle eventuali disfunzioni;
  2. procedere all'esame congiunto della pratica;
  3. procedere presso gli uffici e le strutture agli accertamenti che si rendano necessari.

Il Difensore degli Studenti dà notizia agli studenti interessati degli eventuali provvedimenti assunti e comunque dello stato della pratica.

Il Difensore degli Studenti è tenuto al segreto di quanto viene a conoscenza in ragione del suo ufficio.

Art. 3 - Nomina

Il Difensore è nominato dal Rettore, su designazione del Consiglio degli studenti, sentito il Senato Accademico, per un periodo di tre anni accademici, rinnovabile immediatamente per una sola volta.

Art. 4 - Ineleggibilità e incompatibilità

Non sono eleggibili a Difensore degli Studenti i dipendenti e gli iscritti dell'Università Ca' Foscari, gli amministratori di enti ed imprese o associazioni che hanno con l'Università contratti in corso o pendenti.

Art. 5 - Rinuncia - Revoca

Il Difensore ha facoltà di rinunciare all'Ufficio in qualsiasi momento purché ne dia avviso al Rettore e al Presidente del Consiglio degli studenti con comunicazione scritta almeno 30 giorni prima. 

Il Difensore può essere revocato, con decreto del Rettore, a seguito di motivata mozione di censura per gravi motivi. La mozione deve essere approvata con il voto favorevole di 2/3 dei componenti del Consiglio degli Studenti

Art. 6 - Relazione e pubblicità dell'attività 

Il Difensore degli Studenti invia, entro il 31 gennaio di ogni anno, al Rettore ed al Presidente del Consiglio degli Studenti, una relazione sull'attività svolta nell'anno precedente, corredata da osservazioni e proposte.

Art. 7 - Indennità 

Gli emolumenti spettanti al Difensore degli Studenti sono fissati dal Consiglio di Amministrazione.

Art. 8 - Sede del Difensore

Il Difensore degli Studenti ha il proprio ufficio presso la Sezione Organi Collegiali e si avvale della collaborazione di questa per l'esercizio delle sue funzioni.

Last update: 28/03/2018