Marie Skłodowska-Curie Postdoctoral Fellowships

1st host institution in Italy

Dal 2014 l'Università Ca' Foscari Venezia si attesta tra i primi Atenei in Italia per borse Marie Skłodowska-Curie assegnate e tra le top institutions europee, posizionandosi nella call 2021 al quinto posto in Europa.

Scopri i nostri progetti finanziati in Horizon 2020 [ENG] e Horizon Europe [ENG]

Le azioni Marie Skłodowska-Curie Postdoctoral Fellowships (PF) sono borse di ricerca individuali che mirano a sostenere la formazione alla ricerca e lo sviluppo di carriera di ricercatori e ricercatrici titolari di dottorato di ricerca, in collaborazione con un/a o più Supervisor e attraverso la mobilità internazionale.

Il nostro Ateneo offre un servizio di orientamento e consulenze personalizzate per la redazione di proposte progettuali, un supporto effettivo e costante ai candidati e vincitori di borse Marie Curie e numerose opportunità di carriera successive: scopri le iniziative Careers+.

Bando 2024

Scegli Ca' Foscari come host institution!

Il bando 2024 si aprirà il 10 aprile 2024 con scadenza il 11 settembre 2024.

Come fare domanda con Ca' Foscari?

Trova il/la tua supervisor tra i docenti di Ca' Foscari e presenta la tua idea di ricerca. Una volta ottenuta l'approvazione del/la supervisor, contattaci a  mariecurie@unive.it per ricevere il nostro supporto.

Le Postdoctoral Fellowships in dettaglio

Le Marie Skłodowska-Curie Postdoctoral Fellowship hanno un approccio bottom-up: il tema di ricerca può essere scelto liberamente. 

Ricercatori e ricercatrici postdoc di qualsiasi nazionalità possono presentare richiesta per una fellowship ed essere ospitati presso un ente di ricerca eccellente (pubblico, privato, non-profit, ecc.) in tutto il mondo.

Requisiti 

Alla data di scadenza del bando, chi intende fare domanda aver già discusso con successo la tesi di dottorato, anche se il titolo di dottorato non è ancora stato effettivamente rilasciato.

Inoltre, alla data di scadenza del bando, i candidati devono possedere un massimo di 8 anni di esperienza a tempo pieno nella ricerca, misurata dalla data in cui si ha ottenuto il titolo di dottorato. Gli anni di esperienza al di fuori della ricerca e le interruzioni di carriera (ad esempio dovute al congedo di maternità o parentale) non saranno presi in considerazione nel conteggio degli 8 anni di esperienza nella ricerca.

Tipologie di Fellowship

  • European Fellowship: grazie a questo tipo di finanziamento i ricercatori potranno ampliare i propri orizzonti svolgendo un progetto di ricerca presso un ente europeo (che abbia sede in uno stato membro o associato al programma Horizon Europe) per un periodo di 12-24 mesi, con l'obiettivo di acquisire nuove competenze o lavorare in nuovi settori. Le borse sono aperte ai ricercatori che si spostano all'interno dell'Europa o che arrivano in Europa, e precisamente verso un paese in cui non siano stati per più di 12 mesi negli ultimi 3 anni. Ad esempio, chi presenta la candidatura con Ca' Foscari non deve aver risieduto o svolto la principale attività di ricerca in Italia per più di 12 mesi tra l'11/09/2021 e l'11/09/2024.
  • Global Fellowship: questi finanziamenti si rivolgono a ricercatori che mirano ad acquisire nuove conoscenze e competenze attraverso un progetto di ricerca che prevede un periodo da 12 a 24 mesi presso un ente di eccellenza extra-europeo più un periodo di rientro di 12 mesi in Europa, per trasferire e consolidare le competenze acquisite. Il ricercatore non deve essere stato per più di 12 mesi negli ultimi 3 anni nel paese extra-europeo dell'ente ospitante la prima fase del progetto. Ad esempio, chi presenta la candidatura con Ca' Foscari non deve aver risieduto o svolto la principale attività di ricerca nel paese terzo per più di 12 mesi tra l'11/09/2021 e l'11/09/2024.

Finanziamento

Il contributo finanziario copre il 100% dei costi per l'intero periodo. Il finanziamento comprende nello specifico lo stipendio del ricercatore, le spese di mobilità, i costi di ricerca e un contributo per le spese generali dell'ente ospitante. Di seguito le voci di costo:

Contributions for recruited researchers (per month)

Living allowance* Mobility allowance Family allowance
€ 5.080 € 600 € 660

* A country correction coefficient applies to the living allowance.

Institutional unit contributions (per month)

Research, training and networking contribution Management and indirect contribution
€ 1.000 € 650

Opportunità di carriera aggiuntive

Chi termina una Postdoctoral Fellowship a Ca' Foscari può partecipare al bando Marie Curie +1 per avere un anno aggiuntivo di contratto per presentare una proposta individuale (come ERC) con Ca' Foscari come host institution. 

Ca' Foscari inoltre fornisce supporto a chi voglia fare domanda per uno dei bandi Young Researchers finanziati nell’ambito del PNRR.

Inoltre, con Ca' Foscari è possibile accedere ad ulteriori opportunità di formazione e sviluppo di carriera grazie alla partecipazione di Ca' Foscari alla EUTOPIA European University Alliance.

Infine, Ca' Foscari è stato il primo Ateneo nel contesto nazionale a reclutare una vincitrice di Marie Curie come Ricercatrice "lettera b", un impegno formalmente riconosciuto come best practice dalla Commissione Europea nel precedente programma Horizon 2020.

Supporto mirato e personalizzato ai ricercatori Marie Curie

Ca' Foscari da anni è tra i primi Atenei nel contesto nazionale e internazionale per Marie Curie finanziate, questo anche grazie al supporto mirato a candiate e candidati.

Per maggiori dettagli e dimostrazione di interesse contattate il Settore Finanziamenti Individuali:  mariecurie@unive.it.

Camilla Bertolini

“Sono molto contenta di aver scelto Ca’ Foscari per il mio progetto Marie Curie. Sono stata supportata dall’ufficio ricerca sin dall’inizio, dalla stesura del progetto MAREA (MAtchmaking Restoration Ecology and Aquaculture, 2021-2023) [ENG] alla gestione di alcune attività di ricerca e divulgazione. Questo mi ha permesso di farmi strada nel mio campo di ricerca, pubblicare articoli scientifici e divulgativi e partecipare a congressi nazionali e internazionali.".

Camilla Bertolini, MSCA Fellow al Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica.

Thea Sommerschield

"Sono molto grata all'Ufficio Ricerca di Ca' Foscari per il loro sostegno durante il processo di candidatura per la mia Marie Sklodowska-Curie Fellowship sul progetto PythiaPlus: Machine learning for the study of ancient epigraphic cultures [ENG] per il 2021-2023.
Il loro aiuto costante e la loro guida competente mi hanno sostenuto nella stesura di questa proposta progettuale, aiutandomi a raggiungere questo importante traguardo nella mia carriera accademica.
Durante la mia Marie Curie ho avuto l'opportunità di arricchire le mie competenze scientifiche, espandere il mio network collaborativo e focalizzare le mie proposte per research grants futuri."

Thea Sommerschield, MSCA Fellow al Dipartimento di Studi Umanistici.

Last update: 27/02/2024