Borse di ricerca

Gruppo di ricerca in un laboratorio di chimica

Le borse di ricerca sono uno strumento finalizzato al reclutamento di personale interessato alla partecipazione a gruppi o progetti di ricerca. Si attivano mediante bando di selezione pubblica in base a valutazione di titoli ed eventuale colloquio. Hanno una durata commisurata alle esigenze dell'attività e della copertura finanziaria, di norma la durata non eccede i 12 mesi, salvo giustificato motivo.

Il finanziamento delle borse di ricerca deve provenire da una o più fonti esterne all'Ateneo, sulla base di specifiche convenzioni, contratti o contributi provenienti da amministrazioni pubbliche, enti pubblici o privati, imprese.

L'importo della borsa di ricerca, riportato su base annua, non può essere superiore all'importo minimo previsto dall'Ateneo per gli assegni di ricerca al lordo percipiente, salvo i casi in cui l'ente finanziatore preveda esplicitamente un importo diverso.


Informazioni per i dipartimenti

L'ufficio ricerca nazionale e di ateneo mette a disposizione dei dipartimenti tutta la modulistica necessaria, sia in italiano sia in inglese, per redigere la convenzione con l'ente finanziatore, il bando di borse di ricerca e il contratto di collaborazione ad attività di ricerca con il vincitore della borsa.

Accedi all'area riservata


Finanziare una borsa di ricerca

Cos'è una borsa di ricerca?
Le borse di ricerca sono uno strumento rivolto a giovani laureati interessati ad avvicinarsi al mondo della ricerca mediante un percorso formativo short term utile a sondare una possibile prosecuzione dell'attività di studio partecipando a progetti e/o gruppi di ricerca nella fase post lauream. 
Le borse hanno una durata commisurata alle esigenze dell'attività e della copertura finanziaria. Di norma tale durata non eccede i 12 mesi, salvo giustificato motivo.

Quanto costa?
L'importo della borsa di ricerca, riportato su base annua, non può essere superiore all'importo minimo previsto dall’Ateneo per gli assegni di ricerca al lordo percipiente, salvo i casi in cui l'ente finanziatore preveda esplicitamente un importo diverso.

Come finanziare?
Le borse di ricerca devono essere finanziate con fondi esterni disponibili nell'ambito di convenzioni, contratti o contributi, provenienti da Amministrazioni Pubbliche, Enti pubblici o privati, Imprese e/o costituiti da economie di altri finanziamenti esterni.

Documenti allegati

file pdfLinee guida borse di ricerca78 K
file rtfSchema convenzione105 K

Last update: 05/12/2018