Tirocini e stage

Gli studenti iscritti ai corsi di laurea e di laurea magistrale del Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea possono svolgere l’attività di tirocinio prevista dal piano di studio in Italia o all’estero. Agli studenti che scelgono di svolgere il tirocinio all’estero l’Università attribuisce due punti (o bonus) per il voto finale di laurea e un punto per il voto finale di laurea magistrale; è possibile, inoltre, iniziare uno stage a partire da un proprio contatto o vedersi riconosciute delle attività sostitutive. I neo-laureati e i neo-dottori di ricerca possono svolgere un periodo di stage entro 12 mesi dal conseguimento del titolo.

Contatti

Referente stage ed Erasmus Plus
dott.ssa Bianca Basciano

Per informazioni Segreteria didattica:
 didattica.dsaam@unive.it
orari di apertura al pubblico


Stage in Italia

Gli studenti interessati a trovare uno stage in Italia possono consultare le offerte e candidarsi seguendo le indicazioni riportate nell’apposita sezione del Settore stage. Dopo aver individuato un’offerta o un contatto utile per l’avvio dello stage, i candidati devono chiedere l’accettazione del progetto formativo al Referente stage di Area, ove non sia esplicitamente indicato il nome del tutor universitario preferenziale:

Per la procedura di avvio dello stage clicca qui.


Stage all'estero

Ca' Foscari intrattiene relazioni con prestigiosi enti, aziende e centri culturali internazionali che offrono a studenti e neolaureati la possibilità di svolgere stage e tirocini. Per candidature e avvio contattare il Settore Stage.

Se non diversamente indicato nella proposta di stage, la figura del Tutor universitario coincide con il docente referente stage di Area:


Trova in autonomia uno stage

Studenti, neo-laureati e neo-dottori di ricerca possono proporre uno stage attraverso contatti stabiliti autonomamente con un determinato ente italiano o estero.
Prima di seguire le procedure per l’avvio dello stage, i candidati devono contattare il Tutor universitario, dott.ssa Bianca Basciano, che verificherà la coerenza dell’attività di stage proposta con il corso di studio.


Attività sostitutiva di stage

Possono essere riconosciute come tirocini varie attività, per ognuna delle quali sono previste specifiche procedure di riconoscimento e di attribuzione dei CFU. L’approvazione del tutor universitario deve essere richiesta presentando la  Dichiarazione referente stage, disponibile in Area Riservata (percorso Area riservata studenti > Stage in Italia > Attività sostitutiva di stage > Attività sostitutiva di tirocinio - Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea).

Certificazioni linguistiche

 HSK (per la lingua cinese) livello 3 per la laurea triennale, livello 4 per la laurea magistrale, con validità di due anni dalla data di sostenimento dell'esame (eccetto Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale); TOPIK (per la lingua coreana) a qualsiasi livello per gli studenti iscritti al primo anno di corso di laurea, livello 2 o superiore per gli iscritti agli anni successivi, con validità di due anni dalla data di emissione; NNS (per la lingua giapponese) livello N3 per la laurea triennale, livelli N2 e N1 per la laurea magistrale, con validità di due anni accademici. Lo studente dovrà presentare copia della certificazione linguistica al front office della Segreteria Didattica. Puoi sostenere gli esami per le certificazioni linguistiche a Venezia, grazie alle convenzioni del Dipartimento: le informazioni sono alla pagina Internazionale, sotto Corsi e mobilità.

Collaborazioni studentesche

Si tratta di contratti di lavoro stipulati tra l'Ateneo e lo studente, a cui si accede concorrendo a un bando: tutte le informazioni sono consultabili a questa pagina. Al termine della collaborazione, lo studente deve presentare al Tutor universitario (dott.ssa Bianca Basciano) la relazione del responsabile della struttura dove ha svolto l’attività, in quanto il riconoscimento NON avviene in modo automatico da parte del Settore Carriere Studenti L e LM. Il tutor universitario verifica la coerenza dell’attività di collaborazione con il corso di studio. Gli studenti di Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale devono presentare la relazione al Coordinatore di collegio didattico (prof.ssa Federica Passi).

