Dancing Solar Flowers

Dal 7 maggio al 22 novembre 2015 il Cortile Grande di Ca' Foscari ha ospitato i "Dancing Solar Flowers" un'installazione dell'artista Alexandre Dang. Il progetto è nato dalla collaborazione dell'artista con l'Università Ca’ Foscari Venezia e rientrava all’interno del programma Ca' Foscari Sostenibile.

L'opera univa l'approccio scientifico a quello artistico e aveva l'obiettivo di promuovere la conoscenza delle energie rinnovabili aumentando la consapevolezza di problemi e soluzioni sostenibili in questo campo. L'arte di Alexandre Dang si proponeva quale strumento per educare i più giovani sul potenziale delle tecnologie eco-compatibili, con particolare riferimento all'energia rinnovabile.

Il progetto abbracciava alcuni dei principali ambiti di ricerca e didattica cafoscarini e prevedeva il coinvolgimento attivo degli studenti negli ambiti della comunicazione e dell'allestimento.


Partecipazione studenti

Il progetto "Dancing Solar Flowers" univa alcuni dei principali campi di ricerca e didattica cafoscarina e prevedeva il coinvolgimento attivo degli studenti.

Gli studenti che hanno aderito al progetto, hanno infatti partecipato attivamente alle fasi di allestimento dell'installazione e hanno sviluppanto alcuni materiali di approfondimento sulle tematiche relative all'opera d'arte - energia solare, celle fotovoltaiche, legame tra arte e scienza.

I lavori sviluppati in italiano e in lingua inglese sono stati esposti in occasione dell'ArtNight, il 20 giugno 2015.

L'attività svolta è rientrata all'interno delle Competenze di Sostenibilità, per gli studenti che le avevano incluse nel proprio Piano di Studio.

Materiali di approfondimento

file pdfArte ed energia solare
Maria Brunello
461 K
file pdfCao Dang e Caso Manrique. Relazioni e affinità stilistiche
Tommaso Manferdini
1.0 M
file pdfThe science behind the Dancing Solar Flowers
Jessica Barichello, Giordano Brocca, Lorenzo Cassandro, Giulia Fantozzi, Nicola Favaretto, Sara Gandolfi, Marco Sartoretto, Sofia Spagnolo, Anna Tonon, Chiara Zonta.
542 K

Installazione

I "Dancing Solar Flowers", ovvero i "Fiori Solari Danzanti" di Alexandre Dang, sono stati esposti presso il Cortile Grande dell'Università Ca' Foscari dal 7 Maggio al 22 Novembre 2015, contemporaneamente alla 56. Biennale Arte di Venezia.
La cerimonia di inaugurazione si è svolta giovedì 7 maggio in Aula Baratto presso la sede centrale dell'Università Ca' Foscari in presenza dell'artista Alexandre Dang, artista – ingegnere ambientalista francese.

Il progetto sviluppato e curato da Ca’ Foscari sostenibile ha visto l'installazione di una grande aiuola costituita da pallets, con circa 400 fiori, che dall’alba al tramonto, danzavano mossi solamente dalla luce del sole, catturata e trasformata in elettricità dalle piccole celle solari fotovoltaiche poste alla base di ciascun fiore.

Il lento dondolio dei fiori suscitava sorpresa, meraviglia e curiosità. Così facendo, l’osservatore riusciva a cogliere istantaneamente la potenzialità troppo spesso trascurata delle fonti di energia rinnovabili.

Sono stati coinvolti direttamente dall’installazione sia il personale che gli studenti cafoscarini. Questi ultimi hanno sviluppato materiali di approfondimento sulle tematiche relative all’opera (energia solare, funzionamento delle celle fotovoltaiche e legame tra arte e sostenibilità,…) coordinati dal professore Francesco Gonella per quanto riguarda la parte scientifica, e dal PhD Diego Mantoan, per la parte culturale.

L'installazione ha partecipato all'edizione 2015 dell'ArtNight che si è tenuta il 20 giugno 2015 coinvolgendo organizzazioni ed istituzioni artistiche di tutta la città di Venezia. Per l'occasione i Dancing Solar Flowers hanno avuto una collocazione straordinaria: l'opera è stata infatti spostata nel Cortile piccolo di Ca' Foscari, in modo da essere fruibile tutto il giorno.
Durante la manifestazione è stato esposto un pannello di approfondimento sulle tematiche artistiche legate all'opera di Alexandre Dang, realizzato dagli studenti che hanno aderito al progetto.


Last update: 28/03/2018