Offrire e attivare stage in Italia 
Servizi per enti e aziende

Tirocini emergenza COVID-19

Come da comunicazione del Rettore del 9 maggio 2020, a seguito delle indicazioni del Bur della Regione del Veneto n. 70 del 17/05/2020 e alla luce di quanto disposto dal Decreto regionale n. 386 del 19/05/2020 e Nota ad esso allegata, è stabilito quanto segue:

  • tirocini curriculari: dal 18 maggio 2020 è consentito attivare nuovi percorsi di tirocinio curriculare o riprendere tirocini già avviati e sospesi a causa dell'emergenza COVID-19 in modalità in presenza, a distanza o in formula mista. Per i tirocini avviati prima dell'emergenza e sospesi non sarà più possibile prolungare la sospensione, bensì è prevista la possibilità di recuperare il periodo di sospensione maturato fino al 17 maggio 2020, in coda, con formale richiesta di proroga. Lo stage altrimenti dovrà essere interrotto e potrà essere formalizzato un nuovo progetto formativo di tirocinio quando ci saranno le condizioni per riprendere le attività.
  • tirocini extracurriculari: dal 20 maggio 2020 è consentito attivare nuovi percorsi di tirocinio extracurriculare o riprendere tirocini già avviati e sospesi a causa dell'emergenza COVID-19 in modalità in presenza, a distanza o in formula mista. La modalità a distanza sarà ammessa fino al 31 luglio 2020, salvo ulteriori proroghe.
    I tirocini extracurriculari avviati e attivi al 10 marzo inoltre dovranno esclusivamente seguire le disposizioni contenute nel Decreto regionale n. 386 del 19/05/2020.

Entrambe le tipologie di tirocinio potranno essere avviate o riprese solo presso quei soggetti ospitanti che svolgono attività produttive nei settori non sospesi ai sensi del DPCM 22 marzo 2020 e successive modifiche, e del DPCM 26 aprile 2020 e presso i quali siano integralmente rispettati i Protocolli nazionali e regionali relativi alle misure da adottare per il contenimento del contagio da Covid19. Il soggetto ospitante dovrà a tal proposito rilasciare apposita dichiarazione da allegare al progetto formativo così come indicato nella procedura da seguire per l'attivazione dei tirocini presente nelle seguenti pagine: stage curriculari, stage extracurriculari.

Restano attivi tutti gli interventi già programmati e i servizi offerti da remoto per i laureandi della sessione estiva 2019/2020.

Servizio Stage in Italia

Il Career service e stage Italia si occupa della promozione e dell’avvio degli stage su tutto il territorio nazionale.

Lo stage (o tirocinio) è un periodo di formazione on the job offerto a studenti e neolaureati per acquisire conoscenze e competenze professionali spendibili nel mondo del lavoro.

Contatti e prenotazioni

Consente di acquisire una specifica professionalità, dando l’opportunità di sperimentare una situazione concreta di vita aziendale.
Il rapporto che si instaura tra il datore di lavoro e lo stagista (o tirocinante) non costituisce rapporto di lavoro.

Gli stage possono essere avviati per:

  • studenti, svolti durante il corso di studi o di formazione, con durata minima di un mese e massima di dodici mesi;
  • neolaureati e neo dottori di ricerca, avviati entro i 12 mesi dal conseguimento di un diploma di laurea, laurea magistrale o dottorato di ricerca.

Per le due tipologie, sono previste due diverse procedure di attivazione.

Pubblicazione offerte di stage e richiesta candidature

Le aziende interessate a proporre degli stage agli studenti/neo laureati di Ca' Foscari, possono farlo pubblicando un’offerta di stage.
Tutte le offerte, una volta approvate dall'ufficio, verranno pubblicate nella bacheca presente in area riservata studenti/neo laureati cosicché gli interessati potranno inviare la propria candidatura autonomamente attraverso i canali indicati dall'azienda nell'offerta stessa.

Pubblica un'offerta di stage

Attivazione stage e normativa

Last update: 24/06/2020