Attività di collaborazione presso il Dipartimento

Attività di collaborazione presso il Dipartimento, partecipazione a convegni e laboratori organizzati dal Dipartimento o dall'Ateneo possono valere come tirocinio: lo studente deve chiedere l’eventuale riconoscimento crediti al tutor universitario di area PRIMA dell’inizio dell’attività; il tutor universitario di area sottoporrà la richiesta al Collegio didattico del corso di studio.

Attività lavorativa certificata

L'attività lavorativa certificata può coprire i crediti riservati al tirocinio solo se svolta nel periodo di studio in corso: lo studente lavoratore deve presentare al tutor universitario di area il modulo per la richiesta di riconoscimento di attività sostitutiva del tirocinio.

Servizio Volontario Civile

Il servizio volontario civile può fungere da tirocinio solo se svolto nel periodo di studi in corso. Al termine dell’attività lo studente può far valere il riconoscimento crediti per attività sostitutiva di stage recandosi direttamente al Settore Carriere Studenti L e LM, se il riconoscimento da parte del corso di studio è previsto dal progetto. Se il riconoscimento da parte del corso di studio non è previsto da progetto, lo studente deve portare copia del certificato di fine servizio al tutor universitario di area, che verificherà la coerenza dell’attività svolta con il corso di studio al quale è iscritto.

Ca' Foscari Short Film Festival

La partecipazione ad attività formative inerenti lo Short Film Festival potrà essere riconosciuta solo se saranno svolte le ore richieste per ottenere i crediti di tirocinio (75 per la laurea triennale, 150 per la laurea magistrale ). In caso non si raggiungessero i crediti previsti, questi potranno essere integrati da specifiche attività organizzate dal Dipartimento. Per ulteriori informazioni e per il riconoscimento si prega di prendere appuntamento con la referente stage dott.ssa Marcella Mariotti.

cafoscarishort.unive.it

Corsi per preparazione tesi e ricerca bibliografica

Possono essere riconosciute come attività di tirocinio la frequenza a un corso per la ricerca bibliografica (per gli studenti di laurea triennale) o la partecipazione a progetti di costruzione di una "enciclopedia libera" per gli studenti della magistrale. Tutte le informazioni sono disponibili alla pagina della Biblioteca di Area Linguistica

Laboratori di orientamento al lavoro e all'imprenditoria

I crediti relativi al tirocinio possono essere ottenuti anche partecipando a attività organizzate dall'Ateneo come gli Active Learning Lab, per l'orientamento al lavoro, o l'Urban Innovation BootCamp, un laboratorio di imprenditorialità.

Corsi di lingua all'estero

Puoi ottenere i crediti relativi all'attività di tirocinio anche frequentando corsi di lingua all’estero in Università e scuole convenzionate con il Dipartimento o con l’Ateneo o in qualità di visiting student. Il Settore Carriere Studenti L e LM carica in automatico l’attività sostitutiva di stage e il/i punto/i per esame sostenuto all’estero; non si avrà diritto al/ai punto/i per stage all’estero (vedi tabella bonus lauree triennali e lauree magistrali). 

Altre attività di stage

Altre attività di stage, lavorative o di volontariato internazionale certificate (con punti) o di studio (senza punti, ad es. Scuole Estive) in altre istituzioni possono essere riconosciute solo previa approvazione, da ottenersi PRIMA dell’inizio dell’attività, da parte del Collegio didattico e solo se svolte nel periodo di studi in corso o entro 24 mesi dalla laurea triennale -  purché della durata minima di 75 ore per gli studenti di laurea triennale (100 ore per gli studenti LICSAO) e di 150 ore per gli studenti di laurea magistrale, con valutazione finale. La richiesta di approvazione deve essere portata al tutor universitario di area.