Master in Diritto del lavoro e della previdenza sociale

Master di I livello in Diritto del lavoro e della previdenza sociale
Anno accademico 2018/2019

file pdfPresentazione370 K
file pdfProgramma del Master185 K
file pdfCriteri di selezione333 K

Il Master si propone la formazione di esperti in diritto del lavoro, con una prevalente competenza di carattere giuridico, ma con profili qualificatori e formativi legati al welfare e alla previdenza sociale, alle relazioni industriali nonché all'amministrazione e gestione del personale.
Queste figure professionali sapranno muoversi agevolmente nell'ambito di un sistema in continua evoluzione proponendosi come interpreti dei temi e dei problemi del lavoro in chiave multidisciplinare e di comparazione nel contesto del diritto nazionale, europeo e internazionale.

Il Master è realizzato dall'Università Ca' Foscari Venezia in collaborazione con Umana Spa - Agenzia per il lavoro per soddisfare la richiesta di competenze professionali altamente qualificate nella gestione delle problematiche legate alle materie del lavoro.

In collaborazione con

UMANA

Profili professionali

L'esperto in diritto del lavoro sarà in grado di:

  • gestire le controversie di lavoro, sia giudizialmente - se anche avvocato - che stragiudizialmente
  • stabilire una politica di sviluppo e gestione delle risorse umane, con piena conoscenza dei problemi giuridici in materia di lavoro, welfare e previdenza sociale
  • rapportarsi con le organizzazioni dei lavoratori, le associazioni di categoria, gli enti e le istituzioni legate al mondo del lavoro (Inps, Inail, Ispettorati Territoriali del Lavoro, etc.)

in un momento nel quale la materia è interessata da profonde riforme.

Percorso formativo

Il Master si pone quale momento di alta formazione per tutti coloro che, nell'ambito degli studi giuridici, economici e aziendali intendono specializzarsi in una materia di sicuro interesse che offre ottime prospettive occupazionali, sia nelle imprese private che nelle amministrazioni pubbliche.
Ciò vale in specie in un contesto territoriale, come quello del Nord-est, dove si trovano ad operare realtà aziendali medie, piccole e piccolissime, che richiedono da un lato figure professionali esterne, di consulenza e collaborazione nell'amministrazione del personale, dall'altro - nell'ambito delle imprese maggiori - figure da inserire stabilmente nel proprio organico già pronte, per competenza e conoscenze, a un'integrazione immediata nelle attività aziendali.
Il corso si articola in diversi moduli sviluppati con:

  • attività didattiche in aula (lezioni)
  • seminari e convegni
  • esercitazioni pratiche

tenuti da:

  • professori universitari
  • professionisti (avvocati, consulenti del lavoro, commercialisti)
  • manager pubblici e privati
  • esperti del sindacato, delle associazioni datoriali, di istituzioni pubbliche e private.

Il programma del corso si articolerà su quattro direttrici fondamentali, cui si aggiunge il modulo introduttivo sui principi della materia:

  • Principi generali
  • Rapporto di lavoro
  • Diritto sindacale
  • Diritto del welfare e della previdenza sociale
  • Diritto europeo, internazionale e comparato

Sono previste inoltre 250 ore da dedicare ad attività di stage e tirocinio.


Last update: 18/10/2018